Brunetta e Schifani al Quirinale. E Napolitano: "Valuto le opzioni"

Dall'incontro con Napolitano dipenderà la strategia del Cav. Si ragiona su una soluzione che permetta al Cav di avere più margini di manovra quando scatterà la pena. Il Quirinale "valuterà tutti gli aspetti della questione"

Adesso tocca a Giorgio Napolitano. Dopo l'ultimo (sicuramente il più brutale) assalto giudiziario a Silvio Berlusconi, spetta al capo dello Stato dare una risposta netta al Pdl e, soprattutto, al popolo di centrodestra che ieri pomeriggio si è riversato in via del Plebiscito per dare il proprio sostegno al Cavaliere. È proprio sul Quirinale che si spostano ora i riflettori. Questa mattina i capigruppo del Pdl Renato Schifani e Renato Brunetta sono saliti al Colle per parlare con il presidente della Repubblica. Un incontro carico di attese e da cui dipenderà anche la strategia di Berlusconi e l’atteggiamento da tenere verso il governo. A Palazzo Grazioli si ragiona, infatti, sulla possibilità di trovare una soluzione che permetta al Cavaliere di avere il più possibile margini di manovra quando scatterà l’esecuzione della pena. Fonti del Quirinale hanno fatto sapere che Napolitano sta valutando "con attenzione tutti gli aspetti delle questioni che gli sono state prospettate".

Ieri pomeriggio, dal palco montato in via del Plebiscito, proprio sotto Palazzo Grazioli, Berlusconi ha rassicurato il premier Enrico Letta sulla tenuta del Governo. Il Pdl non ha alcuna intenzione di far saltare il tavolo. Anche perché dal premier, il Cavaliere si aspetta segnali chiari cui provvedimenti economici e sulla riforma della giustizia. Adesso, però, è cruciale la posizione che il Quirinale deciderà di assumere nei prossimi giorni. "Tra il popolo di Berlusconi - spiega Stefania Prestigiacomo in un’intervista al Tempo - c'è grande aspettativa, l’attesa per un atto che gli ridia piena agibilità politica". Proprio per questo, in mattinata, Brunetta e Schifani si sono confrontati con il capo dello Stato per oltre un'ora. L'ipotesi di chiedere la grazia sembrerebbe stata accantonata, almeno per il momento. Il Pdl spera, infatti, nella commutazione della pena. Fonti del Quirinale hanno spiegato che Brunetta e Schifani hanno illustrato a Napolitano le esigenze da soddisfare per "un ulteriore consolidamento dell’evoluzione positiva del quadro politico in Italia e uno sviluppo della stabilità utile all’azione di governo".

Subito dopo il faccia a faccia con Napolitano, iI presidenti dei gruppi pidiellini hanno lasciato il Quirinale per andare da Berlusconi a Palazzo Grazioli dove, insieme ai vertici del partito, hanno fatto il punto sulle strategie politiche da adottare già nelle prossime settimane. "Il problema è la democrazia - ha messo in chiaro Daniela Santanchè - non il governo". Nel pomeriggio Berlusconi avrebbe incontrato i legali per iniziare a discutere l'eventualità di richiedere misure di pena alternative al carcere. Il Cavaliere dovrà, infatti, scegliere tra l’affidamento in prova ai servizi sociali e gli arresti domiciliari. "Berlusconi non chiederà né gli arresti domiciliari né la messa in prova né l’affidamento ai servizi sociali, ma andrà in carcere - ha assicurato la Santanchè - gli italiani devono sapere che si mette in carcere un uomo come Berlusconi".

Commenti

bart

Lun, 05/08/2013 - 12:51

Berlusconi inagibile? Opterà per le transenne o per i puntelli?

agosvac

Lun, 05/08/2013 - 12:56

Non credo che il Capo dello Stato possa, allo stato attuale, fare qualcosa. Però qualcosa l'avrebbe potuta fare prima. In fondo lui è anche Presidente del Csm ed invece di invitare la magistratura ad un maggiore controllo su quello che faceva avrebbe potuto "ordinare" alla magistratura di smetterla con gli attacchi indiscriminati. Avrebbe potuto ordinare al Csm di svolgere un'accurata inchiesta sul comportamento anomalo della magistratura milanese, sia quella inquirente sia quella giudicante. Ormai, a cose fatte, credo che non abbia più margini d'intervento.

davide campa

Lun, 05/08/2013 - 12:59

ponsiponsipopopò, ponsiponsipopopò, fischettando questo allegro motivetto, aspetto i loro commenti su "Renzi inquisito" (se dovesse mai vincere contro la volontà del PD) PS:(da leggere solo in caso di cervello collegato). Ciò permette di rivolgermi direttamente agli amici del PDL. "Forza Italia" ... e non è un' esclamazione.

