Firenze, bandiera neonazista nella caserma dei carabinieri

La notizia è stata postata in un video, pubblicato su "ilsitodifirenze", ripreso dall'esterno della caserma Baldissera

Saranno effettuati accertamenti interni per verificare se davvero in una delle stanze della caserma Baldissera di Firenze, sede del sesto battaglione dei carabinieri, è stata affissa una bandiera da guerra del Secondo Reich e da chi. Lo si apprende dall'Arma che rende noto che il comandante del battaglione sta "valutando provvedimenti disciplinari" ed eventuali conseguenze penali del gesto. A notare e filmare la bandiera del Reich, appesa in una stanza, forse un ufficio della caserma, che si affaccia sui viali di circonvallazione, è stato un giornalista che ha poi pubblicato il video su ilsitodifirenze.it. Nel video si nota, affisso a un muro della stessa stanza, anche un poster con un fotomontaggio di Matteo Salvini che impugna un mitra.

"Ho già chiesto al Comandante generale chiarimenti rapidi e provvedimenti rigorosi verso i responsabili di un gesto così vergognoso". Così in una nota il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Che poi ha aggiunto: "La Repubblica Italiana e la sua Costituzione si fondano sui valori della Resistenza, sulla lotta al fascismo e al nazifascismo. Chiunque giura di essere militare lo fa dichiarando fedeltà alla Repubblica, alle sue leggi e alla Costituzione. Chi espone una bandiera del Reich non può essere degno di far parte delle Forze Armate essendo venuto meno a quel giuramento. I carabinieri sono un simbolo della sicurezza della nostra comunità, l'Italia, che si basa su questi valori. Per questo è ancora più grave l'esposizione della bandiera nazifascista all'interno di una caserma dei Carabinieri".

Commenti
Ritratto di lucabilly

lucabilly

Sab, 02/12/2017 - 19:56

Non e` una bandiera neonazista. Se l'ufficio non e` aperto al pubblico, non c'e` problema. Scherziamo ora?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 02/12/2017 - 20:00

macchè nazista,ignoranti, è quella della wehrmacht, dove la vedete la svastica?

Anonimo (non verificato)

edo1969

Sab, 02/12/2017 - 20:08

sempre peggio

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 02/12/2017 - 20:23

Prevede insorgere tutti gli ANPI. N

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 02/12/2017 - 20:23

Prevedo insorgere tutti gli Anpi. Quei Carabinieri mandateli a Trieste fra noi camerati.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 02/12/2017 - 20:28

... piano piano ... pasito pasito ...

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 02/12/2017 - 21:05

Distrazioni di massa..............

QuebecAlfa

Sab, 02/12/2017 - 21:15

Per me la gendarmeria italiana può mettere qualunque bandiera, purché non quella con croce rossa su campo bianco, simbolo di protezione universale, il cui uso è disciplinato dalla prima convenzione di Ginevra. Tutte le altre non mi interessano.

gianrico45

Sab, 02/12/2017 - 21:28

Il secondo Reich risale al 1871, sessantadue anni prima dell'ascesa al potere del nazismo.Il mondo sta impazzendo.

Dordolio

Sab, 02/12/2017 - 21:29

Non è una bandiera nazista, ma siate certi che lo diventerà. Anzi è già nazistissima. Che non lo sia affatto è assolutamente irrilevante. Ci siamo capiti, no?

PaK8.8

Sab, 02/12/2017 - 21:30

Quella è la bandiera della marina tedesca più o meno dal 1870 al 1918, a seconda delle versioni. Secondo Reich. Di nazista non ha niente, a meno che non si faccia il processo alle intenzioni ovviamente...Vediamo cosa inventano.

giginonapoli

Sab, 02/12/2017 - 21:59

La Bandiera Falce e Martello fa ancora piu`schifo.

dani501

Sab, 02/12/2017 - 22:09

Sarà stato un giornalista di Repubblica a scoprirlo? E poi, l'hanno sempre detto che i Carabinieri sono fascisti, nazisti....Non pretenderanno mica che espongano la falce e martello?.....

