Duplice omicidio a Ferrara: marito e moglie uccisi a colpi d'ascia dal figlio

La mattina in cui è avvenuto l'omicidio di Salvatore Vincelli, 59 anni, e la moglie Nunzia Di Gianni, 45, il figlio adolescente della coppia non era a scuola

Svolta nella notte nell'inchiesta sul duplice omicidio di Pontelangorino, nel Ferrarese.

Come riporta la stampa locale, sono stati fermati il figlio sedicenne della coppia, Riccardo Vincelli e l'amico Manuel Sartori, 17 anni, di Caprile. L'adolescente, che la mattina dell'omicidio non era scuola, è crollato dopo un interrogatorio nella caserma di Comacchio, davanti ai carabinieri del Nucleo operativo lagunare e del pm Giuseppe Tittaferrante. I due giovani hanno condotto gli investigatori sul luogo in cui hanno nascosto l'arma del delitto, un ascia, e i vestiti insaguinati.

Le vittime del duplice omicidio sono una coppia proprietaria del ristorante "La Greppia" di San Giuseppe di Comacchio. Salvatore Vincelli, 59 anni, e la moglie Nunzia Di Gianni, 45, erano originari di Torino dove vive l'altro figlio di 25 anni. Il movente del delitto sarebbero i rimproveri per il cattivo rendimento scolastico. Per porre fine alle discussione, riporta TgCom24, Riccardo ha quindi assoldato l'amico, promettendogli mille euro, ottanta dei quali corrisposti, per uccidere i genitori. A compiere materialmente il delitto è stato l'amico: tra la mezzanotte e le sei di martedì è entrato nella camera da letto passando da una porta finestra, lasciata aperta dal figlio, e con l'ascia ha colpito alla testa prima il padre e poi la madre. Poi ha chiamato l'amico per spostare i corpi nel canale e denunciare successivamente la scomparsa. I due giovani non sono però riusciti a portare a termine il loro piano e quindi hanno provato a trovare una soluzione alternativa. Le loro versioni era sembrate subito contraddittorie.

La casa è stata trovata in ordine e non c'erano oggetti o soldi che mancavano. Non sono stati inoltre notati segni di scasso su porte o finestre, dunque chi ha ucciso la coppia è entrato in casa senza problemi. I due coniugi sono stati trovati in stanze diverse, lui in garage e lei in cucina, col cranio fracassato e un sacchetto di plastica in testa. La coppia però è stata uccisa nella camera da letto e i corpi sono stati poi spostati nei due diversi luoghi della casa.

Leggi: La messinscena del figlio e dell'amico

Commenti

Martinico

Mer, 11/01/2017 - 10:44

Che pena.

Ora

Mer, 11/01/2017 - 10:45

Se il sospetto assassino fosse stato un extracomunitario questo articolo sarebbe in prima pagina a lettere cubitali, ma questo giornale deve mettere in risalto solo le malefatte degli estracomunitari la padania 2.0.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/01/2017 - 10:58

ha "accettato" la convivenza. Di solito a quell'età vorrebbero scappare da casa.

Ritratto di llull

llull

Mer, 11/01/2017 - 11:01

@Ora: SE(!) tua nonna avesse avuto le ruote (SE!) tu ora saresti una carriola (SE!)

MaxSelva

Mer, 11/01/2017 - 11:10

io ho trovato l'articolo in prima pagina a lettere cubitali ... stiamo leggendo lo stesso giornale ?

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 11:15

Ora ma che razza d'intervento demenziale hai fatto??? Come trovi la voglia di fare il troll dinanzi una simile squallida tragedia??? Cosa c'entrano gli extracomunitari??? Perché li hai tirati in ballo???

pasquinomaicontento

Mer, 11/01/2017 - 11:15

Se te stanno tanto a cuore gli extracomunitari,portatene qualcuno dentro casa.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 11:23

Ora, io sono tutto al di fuori che padano però mi sembra che ne il giornale non viene dato nessun accento razzista alle notizie posso dirti invece che mi fanno incazzare i commenti di alcuni ottusi nei confronti di noi meridionali come se noi avessimo il peccato originale e loro no solo per il fatto di essere "nordici".

Lucky52

Mer, 11/01/2017 - 11:23

ORA - probabilmente sei extracomunitario visto che non sai neppure come si scrive. I delitti e le "malefatte" compiute da extracomunitari ti sbagli ma non finiscono mai in prima pagina perchè la sinistra li giustifica sempre e poi sono troppi per occupare una sola pagina. Inoltre le carceri sono al 70% occupate dai tuoi amici. Rifletti!

Romolo48

Mer, 11/01/2017 - 11:32

@ Ora .... che cavolo di commento è il tuo? Chi stai cercando di difendere?

