Manda via il migrante senza biglietto. E il capotreno viene condannato

A Belluno il controllore è stato punito con 20 giorni di reclusione. Ma l'immigrato lo aveva pure aggredito sul binario

Picchiato da un passeggero nigeriano e condannato da un giudice: è quanto accaduto al capotreno di Trenitalia Andrea Favaretto, 51 anni, nato a Treviso e residente nel Padovano. L'uomo è stato giudicato colpevole per violenze privata ed ora è nei guai per abuso d'ufficio dopo aver fatto scendere un passaggero che non aveva esibito un regolare ticket di viaggio.

La vicenda

I fatti risalgono al 12 novembre 2014: siamo sul treno che da Belluno si dirige a Padova. Il passeggero Anyanwu Festus Amaechi viaggia con un biglietto chilometrico non regolare, non obliterato. Alla stazione di Santa Giustina, provincia di Belluno. Favaretto si avvicina all'uomo e chiede di visionare il ticket di viaggio. Niente da fare. Il cittadino nigeriano rifiuta. Favaretto insiste, ma non c'è nulla da fare. Nasce un diverbio.

Il ferroviere come da regolamento obbliga il passaggero - ora espulso dall'Italia ma al tempo dei fatti residente in provincia di Padova - a scendere dalla carrozza. Alla fermata prende gli effetti personali dell'uomo e li deposita sul binario. Il migrante decide di dirigersi immediatamente verso la macchinetta obliteratrice, per cercare di riparare al problema e risalire sul convoglio. Favaretto gli intima "se sali, ti denuncio": qui scatta il reato contestato, come si legge su La tribuna di Treviso.

Il giudice Riposati condanna Favaretto a 20 giorni di reclusione, più le spese. Inoltre richiede la trasmissione degli atti al pubblico ministero Gulli, per valutare la possibilità di procedere anche per abuso d’ufficio. Una faccenda particolare: il pm - come scrive La Tribuna di Treviso - aveva semplicemente chiesto una sentenza di assoluzione con formula dubitativa per la violenza privata e gli stessi giorni per il reato tentato. L'avvocato difensore, Jenny Fioraso, puntava invece all’assoluzione poiché il fatto non sussiste.

Il capotreno condannato ha sporto denuncia contro il nigeriano: sul binario sarebbe stato picchiato e colpito alle gambe. Un processo che ci sarà, ma sicuramente senza Anyanwu Festus Amaechi, che risulta che sia più in Italia.

Commenti

cgf

Gio, 18/01/2018 - 10:06

Condannato per fare il proprio lavoro???

DRAGONI

Gio, 18/01/2018 - 10:19

SI è IMBATTUTO , per sua sfortuna ,in Anyanwu Festus Amaechi, un cittadino nigeriano!! Una "risorsa" quindi che poi si è rilevata fasulla poiché e stato espulso dall'Italia.

VittorioMar

Gio, 18/01/2018 - 10:25

..POI CI LAMENTIAMO CHE LE AZIENDE DI TRASPORTO SONO IN CRISI !!!..CHI RISARCISCE L'AZIENDA ??...IL MAGISTRATO ?? SONO I PIU'"MIGLIORISSIMI" !!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 18/01/2018 - 10:27

Ha omesso di stendere davanti alla risorsa, in discesa dal treno, il red carpet d'ordinanza.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 18/01/2018 - 10:28

Anno 2030 - Scovato un cittadino italiano seduto a bordo di un Carro Trasporto Gratuito Risorse, anticamente chiamato "treno". Subito espulso dal vagone, il cittadino è stato sanzionato e dovrà pagare, oltre al prezzo del Biglietto Italiani, che aveva pagato, ma che gli consentiva solamente di restare in piedi tra le vetture, anche una severa multa per aver disturbato l'atmosfera della savana a bordo delle carrozze.

steluc

Gio, 18/01/2018 - 10:29

Questo paese è in preda ad una follia suicida , un delirio allucinante che nessun voto potrà emendare.

Royfree

Gio, 18/01/2018 - 10:31

Poi ci scandalizziamo per le babygang, gli spacciatori, gli stupratori e tutta questa schifosa feccia che crea solo insicurezza e degrado. Il degrado nel nostro paese E' la magistratura, i giudici e le leggi demenziali e idiote che ormai caratterizzano la nostra decadente civiltà.

Luprotts70

Gio, 18/01/2018 - 10:31

Ho fatto per anni il pendolare e vi posso confermare che fanno tutti così, neri, Est Europa, sudamericani e compagnia bella. A parte casi rarissimi viaggiano sempre senza biglietto o ne tengono uno non obliterato da utilizzare alla bisogna e se li beccano partono con la litania del "no capisco", "no documenti" e il classico "tu razzista"....

giovanni PERINCIOLO

Gio, 18/01/2018 - 10:34

E immagino che il giudice riposati ha il coraggio di continuare a parlare di giustizia!

gneo58

Gio, 18/01/2018 - 10:37

bisognera' fare le pulizie, e in grande......

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 18/01/2018 - 10:42

Classica sentenza fantasiosa o stravagante che con la realtà terrestre non ha alcun rapporto logico-deduttivo né contatto spazio-temporale attualmente conosciuto dalla nostra fisica. Della 'giustizia' in Italia ridono a crepapelle in tutta la Terra. E, volendo, distintamente si riesce a udire anche un risolino di scherno proveniente da Orione 457-H3Z, un lontano pianeta della stella Altair. Il tutto distante circa 17 anni luce dal sistema solare.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 18/01/2018 - 10:44

Bravi! Continuiamo a farci prendere per i fondelli dai clandestini!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 18/01/2018 - 10:45

il 4 Marzo è vicino.....anzi vicinissimo..................:-)

Tip74Tap

Gio, 18/01/2018 - 10:47

Alla faccia dei poveri giudici e tribunali intasati.... si preoccupano pure di inventarsi denunce sostituendosi alla parte offesa che in questo caso è in Nigeria perchè espulso (e sarebbe curioso sapere come sia possibile che un povero nigeriano non abbia avuto asilo). Questi sono da far analizzare (non sto scherzando) da una commissione di psicologi per valutarne le capacità mentali. Comunque vorrei far notare quanti onesti cittadini sono diventati "delinquenti" a causa di delinquenti.... e questo è solo l'inizio!!!

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 18/01/2018 - 10:49

il giudice risposati avrò seguito il famoso corso di preparazione agli esami????

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/01/2018 - 10:55

No problem....presto i nigeriani,oltreché essere senza biglietto,butteranno giù dal treno noi italiani assieme alle valige, per sedersi loro coi piedi sui sedili di fronte, con l'appoggio incondizionato di Pd, Boldrini e pampero.

Holmert

Gio, 18/01/2018 - 10:55

Mi trovavo a Parigi con la famiglia. Presi la Metro destinazione Disneyland. Nel frattempo erano saliti due africani,saltando i tornelli e senza regolare ticket e vennero a sedere alcuni posti avanti a me. Dopo appena due stazioni di fermata, comparvero 4 addetti alla sicurezza, si fermarono due da una uscita e due dall'altra,mentre il controllore chiedeva il biglietto. Naturalmente gli africani non lo avevano. Li invitarono a seguirli, scesero non raggiungendo la meta e li portarono con loro. Chissà cosa decisero i giudici francesi? Forse come quelli italiani? Ma che mondo è diventata l'Italia in mano alle sinistre? Solo i fessi potrebbero continuare a votarle.

lappola

Gio, 18/01/2018 - 11:01

Se il capotreno è obbligato a far terminare il viaggio al clandestino senza biglietto, se la legge è uguale per tutti, è inutile che rompa le scatole ai viaggiatori mentre dormono o leggono il giornale o mangiano il panino. Che si porti anche lui il tablet e se ne stia nel suo scompartimento a giocare sul web.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 18/01/2018 - 11:02

quindi dobbiamo cacciare oltre alle ZECCHE NERE anche TUTTI I GIUDICI ROSSI !! Che schifo di Giustizia, poi se ce la facciamo da NOI ( la giustizia) NON domandatevi il perché.

pastello

Gio, 18/01/2018 - 11:03

Avete notato che in piena campagna elettorale non c'è un partito che parla di riforma della giustizia ? Sveglia ragazzi !

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 18/01/2018 - 11:03

Incredibile ...

tonipier

Gio, 18/01/2018 - 11:03

" LA LEGGE- DIVENUTA PERSONALIZZATA CON L'AVVOCATURA CHE RESTA A GUARDARE" legge e leggine ........totalmente fasulle, il codice penale un ricordo di altri tempi.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 18/01/2018 - 11:04

Ormai non c'è più speranza. La giustizia in Italia è una pura chimera. Che pensare di quella gente, vittima di alcuni lutti in famiglia, che dopo anni dai fattacci spera ancora che le si farà giustizia? Mi pare proprio che sia la stessa cosa delle commissioni parlamentari che non hanno mai prodotto una briciola di giustizia. Credo che sia quella della gente, oltre che una speranza, una fiducia mal riposta. Un ulteriore esempio l'abbiamo qui.

maurizio_1948

Gio, 18/01/2018 - 11:04

Dall'articolo risulta che il capotreno non è stato condannato per aver fatto scendere un passeggero senza regolare documento di viaggio, ma per avergli impedito di risalire dopo che il biglietto era stato obliterato. Che poi il nigeriano sia stato espulso è irrilevante per il fatto in questione.

