Verissimo, Francesco Renga papà e compagno perfetto

Francesco Renga ha mostrato nello studio di Silvia Toffanin un nuovo lato del suo carattere. Il cantante ha parlato di tutta la devozione che ha per la sua famiglia e i suoi figli

Ospite di Silvia Toffanin nello studio di Verissimo, Francesco Renga si è lasciato andare ad un racconto inedito di sé.

Da due anni separato con Ambra Angiolini, Francesco Renga ha sempre spiegato che tra loro c'è assoluta stima e rispetto. Il cantante è fidanzato da circa un anno con Diana, ma la loro storia è sempre stata vissuta lontano dalle telecamere. Renga ha così svelato in diretta alcuni dettagli della sua vita privata.

Il cantante ha confessato di essere un compagno e un padre ideale. Cucina, si occupa dei figli, fa la spesa e gestisce autonomamente la casa. "La mia giornata inizia alle 6.45 del mattino, subito preparo la colazione - dice - poi sveglio i miei bambini con dolcezza e li accompagno a scuola. Prima di tornare a casa, vado a fare la spesa scegliendo con cura tutti gli ingredienti per preparare il pranzo".

Renga ha poi raccontato di essere un ottimo cuoco e di saper preparare le lasagne che "piacciono tanto ai miei bimbi". "In realtà so cucinare tutto io - aggiunge -. In cucina non ho rivali". La sua giornata-tipo, poi, si conclude aiutando i figli con i compiti e nella preparazione della cena. E prima di andare a letto Francesco Renga prepara la caffettiera, il latte o una torta per il giorno successivo.

"Sono geloso del tempo che passa - conclude il cantante -. Ho una gelosia sana nei loro confronti. La mia bambina è diventata grande. Ha le tette. I bambini diventano grandi. Spesso mi ritrovo a guardare le foto dei miei figli quando ancora erano piccoli. Ma tutto questo è meraviglioso, vedersi riflesso nei loro occhi. Loro ti osservano sempre, sei il loro esempio. Al figlio non puoi insegnare niente, puoi solo dare il buon esempio. Ti danno un equilibro differente".