Joe’s Crab Shack, la catena di ristoranti Usa che abolisce la mancia obbligatoria

Negli Stati Uniti la mancia nei ristoranti è obbligatoria e viene calcolata in percentuale al conto

Una piccola grande rivoluzione parte da una catena di ristoranti statunitense e potrebbe presto espandersi su larga scala. Joe’s Crab Shack è il nome del primo franchising che ha deciso di dare ai propri dipendenti una paga oraria dignitosa così da eliminare l'obbligo di mancia per i clienti.

La famosa - negli Usa - catena di locali specializzata in frutti di mare ha avviato questa sperimentazione in 18 punti vendita.

"Camerieri, baristi e responsavili adesso veraano pagati con un salario minimo maggiore, fisso e basato su un sistema a ore", ha dichiarato alla CNBC Ray Blanchette, "ci aspettiamo come risultato un miglioramento nell'ambiente di lavoro, una significativa riduzione della turnistica e una maggiore sicurezza economica per i nostri impiegati".

I dipendenti, che prima venivano pagati circa 2 dollari all'ora più mance, adesso riceverano una paga di 12 dollari all'ora, mentre i membri dello staff con maggiore esperienza verranno pagati anche di più.

La catena in realtà ha iniziato questa nuova politica a fine agosto ma ha annunciato pubblicamente la novità solo la settimana scorsa, dopo un incontro con azionisti e investitori.

La mossa segue l'annuncio di un famoso ristoratore di New York, Danny Meyer, che il mese scorso ha annunciato che i clienti dei suoi ristoranti non sarebbero più stati obbligati a pagare la mancia ai camerieri.