Renee59

Gio, 18/01/2018 - 11:07

CHE SCHIFO..E' UNA CONGIURA CONTRO IL POPOLO ITALIANO.

Libertà75

Gio, 18/01/2018 - 11:07

Cioè ricostruendo i fatti, la risorsa ha picchiato il capotreno, poi è sceso ad obliterare il biglietto e quando ha tentato di risalire, il capotreno gli ha detto "se risali, ti denuncio per avermi picchiato". Quindi, il capotreno è stato denunciato per non aver consentito a costui di viaggiare. Da un punto di vista procedurale, mi sembra anche comprensibile, visto che si tratta di esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Tuttavia, perché punire un soggetto e lasciare impunito l'altro? Come direbbero i sinistrati, qua sembra ci sia odore di razzismo verso il capotreno.

Renee59

Gio, 18/01/2018 - 11:09

SI PUO'CREDERE ANCORA IN QUESTA GIUSTIZIA???

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 18/01/2018 - 11:11

Ormai le carogne in italia abbondano neri e bianchi.ANDATE A VOTARE E CAMBIAMO LA NOSTRA iTALIA.

tonycar48

Gio, 18/01/2018 - 11:11

In Italia, oltre alla "normalità" si è perso anche il buon senso. Non so se siano più sbagliate le leggi o chi le dovrebbe applicare, sta di fatto che regna sempre più anarchia e delinquenza figlia di quell'accoppiata.

BENNY1936

Gio, 18/01/2018 - 11:12

Probabilmente dirò una stupidaggine: ma il C.S.M. non può nulla contro queste incredibili sentenze? Almeno, questa è la mia opinione.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 18/01/2018 - 11:12

la peggior magistratura del pianeta fetecchia istituzionale composta da piazzati non si sa come, costituita ora in prevalenza da "mammine" senza arte ne parte, ex frichettone con strane idee in testa, basta vedere come vanno vestite in tribunale sembrano tutte passeggiatrici in cerca...si è messa contro il paese, ma E' AL SERVIZIO DEL POPOLO ITALIANO! chi è clandestino è colpevole a prescindere, parte male, questa sentenza è una aberrazione, ma da questa istituzione allo sbando cosa ci si poteav aspettare?

nopolcorrect

Gio, 18/01/2018 - 11:13

Ragazzi, votiamo compatti per il Centro-Destra per mettere il guinzaglio ai cani sciolti della magistratura che sono sempre a favore di ladri e immigrati contro noi Italiani che paghiamo i loro lauti ed immeritati stipendi.

effecal

Gio, 18/01/2018 - 11:14

questo è il metodo sinistra fatto di strafighetti ,politicamente corretti roba da manicomio

Dordolio

Gio, 18/01/2018 - 11:17

Ha sbagliato il capotreno. Doveva capire e sapere da subito "chi ormai comanda in Italia"

Giorgio Colomba

Gio, 18/01/2018 - 11:18

Significative avvisaglie del "cupio dissolvi" verso cui ci sta conducendo il ferale mix tra ultracasta togata e sinistra.

Giorgio5819

Gio, 18/01/2018 - 11:20

Esempio di deviazione mentale comunista. Violare le leggi, per i comunisti, è una virtù, farle applicare è un abominio. Pagliacci schifosi !

Mobius

Gio, 18/01/2018 - 11:21

E' definitivamente certificato: la sinistra italiana, oltre che stupida e ignorante, è anche cretina.

gianfran41

Gio, 18/01/2018 - 11:29

Bravo giudice così si fa: punire chi fa il proprio dovere e premiare i furbetti.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 18/01/2018 - 11:29

urge una riforma epocale della magistratura.

filder

Gio, 18/01/2018 - 11:31

Commento cercando di non utilizzare definizioni es: (razza e nero) per non subire scontri di civiltà con i sommi maestri che si celano dietro la facciata(sinistra) ma che in realtà si stanno dando la zappa sui piedi e i loro discendenti ne pagheranno le spese ma al netto di tutta la storia in oggetto credo che a mio parere e senza voler offendere l'intelletto di qualcuno che l'africano ha sbagliato per numerevoli motivi, ma chi ha sbagliato di più è chi usa la legge per tradire l'individuo di stirpe Italica come se essere Italiano sia un peccato da debellare:Io personalmente sto con il ferroviere contro la perfidia che lo vorrebbe magari messo alla forca!

carlocarlo60

Gio, 18/01/2018 - 11:31

IO NON HO NESSUNA FIDUCIA NELLA GIUSTIZIA DI QUESTA ITALIUCCIA

unghiecondenti

Gio, 18/01/2018 - 11:31

Ho la certezza che l'abuso d'ufficio sia commesso da altri e non dal controllore . Però è certo che ormai questo paese va al contrario .

marinaio

Gio, 18/01/2018 - 11:31

Piangi che ne hai ben donde Italia mia .

amicomuffo

Gio, 18/01/2018 - 11:34

Per questo i sindacati non scioperano vero? Miserabili!

STEOXXX

Gio, 18/01/2018 - 11:36

Questa e' la magistratura italiana...una vergogna senza limiti..che schifo !!!

jackmarmitta

Gio, 18/01/2018 - 11:37

ma ci rendiamo conto con che personaggi siamo messi? con che imbecilli siamo nelle mani? ma non si vergogna, ad emettere un giudizio del genere , ma al mattino con che faccia guarda i suoi figli ,penso che sicuramente abbassa gli occhi , si vergogni 100 volte

Cesare007

Gio, 18/01/2018 - 11:38

Nell'artocolo si sono dimenticati di scrivere che quel sant' homo di Nigeriano è stato già espulso dall'Italia. Bravi magistrati, contiunute pure a condannare gli Italiani che fanno il loro dovere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 11:39

Ditemi cosa serve allora fare il controllore. E ditemi che sarebbe stato licenziato dalla ditta se non l'avesse fatto. Stesso cappio che hanno i poliziotti e i cittadini che vengono assaliti di notte in casa propria. Leggi assurde sostenute da persone assurde, cattocomuniste, che difendono solo i delinquenti.

ilLegionario

Gio, 18/01/2018 - 11:41

mi domando se questa è giustizia non c'è più tutela neppure sul lavoro questo giudice vorrei chiederli per quale reato condanna il ferroviere e perché non condanna l'esoso e falsa risorsa della Boldrini e affini. Questi provocatori protetti devono pagare quando sbagliano e la magistratura politicizzata deve essere solerte a difendere il cittadino italiano abusato da immigrati violenti e criminosi; dovrebbe essere solo e esclusivamente magistratura non politicizzata

manfredog

Gio, 18/01/2018 - 11:42

..mah..se l'avesse buttato sotto al treno, invece che fuori, probabilmente avrebbe rischiato di meno; chissà adesso il negrotto Festus, che è stato espulso, in quale treno italiano starà viaggiando senza pagare..!? mg.

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Gio, 18/01/2018 - 11:44

Incredibile a che punto siamo arrivati.

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Gio, 18/01/2018 - 11:46

Mi trovavo a Belluno e un Africano mi disse che Belluno è casa sua. Belluno è di Allah e quindi lui si trovava a casa sua. Il suo ragionamento non fa una piega! Andiamo avanti così.

paci.augusto

Gio, 18/01/2018 - 11:47

Totale e completa solidarietà a questo bravo controllore che ha fatto il proprio dovere! Ma per gli ottusi, disonesti fiancheggiatori di questi cialtroni di immigrati imbroglioni equivale a essere razzisti!! Cacciare dalla magistratura il togato disonesto che ha condannato il bravo controllore per aver fatto il proprio dovere!!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 18/01/2018 - 11:47

Solo una guerra (fame, peste e carestia) potrà risvegliare le coscenze e restaurare il buonsenso al potere.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 18/01/2018 - 11:49

La s-boldrin-mania ha colpito ancora!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 18/01/2018 - 11:51

Contro questa magistratura è doveroso prendere provvedimenti: non è la legge dello stato che lo suggerisce, ma le leggi della vita, il buon senso, la vera giustizia. Queste sono sentenze settarie, mutuate da ideologie contro natura da una scuola succube di deliri ormai superati, di ragionamenti maturati per dogmi, contro ogni logica. Sono eventi terrificanti, da combattere per sopravvivere.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 18/01/2018 - 11:53

Quel Capotreno si è pienamente meritata la condanna. Doveva saperlo e mostrare il dovuto rispetto per un nobile passeggero di… (uso un termine costituzionale) razza superiore, nonché «preziosa risorsa» boldriniana.. Gli indigeni, se non pagano il biglietto, li butti giù dal treno anche a calci nel sedere, ma con quelli di razza superiore, se non hanno il biglietto, deve solo profondersi in umili scuse per avergli chiesto di mostralo. Meno male che abbiamo la «migliore magistratura del mondo», con molte correnti, tra cui la gloriosa magistratura democratica (sic); con pm e giudici intercambiabili e con magistrati e politici divisi da porte girevoli. Quanto ad accoglienza, poi, siamo d’esempio per tutto il mondo: certo ai contribuenti spillano un bel po di miliardi per questo, ma guardate quanti lurchi rossi ci lucrano. Loro sanno come «creare ricchezza». ?! «Per chii»? Che domande da indigeno italiotta!

