Johnny "lo Zingaro" non si trova Si teme un'evasione dal carcere

Si teme un'evasione per Giuseppe Martini, noto come Johnny lo Zingaro che non si è presentato alla scuola di polizia penitenziaria

Si teme un'evasione per Giuseppe Martini, noto come Johnny lo Zingaro che non si è presentato alla scuola di polizia penitenziaria di Cairo Montegrotta in prvincia di Savona dove era stato assegnato per lavorare dal tribunale di sorveglianza. Sta scontando una condanna all'ergastolo dal 1989 nel carcere di Fossano. La sua fedina penale è lunghissima. Era amico di Giuseppe Pelosi, ed è stato sospettato di complicità nell'omicidio di Pier Paolo Pasolini. Per martini c'era un permesso per svolgere attività lavorativa presso la scuola di polizia penitenziaria. Ma alle 8 di questa mattina non si è presentato. Finora non si può parlare di evasione perché scatterebbe in serata. Tra gli omicidi per cui è stato condannato c'è quello di un poliziotto, Michele Giraldi nel 1987. Il suo primo omicidio invece lo ha commesso a 14 anni uccidendo Vittorio Bigi, un manovale dell'Atac. “Certi fatti dimostrano il degrado a cui sono giunte le istituzioni penitenziarie soprattutto laddove il buonismo fuori luogo applicato ad oltranza nei confronti dei detenuti quale che ne sia la pericolosità arreca danno dapprima ai poliziotti penitenziari del tutto abbandonati a loro stessi e poi agli inermi cittadinicostretti a subire le conseguenze delle disfunzioni penitenziarie - commenta Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp, sindacato di polizia penitenziaria - Come sindacato chiediamo l’istituzione di una commissione inchiesta parlamentare che faccia finalmente luce sulle disfunzioni e sugli sprechi dell’attuale politica penitenziaria nazionale nonché sui danni arrecati dagli attuali vertici dell’amministrazione penitenziaria centrale”.

Commenti
Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Ven, 30/06/2017 - 22:32

Beh, indubbiamente una bella personcina meritevole di premi ed agevolazioni. Ora così, malgrado l'età non più verdissima, potrà riprendere brillantemente la carriera interrotta. Povera Italia!

Ritratto di filospinato

filospinato

Ven, 30/06/2017 - 22:37

Gli italiani hanno tutti i requisiti per chiedere asilo politico. Questo è a tutti gli effetti un paese balordo che mette sempre di più a repentaglio la vita dei suoi cittadini.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/06/2017 - 22:38

Che arguzia, che prevenzione!

FRATERRA

Sab, 01/07/2017 - 07:58

A questo lo PRENDERANNO? Igor dove sei........

Martinico

Sab, 01/07/2017 - 08:11

Uno che ha l'ergastolo e beneficia di una possibilità di mettere il naso fuori dal carcere, se vi rientra è da rinchiudere seduta stante in un manicomio criminale.

Fjr

Sab, 01/07/2017 - 08:27

Perdono un'ergastolano e nessuno se ne accorge?

filder

Sab, 01/07/2017 - 09:03

Italia=ridicola-soltanto qui in Italia vige l'equazione ergastolo semilibertà ed a prescindere di questo sarebbe per me adesso metterei in gattabuia al posto dell'evaso chi ha avuto la splendita idea di concedere il permesso premio al delinquente in oggetto.

steacanessa

Sab, 01/07/2017 - 09:32

Cose da Italia!

Massimo Bocci

Sab, 01/07/2017 - 09:41

Un altro recuperato,con titoli!!! Pluri assassino,pluri criminale sortito, e secondo voi uno così sempre se di ha la fortuna e l'abilità di associarlo (perché non faccia più danni???) e per sempre alle patrie galere, ma è c'è sempre un ma in un regime di ladri,che per sistemarsi il regime per sempre legiferano (si fa per dire) si sistemano il regime a propria immagine e somiglianza (di ladri catto-comunisti) pensando che dietro al gabbiotto visto chi sono e cosa fanno,ci dovrebbero essere solo loro, allora come nel regime reale si premiano e questo era un criminale (come loro intrallazzatori latitanti) in permesso premio,speriamo molto presto di fare un bel ripulisti.

antonpaco

Sab, 01/07/2017 - 16:03

Un assassino ergastolano che ha commesso piu'omicidi esce dal carcere tutti i giorni per lavorare. Ora il giudice che ha firmato il provvedimento andrebbe quanto minimo licenziato in tronco. Su quali basi lo ha favorito in questo modo? Vogliamo sapere nome e cognome del giudice. VERGOGNA.