Sampdoria: Ferrero vuole portare a Marassi la punta Osvaldo

Il neo presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, annuncia l'intenzione di voler portare a Genova il bomber Pablo Osvaldo

Pablo Osvaldo

Il nuovo corso della Sampdoria del neo presidente e patron Massimo Ferrero, sembrava non essere iniziato nel migliore dei modi con le dimissioni del direttore sportivo Braida che da pochi giorni aveva sottoscritto un contratto di collaborazione con il club blucerchiato.

Dopo le dimissioni di Braida sono arrivati giorni di grande tensione in casa Sampdoria che sembrava potesse portare anche al clamoroso addio del tecnico Sinisa Mihajlovic, probabilmente deluso da un progetto secondo alcuni, ridimensionato. Passata la tempesta, Ferrero nelle ultime ore ha svelato una trattativa di calciomercato che pare aver riacceso la passione e l'entusiasmo nell'ambiente genovese.

La trattativa riguarderebbe la possibilità di acquistare l'attaccante italiano, ma di chiare origine argentine, Pablo Osvaldo. Osvaldo nella seconda metà della scorsa stagione ha militato nella fila della Juventus, dopo che i primi sei mesi era stato in Inghilterra nel Southampton. Dopo la delusione per non essere stato riscattato dal club torinese che evidentemente da reputato eccessivi i 18 milioni di euro fissati per il riscatto, Osvaldo è tornato in Inghilterra non senza polemiche. Infatti, il giocatore è ai ferri corti con la propria società che proprio nei giorni scorsi l'ha multato per il suo comportamento.

Insomma, c'è una rottura molto evidente della quale sembra voler approfittare la Sampdoria di Ferrero al fine di acquisirne il cartellino. In queste ore è atteso un incontro tra le due parti per trovare un accordo soddisfacente per entrambi. La Sampdoria vorrebbe prendere il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto mentre la dirigenza inglese vorrebbe cederlo a titolo definitivo ricavandone quanto meno 13 – 14 milioni di euro. Probabile che si possa virare su un prestito oneroso con diritto di riscatto. Se ne saprà di più nelle prossime ore.