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 13:00

"Agibilità politica"? E IN CHE MODO? Di grazia ha già detto chiaramente che non se ne parla. Per l'amnistia ci vuole la maggioranza dei DUE TERZI del Parlamento (figuriamoci...). Sulla "riforma della giustizia" (cui dovrebbe seguire un successivo "atto di clemenza") tra gli "alleati" di governo non c'è il minimo accordo...E allora?

carlo-f

Lun, 05/08/2013 - 13:01

Forse il pseudo Presidente della Repubblica dovrebbe dirgli qualcosa anche lui: "Pregiudicato": Persona che ha già subìto uno o più precedenti giudizi di condanna penale. Si può essere privati dell’onorificenza ricevuta di "Cavaliere"? Sì, per indegnità (tipo quando si e' pregiudicati). Ecco, se hai la schiena dritta (il che dubito) revoca l’onorificenza.

m.nanni

Lun, 05/08/2013 - 13:04

Corte di Giustizia Europea. Mobilitazione di tutti gli europarlamentari del Pdl per sensibilizzare l'Europa che ragioni su ciò che accade in Italia da anni; la persecuzione giudiziaria spudorata del leader del centrodestra. Stupisce che gli europarlamentari siano stati zitti in questi anni. Se non si fa una campagna di sensibilizzazione è probabile che anche i giudici dell'alta corte di giustizia europea siano ancora affascinati dalla potenza mediatica della sinistra, e dei vari Santoro e Floris. Occorre investire in informazione europea SUBITO!

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 13:05

agibilità politica ad un pregiudicato evasore fiscale?? In galera deve finire, altro che agibilità politica!

Emigrante75

Lun, 05/08/2013 - 13:07

Ci siamo. Le carte si scoprono. Lo sappiamo tutti che il pellegrinaggio al colle serve solo per cercare di fornire un salvacondotto al Cav. Oramai lo sanno anche i gatti che il vero obbiettivo è di far amnistiare Berlusconi per evitare che le prossime pee se le debba scontare tutte e fino all'ultimo. Spero che Napolitano non ceda al ricatto perchè un gesto di clemenza in favore del Berlusca getterebbe l'Italia nel ridicolo.

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 13:08

E' ora di finirla con questa farsa. Berlusconi è stato giudicato colpevole di frode fiscale, dopo aver già cambiato in passato le leggi per non esser condannato per falso in bilancio. Non pretendo che sia messo in galera, ma almeno abbia la decenza di liberarci dalla sua insopportabile presenza. Come politico, poi, ci ha mandato sull'orlo del default.

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 13:18

La verita' e' un altra e i comunisti dall'alto della loro stragrande ignoranza,proprio non riescono a capirla.L'Italia e' finita e la rivoluzone totale,sulle strade,e' piu' che possibile.Infatti la stanno gia' organizzando. Un italiano in usa

soldellavvenire

Lun, 05/08/2013 - 13:19

ecco, appunto: invece di fare pressing sugli avversari lo fate sull'arbitro. cartellino ROSSO!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 13:27

Cose dell'altro mondo... adesso si cerca anche la CONDANNA AD PERSONAM!!!

Pazz84

Lun, 05/08/2013 - 13:27

@m.nanni Sensibilizzare l'europa?!? In europa sanno benissimo che genere di losco figuro è Berlusconi. Non hanno bisogno di una maniga di gaglioffi che gli propini le balle che propinate in italia

davidebravo

Lun, 05/08/2013 - 13:28

Se Napolitano concedesse la grazia troverebbe in piazza non un migliaio di fedelissimi, ma una quindicina di milioni di italiani parecchio incazzati del trattamento di favore. Quindi non succederà.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 05/08/2013 - 13:34

propongo brunetta presidente della repubblica

Stratocaster

Lun, 05/08/2013 - 13:35

Ma con l' occupazione come la mettiamo? Con le aziende che chiudono cosa vogliamo fare? Cari brunetta schifani e quant' altro, so che senza berlusconi non siete nessuno, ma vi ricordo che ancora siete al governo, sarebbe ora di preoccuparsi un po' del popolo italiano.