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Gio, 18/01/2018 - 11:55

Ma tanto, il giudice scortato, non ha mai preso un treno in vita sua... che gli frega dei suoi concittadini meglio difendere "FINTI" profughi!

roberto del stabile

Gio, 18/01/2018 - 11:57

adesso basta bisogna scendere in piazza con i forconi per abbattere la dittatura della magistratura....fanno veramente vomitare.

michettone

Gio, 18/01/2018 - 12:00

E' di ieri la chiara, inconfutabile, promessa, da parte di Salvini e quindi del Centrodestra tutto, che SARA' FATTA LA LEGGE GIUSTA PER LA LEGITTIMA DIFESA! Ed è anche chiaro, che con il ritorno di Berlusconi Silvio nell'agone politico, pur se come suggeritore, che dovrà rifarsi la legge che regola i pubblici concorsi, le assunzioni, i passaggi di grado e carriere dei MAGISTRATI, perché così come sono combinati, NON VA! ASSOLUTAMENTE! Soltanto facendo le leggi GIUSTE, come esistono nei Paesi GIUSTI, saranno GIUSTE anche le decisioni, altrimenti il carrozzone Italia, continuerà ad essere spinto verso l'Africa, per sparire definitivamente, nelle sabbie dei deserti.

Mizar00

Gio, 18/01/2018 - 12:00

Non ha sbagliato a non farlo risalire, perchè il clandestino avrebbe dovuto pagare il SOVRAPPREZZO. Se ti beccano , non basta che lo obliteri: devi pagare la multa, ci mancherebbe !

cabass

Gio, 18/01/2018 - 12:01

Fai una scena del genere in Nigeria e come minimo ti buttano (giustamente) dal treno in corsa... E se sopravvivi, processano e condannano te, mica il controllore!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/01/2018 - 12:01

MA PER DIRE LA VERITA QUI IN GERMANIA SE UNA PERSONA VIENE TROVATA IN UN TRENO!TRAM OPPURE BUS PER LA TERZA VOLTA!LUI VIENE DENUNCIATO PER TRUFFA AI DANNI DELLO STATO OPPURE DEL COMUNE!ED É UGUALE SE LUI É UN PROFUGO OPPURE É UN TEDESCO!É IN SVIZZERA SE TU TI RIBELLI AL CONTROLLO DEL BIGLIETTO RISCHI DI ESSERE PRESO A BASTONATE!É SE UNO STATO NON APPLICA LE LEGGI E LA DISCIPLINA TUTTI I CRIMINALI FANNO QUELLO CHE VOGLIONO É DA QUI NASCE IL CAOS!.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 18/01/2018 - 12:01

Dirigenti e magistrati proni ai diktat dei sinistri, cominciate a fare la valige: da marzo calci in c..o per tutti. Reintegro dello stipendio, risarcimento e promozione per quel poliziotto che ha salvato il migrante in bicicletta in autostrada, con licenziamento ad effetto immediato dei suoi superiori che lo hanno punito. Lo stesso dicasi per quel bigliettaio di Trenord licenziato per aver offeso una risorsa che stava dando in escandescenze. Sistemeremo adeguatamente tutti i casi di scandalosa oppressione di lavoratori italiani rei di essere italiani e di fare il proprio dovere cercando di applicare le regole alle intoccabili risorse boldriniane.

jaguar

Gio, 18/01/2018 - 12:02

Ringraziamo la sinistra per avere ridotto cosi il nostro paese.

27Adriano

Gio, 18/01/2018 - 12:04

Non è per caso che il selvaggio "nigeriano" fosse il giudice che ha condannato il controllore??????

MarcoTor

Gio, 18/01/2018 - 12:07

Ma siamo impazziti? Dopo le elezioni bisognerà lavorare parecchio. Questo schifo deve finire.

Fabiuslegionari

Gio, 18/01/2018 - 12:09

no comment!!! :-(

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 12:10

---io lo conosco in maniera diversa il regolamento--pertanto se qualche macchinista -fuochista -uomo delle fatiche ed affine mi può delucidare ringrazio sentitamente--quando un viaggiatore ha un ticket irregolare oppure non obliterato il controllore deve stendere un verbale di sanzione pecuniaria--pari ad n volte il costo del biglietto---se il viaggiatore in difetto si rifiuta di fornire le proprie generalità per il verbale--il controllore allerta la polfer della fermata successiva e cede la palla--non mi risulta che un controllore possa prendere "motu proprio" il bagaglio del viaggiatore in difetto e lanciare tale bagaglio sui binari---a meno che il controllore non attui questa procedura particolare solo ai viaggiatori colorati---augh

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 18/01/2018 - 12:18

Il vero problema non è il prepotente e furbo passeggero; è, invece, quello di certa magistratura...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 18/01/2018 - 12:22

Abbattiamoci le mani al giudice così ....

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 18/01/2018 - 12:23

Credo sia ora di dire basta una volta per tutte. Anche nella mia zona capita spesso che su i bus gli italiani vengano multati se sono senza biglietto, mentre i cosiddetti "migranti" passano tranquillamente, non pagano, danno fastidio ai viaggiatori, insomma uno schifo. Personalmente saprei bene cosa fare. Finiamola di calarci i calzoni. E poi, il controllore ha solamente fatto il proprio dovere. se l'avesse fatto ad un italiano? Chi lo condanna, può degnarsi di rispondere a questa semplice domanda?

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 18/01/2018 - 12:23

Mi auguro che con il prossimo governo, tutte queste anomalie e sgarbatezze dei giudici, verso la gente onesta, non vengano dimenticate.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Gio, 18/01/2018 - 12:23

Ma c'era bisogno che intervenisse la magistratura per una fesseria del genere? Se il Capotreno ha sbagliato si può ricorrere ad una lettera di richiamo senza arrivare per forza alla reclusione... Con questo stupido modo di fare si sono generate due anomalie: la prima che abbiamo dato ragione ad un clandestino, causando un razzismo al contrario e la seconda che da oggi ci saranno decine di Capitreno che volteranno la testa dall'altra parte evitando di chiedere il biglietto a questa gente. Non sarò io a biasimarli....

SAMING

Gio, 18/01/2018 - 12:28

Il giuidice Riposati ? Ma allora tutto si spiega !

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 18/01/2018 - 12:29

Non siamo a "scherzi a parte", purtroppo accade anche che le FF.OO. prendono botte e non possono intervenire. QUESTA E' L'ITALIA DEI SIGNORI CHE NEI SALOTTI MANGIANO CAVIALE E ..(CHI HA ORECCHI PER INTENDERE INTENDA).

SAMING

Gio, 18/01/2018 - 12:30

Siamo alla follia. Bisognerebbe che gli italiani tutti iniziassero una "class action" contro il giudice. Non vi sono associazioni che raccolgano firme per una inixiativa del genere?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 18/01/2018 - 12:31

Ma arriverà il 4 marzo..., eccome se arriverà...!

Massimom

Gio, 18/01/2018 - 12:36

ripòsati di nome e di fatto.

il corsaro nero

Gio, 18/01/2018 - 12:38

Elkid, sei veramente un genio, più leggo i tuoi commenti, più mi accorgo come sia venuto meglio Pinocchio con una sega che tu con una tromb...!

bernaisi

Gio, 18/01/2018 - 12:38

che bastardi stanno scrivendo la nostra fine e della nostra Italia in breve tempo non rimarrà più nulla distruggeranno 2500 anni di storia

Ritratto di ierofante

ierofante

Gio, 18/01/2018 - 12:39

elkid - Dal 2009 il regolamento Trenitalia prevede anche la sospensione del viaggio per il passeggero privo di biglietto. Stiamo comunque commentando un fatto del quale non conosciamo i particolari. In caso contrario se ne dovrebbe dedurre che il giudice sia improvvisamente impazzito.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 18/01/2018 - 12:41

Robe da matti.