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 11:32

do-ut-des la tua "battuta" è inqualificabile il tuo virgolettato, dato il tragico contesto, è semplicemente osceno se volevi fare dell'umorismo non ci sei riuscito.

dondomenico

Mer, 11/01/2017 - 11:38

Ora...ma neanche questi eventi bestiali ti aprono un pò il cervello? Se questo giornale non ti è gradito, leggine un altro! R.I.P. per questi due poveri genitori; neanche le bestie fanno queste cose orribili.

Maximillian70

Mer, 11/01/2017 - 11:38

Per Ora: commentare una notizia come questa per avere un pretesto per attaccare il giornale che l'ha pubblicata è veramente triste, quando non si sa cosa scrivere è bene astenersi da qualsiasi commento, se non altro si evitano pessime figure ...

giulio29

Mer, 11/01/2017 - 11:40

Dove stiamo andando ?

Giorgio Rubiu

Mer, 11/01/2017 - 11:46

Esattamente come ho suggerito con il mio commento di ieri sera citando il caso di Pietro Maso.I particolari dell'arma usata (nell'articolo di ieri si parlava solo dei sacchetti di plastica) non mi erano noti;ma era palese il fatto che i coniugi conoscessero il loro assassino e, proprio per questo,dovessero essere uccisi.Il particolare dell'ascia, riporta alla memoria il caso di Lizzie Borden accaduto nel Massachusset (USA) all'inizio del 1900. Il movente sarà sempre il solito. Richiesta di denaro, desiderio di ereditare, l'acquisto di un automobile. Pietro Maso fa testo

Fjr

Mer, 11/01/2017 - 11:48

sembra di tornare ai tempi di Erika e Omar, e' proprio vero che passano gli anni ma la voglia di uccidere resta la stessa, adesso frotte di psicologi a spiegare cosa li ha spinti a un simile gesto , vespa col solito plastico e i criminologi a fare passerella

maxfan74

Mer, 11/01/2017 - 11:54

Totale perdita di valori umani, la famiglia viene prima di tutto. A volte è meglio un aborto che una nascita del genere.

Holmert

Mer, 11/01/2017 - 11:57

Il figlio che ammazza i genitori, il più atroce ed infame dei delitti. C'è una sola attenuante, la pazzia. La pazzia che una legge ha messo fuori dagli ambienti custodiali, che una volta erano i manicomi, negando che sia una turba pericolosa per sé e per gli altri, come si usava dire. L'infame assassino è per di più adolescente e per la pazzia della legge non è imputabile per la minore età. Obbrobrio! Ora ci sarà il solito che chiederà ai parenti degli assassinati se lo hanno perdonato. Questa è la vita degli umani moderni,della stagione liquida,come diceva quel tale. Casa di correzione ci vorrebbe a suo di frustate alla schiena.

dinopan

Mer, 11/01/2017 - 11:58

all'utente ORA(o mai più) faccio pacatamente notare che è giusto dare più evidenza a delitti commessi da quelli che dovrebbero essere ospiti in questo paese. prova a fare una cosa simile in un qualsiasi altro stato e vedi se il titolone non mette in evidenza la tua nazionalità. Meno ideologia e più obbiettività prego!

Mr Blonde

Mer, 11/01/2017 - 12:08

vogliamo iniziare a riflettere sul fatto che in italia questi faranno al max una decina di anni? o sul fatto che se entri in un appratmaneto nenache ci vai in galera? o se spacci? o se vai armato in piazza o allo stadio? gli imbecilli di turno si preoccupano se fannpo più reati i nostrani o gli extracomunitari io mi preoccupo di togliere tutta questa melma dalle strade, sbaglio???

Il giusto

Mer, 11/01/2017 - 12:21

I numeri sono,purtroppo,impietosi.InmItalia bisogna temere di piu i parenti-amici degli stranieri.Italiani...brava gente...

schiacciarayban

Mer, 11/01/2017 - 12:21

@ ora - Sei penoso e comunque la notizia è in prima pagina.

caramella22

Mer, 11/01/2017 - 12:22

Dovreste essere molto grati a Ora, il cui intervento, anche se un po' ingenuo, condivido totalmente. Vi ha dato il "la" per scatenarvi nella solita canea di commenti razzisti, che, vista l'italianissima origine di vittime e assassino, non sarebbe altrimenti sstata possibile.

