Elezioni, nel mantovano la lista col fascio littorio

Scoppia il caso a Mantova per la lista con il fascio littorio nel simbolo. Rivolta degli antifascisti: "È anticostituzionale". Ma è stata ammessa

Sono tornati i fascisti. O almeno è tornato il simbolo del fascio littorio alle elezioni. Già, perché in provincia di Mantova tra le liste elettorali che si sono presentate alle urne ne spicca uno che ha attirato l'attenzione di molti. Si chiama "Fasci Italiani del Lavoro" e ha come simbolo, appunto, il fascio littorio.

La discussa lista ha visto la luce a Sermide e Fellonica, comune di 6.400 anime nel mantovano. A guidarla la candidata sindaco Fiamma Negrini, che ha appena 20 anni e di lavoro fa la ragioniera. Il fatto è che secondo alcuni la sua lista dovrebbe essere anti-costituzionale, visto che prevede la messa al bando del disciolto partito fascista. Resta da capire se il fascio littorio, come simbolo, è anch'esso vietato.

La pagina Facebook di "Fasci italiani del Lavoro" non lascia molto spazio all'immaginazione. "Il Fascismo stabilisce l'uguaglianza verace e profonda di tutti gli individui di fronte al Lavoro e di fronte alla Nazione - spiega il loro programma - La differenza è soltanto nella scala e nell'ampiezza delle singole responsabilità... Noi siamo la generazione dei costruttori che, col Lavoro e con la disciplina, col braccio e con l'intelletto, vogliono raggiungere il punto estremo, la meta agognata della grandezza della Nazione di domani, la quale sarà la nazione di tutti i produttori e non dei parassiti".

Ad accendere una luce si questo movimento è stato l'Osservatorio per le nuove destre: "Chiediamo al Ministero dell'Interno di fare chiarezza sull'imbarazzante vicenda di Mantova - incalzano dall'Osservatorio sulle nuove destre -. Il messaggio che passa è che, nel 2017, in Italia, il partito fascista può tranquillamente presentarsi alle elezioni. Il che è assurdo e sconvolgente".

Commenti
Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 11/06/2017 - 22:07

Privilegiato è chi può votare questa lista.

maricap

Dom, 11/06/2017 - 22:10

Beh potrebbe anche essere vero, ma se ci sono ancora i comunisti......

ziobeppe1951

Dom, 11/06/2017 - 22:11

È anticostituzionale ciò che non piace alle zecche rosse..mentre invece è costituzionale la falce e martello, simbolo di dittatura e morte

fifaus

Dom, 11/06/2017 - 22:12

"Il fatto è che secondo alcuni la sua lista dovrebbe essere anti-costituzionale, visto che prevede la messa al bando del disciolto partito fascista":è anticostiutuzionale anche la sintassi?..

manfredog

Dom, 11/06/2017 - 22:23

..mah, io consiglierei, agli antifascisti di Sermide e Fellonica, di andare alla sede della Fiamma (Negrini..) e, con delle falci e dei martelli, sfasciare tutto e riportare l'ordine; la falce ed il martello sono ancora legali, quindi..avanti popolo..!! mg.

vince50

Dom, 11/06/2017 - 22:30

Non è ne assurdo ne sconvolgente,anzi se realmente fosse possibile ci sarebbe una bella pulizia da fare.Chi lo teme è sporco,e che io sappia la sporcizia non è per niente salutare.

8

Dom, 11/06/2017 - 22:34

Grandiosi !

btg.barbarigo

Dom, 11/06/2017 - 22:54

Beati loro!

Tarantasio

Dom, 11/06/2017 - 23:09

ci hanno fatto diventare razzisti, ci faranno diventare fascisti...

jaguar

Dom, 11/06/2017 - 23:44

Speriamo che in tempi brevi diventi anticostituzionale anche falce e martello.

gianrico45

Lun, 12/06/2017 - 00:07

La sinistra non conosce nemmeno la sua storia.

Ritratto di ashton68

ashton68

Lun, 12/06/2017 - 00:31

Mi viene la tentazione di trasferire la mia residenza a Sermide e Fellonica, per poter finalmente, per la prima volta ad appena 50 anni di età, nella sedicente democraticissima Repubblica nata dalla Resistenza, esprimere liberamente col voto il mio pensiero politico

Anonimo (non verificato)

angelovf

Lun, 12/06/2017 - 01:24

Ma perché vedono questo simbolo come si guarda un diavolo, forse sarà un partito che abbraccia molti contadini, che poi questo simbolo ha dato molto a chi lavorava la terra, ma poi questo è un simbolo dell'antica Roma, questo simbolo dimostra molte cose fatte, mentre adesso nessun simbolo può vantare questi pregi. Ecco il motivo che non piace a nessun politico attuale, si sentono inferiore in confronto a questo simbolo.

angelovf

Lun, 12/06/2017 - 01:29

Mettiamo al bando anche la storia dell'antica Roma? Un partito si può chiamare: "noi di Cesare"? Perché No?

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 12/06/2017 - 01:58

ashton68 00:31 - Ottima riflessione.

Ritratto di Séarlas

Séarlas

Lun, 12/06/2017 - 06:21

A NOI !!! Siamo tornati !!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 12/06/2017 - 09:30

Siete un paese finito, con la zucca marcita dalla mafia non sapete dove attaccarvi ... Fatevi governare dai migranti, é l´unica soluzione, scorie.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 12/06/2017 - 09:46

Quello raffigurato non è un fascio littorio, ma un fascio repubblicano.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 12/06/2017 - 11:03

Ohibò, attendo trepidante gli starnazzamenti dell'ANPI & Cre-tini Riuniti come pure qualche valido magistrato italico che incrimini la Repubblica Francese per aver adottato come suo stemma un poderoso Fascio Littorio con sfondo azzurro, su due rami di quercia e di ulivo posti in croce di S. Andrea.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Lun, 12/06/2017 - 19:17

Brava Negrini. È un piacere rivedere il Fascio sulla scheda e ancora di più presentarlo e candidarsi alle elezioni.