Fmi: "La Grecia pagherà il 9 aprile la tranche del debito"

L'annuncio dato da Christine Lagarde, direttore generale: "La conferma è del ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis. Saranno versati i 460 milioni di euro"

La Grecia rimborserà il Fondo Monetario Internazionale il prossimo 9 aprile, come previsto. Christine Lagarde incassa le rassicurazioni del ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, volato a Washington, dove nelle prossime ore incontrerà esponenti del Tesoro americano. Aumenta intanto la frustrazione delle autorità europee nei confronti di Atene: molti rappresentati dell’Ue, inclusi alcuni ministri delle finanze, avrebbero suggerito in conversazioni private, - riporta il Financial Times - che solo una decisione del premier Alexis Tsipras di ’scaricarè l’ala dell’ultra sinistra del suo partito Syriza potrebbe rendere un accordo sul salvataggio possibile.

Lagarde plaude alla "conferma" del rimborso di 458 milioni di euro da parte della Grecia. Al centro dell’incontro con Varoufakis il programma di riforme della Grecia. "Ci siamo scambiati i nostri punti di vista sugli sviluppi attuali e ci siamo detti d’accordo sul fatto che un’efficace cooperazione è nell’interesse di tutti. Abbiamo osservato che la continua incertezza non è nell’interesse della Grecia" ha affermato Lagarde al termine dell’incontro, sottolineando di aver "espresso il proprio apprezzamento per l’impegno del ministro a migliorare le capacità del team tecnico di lavorare con le autorità per la necessaria due diligence ad Atene, e rafforzare la discussione politica con i team a Bruxelles. Ho ribadito che il Fondo resta impegnato a lavorare con le autorità per aiutare la Grecia a tornare sulla strada della crescita sostenibile". L’incontro arriva mentre Bruxelles è sempre più frustrata. L’idea che circolerebbe è quella - mette in evidenza il Financial Times - che Tsipras formi una nuova coalizione con il tradizionale partito di centro sinistra Pasok e con il nuovo partito di centro sinistra To Potami, contro cui si è battuto nelle elezioni di gennaio.

"Tsipras deve decidere se vuole essere premier o leader di Syriza", afferma un rappresentante europee con il Financial Times. "Questo governo" in Grecia "non può sopravvivere", aggiunge un rappresentante di un ministro dell’Economia dell’area euro.
I rappresentati europei insistono sul fatto che non stanno cercando di forzare un cambio di governo. Ma ammettono anche - riporta il Financial Times - la loro frustrazione per la mancata scelta di Tsipras fra la piattaforma di sinistra che chiede una bocciatura del piano di salvataggio e un approccio più pragmatico, che includerebbe potenziali alleati centristi in parlamento".

Commenti

zingozongo

Lun, 06/04/2015 - 08:32

ma la russia e la cina hanno fondato una nuova banca mondiale come alternativa all FMI troppo dipendente dagli input americani, potrebbero provare a rivolgersi a loro per un prestito cosi da sottrarsi a condizioni capestro firmate con lFMI..

papik40

Lun, 06/04/2015 - 08:45

Come da me previsto con il mio post del 4 c.m. le vostre fosche previsioni di default svaniscono nel nulla a dimostrazione che il "rischio dell'uscita dall'Euro della Grecia" era ed e' solo un' INVENZIONE GIORNALISTICA con l'evidente scopo di destabilizzare!

Holmert

Lun, 06/04/2015 - 09:39

Caro Papik 40, non è una questione di destabilizzare , è solo il vedere e descrivere la realtà dei fatti. E la realtà ci dice che la Grecia non può più tartassare e chiedere sacrifici ai suoi cittadini, che Tsipras ha promesso di andarsene dall'Eu a suon di proclami elettorali e che le finanze statali stanno a zero. Che cosa dovrebbe dire un giornale con una situazione del genere, che saranno rose e fiori e che l'economia greca farà miracoli? Che strano però, la Grecia ha taroccato i conti per entrare in Eu, pensando di risolvere i propri guai a spese della comunità ,poi si è accorta che la cosa sarebbe toccata a lei. Ed ora Tsipras vuole uscire. Che strani assai questi Greci. Un po' come fece Balxnzun Prodi anch'egli taroccando i conti. Non avevano fatto i debiti conti però con frau Merkel e soprattutto con il suo ministro delle finanze SCHAUBLE. Però prendere i 450milioni dalla Grecia è come uccidere un uomo morto.

husqvy510

Lun, 06/04/2015 - 09:47

Come sempre i comunisti chiacchierano tanto poi alla prova dei fatti calano le braghe e fanno pagare il conto ai cittadini. E li votano pure. Ridicoli

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 06/04/2015 - 09:59

Da che mondo è mondo gli estorsori si fanno sempre pagare.

