Migranti, l'Onu accusa (ancora): "In Italia criminalizzate le Ong"

L'Alto Commissariato Onu mette nel mirino il governo per il dl Sicurezza e per le "continue campagne diffamatorie" contro le Ong

Ancora l'Onu e ancora l'Italia. Non è la prima volta che le Nazioni Unite, tramite uno dei loro enti e uffici, mettono il Belpaese nel mirino. In passato era arrivata a ipotizzare l'invio di ispettori contro l'ipotetico rischio razzismo. Questa volta al centro dell'attezione dell'Alto Commissariato c'è il dl Sicurezza in corso di approvazione alla Camera (e già votato al Senato).

"L'abolizione dello status di protezione umanitaria - dice il panel di esperti di diritti umani -, l'esclusione dei richiedenti asilo dall'accesso ai centri di accoglienza incentrati sull'inclusione sociale e la durata prolungata della detenzione nei centri di espulsione e negli hotspot minano fondamentalmente i principi internazionali dei diritti umani e condurranno certamente a violazioni delle leggi internazionali".

Secondo l'Onu nel Paese ci sarebbe "un clima di odio e discriminazione, sia nei confronti dei migranti e di altre minoranze, sia nei confronti della società civile e dei privati che difendono i diritti dei migranti". E pensare che è da tempo che il ministro Salvini cerca di rassicurare gli osservatori internazionali spiegando che il dl Sicurezza non vuole colpire i migranti perché stranieri ma solo "riportare un po' di ordine". Spiegazione che, a quanto pare, dalle parti dell'Onu non sembrano condividere.

L'inasprimento delle norme sull'immigrazione desta infatti "grave preoccupazione" perchè secondo gli esperti aumenterà la vulnerabilità dei migranti, rendendo più difficile la regolarizzazione, esponendoli maggiormente a trafficanti e criminalità, dato che "molti non avranno mezzi per soddisfare i loro bisogni di base con modi leciti". È il solito ritornello che vorrebbe garantire più permessi di soggiorno ai richiedenti asilo.

Fatto sta che nel loro appello al governo gli esperti chiedono (o intimano?) a Conte, Salvini e Di Maio di "rispettare i valori sanciti dalla Costituzione italiana e gli impegni internazionali sottoscritti". "Durante l'ultima campagna elettorale - dicono - alcuni politici hanno alimentato un discorso pubblico che abbracciava spudoratamente la retorica razzista e xenofoba anti migranti e anti stranieri. Le persone di origine africana e Rom sono state particolarmente colpite".

Di chi stanno parlando? Gli esperti non fanno nomi, ma le polemiche passate con Salvini fanno pensare che la ramanzina dell'Onu sia diretta proprio a lui. Intanto, proprio due giorni dopo il sequestro della nave Aquarius e la chiusura delle indagini per smaltimenti di scarti e vestiti infettivi dei migranti come rifiuti ordinari, l'Alto Commissariato non manca di bacchettare l'Italia anche per come ha trattato le Ong. Gli esperti parlano di "continue campagne diffamatorie contro le organizzazioni della società civile impegnate in operazioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo, così come la criminalizzazione del lavoro dei difensori dei diritti dei migranti". Governo e altri avrebbero "reso quasi impossibile per le navi delle Ong continuare a salvare i migranti", con la conseguenza - secondo l'Onu - di un aumento dei morti in mare.

In realtà, a ben vedere, in valore assoluto da un anno a questa parte sono diminuiti i migranti affogati nel tratto di mare che divide la Libia dall'Italia. Certo, sono aumentati in percentuale, ma per un motivo molto semplice: riducendosi le partenze, sono molti meno gli immigrati che si ritrovano tra le onde. E così il tasso di decessi aumenta, anche se di immigrati ne muoiono molti meno rispetto a quando le Ong bazzicavano il Mediterraneo. Dai 212 cadaveri recuperati nel 2017 si è infatti passati ai 23 decessi di quest'anno. Bisognerebbe usultare, no?

A quanto pare no. "Salvare vite non è un crimine. Proteggere la dignità umana non è un crimine. Atti di solidarietà e umanità non dovrebbero essere perseguiti", attacca ancora l'Alto commissariato.

Commenti

Happy1937

Gio, 22/11/2018 - 15:03

ONU= Organizzazione Nemici dell’Umanita’.

vince50

Gio, 22/11/2018 - 15:07

Non c'è affatto bisogno di criminalizzare,lo sono già.

kallen1

Gio, 22/11/2018 - 15:56

Onu è una istituzione inutile e mangia soldi, tanti soldi, quindi quello che dice non è importante se non......per loro stessi!

SpellStone

Gio, 22/11/2018 - 15:57

VEDIAMO DI LEVARE LE SOVVENZIONI ALL'ONU

Giorgio5819

Gio, 22/11/2018 - 16:08

Criminali strapagati per difendere criminali strapagati... circolo vizioso di criminali. Strapagati.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 22/11/2018 - 16:12

Ormai anche i muri hanno capito la guerra che l'ONU e la UE stanno facendo all'Italia, ci vogliono ridurre come schiavi, schiavi dal punto di vista economico e schiavi vittime dell'invasione dando il nostro territorio alla mercè di cani e porci affinchè altri paesi attingano a loro piacere manodopera a basso costo e utilizzarci come porcile dell'accoglienza !!!

mariod6

Gio, 22/11/2018 - 16:14

Non è criminalizzazione di organizzazioni negriere, è la pura verità. Non dicono mai quanto prendono da governi, donazioni (???) mafie varie, trafficanti di esseri umani, paesi di provenienza (che si levano dai piedi una massa di criminali e svuotano le galere !!!) E poi perchè vogliono scaricarli in Italia ?? Li portino nei paesi di bandiera delle loro carrette.