LettoreIncallito

Mer, 11/01/2017 - 12:32

Ma sì, 23 ani ridotti poi a 16 in appello, carcere minorile per un paio d'anni e poi per buona condotta primi permessi di uscita temporanea dopo 6 anni, gite, lavoretti e tornei di pallavolo, per finire dopo 9 anni con l'uscita semi-definitiva. Nella peggiore delle ipotesi arriva a 25/30 anni pulito con una vita davanti. Per avere ammazzato due persone.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 11/01/2017 - 12:34

E ora, mi raccomando, diamo il via al consueto valzer buonista di psichiatri di avanguardia, sacerdoti perdonisti e magistrati iperindulgenti, personaggi sempre solerti nel riempirsi la bocca con la parola magica "RECUPERO" : qualche anno di carcere minorile (senza esagerare, 4/5 saranno più che sufficienti), poi un veloce soggiorno in qualche centro giovanile alla Don Mazzi, quindi di nuovo in libertà, pronti ad inserirsi a pieno titolo in quella società di cui hanno evidentemente mostrato di comprendere e fare propri i valori fondamentali. Invece io, guarda un po', farei come farebbero in molti stati degli USA: una bella iniezione letale e amen. Chi compie atti di una così assurda, sconvolgente, mostruosa efferatezza, che abbia 16 o 90 anni, deve semplicemente essere eliminato, come si fa in agricltura con gli insetti nocivi.

giovinap

Mer, 11/01/2017 - 12:37

non è possibile ! tutto ciò nella grande patania ?

ziobeppe1951

Mer, 11/01/2017 - 12:38

caramella22...12.22..effettivamente sei mooolto ingenua

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Mer, 11/01/2017 - 12:42

Ricorda il delitto di Maso nel veronese e quello di Novi ligure. Che atroce gioventú cresce nel nostro paese!

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 11/01/2017 - 12:42

@Ora . Infatti mai sentito un extracomunitario che ammazza i propri genitori , quelli degli altri sicuramente.E comunque vale la stesso discorso : anche gli italiani hanno i propri criminali di altri ne facciamo volentieri a meno.

fabioerre64

Mer, 11/01/2017 - 12:47

ora, il tuo commento è fuori luogo per numerosi motivi, oltrettutto la notizia è in prima pagina... Se hai dei problemi tuoi non è necessario prendersela con Il Giornale.

Ora

Mer, 11/01/2017 - 12:47

Adesso è stata messa in prima pagina, probabilmente non avete capito il mio pos,quando ho letto questo articolo stava in fondo alla pagina mentre ora chissà perché è a caratteri cubitali è viene data giustamente come prima notizia. Non volevo offendere nessuno e non sono di sinistra.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 11/01/2017 - 12:50

in ogni caso troverà giudici che al massimo tra dieci anni lo rimetteranno in libertà! uno scandalo che in ogni caso inorridisce chiunque!

Fjr

Mer, 11/01/2017 - 12:51

Devono ringraziare il fato se sono nati in Italia ,a quello che ha sterminato 9 persone in America,non è andata così bene,difatti è stato condannato alla pena capitale, ma questi sono i vantaggi riservati a chi vive sotto l'ombra del Vaticano

Polare

Mer, 11/01/2017 - 12:58

E con questo siamo giunti alla follia totale ! Vi rendete conto che due ragazzini di cui uno addirittura il figlio ha fracassato il cranio dei genitori mentre dormivano ? Dobbiamo scoraggiare questi malati mentali ! Niente avvocato difensore non vi è nulla da difendere e la galera stile Thailandia dove vengono picchiati regolarmente e raramente ne escono vivi altro che ! Con le nostre leggi molli e permissive hanno reso questi fatti terribili quasi una normalità senza scalpore alcuno. Leggo pure commenti fuori luogo sul razzismo....vedete che non crea scalpore la notizia in se ma ognuno desidera far valere il proprio pensiero e interesse appoggiandosi su una simile macabra notizia ? Che paese schifoso senza valori !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/01/2017 - 13:03

@Ora - per Ora, è meglio che stai zitto, visto che hanno messo l'articolo in prima pagina a lettere cubitali. Quindi sei un pallista, non vedi davanti al tuo naso e accusi gli altri di non aver fatto cose che invece hanno fatto. Fasullo sei tu, che sprizzi rabbia e odio per chi non la pensa come te. Magari vai in giro a gridare razzista agli altri, mentre tu lo sei per primo. Sparisci.

