Isis, il video dell'orrore che celebra attacco a Bruxelles

In un video i tagliagole celebrano gli attacchi di Bruxelles. E lanciano un appello a tutti i musulmani: "Fratelli alzatevi, andiamo al jihad". Nelle immagini anche Trump e il ministro francese Cazeneuve

La propaganda dello Stato Islamico non si ferma nemmeno davanti ai morti. Anzi brinda proprio al sangue versato da decine di innocenti. Sono passati solo due giorni dagli attacchi di Bruxelles, quando su internet viene pubblicato un video agghiacciante per chiamare tutti i musulmani del mondo al jihad (guarda qui).

Gli attentati all'aeroporto e alla metropolitana di Bruxelles sono stati un durissimo colpo per l'Europa, che vede ancora il sangue dei suoi cittadini versato nel nome del jihad. A poche ora da quell'attentato, che ha insanguinato la capitale belga, i profili dei jihadisti su Twitter festeggiavano e gridavano alla vittoria. Ora, sempre dal web, arriva il video in cui gli uomini del Califfo Abu Bakr al Baghdadi celebrano gli attacchi di Bruxelles. Il filmato, di nove minuti, intitolato Bruxelles Attacks è stato diffuso su Youtube dalla fondazione pro-Isis Al Battar Media. Nelle immagini, successive all'esplosione delle bombe all'aeroporto di Zaventem e nella metropolitana di Maelbeek, si vedono gli obiettivi colpiti, i soccorsi, e i militari che sorvegliano le strade di Bruxelles (guarda il video). In un passaggio si vedono anche Donald Trump e il ministro dell'interno francese Bernard Cazeneuve.

"I jet dei crociati, tra cui i belgi, continuano a bombardare i musulmani in Iraq e in Levante nel giorno e la notte, uccidendo bambini, donne, vecchi e distruggendo moschee e scuole", afferma una voce in arabo, secondo Newsweek. Sottotitoli in inglese traducono le parole di una canzone di lotta in sottofondo, accompagnata da raffiche di armi automatiche: "Fratelli alzatevi! Reclamate la vostra vittoria! Andiamo, andiamo alla jihad!". Il riferimento a Trump riguarda verosimilmente una delle sue recenti dichiarazioni e cioè che Bruxelles, una delle città più belle e sicure del mondo si è trasformata in uno spettacolo veramente orribile.

Annunci
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 24/03/2016 - 17:15

Una domanda:ma non è possibile "oscurare"in qualche modo questi video di propaganda come si fa coi siti pedofili? Bisogna impedire in tutti i modi questa propaganda terroristica,non deve essere dato risalto alla loro follia,al di fuori delle ovvie necessità di cronaca.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 24/03/2016 - 17:18

Proprio adesso che D'Alema vuole darvi l'otto per mille e che Ciccio Imbroglio vi lava pure i piedi!!!!! Ma allora siete proprio dei ragazzacci!!!!! Non vi Bastano nemmeno le lacrime della Mogherini e le litanie della Mannoia???? Allora ci penserà Saviano con i suoi sermoni a fermarvi.....Guardate che abbiamo anche la Boldrini e Renzi ..quindi state in campana....

glasnost

Gio, 24/03/2016 - 17:22

Palmira è stata liberata dall'esercito siriano e dai russi. Per l'ISIS è decisamente più facile venire a fare attentati in europa, che aver a che fare con Putin ed i suoi.

Tarantasio.1111

Gio, 24/03/2016 - 17:36

UN PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO AD HALF-ANO & company...finalmente i finti buonisti delle sinistre italiane e europei raccoglieranno i loro frutti maturati nella loro politica marcia...

biricc

Gio, 24/03/2016 - 17:40

mbferno, non sono convinto che sia un bene oscurare questa propaganda, abbiamo bisogno di conoscere meglio i nostri nemici per poterli combattere in modo efficace anche se penso che ormai sia troppo tardi, li abbiamo fatti accomodare nelle nostre città e ne stiamo pagando le conseguenze.

venco

Gio, 24/03/2016 - 17:41

Bello, bello dare accoglienza a gente clandestina sconosciuta, che poi si rivelano nostri assassini.

gallieno ferri

Gio, 24/03/2016 - 18:00

ma perche' date eco a questi video?-il diritto all' informazione non c' entra nulla. Lo sapete vero che un tredicenne qualsiasi guarda il video come un music clip e lo inoltra a un po' di adolrscenti insieme a un gol e un estratto di XFactor? Non trasmetteteli!

freevoice3

Gio, 24/03/2016 - 18:14

Embè, credono di sapere sparare solo loro?