Frix79

Lun, 05/08/2013 - 13:38

@cwo11 - concordo che sia stato giudicato colpevole, ma per caso ha letto sulla base di cosa? Beh, se approfondisse un po' di più l'argomento si renderebbe conto che quella che lei definisce una farsa, poi tanto buffonata non è! Tra i tanti processi a carico del Cavaliere, forse hanno raggiunto il loro obiettivo proprio con quello meno adatto e verosimile per arrivare ad una condanna!!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 05/08/2013 - 13:38

Per la verità Brunetta lo vedo meglio sotto canestro. A recuperare palle si potrebbe mettere la Minetti o qualcuna delle amiche. Se serve il pivot si può pensare a Ferrara, Sallusti o Belpietro: sono formidabili a costruire ragnatele dal nulla.

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 13:48

@m.nanni...Sensibilizzare l'Europa? Ma hai idea della "considerazione" che i Europa si ha di Berlusconi?

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 13:51

@benny.manocchia...E secondo te gli italiani, con tutti i problemi che si ritrovano, sono disposti a fare la "rivoluzione totale" per Silvio? Si vede proprio che vivi fuori dall'Italia...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 13:52

benny.manocchia: o benny... e deciditi! Vieni qui a fare la rivoluzione! Ti vogliamo in prima fila alla guida dei rivoluzionari, ovvero quel manipolo scarso di ulta60enni che erano presenti ieri alle esequie del pregiudicato! Basta con 'sta storia di "armiamoci e partite"... nel mondo globalizzato ci voglionoo poche ore per attraversare l'oceano, non hai scusanti. Ti aspettiamo.

Pietro_81

Lun, 05/08/2013 - 13:54

PDL come i Black Block: se non fai tutto quello che ti dico spacco tutto!!! Ricatto costante per garantire l'impunità di un ladro.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 05/08/2013 - 13:56

cwo11 Lun, 05/08/2013 - 13:08 scrive: ".......Non pretendo che sia messo in galera, ma almeno abbia la decenza di liberarci dalla sua insopportabile presenza. Come politico, poi, ci ha mandato sull'orlo del default." Egregio, per il Popolo delle Libertà, invece, il desiderio sarebbe di poter vedere in galera TUTTA la schiera dei sinistri delinquenti di sinistra, che da sempre inpestano la Nazione agendo da organizzazione mafiosa dedita al parassitismo, impoverendo il popolo succhiando linfa vitale ed impedendo ogni forma di sviluppo in ogni campo. O fai come vogliono loro, o la vita diventa difficile; niente appalti (Mafia Coop), niente permessi per commerciare (Mafia Coop), niente premi letterari (Mafia sinistri intellettuali), e via così per ogni attività della vita sociale. Il Paese è sull'orlo del default da sempre! e lo sarà sempre e fino a quando questo cancro non sarà estirpato e la feccia prodotta dall'ideologia marxista leninista (la più criminale che l'umanità mai abbia mai dovuto sopportare), non sarà neutralizzata e relegata in eterno nella discarica dei rifiuti della storia di questo pianeta. Lei egregio Signore, sappia d'essere un idiota utile solo a tener in vita la casta politica più delinquenziale che la storia d'Italia possa. Per lei e tutti quelli come lei, la gravissima colpa è: concorso esterno in crimini contro l'umanità. (Sempre che per stupidità non vi rendiate conto del vostro stato. In caso contrario sareste gente da mettere al muro all'istante)

pastello

Lun, 05/08/2013 - 13:57

Fidarsi è bene ma non fidarsi dei comunisti è molto meglio.

Pietro_81

Lun, 05/08/2013 - 13:58

m.nanni: bravo! mobilizza la Zanicchi! vedi come ti danno retta in Europa!