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/01/2018 - 12:42

QUESTO SCHIFO CAPITA SOLO QUI, NEL PAESE CLOACA PER ANTONOMASIA

Alessio2012

Gio, 18/01/2018 - 12:46

HO SEMPRE PENSATO CHE "FANTOZZI" FOSSE UNA MINCHIATA, E CHE NON ESISTESSERO PERSONE COSI', INVECE VILLAGGIO AVEVA RAGIONE... QUESTO E' UN PAESE DI FANTOZZI!

Ritratto di FLAGELLONERO

FLAGELLONERO

Gio, 18/01/2018 - 12:48

Primo: non caccia un migrante, caccia un passeggero. Ne aveva diritto? Dipende. Se il passeggero possiede un tagliando non obliterato il capotreno deve (obbligatoriamente) multarlo (in forma diretta o indiretta). Se il passeggero non esibisce nessun tagliando il capotreno deve (obbligatoriamente) farlo scendere alla prima stazione disponibile. Se poi il medesimo passeggero risale con un tagliando in regola il capotreno lo deve accettare e, di certo, non lo può minacciare di denuncia. In Italia non ci sono più le leggi razziali e tutti (bianchi e neri) soggiaciono a quelle in vigore.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 18/01/2018 - 12:48

Io non ci torno piu` in Italia ! E` voi scappate ,approfitatene che L'ungheria da` l'asilo umanitario hai BIANCHI dell'europa ovest ....Pensatici sopra !!

Marcolux

Gio, 18/01/2018 - 12:53

SOLO UN COLPO SI STATO ORMAI CI PUO' SALVARE DALLA FECCIA COMUNISTA E ISLAMICA CHE CI GOVERNA E CHE CI GIUDICA NELLE AULE DI TRIBUNALE. LA MISURA E' COLMA!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 18/01/2018 - 12:54

Non ci credo

ulanbator10

Gio, 18/01/2018 - 12:56

Se mai ci fosse un dubbio il vero problema dell'Italia non è la Politica, ma la Magistratura, perché agisce sempre e comunque impunemente, cosa che non è permessa alla Politica se non in minima parte

angelo1951

Gio, 18/01/2018 - 12:57

Però! Mica si vede o si sente nelle promesse dei politicanti, sebbene tutte favolistiche nè da loro volute, mentre sono tutti impegnati ad arraffare una poltronissima l'idea di azzerare la casta giudiziaria rifondandola con una categoria di addetti che se in preda a follie vengono sbattuti fuori mediante l'elettività a tempo degli incarichi.

alza_i_meir

Gio, 18/01/2018 - 12:57

Scusate avrei bisogno di un paio di precisazioni 1) ma chi è quella testina di vitello che ha denuciato il capotreno?? 2) ma perchè mai per tutta la vita ho sempre pagato il biglietto ... forse dovrei andare a fare la profuga... magari in Svizzera

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 18/01/2018 - 12:58

Io non ci credo, sarebbe assurdo.

Yossi0

Gio, 18/01/2018 - 12:59

Complimenti al magistrato va promosso con lode !!! Fesso chi paga il biglietto

Peppapigg

Gio, 18/01/2018 - 13:01

Basta con questo buonismo . Basta non ne posso piu’ ....

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 18/01/2018 - 13:02

le istituzioni di questo paese sono una gran terronata senza regole e dove tutto si puo' interpretare, dove basta avere buona memoria per studiare il codice civile e puoi diventare magistrato.

Marcolux

Gio, 18/01/2018 - 13:02

Fanno bene a spaccare tutto, devono distruggere l'Italia, abbattere San Pietro, il Colosseo, gli Uffizi ecc ecc. Devono devastare questo Paese in modo irreparabile. Solo così un colpo di stato ci potrà salvare il futuro, visto che il passato storico e culturale non esisterà quasi più! Maledetti i comunisti che ci hanno portato a questo punto, con una Magistratura comunista almeno al 95%. hi non è come loro non fa carriera e finisce a pulire i cessi. Questa è l'Italia. Ricordatelo quando andrete a votare...ammesso che ci si vada, perchè i comunisti sanno di perdere e non si sa coda possano inventarsi. I loro bracci armati: Magistratura, Stampa e Bergoglio con i vari imam sono già in fibrillazione e pronti a scendere in campo!

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 18/01/2018 - 13:06

@il corsaro nero, esatto !!! Prodotto del meticciato ! Cordialità.

Magicoilgiornale

Gio, 18/01/2018 - 13:07

Che schifo

DAZG

Gio, 18/01/2018 - 13:09

Italiani ormai perduti nell'ignavia, indolenza e mancanza di principi. Solo resta aspettare qualche lustro per sparire liquefatti dagli invasori che da zoombi lasciate occupino i nostri paesi. Dico paesi non patria che non esiste malgrado l'illusione di qualcuno come quel che finí testa in giú a piazzale loreto

marcothai

Gio, 18/01/2018 - 13:10

CERTO CHE IN ITALIA AVETE DEI BEI GIUDICI. LA PROSSIMA VOLTA CHE VERRO' IN ITALIA, MI DIPINGO PRIMA DI NERO.

piazzapulita52

Gio, 18/01/2018 - 13:11

MA CHE COSA ASPETTIAMO ANCORA A FARE UNA RIVOLUZIONE? CI DECIDIAMO O NO A BUTTARE FUORI DALLA NOSTRA PATRIA QUESTI NERI SELVAGGI INCIVILI VAGABONDI CLANDESTINI PARASSITI? NE ABBIAMO LE PALLE PIENE DI QUESTI ANIMALI!!!

soldellavvenire

Gio, 18/01/2018 - 13:12

abuso d’ufficio e violenza privata, il bullismo va punito e censurato, il capotreno deve rischiare il licenziamento; la vostra “cultura superiore” dovete dimostrarla, cari bananas

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 18/01/2018 - 13:19

ahahahahahahaha esempio di cosa è uno stato democratico fondato sulle politiche della sinistra. Incrtedibile ma vero, se non succedesse non ci si crederebbe. Io pago le tasse fino all'ultimo centesimo e le eventuali conseguenze se non lo facessi, e una massa di personaggi stranieri clandestini e non , criminali e non, che la sinistra tutela e non subiscono nessuna conseguenza perchè viene condannato chi fa rispettare la legge a quei delinquenti. Una grande Italia come la vule tipi come Toscani, politici come la Boldrini e compagni rossi

nonnoaldo

Gio, 18/01/2018 - 13:22

Bene, dopo questo precedente, non ci sarà più una risorsa che acquisterà il biglietto.

frabelli1

Gio, 18/01/2018 - 13:25

Se questi sono i nostri giudici, la nostra giustizia, allora voglio essere un fuorilegge.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 13:28

---FLAGELLONERO ti ringrazio--non volevo essere io a dire che il viaggiatore un documento di viaggio -sebbene non in regola- lo avesse comunque---se adesso lo capisce anche il corsaro nero--magari smette di fare il falegname---augh

gianfranco9385

Gio, 18/01/2018 - 13:29

ancora un paio di simili sentenze e vince anche il concorso per diventare un parlamentare di sinistra. questi sfrontati non tengono in considerazione che la pazienza prima o poi cessa

ruggerobarretti

Gio, 18/01/2018 - 13:31

Elkid e flagellonero credo che si avvicinino piu' di tutti alla soluzione del rebus. E' poi vero , come dice qualcuno, che buona parte degli stranieri viaggino quasi sempre senza biglietto e se strafreghino delle sanzioni.

Malacappa

Gio, 18/01/2018 - 13:42

Ah ah ah ah ah e voi credete davvero che il furfante non sia piu' in Italia,se lo stesso fatto fosse accaduto a me che sono italiano mi avrebbero mandato al fresco per un paio d'anni

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 13:46

sanzionato per aver fatto il suo dovere! unica consolazione? i ferrovieri,che avevano fama di essere tutti comunisti si sono ritrovati questo ben servito dai partiti della fede politica!come quel frescone sinistro che in merito all'episodio,a Milano, di un ferroviere,mutilato da una risorsa senza biglietto,disse che capiva il ferroviere ma "..chiedere il biglietto a chi non può permetterselo.."!

Alessio2012

Gio, 18/01/2018 - 13:47

@ ulanbator10: HAI PERFETTAMENTE RAGIONE! IL PROBLEMA DI QUESTO PAESE E' LA MAGISTRATURA, MA AGLI ITALIANI STA BENE COSI'!!! ALMENO UNA VOLTA VOTAVI I POLITICI, QUINDI SE ERANO LADRI LA COLPA ERA DI CHI LI VOTAVA!!OGGI INVECE VOTI I POLITICI, MA E' UN VOTO INUTILE PERCHE' COMANDANO I MAGISTRATI CHE NON SONO VOTATI DA NESSUNO!!!! QUINDI NON ESISTE PIU' LA DEMOCRAZIA... MA AGLI ITALIANI STA BENE COSI'! VOLEVANO TOGLIERE L'IMMUNITA' AI POLITICI, PENSANDO DI FARE UNA COSA GIUSTA, E ORA SONO SCHIAVI DELLA MAGISTRATURA!!

robysalv

Gio, 18/01/2018 - 13:49

Ma il ragazzo aveva il biglietto ma non era obliterato. Qui scatta la sanzione (che non pagherà essendo straniero) ma poi dopo essere sceso è obliterato il biglietto aveva diritto di salire. Però mi sembra di capire che il controllore sia stato poi aggredito.