Massimo Bocci

Lun, 06/04/2015 - 10:13

Ateniesi, ribellatevi agli Strozzini FMI- Euro BCE!!! Riprendete la vostra libertà e democrazia oggi fatta carne di porco da miserabili truffatori.

VittorioMar

Lun, 06/04/2015 - 10:28

Il sig.Tsipras deve avere il coraggio di prendere una decisione drastica.Uscire dalla UE e dalla NATO e rivolgersi verso EST.E' l'unico modo per risolvere i problemi della GRECIA e forse dell'EUROPA!

zingozongo

Lun, 06/04/2015 - 10:39

ma se con la dracma stavano cosi bene perche potevano stampare quanto volevano senza chiedere soldi alla BCE, perche diamine hanno scelto di lasciarla per entrare nell euro ??? per darsi la zappa sui piedi ?? non credo

Ritratto di ..itaglianomedio...

..itaglianomedio...

Lun, 06/04/2015 - 10:45

certo che si, pagheranno con i soldi che gli strozzini massoni gli riprestano, c'è voluto poco per ridurre gli accattoni a più miti consigli

emmea

Lun, 06/04/2015 - 11:18

#VittorioMar - Concordo con lei al 100%. Personalmente non escludo che i 460 milioni di euro da restituire al FMI glieli dia Putin al governo greco dato che quest’ultimo che ha bisogno di soldi come l’aria non è in condizioni di restituire niente. E sicuramente quei marpioni di americani hanno capito il gioco e temono di perdere la Grecia. Cosa ci va a fare Varoufakis a Washington se non per parlare con esponenti del Tesoro ed ottenere consistenti aiuti prima che per gli USA, la Nato e l’UE sia troppo tardi? E io penso che è già tardi. Se la Grecia esce dall’euro altri la seguiranno, i piani Euro-Usa sarebbero scompigliati e la Russia con il suo enorme mercato e le sue enormi fonti di energia acquisterebbe appetibilità. Ormai si è capito: la situazione sta peggiorando sempre più e siamo molto vicini a una guerra che cambierà totalmente il mondo. Gli USA ne hanno bisogno e stanno provocando i russi. E prima o poi i russi esasperati abboccheranno.

demoral

Lun, 06/04/2015 - 11:26

Chissà perché appena si viene eletti, le panacee sinistre svaniscono nel nulla.

nerinaneri

Lun, 06/04/2015 - 11:32

Holmert:...io, i paragoni, li farei fra la grecia e la sicilia...molte affinità...

freud1970

Lun, 06/04/2015 - 11:36

Se ciò è vero, Tzipras, con tutti i suoi ministri devono dimettersi, visto che anche loro, si sono messi a 90 gradi.

freud1970

Lun, 06/04/2015 - 11:49

Se c'e' una cosa che io non riesco a digerire, e' l'incoerenza. Tzipras è da premio nobel.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 06/04/2015 - 13:41

Atene pagherà la rata del suo debito ovvero ... anche loro hanno capito che uscire dall'euro ormai è TROPPO TARDI.

Blueray

Lun, 06/04/2015 - 14:41

1)La Grecia pagherà perché in caso contrario si materializzerebbe il 2° default dopo quello del 2012. Per ora certo non restituirà nulla di ciò che deve agli altri Stati UE Italia compresa e Germania in testa. 2)La Russia non finanzierà mai la Grecia finchè quest'ultima avrà debiti aperti con gli Stati UE da restituire, perché ciò equivarrebbe a finanziare l'Europa. 3)Se la Grecia arriva al 2° default, un'uscita dall'euro sarà d'obbligo, e forse anche liberatoria. La mia impressione è che nessun politico voglia legare il suo nome e quello del suo partito ad una manovra del genere. Ma risollevarsi da due default con l'euro in circolazione non è cosa possibile a nessun Paese UE! 4)Nessuno dice nulla sulla cosa più interessante, cioè se l'azione di contenimento del deficit e di risanamento iniziata dalla Troika stia continuando o, come personalmente ritengo, sia stata sospesa sine die dato il modo di procedere a vista ovvero stop and go.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Lun, 06/04/2015 - 15:30

Gira voce che Tsipras abbia prenotato 500 mln di euro a dei tipografi napoletani. Non capisco cosa voglia farne...

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 06/04/2015 - 20:32

italiani ascoltate Bocci vi suggerisce di fare come fa la Grecia ribellatevi .Armiamoci e partite vi dice Bocci.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 09/04/2015 - 04:03

Franco DE mente sono wurstel amari per la tua padrona Kulona !!! Ti ricordo che si avvicina il 9 Maggio giorno della vittoria dell'Armata Rossa sui tuoi amici nazisti !!! E non venirmi a dire che Adolf è morto di vecchiaia in Argentina perchè non ci credo !!! Tu sei il classico MAGLIARO in Germania, ci fecero anche un film !!!