Migranti, bloccate le partenze i morti scendono da 212 a 23

Oltre ad aver azzerato gli sbarchi, il blocco di Salvini fa diminuire drasticamente le tragedie. Ridimensionato anche il numero dei dispersi

Il Mar Mediterraneo continua a mietere vittime. Ma nella tratta di competenza italiana, da quando il ministro dell'Interno Matteo Salvini è riuscito ad azzera la presenza di barconi carichi di immigrati clandestini, le tragedie si sono pressoché azzerate. Secondo quando riferiscono fonti del Viminale, dai 212 cadaveri recuperati nel 2017 si è infatti passati ai 23 morti ritrovati quest'anno. È il segnale concreto della buona riuscita dello blocco imposto dal leader leghista che, all'inizio dell'estate, ha contrastato le missioni (illegali) di certe Ong che andavano sin sotto le coste libiche per recuperare i migranti e portarli direttamente nei porti italiani.

La cura Salvini sta funzionando. Dopo che si sono pressoché azzerati gli sbarchi sulle nostre coste, ora il ministero dell'Interno registra un altro successo: gli immigrati morti nella tratta di compertenza italiana del Mar Mediterraneo sono diminuiti drasticamente passando dai 212 cadaveri recuperati nel 2017 ai 23 ritrovati quest'anno. "I dispersi da gennaio a novembre 2017 (dati Unhcr) risultano 3.111, di cui 2.872 nel Mediterraneo centrale - riferiscono fonti del ministero dell'Interno - nello stesso periodo del 2018 la stima è di 1.987 di cui 1.252 nel Mediterraneo centrale". In questo caso, però, non è stato considerato il gruppo che risulta essere disperso dopo aver tentato di raggiungere la Sardegna. Alcuni testimoni hanno, infatti, parlato di almeno otto persone a bordo, oltre ai due corpi recuperati in mare.

Ovviamente c'è ancora molta strada da fare prima di asserire che l'emergenza immigrazione è stata risolta. Le fonti del Viminale invitano, infatti, a prestare attenzione al report condotto sugli immigrati morti nella traversata dal Nord Africa al Vecchio Continente. "I dati dei dispersi - fanno notare - non sono completamente verificabili, in quanto si tratta di stime basate anche su informazioni raccolte da operatori, testimoni e volontari e che possono presentare margini di errore o imprecisioni di varia natura".

Commenti

Duka

Dom, 18/11/2018 - 11:47

Questo mette sopratutto in evidenza il totale fallimento delle politiche migratorie dei comunisti al governo.

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Dom, 18/11/2018 - 11:55

non amo Salvini ma e' l'unico da 10 anni a questa parte ad aver fatto qualcosa di buono per l'Italia

claudioarmc

Dom, 18/11/2018 - 11:57

Alla faccia degli idioti di sinistra e delle Ong

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 18/11/2018 - 11:58

Che scenda il umero dei morti tra la feccia dei migranti che vorrebbero venire in Europa è una cosa che non ci potrebbe fregare di meno.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 18/11/2018 - 12:01

Se poi li andiamo a prendere con l'aeroplano, come realizzato da un sempre più frastornato Salvini, i morti nel Mediterraneo diminuiranno di certo. Noi invece continueremo ad "arricchire" il bel paese con una marea di immigrati islamici, seguaci di una "religione di guerra", incompatibile con la nostra mentalità e con la nostra cultura. La sinistra, con Renzi e dintorni, ne ha importati oltre 600mila in pochi anni, creando un'attività economica che ha fatto proseliti e furbacchioni, fra cui perfino il "papa" argentino, come abbiamo avuto modo di capire in seguito al "fattaccio" della nave "Diciotti", il cui comandante, invece di essere mandato in pensione, é diventato un eroe: 170 immigrati rapidamente "dispersi" nel bel paese.

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 18/11/2018 - 12:38

non era difficile da prevedere . no partenze=no morti, ma per il PD no partenze = no business.