lorenzovan

Mer, 11/01/2017 - 13:12

e io che mi lamento dei giovani che situanoil Monte Bianco in Sardegna..di chi fa iniiatre la II guerra mondiale nel 19...di chi da la nazionalita' venezuelana a Pinochet..e via discorrendo !!!qua' siamo oltre..ben oltre il sopportabile..anche da parte di una generazione cresciuta a merendine e play station..la generazione del " non ti preoccupare ci pensa la mamma(o il papa´)...la generazione diciamolo senza paura..dei BAMBOCCIONI..succubi dei grandi fratelli e delle ode del giorno..ma privi di "compassion"..E CHIEDETEVI NON CHI SoNO I VOSTRI FIGLI :::MA CHI SIETE VOI CHE LI AVETE GENERATI E CRESCIUTI

cecco61

Mer, 11/01/2017 - 13:20

Un pensiero e una preghiera per le povere vittime. Difficile immaginare pure lo strazio del fratello. @ Ora e Caramella22: tolto che l'articolo è a caratteri cubitali non si capisce cos'altro vorreste. Sarei poi curioso di sapere quali sono i tanti e reiterati commenti razzisti. @ giovinap: la tua idiozia riesce a battere pure i due soprannominati che ti hanno preceduto. Aggiungo che proprio il buonismo ipocrita dei tre citati e dei loro compagni di merende fara sì che codesto figliol prodigo non pagherà mai il fio delle sue colpe.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 13:23

ora (10:45): intendo "sacrificarti sull'altare" unendomi a quanti affermano che, di fronte a crimini così efferati, a doverne rispondere siano esclusivamente gli autori e non si debba tirare in ballo etnia, religione ecc. Detto questo... aspetto al varco tutti gli "indignados" alla prossima occasione, quando l'efferato delitto sarà commesso da un immigrato ed i soliti noti parleranno di "risorse boldriniane".

soldellavvenire

Mer, 11/01/2017 - 13:36

questi cristiani... un islamico non ucciderebbe mai i genitori! ecco perché dovrete convertirvi o venire convertiti

fisis

Mer, 11/01/2017 - 13:41

E ora vai con la solita litania dei minori assassini da tutelare. Tra qualche anno saranno fuori tra buona condotta e sconti di pena vari. Italia paese allo sfascio grazie all'ideologia iperbuonista e cattocomunista che ha contagiato tutte le sfere del governo e della giustizia.

dakia

Mer, 11/01/2017 - 13:44

Poveretti, poveretti!in che maniera si può esprimere il dolore che giunge perfino a noi sconosciuti? stanno apprendendo a manovrare attrezzi rustici questi assassini nati che non si possono aggettivare in altra maniera, altra erika che dopo qualche anno rideva e fumava nei giardini dè p-mazzi, questi sono da carcere a vita, ma le leggi nostre usufruiscono di tanti avvocati e troppi appelli per tali rifiuti umani.

dakia

Mer, 11/01/2017 - 13:51

X Ora- finitela con le polemiche perché ce n'è per tutti, la notizia è in prima pagina, ma se non fosse non è compito tuo , ognuno uccide a casa propria e l'extracomunitario vada a farlo nella sua casa, volete capire la differenza o no?

claudio63

Mer, 11/01/2017 - 13:53

CARAMELLA22 DOVE SONO I COMMENTI RAZZISTI? PREGO CITARE,

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 11/01/2017 - 14:08

Una tragedia e ancora più tragedia che questo ragazzo non credo se ne sia reso nemmeno conto, lui come il complice. Sono minorenni e quindi la pena sarà ridotta e secondo me ingiustamente. Due persone così non sono da recuperare o rieducare, a che pro? le processi velocemente, senza appelli e contro appelli e perizie di vario genere e li metti in galera a vita, con i primi 15 anni di isolamento. La loro vita è il carcere, non è la società, non devono avere alcuna possibilità futura di farsi una famiglia o di provare anche solo per un attimo di essere felici!

schiacciarayban

Mer, 11/01/2017 - 14:11

Facile dare giudizi avventati. Bisognerebbe conoscere bene i fatti, la situazione familiare e soprattutto il ragazzo, 16 anni è un'età delicatissima, è ovvio che il ragazzo ha problemi psichici, bisogna capire molte cose prima di dire le solite frasi fatte tipo "mettetelo dentro e buttate via la chiave".

petra

Mer, 11/01/2017 - 14:11

Per quale motivo ci sono figli che uccidono i genitori e per quale motivo ci sono genitori che uccidono i figli (specialmente piccoli). Non lo so. Ma è una triste realtà a cui è difficile dare una spiegazione logica.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/01/2017 - 14:19

Ora, il tuo commento é una IDIOZIA a tutto campo. Sei un povero derelitto. Fai solo pena. Mi domando: ma il censore perché pubblica queste idiozie che offendono l'itelligenza ed il buon senso?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/01/2017 - 14:25

Caramella 22. Un po' (solo un po' non esageriamo) ingenuo l'intervento di ORA? E' demenziale compreso il tuo, altroché ingenuo.

