Volkswagen, il Codacons: "Bloccate la circolazione dei diesel inquinanti"

L'associazione per la difesa dei consumatori scrive al ministero dei Trasporti: "Estendere il blocco della circolazione ai veicoli coninvolti nel dieselgate"

Nel bel mezzo della tormenta sul dieselgate si apre un nuovo fronte per gli automobilisti italiani. Il Codacons, dopo aver promosso la class action contro la casa tedesca, apre ora la questione dell'aspetto ambientale. Migliaia di comuni italiani hanno varato divieti di circolazione in determinate zone per automobili particolarmente inquinanti. Per le auto a gasolio il blocco riguarda i motori euro 0, euro 1 e euro 2. Addirittura la regione Emilia Romagna ha esteso il blocco anche alle Euro 3.

"Quest divieti - spiega il Codacons - aprono uno scenario inquietante, se le auto diesel Volkswagen vendute in Italia e coinvolte nello scandalo sulle emissioni falsificate non rispettano i limiti imposti da regioni e comuni nell'ambito dei piani antismog e dell'inquinamento dell'aria, la loro circolazione dovrà essere immediatamente vietata".

Non solo. Il Codacons si dichiara pronto a portare la faccenda fino al governo: "Abbiamo deciso di presentare una diffida al Ministero dei Trasporti e a quello della Salute affinchè obblighino gli 8.000 comuni d'Italia ad adoperarsi da subito per garantire il pieno rispetto dei piani antismog e bloccare la circolazione delle auto diesel Volkswagen inquinanti" spiega il presidente Carlo Rienzi.

In Italia dal 2008 sono stati venduti circa 1 milione e mezzo di veicoli del gruppo e tra queste migliaia rischiano il blocco. Per loro il Codacons propone di unirsi alla class action: "Ovviamente gli automobilisti coinvolti loro malgrado in eventuali provvedimenti in tal senso, potranno rivalersi attraverso il Codacons sulla casa automobilistica tedesca per i pesanti danni subiti"

Commenti

SanSilvioDaArcore

Sab, 03/10/2015 - 16:53

Quante cxxxxxe. Pensano che giro in inverno a piedi xkè loro pensano che inquino troppo? Vadano a prendere le risorse con quei bidoni di macchine che girano, poi posso venire a dire qualcosa a me

linoalo1

Sab, 03/10/2015 - 16:58

Perché colpire solo le Auto???Automezzi,Furgoni ed Assimilati non Inquinano??Dall'odore che emanano i loro Scarichi,sembrerebbe proprio di si!!!Vogliamo fare la prova???Invece delle Targhe Alterne,perchè non si fanno i Motori Alterni???Una volta si fermano i Mezzi a Benzina e,la successiva,tutti i Mezzi Diesel,controllando i Dati delle Centraline Apposite!Così si vedrà chi inquina di più!!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 03/10/2015 - 17:01

Una domandina ai Sigg. del Codacons e Altre Associazioni:"MA VI SIETE ACCORTI CHE IL GOVERNO CI FA PAGARE IL COMBUSTIBILE (BENZINA/DIESEL) ALLA POMPA +/- COME SE IL PETROLIO COSTASSE ANCORA ALLA PRODUZKONE 121 $ AL BARILE????????????????????????NON CERCATE DI CIURLARE NEL MANICO.

obiettore

Sab, 03/10/2015 - 17:03

Credo che il rinc.... pardòn, rimbambimento generale di questi tempi non sia dovuto ai diesel.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Sab, 03/10/2015 - 17:19

cioè io dovrei prendere il mio diesel e, obbligato dai signori del Codacons, buttarlo a mare quando ci sono automezzi che inquinano veramente l'aria delle città? ma mi facciano il piacere anzi diano loro l'esempio buttando a mare le loro vetture personali che sicuramente inquineranno più della mia.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 03/10/2015 - 17:37

Allora tutti fermi i bus, i camion, i mezzi di polizia carabinieri esercito, le autambulanze, i mezzi dei pompieri, i mezzi dell'esercito, anzi fermiamo tutto. E gli aerei e le navi? Fermi pure quelli. A piedi o in bici. Ma che il codacons vada affanc......