Aegnor

Dom, 18/11/2018 - 12:52

E' ora di mandare a zappare una parte dei volontari a pagamento,un lavoro vero, non può che fargli bene

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/11/2018 - 13:12

Quindi i 189 morti in più in precedenza erano da appioppare ai beceri comunsiti che li invitavano a venire da noi.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 18/11/2018 - 13:15

Colpa di Salvini.

ziobeppe1951

Dom, 18/11/2018 - 14:44

Nahum...non mi dire che ti dispiace...se avessimo avuto sette anni di Salvini, anziché voi komunisti, saremmo qui a festeggiare alla vita

fft

Dom, 18/11/2018 - 14:45

Questo e un grande successo. Saranno morti nella tratta di competenza di qualcun altro

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Dom, 18/11/2018 - 14:49

ricordate cosa dicevano i bananas di neo sinistra globalista con la chiusura dei porti ci saranno più morti in mare noi pseudo buonisti salviamo vite umane per poi scaricarvele a vostre spese nelle periferie ma intanto loro salvavano vite oggi purtroppo per loro la musica è cambiata come direbbe il grande SALVINI.forza passa

Franz Canadese

Dom, 18/11/2018 - 14:58

Cosa impossibile eh? Invece del protagonismo di certi magistrati, Salvini dovrebbe essere proposto per il Nobel pace. Le vite salvate cosi' sono veramente notevoli. Vai Matteo!

Malacappa

Dom, 18/11/2018 - 15:57

Ovvio no partenze no party

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 18/11/2018 - 16:20

@02121940: Guarda che 51 che Salvini ha riportato con l'aereo, seno VERI profughi, non neri che amano farsi mantenere a spese nostre. Ma forse tu, probabilmente un PDiota, non ci sei arrivato.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 18/11/2018 - 16:31

THE DARK SIDE OF THE MOON 7/07/18 Le Nazioni Unite hanno fatto sapere oggi che, nonostante il numero di migranti e rifugiati che attraversano il Mediterraneo per raggiungere l’Europa sia diminuito drasticamente, la probabilità di morire durante la traversata è cresciuta in modo esponenziale. Secondo l’Oim nel 2018, più di 1.400 persone sono morte mentre cercavano raggiungere l’Italia dalla Libia lungo la rotta del Mediterraneo centrale. Nel primo semestre di quest’anno, gli arrivi in ​​Italia e a Malta sono diminuiti a meno di 17 mila, rispetto agli 85 mila dello stesso periodo del 2017, tuttavia una persona su 19 è morta nel tentativo di effettuare la traversata, rispetto a un tasso di una su 38 registrato nello stesso periodo dell’anno scorso. PS e quanti ne muoiono in Libia per la scelta Minniti/Salvini di affidargli il compito di fermarli.

Luigi Farinelli

Dom, 18/11/2018 - 17:19

Fra PD e CEI probabilmente il crollo delle morti (ragionevolmente previsto con il blocco delle partenze) è un "effetto collaterale" per essi controproducente, poichè evidenzia la loro cecità e mancanza di realismo.

guardiano

Dom, 18/11/2018 - 17:29

Questa è la prova provata che i morti in mare sono da addebitare ai falsi buonisti comunisti sempre pronti a fare beneficenza con i soldi degli altri al papa che a parole vuole accoglierli tutti tranne che a casa sua.

guardiano

Dom, 18/11/2018 - 17:44

Demente Atena Angerona, se non sei in grado di capire che i possibili migranti che muoiono in Libia è la logica conseguenza della demente illusione che avete creato in loro promettendo che li avremmo potuti accogliere tutti, se non riesci a capire questo, smettila di fare la saputella e vai a scopare il mare.

19gig50

Dom, 18/11/2018 - 18:18

Forse Salvini non farà tutte le cose giuste ma, gli italiani, continueranno a votarlo perchè ha capito quello che ritengono un problema primario: anche a costo di uscire da questa inutile europa "Fermare gli ingressi ed espellere i non aventi diritto". Tutte le altre cose, verranno dopo... comunque gli antagonisti dei centri sociali, stiano in campana perchè anche li, c'è tanto da ripulire!!