Libertà75

Mer, 11/01/2017 - 14:26

non mancano i commenti razzisti di sinistra, qui commentano accusando la depravazione degli italiani, mentre in altri articoli si rifiutano di dire la loro (solo per esempio di oggi - http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sfregiata-lacido-dallex-compagno-ora-rischia-vista-1350371.html )

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 14:29

soldellavvenire Sei giustificato solo se il tuo intento è la provocazione, se pensi veramente quello che hai scritto, allora mi dispiace per te.

il corsaro nero

Mer, 11/01/2017 - 14:31

@DREAMER_66: non è colpa nostra se la tua amata presidenta Boldrini ha dichiarato che i clandestini sino "risorse per la nostra economia e ci pagheranno le pensioni"! Pertanto continuerò a chiamarle "risorse boldriniane" che ti piaccia o no! Se, poi, evitassi di commentare su questo giornale, stai tranquillo che non ci mancherai affatto, anzi...!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/01/2017 - 14:32

Soldellavvenire. E' vero un islamico mai ammazzerrebbe i propri genitori. Quelli degli altri si, travolgendoli con il camion.

il corsaro nero

Mer, 11/01/2017 - 14:33

@Dreamer_66: Ah, dimenticavo, non è neanche colpa nostra se il 90% dei crimini viene commesso dalle "risorse boldriniane" e se la popolazione carceraria è composta in maggioranza dalle "risorse boldriniane"!

lorenzovan

Mer, 11/01/2017 - 14:34

poveri italiani se hanno come avvocato difensore liberta' 75.....lololol

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 11/01/2017 - 14:34

Cosa c'è di strano? Quando i genitori rimproverano i figli per lo scarso rendimento scolastico, il figlio ammazza i genitori. Si è sempre fatto così. No? O ricordo male? Quando poi dico che la gente sta impazzendo, ma non se ne rende conto, qualcuno pensa che sia solo una battuta.

baio57

Mer, 11/01/2017 - 14:41

@ lorenzovan - Più che d'accordo con il tuo primo post,un po' meno sul secondo . Gli islamici non uccidono i loro genitori ? Quelli degli altri spesso e volentieri , e spesso e volentieri sono i genitori islamici che uccidono i figli che si "occidentalizzano". @ Il giusto ? Sei sempre dalla parte SBAGLIATA... seguito di poche lunghezze dal Sognatore...

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 11/01/2017 - 14:44

-----il fratello maggiore ringrazia---adesso s'acchiappa tutto il cucuzzaro---hasta

Nerone2

Mer, 11/01/2017 - 14:50

Ora... ti spiego come funzionano siti news come Il Giornale. Viene inserita una notizia in prima pagina. L'articolo e' il primo. Nel susseguirsi di altre notizie l'articolo viene spinto automaticamente in basso (secondo, terzo, quarto...). L'articolo tornera' in prima posizione della prima pagina solo manualmente.

VESPA50

Mer, 11/01/2017 - 14:58

Sono veramente scioccato da questa notizia. Figli che uccidono i genitori..ma dove stiamo arrivando? Poi se IL GIORNALE non mi censura, come fa di solito, quando cerco di difendere i meridionali massacrati da alcuni esponenti della "razza eletta" del Nord, mi riferisco in particolare ai Sigg. (si fà per dire) Gianniverde, Gianki53,IL VENIERO, mbferno, LOUITALY, Gibulca che recentemente sull'articolo che commentava la bravata di un pistolero che sparava in aria la notte di capodanno, hanno letteramente massacrrato noi meridionali, beh a questi sigg (si fa per dire) vorrei ricordare solo che i delinquenti si trovano sia al Sud che al Nord..ma forse GIU' AL NORD un po di più

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 11/01/2017 - 15:02

pene severe per evitare l'emulazione

VESPA50

Mer, 11/01/2017 - 15:02

elkid i tuoi commenti di solito fanno sempre vomitare. Per questa cosa forse potresti ottenere il brevetto

gluca72

Mer, 11/01/2017 - 15:05

ORA,CARAMELLA e compagnia cantanti ,certo che per voi gli extracomunitari sono una fissa gli infilate dappertutto : fatevi curare ma da uno bravo

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 15:09

elkid a volte avevo creduto che ci fosse dell'intelligenza dietro le tue provocazioni, ma dopo aver letto il tuo post delle 14 44 ammetto di essermi sbagliato, giudichi fatti e persone in modo cinico arido e superficiale. Hasta nunca

baio57

Mer, 11/01/2017 - 15:10

@ lorenzovan ho citato un tuo secondo commento che in realtà era dell'altro kompagno soldellavvenire . Fà niente,sempre di kompagnia si tratta .