Altaj

Gio, 18/01/2018 - 14:00

Magistrati ai somali !!!

ItaliaSvegliati

Gio, 18/01/2018 - 14:04

Caro elkid, non perdi occasione per vantare la tua caprona KOMUNISTA cultura, se non ti piace questo paese puoi tornare nella COSTA D'AVORIO tuo paese d'origine, capito KARABUE?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 18/01/2018 - 14:05

Anni '80. Rientro in sede da un servizio comandato mediante il treno. Munito di foglio di viaggio che giustifica il servizio e biglietto tariffa servizio comadato. Alla stazione di partenza non faccio in tempo a far apporre il timbro sul foglio di viaggio presso la biglietteria a causa della lunga coda. Multato con 10.000 lire. Che ho pagato !!! SIAMO IN MANO A DEI GOVERNANTI E GIUDICI FOLLI.

alza_i_meir

Gio, 18/01/2018 - 14:09

mi è venuta un'idea per non essere razzisti. ma perchè non epelliamo questo tipo di "magistrati"?? con per di più il vantaggio di alleggerire i carico operativo dei tribunali ed avere finalmente tempi di giudizio più europei e meno .. biblici

dagoleo

Gio, 18/01/2018 - 14:14

Ma si sono le risorse che ci pagheranno le pensioni, anche quelle laute e corpose dei giudici. Oggi i pubblici ufficiali che fanno il loro lavoro tra mille difficoltà ed esposti anche a rischi fisici elevati non sono molto dissimili dai poveri italiani che andarono in guerra in Russia per il bene della patria e tornarono malati, mutilati o non tornarono affatto. La fredda steppa russa è la totale indifferenza con cui oscuri personaggi togati si permettono di giudicare, dall'alto di un lontano scranno e nel freddo esercizio di un ruolo, il sacrificio di persone che lavorano per noi e per mantenere la nostra vita entro un alveo civile e di rispetto delle regole. Loro sono gli eroi, questi sono invece gli antieroi, i parassiti, i nemici del popolo che andrebbero eliminati anche fisicamente se servisse, perchè altro non sono che ..... immondi ed oscuri figuri.

umbertoleoni

Gio, 18/01/2018 - 14:18

direi che e'ora di smetterla con il definire questa gente "migranti": questi sono tutti "clandestini" e come tali andrebbero trattati se non fossimo nella mani di politici delinquenti e di una UE "figlia dei fiori" votata alla distruzione della nostra civilta' ed allo svuotamento delle tasche dei cittadini italiani !

Cheyenne

Gio, 18/01/2018 - 14:19

QUESTI MAGISTRATI VANNO SPAZZATI VIA COL NUOVO GOVERNO DI CENTRODX BUTTATI PROPRIO NELLA MONNEZZA DA CUI PROVENGONO

Divoll

Gio, 18/01/2018 - 14:23

Ma si puo'?! Add'a veni' Salvini...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 18/01/2018 - 14:24

mio figlio si sposta spesso per studi ed il biglietto lo acquista online tutte le volte. Non c'è mai stata una volta che non lo abbia fatto.Oltre lo studio bisogna pagargli anche i viaggi e quindi sono sacrifici dei genitori. Perchè mai, gli altri devono viaggiare gratis, che me lo spiegano i giudici. Basta con questa storia che se non hai redditi hai delle agevolazioni. Non lavoriamo per gli altri o per la gloria. Basta con l'articolo 53 della Costituzione è interpretato male o scritta male, anzi meglio che non c'era.Comodo per i fannulloni.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 14:24

--ItaliaSvegliati--siete voi che non riuscite a fare un ragionamento che sia uno in maniera neutra---ma io sono sicuro che se un controllore ti piglia i bagagli e te li getta arbitrariamente sui binari -tu lo pesti a sangue con l'applauso degli astanti---

lavieenrose

Gio, 18/01/2018 - 14:26

povera Italia distrutta da questi magistrati

Dordolio

Gio, 18/01/2018 - 14:37

Elkid, il regolamento prevede che chi non ha biglietto venga fatto scendere alla prima stazione. Il controllore ha addirittura fatto il favore di portare lui i bagagli al "personaggio". Io al posto del controllore avrei fatto scendere effettivamente solo lui e che i suoi bagagli andassero pure al diavolo scomparendo poi nei meandri di un ufficio oggetti smarriti (o finendo preda di un suo pari salito alla fermata successiva....)

Dordolio

Gio, 18/01/2018 - 14:45

Il "giochino" funziona così. Io - "risorsa" - cerco di viaggiare gratis ogni volta che posso. Mi munisco quindi di un biglietto che non oblitero mai. Quando mi beccano, non pago ovviamente alcuna multa, mi obbligano a scendere e io risalgo subito dopo aver obliterato alla vicina colonnina il biglietto che portavo con me "di scorta". Questo equivale a rendere NULLA ogni sanzione o multa. Come dire: "Non hai il biglietto" "Nessun problema, eccolo qui e lo valido subito". Non funziona così signori... Sappiamo TUTTI che non funziona in questa maniera... Provatevi a farlo, se non siete "risorse"...

giovanni PERINCIOLO

Gio, 18/01/2018 - 14:52

Elkid. A proposito di "giustizia" ti voglio raccontare un episodio accaduto a Lagos nei primi anni ottanta quando mi trovavo laggiù per lavoro. A Lagos tre volte la settimana venivano portati in tribunale i gentiluomini arrestati a vario titolo con la "black maria", un vecchio furgoncino pitturato completamente di nero. Ebbene un giorno il giudice di turno non arrivo' in tempo e si decise di lasciare camionetta e ospiti nel cortile del tribunale in attesa del giudice, nonostante gli oltre quaranta gradi di temperatura, che arrivo', finalmente, solo il giorno dopo verso mezzogiorno. All'apertura della black maria della quindicina di ospiti intassati sei erano morti e gli altri puoi immaginare in quali condizioni fossero. Ebbene il giudice emisa comunque la sua sentanza stabilendo che i sei morti erano sicuramente colpevoli e gli altri innocenti perché ci aveva già pensato Dio a fare "giustizia"!

F.C.G.

Gio, 18/01/2018 - 14:52

Vergognoso è immorale. Questa è giustizia al contrario. E da tanti episodi come questi capisco perché nelle classifiche internazionali il sistema giudiziario italiano è sempre fanalino di coda fra i paesi civili.

Blueray

Gio, 18/01/2018 - 14:53

La magistratura va rivoltata come un calzino.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 18/01/2018 - 14:54

Elkid. Concludo dicendo che la giustizia italiana non é certo ancora giunta a tale livello ma direi che é sulla buona strada!

Triatec

Gio, 18/01/2018 - 14:55

elkid @ Perfettamente d'accordo con "elkid". Non doveva prendere i bagagli e gettarli arbitrariamente sui binati, doveva prendere a calci lui, allora si che avrebbe ricevuto gli applausi degli astanti.

Libero 38

Gio, 18/01/2018 - 14:58

Grazie all'accozzaglia e giustizia filokomunista ormai vivere in italia e' come vivere in un paese sperduto di quarto mondo dell'Africa.Mi domando com'e' possibile che un giudice abbia il coraggio di condannare un capotreno che difende il diritto di una azienda che lo paga per essere difesa e non uno dei tanti galeotti che oltre non avere il biglietto si prendeno anche il lusso di aggredirlo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 15:02

@etaducsum - commento magistrale, ma troppo intelligente per i comunisti. Forse meglio tradurlo con parole e concetti più semplici. No, lascia stare, tempo perso, non ci arrivano proprio.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 18/01/2018 - 15:08

Finchè non viene fatta una bella pulizia in certa magistratura, non ne veniamo più fuori.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 18/01/2018 - 15:11

Scordavo, la pulizia va fatta anche di certe leggi sui migranti varate al tempo di Napolitano ministro.

routier

Gio, 18/01/2018 - 15:17

Se mi capiterà di partecipare ad una gara per chi dice la fesseria del secolo, sono sicuro di vincere affermando: "Ho fiducia nella magistratura"!

zadina

Gio, 18/01/2018 - 15:37

Una dimostrazione lampante che certi giudici condannano chi fa scrupolosamente il suo dovere e difende il sopruso la prepotenza e la delinquenza, quello è razzismo contro i lavoratori Italiani che fanno il loro dovere, ottimo giudizio per favorire clandestini e il diffondessi al massimo della delinquenza, se lo stesso comportamento lo avesse fatto un Italiano avrebbe dato la stessa sentenza?..... ne dubito, quel clandestino che non era una persona corretta lo dimostra la sua espulsione già avvenuta, avanti armata di BRANCALEONE ci è posto per tutti.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 15:38