Una-mattina-mi-...

Sab, 02/12/2017 - 22:12

NON E' UNA BANDIERA NEO-NAZISTA MA OLD-WEHRMACHT. LA DILAGANTE PARANOIA HA INFETTATO LE POCHE MENINGI ANCORA SANE, PARE...

Andrea_Berna

Sab, 02/12/2017 - 22:16

Classiche operazioni di spin politico di stampo sorosiano. La campagna elettorale della sinistra sarà sul "pericolo fascista", scimmiottando l'anti-fa vicina alla sinistra americana. Sono disperati, dopo aver distrutto il paese non possono sostenere una campagna elettorale normale. Possono solo rievocare fantasmi di un secolo fa. Fanno quasi pena.

MudPitt

Sab, 02/12/2017 - 22:25

L'articolo non spiega bene: la bandiera e' si' del 2ndo Reich (quindi storicamente slegato dal nazismo), ma e' usata oggi dai gruppi neonazisti (che evidentemente non sanno la storia). Quindi e' corretto interpretarla come "neonazista".

Landlord

Sab, 02/12/2017 - 22:37

Pazzesco!! Quella è la bandiera della Marina da guerra della Germania durante la prima guerra mondiale e fino al 1919. Nulla a che fare con il nazismo. La caccia alle streghe continua a fare vittime, a quanto pare. Tuttavia ci vorrebbe almeno il buon senso di informarsi, prima di dare il via a questa penosa, ignorante ressa mediatica. Il ministro Pinotti farebbe meglio ad occuparsi di cose serie e a leggere -magari- qualche buon libro di storia.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 02/12/2017 - 22:41

Concordo con lucabilly,dordolio e paxk8.8, non è la bandiera nazista.La bandiera nazista ha degli altri colori...

Ritratto di Lissa

Lissa

Sab, 02/12/2017 - 22:43

Figuriamoci una bandiera della 1 guerra mondiale viene fatta passare per nazista, abbiamo dei giornalisti che devono fare dei corsi aggiornati sulla storia. Come e ridotta questa nostra Nazione con tanti asini e asine sinistrate.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/12/2017 - 23:00

got mit uns

Totonno58

Sab, 02/12/2017 - 23:28

In ogni caso è indicativa del livello di esaltazione idiota e squallida che purtroppo serpeggia in certi ambienti...si indaghi senza censure e reticenze.

semelor

Sab, 02/12/2017 - 23:30

Cerchiamo di non essere lobotizzati dal ministero della verità.

Arch_Stanton

Sab, 02/12/2017 - 23:51

Naturalmente non è una bandiera nazista, ma il simbolo della Germania fino al 1918. Come al solito le fake news sono quelle istituzionali, con tanto di politici che ci cascano e chiedono provvedimenti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 02/12/2017 - 23:53

La bandiera che si vede è quella della Germania Imperiale (dal 1903 al 1918 - 2° Reich). Quindi chi parla di bandiera nazista è un emerito ignorante. Il ministro della Difesa si informi meglio prima di fare in utili interrogazioni e magre figure.

Ritratto di Glock4gen

Glock4gen

Dom, 03/12/2017 - 01:11

Bellissimo esemplare di una"Reichskriegsflägge"(bandiera di combattimento della Marina Imperiale Tedesca). Nessun reato.

dani501

Dom, 03/12/2017 - 03:51

Da sempre i sinistri danno di fascisti ai Carabinieri, quindi di che si meravigliano? Pretendevano di vedere falce e martello?