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 15:11

schiacciarayban io credo che metterlo dentro e buttare via la chiave non basti per certe bestialità ci vuole la pena di morte.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 11/01/2017 - 15:17

Per me queste sono DISGRAZIE da non commentare chiunque sia che le commette Italiano o NO!!!! AMEN.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 11/01/2017 - 15:25

Questi sono i risultati, della BUONA SCUOLA QUELLA,"""CHE I NOSTRI PARLAMENTARI DOPO 70 ANNI DI INTRIGHI CORRUZIONE E RUBERIE HANNO SEMINATO NEL PAESE, TRA LA POPOLAZIONE E GLI STUDENTI, INSICUREZZA PER IL FUTURO"""!!! Con tutta la tecnologia e le menti sublime che uscivano, e tutt`ora escono dall`Italia, perchè per gli studenti in genere, non viene dato loro uno stimolo,"""IL LAVORO   IN TUTTO IL PAESE, NON SOLAMENTE AL NORD"""??? Il punto cruciale, è il perchè che questo governo che si nasconde sotto le ali della democrazia, non abbia debellato le mafie sin dagli inizi??? CON MOLTA PROBABILITÀ,  NON È STATO FATTO PERCHÈ LE MAFIE HANNO AIUTATO I PARLAMENTARI A NASCONDERE LE MALEFATTE E LA CORRUZIONE CHE QUESTI SUPER DISONESTI HANNO FATTO ALLA POPOLAZIONE PUR DI RIMANERE INCOLLATI ALLE POLTRONE DORATE, CHE PORTAVANO LORO BENESSERE E POTERE COME I VERI MAFIOSI!!!

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 11/01/2017 - 15:27

attenzione attenzione l'ora della preghiera per dreammer66, ora, prabda, caramella, elkid è fissata per le 16 sono pregati di iniziare ad appecoronarsi verso la mecca..e di imboscare l'unità e il "capitale" o evv libretto rosso, pena 30 fustigate nel sedere..si raccomanda di togliersi ammenicoli vari che possano denunciare la loro eventuale omosessualità, pena volo dal 20 piano..sbrigarsi che è ora basta fregnacce. il muezzin chiama..

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 11/01/2017 - 15:45

Vorrei dire a colui o colei che si firma "Schiacciarayban" che non mi sembra ci siano molte cose da capire, è tutto chiaro, maledettamente chiaro: si tratta di esseri (non persone) che non sono degni di vivere...il fatto che uno sia adolescente è forse un merito o una condizione che concede la licenza di uccidere? Io a 16 anni se vedevo una formica sul marciapiede mi scansavo per non calpestarla. Caro "Schiacciarayban", secondo me non si dovrebbe buttare via la chiave, ma buttare loro, come facevano gli antichi Romani, dalla rupe Tarpea.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 15:47

il corsaro nero: grazie per essermi giunto in aiuto... adesso forse UnoNessunoCentomila ci darà un taglio con questa sua "indignazione pelosa". Ah... continuerò a commentare, fattene una ragione. ; UnoNessunoCentomila: "Certo che i sinistrati sono da TSO !!! Porca pupazza, tutti ad indignarsi per l'aggressione al bovero negro e nessuno di questi traditori e rinnegati si infervora per le donne italiane violentate da questo lerciume africano". Questo lo scrivevi tu lo scorso 17 Luglio a fronte di un articolo su un immigrato pestato senza motivo da alcuni balordi. Che c'entravano le donne violentate da "questo lerciume africano" con il poveretto aggredito??? Ecco bravo... non sei nelle condizioni di fare la morale a nessuno.

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Mer, 11/01/2017 - 15:47

Dalle foto dei due poveretti mi sembra di capire si trattasse di genitori persone per bene, che certamente avranno trasmesso o tentato di trasmettere dei valori ai loro figli. Non oso immaginare che cosa hanno provato i poveretti al momento dell'aggressione. Immagino più che il dolore lo stupore di cotanto orrido comportamento. Il proprio figlio che ti uccide. E' veramente disgustoso anche pensare a quanto è stato fatto. Per taluni giovani delle nuove generazioni la vita i valori il dovere sono semplici sostantivi senza alcun significato. Non sono capaci di comprendere il bene ed il male, ciò che è lecito ciò che è illecito. Perchè se motivo futile poteva avere il figlio è veramente devastante pensare che l'amico l'abbia aiutato. Non gli ha mica detto vieni con me andiamo a mangiare una pizza!

unz

Mer, 11/01/2017 - 16:10

neanche davanti ad un fatto come questo non riuscite a tenere fuori polemiche che non c'entrano nulla?

settemillo

Mer, 11/01/2017 - 16:11

ORA: lei senza alcun dubbio, beve sostanze altamente influenzabili al punto da farle scrivere vere e proprie SCEMPIAGGINI. In poche parole....SI E' BEVUTO IL CERVELLO, MA SENZA ACCORGERSENE; in parole VUOTO A PERDERE!