---ho letto meglio da altre parti---il reato d'abuso d'ufficio e violenza privata sarebbe scattato nel momento in cui il capotreno prendeva i bagagli del viaggiatore e li poneva fuori dal convoglio---è qui il nocciolo della questione --un capotreno non può fare questo--è un ruolo che spetta alla polfer ed in mancanza della polfer ai cc di zona--che il viaggiatore in questione fosse bianco nero rosso giallo non c'entra una beata--Triatec non hai capito--non difendo il migrante --difendo il principio--un capotreno non mette le sue manacce sul mio bagaglio se la legge non glielo consente--

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Gio, 18/01/2018 - 15:44

ma non sa che questi clandestini sono previlegiati? Gli va a chiedere il biglietto quando possono cacciare i proprietari di appartamanti..non sa questo ferroviere che questi delinquenti sono protetti sono i pupilli del PD, non dovete provocarli altrimenti non daranno più il voto al PD,steluc presto verrà il 4 Marzo..molto presto.

peter46

Gio, 18/01/2018 - 16:13

elkid...14:24...non lo farebbe mai,'lassù sulle montagne',è stato fatto qualche volta,ma proprio qualche volta,solo 'laggiù al mare' .Però...è doveroso ricordare che già prima del tuo 1° intervento---Maurizio_1948---avendola accennata la 'cronaca' dell'accaduto,gli aveva già dato tutto il tempo di 'abbeverarsi' su qualche cronaca della stampa locale onde...non spararle ad c..... ,almeno quelli che seguivano ai primi commenti.Non ce la fanno proprio...però battono le mani come le scimmiette sugli alberi quando Salvini gl'impone':fuori chi è clandestino e 'benTenuti' i regolari.Era 'clandestino' costui?NB:Del comportamento del controllore inutile dilungarsi.

Happy1937

Gio, 18/01/2018 - 16:15

Con magistrati di questa fatta è naturale che il Paese vada allo sfascio.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 18/01/2018 - 16:19

Questi sono bei precedenti! Soprattutto educativi.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 18/01/2018 - 16:38

L'art. 21 della Costituzione recita:"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure....." Peccato non lo si possa manifestare sino in fondo perché sul comportamento di certi giudici ci sarebbe molto da dire!

massmil

Gio, 18/01/2018 - 16:49

AL giudice Riposati consiglio di svestire la tunica rossa quando dovrebbe fare il suo lavoro...

Guido2971

Gio, 18/01/2018 - 16:51

Riposati: riposati ne hai bisogno come del resto tutta la categoria di cui fai parte

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 16:59

il soggetto in questione è stato espulso dall'Italia, caso più unico che raro, quindi è un delinquente. Ha picchiato il capotreno, ma il capotreno doveva mandarlo via con modi garbati e scusandosi per il disagio procurato. Con questa gente, che non paga mai il biglietto e vuole viaggiare gratis, altro che modi gentili, scaraventato già dal treno a pedate con lancio del bagaglio al seguito. E' ora di finirla con il buonismo.

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 17:04

@Holmert 10.55 ho vissuto anni a Parigi, posso garantire che se una cosa del genere fosse successa lì il nigeriano avrebbe passato un mesetto in ospedale a leccarsi le ferite prima di essere espulso.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/01/2018 - 17:04

Dove sono gli scandalizzati di ieri perchè un giudice aveva allontanato dall'aula una povera muzzurmana velodotata? Oggi non è giornata di "scandalizzazionamento"?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 18/01/2018 - 17:05

giudice Riposati, si metta a riposo volontario, oppure cambi mestiere.

vottorio

Gio, 18/01/2018 - 17:08

I tempi sono maturi perché la Magistratura vada sciolta e sostituita dai Tribunali del Popolo.

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 18/01/2018 - 17:15

SE QUALCUNO FOSSE ANCORA INDECISO PER CHI VOTARE......ET VOILÀ, IL PRANZO E' SERVITO. VOTA PD, O LIBERI E GRASSI & COMPANY DI SINISTRA, IL CRIMINALE SI SFREGOLA LE MANI E SE LA RIDE

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 18/01/2018 - 17:18

QUESTA E'GIUSTIZIA

paco51

Gio, 18/01/2018 - 17:20

c'è chi rimpiange.. " libro e moschetto" ! mah!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 18/01/2018 - 17:25

Siamo alla follia. Chi mai condannerà quel giudice? Un delirio collettivo sta colpendo questo ormai dannato paese. Ormai io sono sulla via del tramonto, ma tremo per i miei nipoti: il loro futuro ormai è oscuro, mentre la mia generazione, pur uscendo dalla guerra mondiale, aveva SPERANZA, quella che ormai non esiste più.

roberto zanella

Gio, 18/01/2018 - 17:29

Quando diciamo Riposati..vuol dire riposati ....se vogliamo che non riposi lo si prende e lo si fa correre..riposerà dopo....se a una sentenza del genere non segue una presenza nell'ufficio del Giudice che ne spiega le motivazioni del perchè si è riposato ...corre e si Riposerà dopo....

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 18/01/2018 - 17:32

Manda via il migrante senza biglietto. E il capotreno viene condannato A breve chi rifiuterà ad un immigrato una stanza, un letto ed un pasto caldo, verrà incriminato e condannato. Ci sarà il mercato degli immigrati e i più "tranquilli" saranno da noi contesi.

roberto zanella

Gio, 18/01/2018 - 17:32

se fossi Salvini come Ministro dell'Interno farei il diavolo a quattro per obbligare la Meloni Ministra della Giustizia per mandare gli Ispettori e rimuoverlo , magari è un Bizantino , come tutti i Magistrati , e voleva provocare per tornare al paesello con gli aranci...e invece gli aranci doivrebbero essergli portati in carcere a lui e non al Controllore del treno...

vicobarone

Gio, 18/01/2018 - 17:33

Forza Capotreno ! impugna e contesta il provvedimento. fai ricorso subito !

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 17:36

Poi qualcuno si lamenta se avanzano i partiti "populisti" e c'è il pericolo del ritorno del "fascismo".

rossini

Gio, 18/01/2018 - 17:39

Ecco perché, alle prossime elezioni, dobbiamo recarci tutti alle urne per votare per la coalizione di centrodestra. QUESTO SCHIFO DEVE FINIRE!

leopard73

Gio, 18/01/2018 - 17:50

A DIMOSTRAZIONE DELLA NOSTRA POLITICA CHE VA AL CONTRARIO SU TUTTO.

ziobeppe1951

Gio, 18/01/2018 - 17:55

peter46...rivolgi sempre messaggi criptati a elpirla...smettila con le strisce..chimiche

Raoul Pontalti

Gio, 18/01/2018 - 17:57

O bananas quel capotreno non è stato punito per aver fatto il suo dovere bensì per non aver affatto adempiuto i propri obblighi contrattuali e avere per di più travalicato le proprie competenze trascendendo anche a vie di fatto. Punto primo: il viaggiatore con titolo di viaggio invalido va sanzionato secondo la legge e i regolamenti (e quel capotreno non ha sanzionato); punto secondo: solo se il viaggiatore non provvede all'oblazione immediata della sanzione può essere interdetto dalla prosecuzione del viaggio (ossia scaricato di brutto alla prima fermata) ma nessuno può toccargli il bagaglio; punto terzo: se il viaggiatore scaricato immediatamente si ripresenta con titolo di viaggio valido non può essere respinto né minacciato di denuncia (ferma restando la sanzione irrogata). Quel capotreno ispirato dalle idee di Salvini non ne ha azzeccata una: cornuto e mazziato.

carpa1

Gio, 18/01/2018 - 17:58

Elkid 12.10 - Almeno per na volta, perchè non ti ci metti tu a redigergli il verbale, comminargli una multa di n volte il valore del biglietto che dovrebbe avere, sempre parlando di risorse ovviamente, visto che per gli italiani la solfa è diversa. Prova a darci anche una sola ragione per la quale dovremmo continuare a farci carico di questi lazzaroni opportunisti e pure arroganti! Dimenticavo: dopo che gli hai redatto il verbale, sempre che tu sia riuscito a farglielo controfirmare, e che gli hai comminato la multa, facci sapere come è andata. E' bello vincere facile con gli italiani.

