Germania, adesso agli immigrati anche un maestro di nuoto per l'estate

Immigrati a lezione di nuoto. Così le associazioni locali provano ad educare i profughi per evitare nuovi morti

Per gli immigrati "imparare il tedesco è importante, imparare a nuotare è essenziale" dichiara il portavoce della Safe Water Association Monika Retzlaff. Nonostante le violenze registrate nelle piscine di Germania, ora vogliono anche insegnare ai migranti a nuotare.

Lezioni per i richiedenti asilo

L'arrivo dell'estate è un campanello d'allarme per le associazioni che gestiscono in Germania. Come spiega, Peter Astashenko, responsabile del Bavarian Lifeguard Service, "i rifugiati non hanno mai imparato a nuotare nel loro paese d'origine". E aggiunge: "Ora, con l'inizio dell'estate i rischi che questo comporta sono in aumento. Molti sono arrivati ​​per la prima volta in autunno e stanno vivendo la loro prima estate in Germania".

E in effetti i dati parlano chiaro: nel 2015, 27 immigrati hanno perso la vita mentre nuotavano. E in questa stagione In Baviera solo almeno due profughi sono già annegati. Così, il Bavarian Lifeguard Service ha organizzato corsi di nuoto per rifugiati: "Imparare a nuotare non è un problema - spiega il responsabile Astashenko - si può anche insegnare con le mani ed i piedi".

Già dall'anno scorso, come riporta The Local.de, sono scattati dei corsi per educare meglio i nuotatori, fornendo informazioni sulla sicurezza in arabo, inglese, francese, persiano, l'urdu, russo, albanese e altro ancora. Ma come spiega un portavoce del Ministero bavarese per gli affari sociali: "Lo Stato non è tenuto a fornire lezioni di nuoto per i richiedenti asilo". E infatti, lo stato spende già molti, forse troppi soldi per l'accoglienza. "Non esiste un programma federale o ampia campagna per i rifugiati viene insegnato a nuotare che è di competenza delle autorità locali" precisano dal Ministero. Ma la domanda sorge spontanea, si sono registrati morti tra gli immigranti, ma anche diverse violenze degli stessi ai danni di cittadini tedeschi nelle piscine. Non è che questa mossa possa portare nuovi disordini?

Commenti

venco

Mer, 15/06/2016 - 17:21

Non siamo impazziti solo in Italia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 15/06/2016 - 17:22

Pensar male è peccato MA, conoscendo i Tedeschi, non sarà che li vogliono rimandare indietro a NUOTO!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 15/06/2016 - 17:26

giusto così. gli italiani devono pagare caro il corso di nuoto.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 15/06/2016 - 17:27

giusto così. gli italiani ed europei devo pagarsi caro il corso di nuoto

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 15/06/2016 - 17:31

Forse i pratici tedeschi stanno preparando i viaggi di ritorno a nuoto.

risorgimento2015

Mer, 15/06/2016 - 17:38

Intanto I cittadini europei PAGANOooo!!!

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 15/06/2016 - 18:01

DOPO CHE CENTINAIA DI TEDESCHE, MAGARI DI SINISTRA E SOCIALISTE, SONO STATE AGGREDITE GLI PAGANO I MAESTRI DI NUOTO. SEMPRE PIU' MERDOSE LE POPOLAZIONI E GLI ELETTORI TEDESCHI. SE NE ACCORGERANNO QUANDO SARA' TARDI ED INVOCHERANNO UN NUOVO DITTATORE, ALLORA SARA' GTUERRA CIVILE TRA CULI IN ARIA E CRAUTI TEDESCHI

isolafelice

Mer, 15/06/2016 - 18:02

Ma se non sanno nuotare che cavolo vanno a fare in piscina o nei laghi ? Forse a lustrarsi gli occhi con le teutoniche bellezze? Ad ogni estate anche in Italia muoiono purtroppo parecchie persone per annegamento, non importa se italiani, tedeschi, olandesi, russi od altri ospiti stranieri o immigrati. E nessuno ha mai incolpato il governo per non avere fornito corsi di nuoto gratuiti. Forse che c'è già qualche cooperativa pronta per fornire corsi di nuoto agli immigrati?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 15/06/2016 - 18:11

L'Europa odia sé stessa. Se non facciamo una bella rivoluzione non ne usciremo più. Aspettiamo un condottiero con gli attributi che dia un forte segnale, poi molti lo seguiranno!

gianfran41

Mer, 15/06/2016 - 18:25

Evviva il debito pubblico. Almeno qualcosa è in crescita nel nostro Paese.

Boxster65

Mer, 15/06/2016 - 18:30

Non è per lavarli??

ziobeppe1951

Mer, 15/06/2016 - 18:36

Come si dice PiDiota in tedesco?

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mer, 15/06/2016 - 18:38

Perchè devono imparare a nuotare? Ormai sono sbarcati sani e salvini.

jackmarmitta

Mer, 15/06/2016 - 19:46

non ho parole

Cheyenne

Mer, 15/06/2016 - 22:01

ma poi perchè non un maestro d'equitazione?

Una-mattina-mi-...

Mer, 15/06/2016 - 22:47

TROPPO POCO, CI VUOLE LA PATENTE NAUTICA.

joecivitanova

Gio, 16/06/2016 - 00:09

..imparare a lavorare a casa loro no eh..!!..oppure imparare a darsi da fare una volta arrivati a casa d'altri e mantenuti a sbafo nemmeno nè..!! g.

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 16/06/2016 - 02:02

Se glieli pagassimo prima dell partenza?

justic2015

Gio, 16/06/2016 - 03:41

I tedeschi furbacchioni insegnano nuoto a qusti soggetti in caso decdono di farle rimpatriare non devono mandare le loro nave li mandano a nuoto furbi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 16/06/2016 - 07:56

Quindi adesso sono perfettamente in grado di ritornare a casa loro.....sono sufficienti una bussola e alcune decine di robuste bracciate e presto ricalpesteranno le loro sabbiose terre.....buon viaggio e che allah vi protegga.

gneo58

Gio, 16/06/2016 - 08:38

ora non servono, sono gia' qui. dovevate dargliele prima !

routier

Gio, 16/06/2016 - 08:45

Il pragmatismo teutonico li prepara al ritorno nel loro paesello!

buri

Gio, 16/06/2016 - 09:53

a quando l'escort personale?