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 11/01/2017 - 16:11

Per cercare di dare una risposta ai sempre più frequenti casi di aggressioni, violenze, omicidi (anche per "futili motivi", come si usa dire), invece che raccontarci le peripezie amorose dei Vip, le anticipazioni su Sanremo, e gossipate varie, sarebbe meglio dedicare un po’ di spazio in più ai recenti studi che dimostrano che inquinamento ambientale, smog, polveri sottili, producono effetti dannosi non solo su cuore e polmoni, ma agiscono direttamente anche sui neuroni cerebrali, alterandone la funzionalità. In parole povere, quello che ripeto da sempre: la gente sta impazzendo, letteralmente. Ma noi pensiamo a Sanremo. Auguri.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 16:18

Sognatore, prego continua a commentare !!! Comunque per la cronaca chi non difende la propria gente è traditore e rinnegato e chi opera stupri di massa è lerciume che merita di essere passato per le armi.Scusami se il mio pensiero ti sembra leggermente destrorso, inoltre,non facciola morale a nessuno, esprimo il mio punto di vista lontano anni luce dal tuo.

Anonimo (non verificato)

pasquinomaicontento

Mer, 11/01/2017 - 16:36

Leggo dai commenti che c'è sempre qualche anima pia che cerca di attutire la botta,16 anni, è minorenne...li mortacci loro io ner 39, a 14 anni scaricavo vagoni ai Mercati Generali de via Ostiense,finito lì un par d'ore de palestra ar Portuense per i campionati italiani novizi de pugilato,che quell'anno se svolgevano a Roma ar Collegio Romano, finito l'allenamento subito a casa, magnavi,du' chiacchiere e, t'anninnavi, alle 4 sveja e aricominciavi da capo...mo c'ho 92 anni l'ho fatti er 4 de sto mese,m'aricordo pora mamma che me diceva sempre :-Ma che bella Befana,che m'ha fatto er padreterno...Chissà cosa avranno pensato quei pori genitori...mejo nun pensacce.

lorenzovan

Mer, 11/01/2017 - 16:36

@azo...senti a me...se vuoi fare il trombone...accomodati pure..sei in buona compagnia...ma se pretendi addossare alla scuola le colpe che hanno le famiglie ..per me sei caduto molto male....se sei abituato gia' male a casa..anche il miglior professore non servira' niente...figurarci poi se i geniutori fanno spedizioni punitive per menare i prof che OSANO bocciare i loro pargoletti geniali !!!!!!

Mizar00

Mer, 11/01/2017 - 16:36

@ora: infatti E' in prima pagina! Problemi agli occhi .. o al cervello ?

tuttoilmondo

Mer, 11/01/2017 - 16:47

Voglio andare controcorrente. La colpa è del padre che rimproverava il figlio per i brutti voti a scuola. Conta forse qualcosa avere buoni voti a scuola? Esiste ancora la meritocrazia? Esiste ancora l'amore per la famiglia? Esiste ancora la famiglia? Esiste la patria? Esiste l'onore? Esiste ancora il buon esempio? Esiste ancora l'orgoglio della buona azione, o... esiste l'orgoglio di... Salvatore Buzzi: "Tu c'hai idea quanto ce guadagno sugli immigrati? Il traffico di droga rende meno". Perché Salvatore Buzzi, quello che ha detto lo ha detto con un certo orgoglio. E l'affare continua con altri soggetti. E alloraaaaa! con questi esempi! Cosa ci dobbiamo aspettare dai giovani d'oggi! E domani sarà peggio! Tutti disoccupati in cerca di qualcuno da ammazzare! Cambiamo tutto. Finché è possibile.

onurb

Mer, 11/01/2017 - 17:08

llull. Sono d'accordo con il tuo periodo ipotetico. Di mio aggiungo, senza il se, e anche senza ma, che Ora non ci sta con il cervello. Non ha capito, Ora, che i delinquenti italiani ce li dobbiamo tenere, mentre quelli stranieri possiamo, anzi dobbiamo, rispedirli al loro paese.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 17:14

UnoNessunoCentomila: oohhh... almeno così giochiamo a carte scoperte. Tu preferisci difendere la TUA gente semplicemente perchè italica e cristiana, compresi tre balordi che massacrano di botte un uomo semplicemente perchè immigrato. Io difendo TUTTA la brava gente, incluso l'immigrato pestato, e condanno TUTTI i criminali indipendentemente dal colore della pelle e dalla loro fede religiosa. Posso capire il tuo astio in quanto la mia posizione è più comoda e coerente.