Reip

Dom, 18/11/2018 - 18:44

E ci voleva tanto fottuti bolscevichi? Colpa della sinistra e del PD i morti per mare!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 18/11/2018 - 19:01

@guardiano "avete creato" chi?...io sono dell'idea che sia una gran cosa che ognuno stia bene /meglio a casa sua e bisognerebbe fare politiche economiche volte a far si che sia così per il bene dei desiderosi di partire ( spesso muoiono nel viaggio) e per quali che li "accolgono" non sempre entusiasti (ironizzò)...sta di fatto che non sempre si vive bene nel proprio Paese per mille motivi x di cui è responsabile lo stesso Paese ma non solo, anche noi stiamo migrando alla grande...comunque negli anni 80 per fare un esempio in un villaggio africano c'era un TV e gli abitanti guardavano Dynasty, adesso con tutti i mezzi a disposizione vuole che non vedano come si vive qui e si accenda qualche desiderio??? Mi sembra che negli anni 50 in Italia proiettavano al cinema dei filmati dell'AMERICA in cui si vedevano dei contadini americani che trasportavano frutti giganteschi...e la storia si ripete...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 18/11/2018 - 19:04

@guardiano "avete creato" chi?...io sono dell'idea che sia una gran cosa che ognuno stia bene /meglio a casa sua e bisognerebbe fare politiche economiche volte a far si che sia così per il bene dei desiderosi di partire ( spesso muoiono nel viaggio) e per quelli che li "accolgono" non sempre entusiasti (ironizzo) di farlo...sta di fatto che non sempre si vive bene nel proprio Paese per mille motivi x di cui è responsabile lo stesso Paese ma non solo, anche noi stiamo migrando alla grande...comunque negli anni 80 per fare un esempio in un villaggio africano c'era un TV e gli abitanti guardavano Dynasty, adesso con tutti i mezzi a disposizione vuole che non vedano come si vive qui e si accenda qualche desiderio??? Mi sembra che negli anni 50 in Italia proiettavano al cinema dei filmati dell'AMERICA in cui si vedevano dei contadini americani che trasportava no frutti giganteschi...e la storia si ripete...

marcs

Dom, 18/11/2018 - 19:10

I numeri di salvino dicono così. La verità che i morti sono molto aumentati perché più difficilmente soccorsi in mare e spesso non visti. Salvino bugiardo.

nino49

Dom, 18/11/2018 - 19:23

Salvini ha fatto semplicemente quello che chiunque abbia un briciolo di buon senso avrebbe fatto!!! Solo I PDIDIOTI in malafede sostenevano che il problema era irrisolvibile e che DOVEVAMO RASSEGNARCI ALL'INVASIONE.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 18/11/2018 - 19:48

Vi è, effettivamente, un lato oscuro in questa società; un lato per il quale molti, coi quali viviamo gomito a gomito, desiderano, usando parole e argomenti che confondono, che lo cose non migliorino e che l'invasione aumenti incontrollata. E' più forte di loro. Mi viene in mente l'apologo della rana e lo scorpione. E' questa difficoltà di comprendersi che ci sta indebolendo e che permetterà agli invasori di piantare, despoti, il loro vessillo nero

pilandi

Dom, 18/11/2018 - 20:02

Certo, muoiono di fame o di guerra a casa loro, ma dato che non lo vediamo a noi va bene così, grande successo... che pena che fate.

pilandi

Dom, 18/11/2018 - 20:03

@jasper mi spiace di più per uno di loro che per mille di te.

albyblack

Dom, 18/11/2018 - 20:41

xDemetra: "...e la storia si ripete...", conclude lei, ma il punto è che negli anni '50 su questo globo si brulicava in poco più di 2 miliardi e mezzo di individui. Oggi siamo ben oltre i 6 miliardi. In 70 anni. E' pazzesco, non trova? Il problema è che su questa Terra di spazio non ce n'è più. Vogliamo invece parlare di lavoro? In gran parte precario e sottopagato. La soluzione ci sarebbe. Bisognerebbe agire, e in fretta, controllando le nascite in maniera ferrea. Come ai tempi della Cina maoista. Ma le due religioni monoteiste, per i loro motivi, non vogliono. E le donne africane e asiatiche continuano a figliare. Il destino dell'umanità intera sarà caos e guerre (ad esempio per le risorse idriche). Altro che fratellanza universale e amenità simili.