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 24/03/2016 - 18:15

Dovremmo ricacciarli TUTTI in quegli inferi da cui sono stati vomitati !

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 24/03/2016 - 18:15

@biricc. Rispetto il suo pensiero ma rimango della idea che questi video (compresi quelli atroci di vere e proprie esecuzioni con colpi alla nuca) non facciano che esaltare le menti già deboli e malate di questi macellai e permettere che girino in rete fa solo il loro gioco:questi vogliono anche notorietà, gli serve per fare altri proseliti.Noi li conosciamo già abbastanza,si dia spazio pure agli articoli di cronaca sui loro atti efferati,ma i video di propaganda,auto-esaltazione, quando non vera e propria incitazione al terrorismo,francamente NO,mi sembra troppo.

freevoice3

Gio, 24/03/2016 - 18:18

Renzi devi smetterla di fare il buonista codardo. Siamo in guerra e bisogna stanarli a casa loro, costi quel che costi. Come la storia insegna la migliore difesa è l'attacco. Compagni ottusi lo volete capire o no!

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 24/03/2016 - 18:19

Combattono con ferocia.Nessun esercito è cosi.Per il semplice motivo che loro combattono ogni giorno e noi no.Loro sono attaccanti noi panchina e difesa.

Keplero17

Gio, 24/03/2016 - 18:51

La sinistra vuole distribuire i musulmani in modo da integrarli. Quindi per assegnare le case cosa faranno le quote? Per le case private in affitto cosa stabiliranno che un appartamento su tre debba essere affittata per legge ad un musulmano? E nel caso delle vendite si dovrà vendere ad un musulmano ogni tanti cristiani? Questa è una pazzia che ha del dirigismo tipico della sinistra.

Keplero17

Gio, 24/03/2016 - 18:54

E che dire della integrazione fra musulmani e omosessuali? Ci saranno gli omosulmani e gli omosulamnofobi. Magari si potrebbe pensare ad introdurre il reato di musulmanofobia. Oppure quello di bombafobia, vieni condannato perchè hai paura delle bombe.

Keplero17

Gio, 24/03/2016 - 18:58

Un'altra della sinistra è l'introduzione dello studio obbligatorio dell'arabo. E magari del reato di arabofobia. Mi viene in mente il film con I gatti di vicolo miracoli e Teo Teocoli. Tu compra tapeto marokino. Tu non prendere in giro Marokko. Marokko grande nazione.

HANDY16

Gio, 24/03/2016 - 19:01

Se vogliono la guerra perchè non li accontentiamo? Cominciamo amche noi a mettere ordigni nelle loro moschee; sappiamo dove trovarli e vediamo chi si stanca prima.....

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 24/03/2016 - 19:06

TRIBUNALE PER CRIMINI DI GUERRA!! E FUCILAZIONI!

Aegnor

Gio, 24/03/2016 - 19:25

In Italia esiste già la Bombofobia,ogni volta che il Bomba apre bocca gli Italiani fanno gli scongiuri

GVO

Gio, 24/03/2016 - 19:41

Più di trenta morti..., se si moltiplica il numero dei morti x le vergini che ogni kamikaze ha diritto, mi pare addirittura 20 x ogni infedele ucciso, avranno il loro da fare......

Linucs

Gio, 24/03/2016 - 20:09

Finiranno tutti nei ghetti. E sarà sempre troppo tardi.

Ritratto di gianni2

gianni2

Gio, 24/03/2016 - 20:30

prima di morire mi faccio musulmano (del cxxxo): così ci sarà un musulmano in meno. Che il loro Allah li stramaledica tutti

Franco40

Gio, 24/03/2016 - 22:47

Sarei tanto felice se l'islam, che vuole occupare Roma, cominciasse dai preti. Vorrei anche che papa Francesco facesse un pò come Papa Urbano nel 1185. Speriamo

maricap

Ven, 25/03/2016 - 09:55

La deputata Morani Alessia ( PD ) il 23/03/16. A "Dalla Vostra Parte" dice che il prefetto ha detto che è inutile non farli più entrare, tanto i terroristi li abbiamo già in casa. Il giorno dopo tale concetto viene ripetuto anche da altra deputata del PD. Allora secondo queste scenziate, e il loro compare di merende, dovremmo incrementarne il numero. Cento o centomila, che differenza fa? Riapriteli e sbatteteci dentro sti menomati mentali! ! ! E se non possono essere definiti come minus habens, allora fanno parte di quell'elite di fighetti, che i deficienti han sempre manipolato. Da Bandiera rossa la trionferà, ad oggi. Amen.