Libertà75

Lun, 05/08/2013 - 14:00

Che confusionari che siete. Il Capo dello Stato non darà mai la Grazia, la quale si concede solo dietro ammissione di colpevolezza (non si può dichiararsi innocenti e chiedere la Grazia). Semmai potrebbe dare l'amnistia, ossia un abbuono di quell'anno che dovrebbe fare agli arresti domiciliari. L'amnistia non è un premio per ostacolare la decadenza da Senatore. Il Senato può votarlo decaduto a norma dell'art. 66, basta la condanna di 4 anni (anche se tutti coperti da indulto ed eventuali amnistie). I senatori votano la sua decadenza a norma del solo art. 66 e su interpretazione del decreto Monti (quest'ultimo è solo un indice di azione e non è vincolante, sia chiaro). Il PDL sposta l'attenzione su Napolitano perché così tiene lontani i riflettori dalla bagarre del centrosinistra che deve decidere cosa voterà quando il M5S porrà la questione nella Giunta delle elezioni. Tanto prima di approvare la finanziaria non si riuscirà a votare sul caso SB.

egi

Lun, 05/08/2013 - 14:01

Ma come può il capo combriccola rimangiarsi le decisioni, ricordo che Violante Caselli ecc... hanno costruito il tutto incominciando da Andreotti, gli orrori giuridici, ma a loro appartenenti tutti ai comunisti, cosa volete che importi se qualche disgraziato si suicida, la fede violenta e bestiale nel comunismo li ha premiati, non aspettiamoci nulla da questi individui.

rasiera

Lun, 05/08/2013 - 14:02

Probabilmente vogliono verificare se c'è una possibilità che a Silvio possa venire applicato il "modello Sallusti", cioè la commutazione della pena da detentiva a pecuniaria. Articolo 87 della Costituzione: “(Il Presidente della Repubblica) può concedere la grazia e commutare le pene”.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 05/08/2013 - 14:02

Le sentenze sono cose serie. Attestano che un individuo ha commesso un reato. Quindi la domanda di grazia deve essere un fatto eccezionale e deve essere presentata dopo che il pregiudicato avendo espiato parte della pena dimostra ravvedimento e,ripeto in casi eccezionali, si trova nelle condizioni di porre domanda di grazia. Al momento tutto mi pare prematuro, anche nel rispetto del lavoro di decine di giudici e di magistrati che hanno promosso l'Inter di questo processo.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 05/08/2013 - 14:03

Senza alcun dubbio il PDL decapitato si trova sull'orlo di una crisi di nervi. Non sa più dove pigliar mano. Il vecchio stratagemma di trovare una soluzione per risolvere i problemi con il "costi quel che costi" non funziona più. Ora si nota e si sente letteralmente il nervosismo del ormai morto PDL.

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 14:04

cLASSICO DEI COMUNISTI:SFOGANO LA LORO BILE,INVIDIA E GELOSIA IN UN GIORNALE ANTICOMUNISTA,PERCHE' I LORO GIORNALI NON VOGLIONO NEMENO SENTIRLI PARLARE. LA DIMOSTRAZIONE DELLA PUSILLANIMITA' ROSSA... UN ITALIANO IN USA

Libertà75

Lun, 05/08/2013 - 14:06

@cwo11, guardi non voto Berlusconi, ma le assicuro che non ci ha mandato lui vicino al default, anzi... Certo si poteva fare di meglio, ma le assicuro che si poteva fare anche molto peggio, tipo puntare tutto il PIL sul mattone come fecero USA, Irlanda, Spagna per esempio. Diciamo che nel male delle cose ci è andata fin troppo bene, e questo gliene va dato atto. Poi che abbia stufato è un dato di fatto, speriamo lo votino decaduto e che finisca sta storia una volta per tutte.

Poliparo

Lun, 05/08/2013 - 14:08

m.nanni è davvero mitico! "sensibilizzare l'Europa su ciò che accade in Italia...." Forse crede che in Europa ci sia gente del calibro di Santanchè e Biancofiore.......

pagano2010

Lun, 05/08/2013 - 14:08

Vogliamo un commento di MormtimerM... dove sei???

GilbertoVR

Lun, 05/08/2013 - 14:13

per Nanni: sove è stato Lei in questi anni? Non si è accordo che è stato narcotizzato da questa destra? Mi auguro si ravvedi altrimenti lo schok finale sarà , per lei , tremendo, capire come un progetto criminale sta bloccando il Paese da oltre 20 anni:

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 05/08/2013 - 14:14

VIA DALL'EURO E DALLA BCE NON FATEVI INGANNARE ANCORA.

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 14:14

@Frix 79 risponda anche sul falso in bilancio, depenalizzato pro domo sua, prego! @Nanuq fino a prova contraria, in questo momento è Berlusconi che sta al governo con gli odiati comunisti. Sulle altre demenziali e farneticanti argomentazioni partorite dalla sua mente contorta, nessuna risposta. Sarebbe più facile e gratificante colloquiare con un muro. In merito agli epiteti gratuiti rivolti alla mia persona, immagino abbia attinto dai suoi appellativi.