Ritratto di Aulin

Aulin

Mer, 11/01/2017 - 17:22

@giovinap: infatti qui non c'entrano i "padani". Venivano da Torino: città al 70% di meridionali e al 30% di extracomunitari. Nunzia Di Gianni è di provenienza partenopea (bastava comunque il nome, senza il cognome per immaginare che non era valdostana) e Vincelli è tutto tranne che un cognome "padano", giusto per precisazione. Detto questo, anche se fossero stati "padani" i ragazzi andrebbero messi al muro. E questo mostra l'inutilità del tuo commento. Questi comunque sono sicuramente i risultati della vostra società socialista.

challant

Mer, 11/01/2017 - 17:35

VESPA50 Non capisco il senso della sua diatriba tra Nord e Sud in qesta occasione, comunque anche se l'articolo dice che le vittime erano di Torino i loro nomi (Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni) non sono certo torinesi ma palesemente meridionali, quindi il caro figliuolo assassino ha cromosomi al 100% del Sud Italia. Per la precisione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/01/2017 - 17:51

@lorenzovan 16:36 - Sono d'accordo con te. Non è colpa della scuuola. La scuola (professori) non dice ai giovani di uccidere i genitori.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

PerQuelCheServe

Mer, 11/01/2017 - 18:35

@Ora - Questo articolo É STATO in prima pagina a caratteri cubitali: questa mattina. Se Lei si collega quando il sito viene aggiornato per dare spazio ad altre notizie non è colpa di nessuno (nemmeno Sua, ovviamente). Saluti

PerQuelCheServe

Mer, 11/01/2017 - 18:39

Che orrore. Il VUOTO di questi ragazzi è incommensurabile. n

PerQuelCheServe

Mer, 11/01/2017 - 18:45

Il vuoto di questi due bestioni è incommensurabile: NON solo NON sono in grado di fare la sola cosa che gli viene richiesto, ovvero studiare; NON sono nemmeno capaci di prendersi la responsabilità del proprio cattivo rendimento e scaricano così sugli altri la loro inutilità morale e sociale. Posso piacere giusto a Don Mazzi e ai buonisti al caviale. Una domanda mi sorge spontanea: dove trova 1000€ un inutile sedicenne babbeo e buono a nulla?

PerQuelCheServe

Mer, 11/01/2017 - 18:47

@schiacciarayban - Non c'è un DEMONIO da capire. E basta con queste balle. Sono DUE malati di mente, avidi, gretti e SENZA cervello. Il loro posto è la galera a vita. Le vite che hanno spezzato, il fratello che si ritrova senza genitori per un motivo idiota: QUESTE sono le persone che vanno aiutate.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 11/01/2017 - 18:48

Don Mazzi cosa dice?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 19:00

pasquinomaicontento: davvero hai 92 anni? Nun ce posso crede... :-)

VESPA50

Mer, 11/01/2017 - 19:11

Caro amico challant, leggi cosa hanno scritto contro i meridionali i Sigg che ho citato nel post precedente, e forse capirai il senso della mia polemica. Io comunque ho sempre affermato che le cattive persone o le brave persone si trovano sia al Nord che al Sud

astarte

Mer, 11/01/2017 - 19:12

Grande, Dreamer_66! Ma un pensiero logico sul Giornale non attacca, non se ne faccia un cruccio, è come raddrizzar le gambe ai cani. Ah, nel frattempo la notizia è scivolata ben in fondo; ricordo invece che lo straniero che aveva messo incinta la bimba (straniera anche lei, ma questo per capirlo bisognava impegnarsi più a fondo) aveva campeggiato per tutto un giorno. Mah, si vede che era una giornata povera di notizie. Comunque per la cronaca sul Corriere, Repubblica e La stampa è rimasta in seconda o terza posizione per tutto il giorno.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/01/2017 - 19:23

PENA DI MORTE PER L'ASSASSINO.

moshe

Mer, 11/01/2017 - 19:44

PENA DI MORTE, SUBITO !!!!! !!!!! !!!!!

Ritratto di brigante_garganico

brigante_garganico

Gio, 12/01/2017 - 02:50

Bisognerebbe dare le notizie di cronaca nera in un contesto diverso, sia sui giornali che nelle televisioni... Ci sono troppe imitazioni di stupidi dementi fatte da altri aspiranti stupidi e dementi !

TonyGiampy

Gio, 12/01/2017 - 05:06

Io non credo che si arrivi ad uccidere i propri genitori solo per un rimprovero.Il caso non e' cosi semplice e merita sicuramente riflessione e analisi piu' approfondite.C'e' sicuramente dell'altro.A volte,pero',severi e repressivi processi formativi associati a comportamenti punitivi continui e squilibrati da parte dei genitori possono dar sfogo ad episodi di violenza che a seconda del soggetto possono rivelarsi anche estremi.