Pitocco

Gio, 18/01/2018 - 17:59

Forse ha esagerato, ma il giudice merita di essere scudisciato in pubblico, senza nessuna attenuante.

onurb

Gio, 18/01/2018 - 18:06

Quando leggo queste notizie mi domando perché mi ostino a vivere in Italia.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Gio, 18/01/2018 - 18:12

Riposati per sempre ! Subito !

carpa1

Gio, 18/01/2018 - 18:15

Pontalti, un altro che si è messo in coda per vincere il concorso a capo treno senza accorgersi che c'è già un altro esperto (a parole) che l'ha battuto sul tempo. Sarà una bella gara!

pascoll1

Gio, 18/01/2018 - 18:15

La Legge dice: ( art 23. del Regolamento Polizia Ferroviaria) : "chiunque sprovvisto di biglietto ferroviario che non regolarizza la propria posizione viene fatto scendere dal treno alla prima stazione" . Fossi nel Capo Treno mi prenderei un buon avvocato e denunciare il giudice per non aver applicato questa Legge. Pero mi viene il dubbio che questo regolamento, per le risorse non si può applicare..

peter46

Gio, 18/01/2018 - 18:21

ziobeppe1951...sono il suo vice nel nuovo FSB putiniano e se fossi stato allerta ieri l'altro sapresti che oggi è il giorno del suo rientro in Italia con le 'istruzioni' per le fakenews putiniane da mettere in campo nella prox campagna elettorale:un modo nostro di fargli sapere che aspetto 'ordini'.Non hai avuto un 'decriptatore' da via Bellerio o la password è 'scaduta'?Ca...volo da quando l'avvocato calabro' non vi 'porta' più a Mosca...non potete neanche chiedere l'aggiornamento della password.NB:Ca...volo,senza di noi,nunccciafate proprio.

silvano45

Gio, 18/01/2018 - 18:26

Uno dei problemi del paese è questa Magistratura spero che la politica che detiene la volontà del popolo riporti nel suo ruolo questo importante istituzione senza farsi intimorire dal tintinnare delle manette cominciando dall'applicazione di un referendum che riguardava la responsabilità civile!

Ritratto di Attila51

Attila51

Gio, 18/01/2018 - 18:29

Attendo con trepidazione il 4 marzo. Poi la facciamo finita sia per l'immigrazione e la legittima difesa. Un bel cambio del codice di procedura penale e la separazione delle carriere in magistratura. Non ci sono più i Casini, Buttiglione e Fini a frenare quello che si doveva fare nel 1994

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 18:38

Pontalti, i legulei come lei sono i personaggi più inutili e nocivi in circolazione. Il nigeriano è un criminale, infatti è stato espulso, ha aggredito il capo treno. Con questa gentaglia le nostre leggi sono inutili, occorre applicare quelle della jungla, le uniche che conoscano.

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 18:51

@carpa1 17.58 ahahahah lo vedrei bene un signorino come elkid a redigere il verbale ad un nigeriano di 120 chili. Voglio proprio vedere come va a finire, forse è la volta che non lo vedremo più commentare qui

ilbarzo

Gio, 18/01/2018 - 19:00

Condannato per aver fatto il proprio dovere.I magistrati,quelli che il propio dovere non lo fanno,vengono promossi.Questa è l'italia dei comunisti purtroppo.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 19:07

-----ziobeppe1951--forse perchè solo io e qualche altro riusciamo a tradurlo--lol--è una mente sopraffina peter---in quanto a carpa--lo vuoi capire o no che la legge è uguale per tutti in questo benedetto paese?---e che il capotreno mai si sarebbe sognato un comportamento simile(gettare i bagagli fuori dal convoglio )se il viaggiatore fosse stato italiota?---al capotreno non deve interessare se il tizio pagherà la multa o meno--non è pagato per quello--

adal46

Gio, 18/01/2018 - 19:09

Attenti che i giudici resteranno in sella anche dopo il 4 marzo...

Marcolux

Gio, 18/01/2018 - 19:10

La MAGISTRATURA è il vero CANCRO del Paese. E' la feccia comunista che decide chi deve governare e e cosa fare, altrimenti partono i famosi avvisi di garanzia...e dopo 10 anni si scopre che non c'era alcuna ragione di emanarli e nella quasi totalità sono fondati sul nulla! Teoremi per far fuori in modo scientifico gli avversari politici. I veri padroni dell'Italia sono loro! Sono la vergogna del Paese, che non si può salvare se non con un colpo di stato. Non vedo altro modo di rimuovere questa feccia aberrante!

ilbarzo

Gio, 18/01/2018 - 19:16

l'estate passata,un autista di pullman del Lago Puccini fermatosi a raccattare tre immigrati di colore,senza neppure avere il biglietto, una volta scesi ,disse loro grazie e arrivederci.Uno di questi come ringraziamento si voltò facendogli una pernacchia.Rivolto verso di noi viaggiatori l'autista si espresse dicendo:Se non mi fossi fermato a raccattarli,sarebbe bastata una loro telefonata ed io domani stesso non sarei stato più qua,avrei perso il lavoro all'istante.Adesso mi rendo veramente conto che è cosi che funziona in questo misero paese.

Marcolux

Gio, 18/01/2018 - 19:19

Attenti, perchè questa Magistratura ci impedirà in qualche modo di andare a votare il prossimo 4 marzo. Sanno che i comunisti perderanno, e vi garantisco che c'è d'aver paura! Ricordate che al mondo mai nessun regime comunista è stato abbattuto per via democratica. Guardate anche negli USA. 8 anni di Obama hanno scardinato 200 anni di tradizione democratica. Un sinistrorso islamico è bastato a rovinare quasi del tutto la più grande democrazia del mondo. Ogni giorno è un tranello e un tradimento nei confronti di Trump, che però aumenta il suo consenso nella popolazione. Avanti Trump, la storia un giorno ti darà ragione.

Pisslam

Gio, 18/01/2018 - 19:22

finalmente qualcuno ora capisce cosa si intende per difendere la "razza bianca"

Pippo3

Gio, 18/01/2018 - 19:48

@elkid 19.07 è questo il problema le leggi sono uguali per tutti laddove tutti hanno gli stessi valori e principi. E' evidente che per i provenienti da paesi africani questo criterio non va bene, ed infatti vediamo le conseguenze. Occorre applicare le loro leggi locali, che sono adatte a mantenere l'ordine nella loro società.

INGVDI

Gio, 18/01/2018 - 19:55

Le distorsioni di una magistratura politicizzata che non merita rispetto.

peter46

Gio, 18/01/2018 - 20:03

Marcolux...tranquillo...pensi che il ns 'condottiero',anche dall'esterno,certo,non si è messo sotto l'ala protettrice europea e col ca...volo che la magistratura potrà 'incriminare' l'europa,o si?'Voterete',tranquillo...anche se a tutt'oggi non si sa dove 'andrete' una volta votato...speriamo che non andrete laddove 'apostrofava' il grillo agli inizi dell'avventura 'stellata', comunque.NB:I Magistrati 'zecche rosse',pur sapendo che in Calabria non c'era 'trippa x gatti' per il PD(infatti da dritto Minniti ha cercato altri lidi e il proporzionale per candidarsi), giorni fa,all'insaputa anche di questo giornale,hanno 'affondato' ancora di più il coltello nella piaga arrestandogli amministratori e 'compartecipi' in quel di Krotone...e proprio a un mese dal voto.Vedi tu che amici del ca...volo che si stanno ritrovando.

marcs

Gio, 18/01/2018 - 20:13

Il lavoro di capotreno è di controllo e sanziona il contravventore. Non è suo compito cacciare qualcuno da un treno, se non per motivi di sicurezza, e non pare questo il caso. Giusta la condanna viva la magistratura giusta.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 18/01/2018 - 20:20

@pontalti: tranquillo raul, non è il capotreno che non ne ha azzeccata una, ma quelli come te che speculano sulle inezie dimenticandosi della sostanza. Sei talmente preso dalle sxxxxxxxe che dimentichi la realtà. Forse è meglio curarsi.

peter46

Gio, 18/01/2018 - 20:23

Vorrei ricordarvi che in tempi passati,molto passati,colpevole o non colpevole il controllore che tanto non sarebbe interessato una beata a loro.....,non la Rosy ed il suo sindacato con solo lei e Bossi tesserati,e forse neanche i sindacati' ufficiali',ma i sindacati 'fuori dal gregge'...'avrebbero fermato tutti i treni d'Italia',e per giorni fino a 'giustizia(loro)ricevuta',per un caso del genere,se è vero come è vero che hanno costretto,sempre molto indietro nel tempo,le ferrovie al reintegro di qualcuno della categoria,sorpreso a rubare dai depositi dei vagoni merci. Dunque:fregatevi del nostro 'politicamente corretto',trenino fino a Roma e 'reintegro nelle funzioni' per il controllore 'facchino'.Chi inizia il trenino?