Maschiosfrontato

Lun, 05/08/2013 - 14:14

Povero Berlusconi....ce l'hanno tutti con lui....che cattivoni che siete!!! A tutti i sostenitori del pregiudicato, per voi chi spara addosso al povero Berlusconi è uno di sinistra, per questo motivo dimostrate due cose, di non capire nulla oppure di avere delle agevolazioni di qualsiasi tipo per sostenere lui e il PD. infatti il problema in Italia non e

Ritratto di alexaria10

alexaria10

Lun, 05/08/2013 - 14:16

Spetta al capo dello Stato dare una risposta netta al Pdl e, soprattutto, al popolo di centrodestra che ieri pomeriggio si è riversato in via del Plebiscito???!!! Ma se erano qualche centinaio...!!! C erano piu' persone la sera a casa della Santanche'....!!!

piedilucy

Lun, 05/08/2013 - 14:18

direi di cambiare subito la legge elettorale e di tornare alle urne...visto il governo di c...a che abbiamo che in questi mesi ha saputo solo rinviare, interessarsi di un bidone ed espellere la consorte...volete capire che gli italiani devono avere un LAVORO per vivere dignitosamente???? e allora emeriti imbecilli pensate a quello non a togleirvi dalle palle il berlusca...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 05/08/2013 - 14:19

Per 'Pazz84' Del tuo pseudomino si potrebbe dire 'Un nome una garanzia' Come si fa a scrivere certi commenti?? Basta fare un esame dei nostri politici dove il migliore ha la rogna. Non parliamo a livello europeo, dove dominano personaggi pavidi e squallidi dove il Berlusca, che non è un santo, fa una figura da santo.

rokko

Lun, 05/08/2013 - 14:20

Vedo che quando si tratta delle vicende giudiziarie del cav, il PdL si muove in blocco ed in fretta. Aspetto di vedere la stessa solerzia per gli altri problemi: la disoccupazione, la tassazione sulle imprese, i crediti della PA verso le imprese, la crisi, ecc. ecc.

Lino1234

Lun, 05/08/2013 - 14:22

Chiedo al compagno cwo11 : li metterà lei i quattrini che le aziende di Berlusconi versano annualmente all'erario, centinaia, di milioni, quando Silvio, rompendosi finalmente le scatole, da parte di una giustizia ingiusta e comunista, quanto lei ed emigrerà in Russia accolto a braccia aperte dal suo amico Putin, dove decuplicherà ulteriormente la sua ricchezza ? All'Erario arriveranno i 7 milioni di Euro ma glie ne mancheranno parecchie centinaia di quei milioni che Berlusconi versa annualmente. Da come si esprime e semplice dedurre che lei i milioni di euro forse se li sogna. Anzi, non essendo intelligente sarà, meritatamente, povero in canna, quanto lo sono le sue argomentazioni. Per Pazza84 se si tratta di una donna si intuisce facilmente il mestiere che fa, oppure si tratta di un uomo ?!?! La cosa più comprensibile si deduce dal titolo del suo post. Saluti. Lino

Walter78

Lun, 05/08/2013 - 14:22

Io, fossi uno condannato in via definitiva per evasione fiscale, a leggere certe cose mi girerebbero abbastanza le scatole e penserei "oh, ma quando hanno condannato me come mai 'sta gente non è venuta a darmi supporto e a gridare allo scandalo?"

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 05/08/2013 - 14:24

fuor di polemica,ma che senso ha salire sul Colle,per chiedere cosa poi?l'agibilita' di b.?scusatemi ma non comprendo,b. farebbe meglio a licenziare questi cortigiani,non ne ne capiscono molto.

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 14:26

Pinux3 -non secondo me,secondo quanto sta succedendo ma non posso darle dettagli. Un italiano in usa

Silvio B Parodi

Lun, 05/08/2013 - 14:32

Pietro81 in europa ci daranno retta quando ci manderemo Grillo o Vendola, oppure la Kyenge, magari la Boldrini, no forse è meglio Bersani, anzi Renzi, se non si accoppano prima.

querio

Lun, 05/08/2013 - 14:33

cwo11 : un consiglio, abbassa il condizionatore, il troppo freddo ti ha ibernato il cervello.