Dordolio

Dom, 03/12/2017 - 07:17

Ha ragione Pak8.8 sul "vediamo cosa inventano". Che non fosse una bandiera nazi credo l'abbia capito chiunque anche solo abbia visto qualche film in tv con ambientazione 1 Guerra Mondiale. Non è il caso della ministressa Pinotti che si lancia in intemerate ridicole. Perchè è evidentemente ignorante. Ecco, questa nuova menata della bandiera nazi potrebbe e dovrebbe essere un tormentone per chiunque abbia a che fare con quel personaggio. "Ehi Pinotti... come è la storia della bandiera?" E vai così fino allo sfinimento dell'incapace. Senza pietà.

Ritratto di zerodark

zerodark

Dom, 03/12/2017 - 07:49

Bandiera kriegsmarine. Soliti comunisti!

antonmessina

Dom, 03/12/2017 - 08:27

ma pure voi INFORMATEVI ! NON è UNA BANDIERA NAZIONALSOCIALISTA

antonmessina

Dom, 03/12/2017 - 08:28

E LA PINOTTA FERMI PURE TUTTE LE AUTO TEDESCHE AL CONFINE ITALIANO PERCHE PORTANO LA STESSA AQUILA COME STEMMA !

Ghiroamf

Dom, 03/12/2017 - 09:05

Bandiera della prima guerra mondiale...buona da esporre quanto quella attuale

maurizio50

Dom, 03/12/2017 - 09:16

Ignorante il giornalista; di più la sig. Pinotti , che è meglio vada a fare l'assistente alla Caritas: Si tratta , come qualcuno ha già detto, di una bandiera dell'Impero Tedesco, con la croce prussiana ed i colori della bandiera tedesca del tempo (1871-1918), nero , bianco e rosso. Sarebbe come dire che una bandiera Italiana del Regno di Vittorio Emanuele 2°, costituisca esaltazione del Fascismo!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 03/12/2017 - 09:50

Totonno58 - Si indaghi cosa, l'ignoranza di chi straparla senza avere un minimo di conoscenza? Si ricordi che il sospetto è l'anticamera della calunnia.

Raoul Pontalti

Dom, 03/12/2017 - 10:48

@zerodark ovvero il bananas destricolo: quella bandiera è della Kaiserliche Marine dell'epoca guglielmina (II Reich), non della Kriegsmarine (III Reich hitleriano).

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 03/12/2017 - 12:02

adesso non è che voglio andare contro i miei ideali, ma se dite che è una bandiera che durò fino al 1918, allora ci diamo la zappa sui piedi,perchè fino al 1918 i tedeschi erano in guerra, contro tutti e non so se appoggiavano gli austriaci contro noi. Non voglio approfondire la cosa, lascio a chi ne sa di più.

Totonno58

Dom, 03/12/2017 - 16:15

Marcello.508..ha ragione,inutile indagare meglio direttamente un provvedimento disciplinare, come sembra stia per avvenire.

goorka

Dom, 03/12/2017 - 18:05

Schizofrenia al Giornale. Se risalente al Secondo Reich perchè parlate di NAZISMO?

michele1127

Lun, 04/12/2017 - 10:46

Quello che mi meraviglia non è tanto la bandiera (ormai si vedono fascisti dappertutto e sarà così fino alle elezioni...), quanto il fatto che è stata diffusa via internet una fotografia fatta all'interno di un luogo privato (è indifferente se trattasi di caserma dei carabinieri, vedere la definizione legale di "privata dimora"), all'insaputa dell'occupante ed in violazione di qualsiasi normativa sulla privacy, senza che nessuno dica niente: di questo passo ognuno si sentirà autorizzato a fotografare l'interno di una qualsiasi abitazione e diffondere le foto, qualunque cosa riprendano e dandone l'interpretazione che gli pare, anche, come i questo caso, a dispetto dei fatti: tutti quelli che hanno approvato questa azione sono proprio sicuri di non aver niente in casa che, se fotografato, potrebbe dare adito a tanti travisamenti e conseguenti gogne mediatiche? Pensateci bene...