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 03/10/2015 - 18:05

Ecologisti per sentito dire... si buttano sulle piccole cose e non si accorgono delle mostruosità, che gli hanno fatto credere siano ecologiche, che stanno instaurando un nuovo sistema climatico!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 03/10/2015 - 18:28

La solita cazzata dei Codacons. Io ho una auto a benzina 1200cc.

Scricciolo

Sab, 03/10/2015 - 18:43

Così ingrassiamo il Codacons, poi in base a cosa? Il danno deve essere dimostrabile, considerando che i valori ottenuti in omologazione si discostano dai consumi reali di cosa stiamo Armando? Inoltre a parità di potenza/coppia le auto per avere gli NOx in regola avrebbero consumato più carburante e prodotto più CO2 pertanto qual'è il male peggiore? La soluzione è Volkswaghen modifica i motori dei clienti e lo stato multa Volkswaghen per truffa un tot per ogni macchina in tal modo sarà tutto il popolo italiano ad essere indennizzato per il danno.

AndreaT50

Sab, 03/10/2015 - 18:50

Ma che bella pensata! La macchina sostitutiva la danno loro?

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 03/10/2015 - 18:57

La Codacons, sembra sia insesata dando questo divieto!!! Non è mai venuto amente a questi della Codacons, che in tutti i mezzi pubblici e dell`esercito sono dotati di motori Disel!!!

marcogd

Sab, 03/10/2015 - 20:52

In Italia contare almeno fino a 5 prima di sparar caXXXXe mai, eh? e così anche un'associazione sulla carta utile, finisce con il passare per un agglomerato di stolti estremisti e perdere credibilità. Bravi!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 03/10/2015 - 21:05

Farò trainare il risciò ad una muta di gatti anabolizzati e voglio vedere chi ha il coraggio di chiedere con che li nutro.

frabelli1

Sab, 03/10/2015 - 21:52

Ma cosa stanno dicendo questo? Bloccare le auto Euro 5? Ma circolano diesel Euro 3. Questi parlano senza sapere quello che dicono.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 05/10/2015 - 09:26

si BLOCCATE I DIESEL E COMPRATENE ALTRI,,,CHE POLLI CHE SIETE VOI...AJAJAJAJA MA NON AVETE CAPITO CHE SONO TUTTE SPECULAZIONI PER SPILLARVI DEI SOLDI?ANNI INDIETRO NON INQUINAVANO? GLI AEREI NON INQUINANO? E I MARI CHE SONO DIVENTATI PATTUMIERE?UNA POLITICA CONTRO VOI CREDULONI

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mar, 06/10/2015 - 14:52

In Emilia Romagna bloccano 700.000 auto EURO 3. Tanto ai politici locali cosa gliene frega. L'auto ce l'hanno gratis, mica se la devono comperare. Gli altri che si arrangino. Se io ho comperato un'auto Diesel Euro 3 dieci anni fa, omologata dallo stato Italiano, devo poterla usare fino a quando mi pare, se rispetta le norme Euro 3, se no me lo dovevano dire quando l'ho comperata che dopo 10 anni la dovevo buttare. Le nuove regole EURO 4/5/6 varranno solo per le macchine prodotte dopo la mia.

luiss_sm

Mar, 06/10/2015 - 16:38

Ma questi signori, hanno un'idea di che cosa significa il blocco di suddette auto? Hanno idea dei disagi e della perdita economica che andranno a subire i proprietari? Questi ultimi hanno acquistato un'auto omologata dal ministero dei trasporti italiano, quindi la colpa non può ricadere su di loro si chi doveva certificare l'inquinamento reale non era in grado di farlo correttamente. Immaginate chi in famiglia ha solo quel tipo di auto e non ha la capacità economica di cambiarla. E' condannato ad andare a piedi, e quanto al risarcimento danni della class action del codacons si risolverà in tarallucci vino, nel migliore dei casi.

VittorioMar

Mar, 06/10/2015 - 17:34

...le varie Associazioni dei consumatori si dovrebbero attivare contro questa truffa ma anche su quanto accaduto per la liberazione delle COOPERANTI...e richiedere indietro il "RISCATTO"... non si avverte qualcosa di torbido????