Mauritzss

Gio, 22/11/2018 - 16:17

Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr...............

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 22/11/2018 - 16:24

odio e discriminazione CI SONO, ma nei NOSTRI confronti...... o non lo avete ancora capito ?? ONU = ZEKKE = RAID = FINE PROBLEMA

batpas

Gio, 22/11/2018 - 16:32

Non è colpa dell'Italia se le ONG criminalizzano, secondo l'Italia.

petra

Gio, 22/11/2018 - 16:33

Cara ONU, la protezione internazionale umantaria (idea Prodi), che esiste solo in Italia, va assolutamente abolita e spero che il ministro Salvini su questo punto non transiga. L'esempio è quello del tunisino che nei giorni scorsi aveva ricevuto il 2. decreto di espulsione (il 1. era andato deserto allorchè l'aereoplano sul quale si era imbarcato si era rotto). Detto tunisino, condannato per furto, rapina, spaccio, che ultimamente aveva pure sequestrato una minorenne, prima di fare i bagagli ha pensato bene tramite il suo avvocato di fare richiesta di Protezione internazionale umanitaria" per ottenere lo status di rifugiato, in quanto, dice, se dovesse rientrare in Tunisia, con i reati che si ritrova, commessi in Italia, lo "tratterebbero molto male". Come vedi, cara ONU, non possiamo proprio accettare di essere beffati fino a questo punto.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 22/11/2018 - 16:34

tassare le ong sarebbe un grande passo per la civiltà

sparviero51

Gio, 22/11/2018 - 16:34

IL FANCAZZISMO COSMICO DEVE PUR DIRE QUALCOSA PER DIMOSTRARE CHE ESISTE . ORA NEL MIRINO C'È L'ITALIA !!!

agosvac

Gio, 22/11/2018 - 16:37

Le ong che hanno operato e quelle pochissime che ancora operano nel Mediterraneo non sono criminalizzate dall'Italia, sono criminali in sé e per sé! Infatti aiutano gli scafisti nel loro sporco mestiere. Criminale è anche l'ONU che appoggia queste ong.

maurizio50

Gio, 22/11/2018 - 16:41

In quanto ad autorevolezza l'ONU attuale, gestita da Paesi Afro Asiatici con sviluppo legislativo fermo al Medio Evo ed economico, pari a quello dei tempi del Profeta, ne ha quanta ne può avere un maestro di Scuola Elementare in un laboratorio di Fisica atomica!!!!

dredd

Gio, 22/11/2018 - 16:44

Fuori dall'ONU

venco

Gio, 22/11/2018 - 16:52

Riscrivo, certo che le Ong sono criminali, sono criminali perche vogliono l'Italia invasa e distrutta dagli invasori, se passa adesso.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 22/11/2018 - 17:12

Ma con tutti i Paesi che dovrebbero controllare, questi hanno gli occhi puntati sempre su di noi? Ma perchè non guardano la Somalia dove partono i pirati del mare ed ora da come ho letto anche via terra? Mettessero in riga i Paesi africani che trattano i propri cittadini come delle bestie, lasciati allo stato brado,e che non stanno attenti alle bande armate che circolano in tutti gli Stati.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Gio, 22/11/2018 - 17:15

Perché non mandare a quel paese l'ONU? La Svizzera ne è vissuta benissimo fuori per tanti anni, accogliendo tanti immigrati con intelligenza, buon senso e anche umanità. L'ONU ê ormai ridotta ad una inutile e dannosa pappatoia.

giangi60

Gio, 22/11/2018 - 17:18

Togliete i finanziamenti a questi miserabili ipocriti

ilbelga

Gio, 22/11/2018 - 17:19

Ong: organizzazioni non genuine...

frapito

Gio, 22/11/2018 - 17:44

Non è vero!!!! Non vogliamo che le ONG scarichino spazzatura infetta nei porti Italiani!!! .

frapito

Gio, 22/11/2018 - 17:51

Sicuramente questa gentaglia dell'ONU avrà insediato nel DNA il gene della stupidità collettiva, e pensano che gli Italiani abbiano anch'essi questo gene. Poveri babbei!!!!!!! Cercano di mettere paura, ma da babbei che sono, non si rendono conto che alzano ancor di più gli scudi in difesa di Salvini.

gianni-2

Gio, 22/11/2018 - 18:25

ONU? Quelli che ammettono le torture in tutto il mondo,la fame nel mondo la pena di morte in molti paesi e ci avanza il tempo x farci ma paternale,,,ma andate a zappare.

Divoll

Gio, 22/11/2018 - 22:32

Ovvio che le ONG siano criminalizzate. SONO criminali.