Divoll

Gio, 18/01/2018 - 20:52

Le cose sono tre: o la storia non e' come e' stata descritta, o i magistrati hanno perso il senso della misura, o questo tipo di sentenze e' un trend imposto dall'alto. Sono incline a credere alla terza variante.

bobots1

Gio, 18/01/2018 - 21:26

Se a Vienna ti beccano senza biglietto in metrò ti fanno scendere e ti danno la multa. Non è che ti lasciano andare avanti...in Italia devono chiamare i carabinieri o la polfer...ma siamo proprio ridicoli. La multa per i migranti è carta straccia...

carpa1

Gio, 18/01/2018 - 21:40

Elkid 1907 - Non voglio fare del sarcasmo gratuito, proprio per evitare di essere troppo offensivo: te lo vedi un italiano che, beccato sena biglietto o non obliterato, si comporta come uno qualsiasi di questi trogloditi? Il punto è che questi fanno ormai ciò che vogliono perchè, e ne è la dimostrazione lampante, sono protetti da una magistratura molle (come la caghetta) con loro e dura (come certi siluri lasciati sui marciapiedi da cani che ingurgitano crocchette a tutto spiano) con gli italiani. E' assolutamente impensabile pretendere il medesimo comportamento da parte del personale di controllo nei confronti di due reazioni che stanno agli antipodi l'una dall'altra.

il nazionalista

Gio, 18/01/2018 - 21:57

Il messaggio inviato, da chi è deputato a far OSSERVARE le leggi, ai clandestini: PARASSITI e FANCAZZISTI è semplice e chiaro: VOI POTETE infrangere le leggi di questo PAESE e se qualche pubblico ufficiale interviene, PICCHIATELO tranquillamente!! Che poi a VOI non accadrà nulla, mentre l’ INGENUO funzionario NOI lo spediremo in GALERA!!

il nazionalista

Gio, 18/01/2018 - 22:22

Avanti di questo passo - con l' africa che continuerà a svuotare la sua pattumiera nel NOSTRO Paese, per la gioia delle mafie: italiane e nordafricane, dei poteri forti, di al qaida e di gruppi terroristici affini, del papa pampero e soprattutto dei ' sinistri ' RINNEGATI e BASTARDI ‘ - e la stragrande maggioranza degli Italiani vedrà come un Eldorado: l' L' ALABAMA DEI PRIMI ANNI 50!! E con grandissima RAGIONE!!!E!!!

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 22:32

pontalto è abituato alle cortesissime ferrovie iraniane!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 18/01/2018 - 22:39

Ormai l'Italia è diventato il paese dei balocchi ... per chi viene dentro per farsi i fattacci propri mentre i cittadini contribuenti elettori sovrani, eredi degli eroi del Risorgimento, del Piave e della Resistenza, devono supinamente sottostare a leggi scriteriate che li penalizzano mentre gli ospiti ballano sulla tavola imbandita dagli stessi italioti. Poi Bruxelles fa la faccia truce se non scendiamo sotto i 2000.000.000.000 di debito pubblico.

pjmelian

Gio, 18/01/2018 - 22:41

Prego, prego. Mi scusate per essere bianco. Devo sentirmi vergognato che mi abbiano partorito bianco ? Offesa contro nessuno. p.s.- A buon intenditor, poche parole.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 18/01/2018 - 22:44

Il capo treno è un pubblico ufficiale e non penso che abbia esercitato la sua funzione infrangendo il regolamento per cui gli dovrebbero dare una onorificenza per quanto ha svolto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 22:54

@Elkid - ma smettila di difendere i delinquenti, in modo viscerale se si stratta di clandestini. Ma l'Italia ti ha fatto qualcosa, per dimostrare un odio tale nei suoi confronti? Ah, è il comunismo che ti acceca.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 18/01/2018 - 23:53

Perchè gli Italiani dovrebbero essere obbligati a pagare ?

Lapecheronza

Ven, 19/01/2018 - 00:20

Se Tizio sale sul treno privo di biglietto, in un Paese civile, sembra cosa normale che debba pagare biglietto+ sanzione o scendere alla prossima fermata. Se ti rifiuti la polizia ti chiede i documenti e il biglietto va pagato. Già ora se non hai documenti e ti rifiuti di fornire generalità scatta il 651 c.p., se le dai false scatta il 496 c.p. mentre le dai corrette ma sei nullatenente puoi fare quello che vuoi (a dire il vero anche se le dai false i meni il poliziotto e non hai nulla da perdere fai il ca@@o che vuoi perché nessuno in Italia ti impedisce di farlo se non hai nulla da perdere). Mentre il cittadino onesto, se si permette di pagare un’imposta con un giorno di ritardo…apriti cielo che fioccano le sanzioni. Quindi cosa facciamo? Viviamo nel disordine sociale del più prepotente, dove il bullo vince ?

timoty martin

Ven, 19/01/2018 - 07:28

Giustizia marcia, giudice da rinchiudere. Un lavoratore Italiano che fa il suo lavoro viene condannato? ma dove siamo? Gli abusivi africani possono fare quello che vogliono in barba alle leggi ed i giudici li proteggono? Uno scandalo, la magistratura si vergogni.

pier1960

Ven, 19/01/2018 - 07:33

i peggiori nemici degli italiani sono gli italiani stessi...siamo l'uno contro l'altro e gli stranieri lo sanno e se ne avvantaggiano...

Happy1937

Ven, 19/01/2018 - 08:05

Come al solito l'Ingiustizia dei nostri magistrati punisce solo chi fa il proprio dovere anche a costo di essere picchiato. Se le cose stanno cosi`sarebbe meglio che le FS risparmiassero gli stipendi dei controllori. VERGOGNA!

lento

Ven, 19/01/2018 - 08:07

Questo e' il motivo per cui anche le forze dell'ordine non fanno il proprio dovere ! Quando nella magistratura Ci sono giudici delinquenti....questo puo' succedere.

VittorioMar

Ven, 19/01/2018 - 08:07

..QUESTI COMMENTATORI CONTRARI ALLE POLITICHE DELLA SINISTRA :ANDRANNO A VOTARE O SI ASTERRANNO ??..SE TI ASTIENI IL NEMICO VINCE !!

aldefio

Ven, 19/01/2018 - 08:32

Persino il pm voleva assolverlo....dite il nome di questo giudice che la gente lo sappia.

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 19/01/2018 - 08:51

Così facendo si rafforza la prepotenza dei clandestini invasori : sempre che i giudici non facciano parte delle coop ,con il potere che hanno questi signori si salvi chi può.

paci.augusto

Ven, 19/01/2018 - 09:08

elkid, soldellavvenire,Raoul Pontaldi- gli utili idioti, ma non solo, disonesti, bugiardi e cialtroni, sempre pronti a difendere le più assurde nefandezze della criminale ideologia comunista!!! Non vi accorgete che siete voci isolate tra i commenti, oltre il 90%, giustamente contrari a questi provvedimenti contro il capotreno???!! Vi ritenete 'paladini di democrazia' ( sic???!!!!), mentre siete delle nullità, demenzialmente contrari alla stragrande maggioranza dei commentatori!!!Confermate l'infame ideologia comunista: chi non la pensa come voi, li chiamate bananas e li considerate 'facisti' ( sic????!!!)!! Squallidi str...i e chiedo scusa agli str...i per il paragone che è offensivo per gli str...i!!!!

michettone

Ven, 19/01/2018 - 10:13

...la constatazione efficace, di quanto la GIUSTIZIA in Italia, NON FUNZIONI, la trovo su questa pagina, ampia e chiara! A parte i soliti imbecilli rossi, che vorrebbero contestare, discutere ed argomentare il NIENTE, che occupa la loro capoccia falcemartellata insignificante, SENZA OTTENERE ALCUN RISULTATO, se non quello di essere mandati....dove meritano, sistematicamente. Insisto, la GIUSTIZIA attuale, in ITALIA, NON ESISTE: tante sono le cause aperte da noi, fin dal 1995 ed ancora....da definire....compresa la Legge Pinto, elusa per ben due volte (sic!). ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE!

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 19/01/2018 - 11:01

--carpa --perdi di vista il punto e dimentichi sempre il particolare che fa da discrimine --ossia i bagagli gettati fuori dal treno--certo che ce lo vedo un italiano che con i bagagli gettati sui binari reagisce allo stesso modo --non vedo perchè non debba farlo--è notizia di qualche ora fa che a napoli un italiota senza biglietto del tram ha picchiato il controllore--i colorati non hanno l'esclusiva-

ruggerobarretti

Ven, 19/01/2018 - 12:29

raramente mi schiero con elkid e questo quando interviene (provocatoriamente) utilizzando la retorica ideologica. nel caso specifico trovo il suo intervento e quello del restante 10% dei commentatori, piu' che sensato. I regolamenti bisogna leggerli e possibilmente capirli e se si e' del mestiere sarebbe il caso di farseli anche spiegare nei punti magari poco comprensibili. Se cio' fosse avvenuto, il capotreno non si sarebbe trovano in questa situazione incresciosa e non avrebbe ricevuto neanche le botte ( per le quali riceve tutta la mia solidarieta'). Sara' censurato anche questo???