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Dom, 18/11/2018 - 20:45

pilandi , nobile pensiero il tuo , niente da eccepire.Ma ora dimmi :quante volte per il tuo dispiacere non hai mangiato, e quanti notti insonne hai passsato per questi dispiaceri da "buona" persona? sii sincero

ziobeppe1951

Dom, 18/11/2018 - 20:55

Pirlandi....anche in italia, ci sono 5milioni di persone che muoiono di fame, non si curano neanche più...siamo in guerra pure noi, tra mafie, negritudine violenta che uccide stupra e squarta (come in guerra) e lo vediamo quotidianamente, questo è il dramma...fai veramente pena (come tutti i komunisti)

giancristi

Dom, 18/11/2018 - 22:09

Era una cosa lapalissiana. Se la gente non parte, non ci sono morti. Solo i deficienti cattocomunisti non lo vogliono capire. Già! E le coop come fanno ad arraffare soldi?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 18/11/2018 - 22:11

@albyblaK argomento quello delle risorse e della popolazione della Terra che ebbi modo di affrontare a lungo con Libertà 75 io a sostegno dell'impossibilità o meglio difficoltà della Terra di poter reggere al numero presente/crescente della popolazione mondiale lei (Libertà 75) a sostegno o quasi della possibilità...portai ad arricchire il dibattito un articolo ben fatto tratto dall'Internazionale che sottolineava le difficoltà e le possibili avveniristiche soluzioni...personalmente credo che sia bene non crescessimo o diminuissimo in numero...le soluzioni alle migrazioni dei disperati sono da trovare in una politica economica che meglio distribuisca le ricchezze prodotte...nel nostro futuro prossimo visto il calo demografico e del valore delle pensioni, vedo i nostri pensionati per arrotondare affittare le loro II case a chi c'è, cioè ai migranti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 19/11/2018 - 08:40

@albyblacK argomento quello delle risorse e della popolazione della Terra che ebbi modo di affrontare a lungo con Libertà 75 io a sostegno dell'impossibilità o meglio difficoltà della Terra di poter reggere al numero presente/crescente della popolazione mondiale lei (Libertà 75) a sostegno o quasi della possibilità...portai ad arricchire il “dibattito” un articolo ben fatto tratto dall'Internazionale che sottolineava le difficoltà e le possibili avveniristiche soluzioni...personalmente credo che sia bene non crescessimo o diminuissimo in numero...le soluzioni alle migrazioni dei disperati sono da trovare in una politica economica che meglio distribuisca le ricchezze prodotte...nel nostro futuro prossimo visto il calo demografico e del valore delle pensioni, vedo i nostri pensionati per arrotondare affittare le loro II case a chi c'è, cioè ai migranti.

Luigi Farinelli

Lun, 19/11/2018 - 09:59

@ marks: 19:10: esilarante: i morti sarebbero aumentati ma tenuti nascosti! Ma certo che ce ne vuole di condizionamento mentale per arrivare a dire cose del genere. Appena cade fuoribordo un migrante la cosa è immediatamente segnalata; se ne affoga purtroppo qualcuno tutte le organizzazioni umanitarie di questo mondo lo segnalano e la cosa compare sui giornali i quali, se buonisti e "progressisti", non vedono l'ora di mettere cinicamente in mostra foto di bambini. Ma di cosa stiamo parlando? Sono dati talmente logici che solo chi ha ricevuto per anni un pesante condizionamento ideologico mediatico o chi è in malafede può rifiutarli.