La tassa sul bancomat fa tremare le imprese

Sanzioni dal 10 al 50% delle somme prelevate dalle imprese dai conti bancari e non giustificate in caso di accertamenti

Una delle innumerevoli tasse assurde che sono in vigore in Italia sarà presto cancellata. Parliamo della sanzione dal 10% al 50% delle somme prelevate dai conti bancari intestati alle imprese qualora, in caso di accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate, le modalità di utilizzo di tali prelievi non siano giustificate dalle imprese stesse. "L’obiettivo dell’intervento - promette il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi - è quello di sostituire una sanzione 'impropria' con una 'propria'".

La norma, che sottende la sanzione, considera ricavi occulti i prelevamenti dai conti correnti di cui non fosse noto il destinatario, sostituita da una sanzione proporzionata all’importo prelevato di cui sia ignoto il beneficiario e che non risulti dalle scritture contabili. "È una misura assurda e addirittura peggiore della disciplina vigente", tuona Rete Imprese Italia in occasione del seminario istituzionale che si è tenuto ieri alle commissioni congiunte Finanze-Giustizia della Camera sui decreti legislativi emanati dal governo in attuazione della Legge Delega di Riforma fiscale. Questa disposizione è, a detta di Rete Imprese, "una vera e propria follia burocratica, oltre che l’ennesima introduzione di una complicazione fiscale, soprattutto a carico delle imprese in contabilità semplificata, che va assolutamente stralciata dallo schema di decreto sulla revisione del sistema sanzionatorio". "Sconcertante - secondo Rete Imprese - è, inoltre, la reintroduzione dell’anatocismo con la previsione che gli interessi di mora, oltre ad essere dovuti sull’imposta non versata, siano dovuti anche sulle sanzioni e sugli interessi. La reintroduzione di questo meccanismo fa venir meno un fondamentale principio di correttezza giuridica e si chiede, pertanto, al governo e al parlamento di eliminarlo dallo schema di decreto sulla riscossione".

Secondo diverso giuristi, la sanzione troverebbe applicazione per qualunque prelievo effettuato al bancomat e per qualunque tipologia di contribuente, anche lavoratore autonomo o soggetto non titolare di partita Iva. In realtà la disposizione si applica solo agli imprenditori e non ai professionisti. "La modifica normativa - spiega la Orlandi - interviene, altresì, per eliminare anche nei confronti degli imprenditori la sanzione impropria, costituita dal considerare ricavi occulti le somme prelevate che non trovano giustificazione in contabilità (da cui derivava, altresì, l’applicazione delle sanzioni per omessa dichiarazione di maggiori ricavi)".

Commenti

gs_perugia

Mar, 28/07/2015 - 09:34

...e poi ci raccontano di essere in una "democrazia".....mah! dovrò rileggere sul dizionario la definizione del termine

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 28/07/2015 - 09:38

TOGLIETE I CONTANTI DALLE BANCHE, BOICOTTATE QUESTI MASSONI USURAI CHE VI STANNO DISTRUGGENDO.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 28/07/2015 - 09:41

NON USATE LE CARTE E LE BANCHE FATEVI PAGARE IN CONTANTI FINO A 999 EURO ED USATE QUESTI PER LE VOSTRE SPESE, SPENDETE SEMPRE MENO E CHI PUO' VADI VIA DALLA COMUNITA' EUROPEA E CAMBI CITTADINANZA FIN CHE POTRA' FARL, VI STATE CREANDO UN FUTURO MOLTO BUIO

xgerico

Mar, 28/07/2015 - 09:57

@Dragon_Lord - Ma lo leggi l'articolo prima di commentare?!

Ritratto di Esigenteater

Esigenteater

Mar, 28/07/2015 - 10:08

Chi può "vadi" via dalla comunità europea...Trovato chi si cela dietro il nickname dragon_lord: ragionier Ugo Fantozzi in persona.

Ernestinho

Mar, 28/07/2015 - 10:27

Siamo arrivati alla FOLLIA persecutoria!

Blueray

Mar, 28/07/2015 - 11:07

Ci volevano i comunisti per tentare di reintrodurre l'anatocismo di cui all'art 1283 del C.C. Raschiare il fondo del barile è molto pericoloso e il più delle volte il gioco non vale la candela

vince50_19

Mar, 28/07/2015 - 11:08

Prima tirano il sasso e poi vedono l'effetto che ne scaturisce. Intanto sulle carte varie le banche "pascolano" felici.. Se poi si dice che il governo è inchinato al mondo bancario qualcuno si adombra..

Rossana Rossi

Mar, 28/07/2015 - 11:20

Nemmeno il KGB è arrivato a tanto..........

amecred

Mar, 28/07/2015 - 11:29

La cosa finirà in Una miriade di ricorsi. Giuridicamente non Sta in piedi.

rino biricchino

Mar, 28/07/2015 - 11:35

Più che una norma assurda mi sembra una norma idiota: ma che è che preleva soldi dal conto societario senza trovargli una "giustificazione" amministrativa in sede di bilancio? Oppure una norma paradossalmente e subdolamente vantaggiosa: prelevo mille e spero di pagarci la sanzione meno possibile. Male che va, se mi sanzionano al 50%, ci sono andato più o meno paro stando alla tassazione standard sull'utile!

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 28/07/2015 - 12:08

dragon lord sante parole

Renny60

Mar, 28/07/2015 - 13:46

LADRI, LADRI, LURIDI MALEDETTI LADRI !!! CERCANO SOLDI OVUNQUE PER MANTENERSI I LORO STIPENDI DA FANCAZZISTI !! MA QUANDO CI DECIDEREMO A SBATTERLI TUTTI FUORI A PEDATE ??!!

franco-a-trier-D

Mer, 29/07/2015 - 17:00

SI TOGLIETE I SOLDI DALLE BANCHE E PORTATELI IN GRECIA AJAJAJAJ.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 30/07/2015 - 23:38

RENNY 60, DIMMI LA VERITà, SEI PENTITO NON AVER SCELTO LA CARRIERA POLITICA, ORA POTRESTI ESSERE RICCO ANCHE TU.