Sinistra al caviale

Lun, 05/08/2013 - 14:34

Dreamer_66 Cose di questo mondo, ..i processi Ad Magistratum!! Ossia inventati dal magistrato (vedi la figlia di BOkassa) per la propria vanagloria e confermati da giudici benevolenti ..

Balza70

Lun, 05/08/2013 - 14:34

@benni.manocchia:nel paese in cui vivi si dimettono al primo scandalo...in italia neanche con una condanna confermata in terzo grado si ha la dignità di dimettersi...A longitudini invertite Berlusconi non sarebbe durato piu di 2 anni alla guida di un paese...mi faccia la decenza di tacere....

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 05/08/2013 - 14:35

Inutile insistere con Napolitano. Lui è prima di tutto comunista, quindi anima nera contro Berlusconi. Non concederà nulla altrimenti i suoi burattini magistrati lo sbranano.

Rooster69

Lun, 05/08/2013 - 14:35

Poteva andarci anche Razzi da Napolitano, insieme ad un traduttore, ma di quelli bravi.

moichiodi

Lun, 05/08/2013 - 14:36

mi scusi Indini lei scrive:" A Palazzo Grazioli si ragiona, infatti, sulla possibilità di trovare una soluzione che permetta al Cavaliere di avere il più possibile margini di manovra quando scatterà l’esecuzione della pena."Il Pdl spera, infatti, nella commutazione della pena. " Per favore sa dare un'idea a noi lettori di che si tratta?

Sinistra al caviale

Lun, 05/08/2013 - 14:37

Pietro_81 no i black block collabborano con i tuoi amici teppisti delinquenti, provenienti direttamente da quelle fogne chiamate centri sociali

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Lun, 05/08/2013 - 14:38

Come mai il PDL senza UN Berlusconi alla guida non può esistere ? Forse perché senza il megafono delle televisioni mediaset rimarrebbe del PDL soltanto il vuoto di idee ? Poi resuscitare la scatola vuota Forza Italia farebbe tornare l'economia italiana a quei tempi ? Crick e crock oggi vanno a tirare per la giacchetta King George perché si possa far rinascere il partito di plastica rinnegato dal fondatore, con la figlia al suo posto... Meglio chiamarlo Sforza Italia ;-))rinnegato dal fondatore. Meglio chiamarlo Sforza Italia ;-))

querio

Lun, 05/08/2013 - 14:38

Maschio sfrontato - l'importante della vita è sapere che tu sei in possesso della verità universale.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 05/08/2013 - 14:38

Napolitano abbia un sussulto a difesa della libertà, grazi tutti i condannati così accontenta la Brunetta.

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 14:41

@lino1234 primo: il fatto che le sue aziende diano lavoro e che paghino tasse NON può costituire giusta causa di estinzione dei reati perpetrati dal Cavaliere. Se le concessioni statali a Mediaset (per le quali viene versato un canone irrisorio rispetto al fatturato) fossero attibuite ad altri operatori, questi ultimi offrirebbero lavoro e pagherebbero le tasse. Mi sembra un concetto elementare secondo: non si tratta di soli 7 milioni di euro frodati, poiché i proventi della frode superano i 300 milioni. In realtà, la tranche da 7 milioni è l'ultima che non è caduta in prescrizione. E' chiaro il concetto? @querio: il tuo cervello è già esploso da parecchio tempo, a te il condizionatore non serve proprio.

Silvio B Parodi

Lun, 05/08/2013 - 14:42

Bart, Pinux3 cwo11 pazzo84 emigrante 75 soldellavvenire leopardi50 siete tutti iscritti al partito comunista?, quale ? quello dei 100 milioni di morti? quello che ha distrutto interi stati, Rrussia Cina Corea Cuba Iugoslavia polonia Albania? che brutta gente siete!!! ma non avete vergogna? evidentemente no, da bravi comunisti.

moichiodi

Lun, 05/08/2013 - 14:47

chiedo scusa mi era sfuggito questo passo: "Si ragiona sulla possibilità di trovare una soluzione che permetta al Cav di avere il più possibile margini di manovra quando scatterà l’esecuzione della pena". esempio? scegliere la villa di arcore come domicilio , ma dato che è angusta integrare il perimetro fino a piazza duomo, a sansiro, alla sede delle olgettine e alla sede mediaset? a parte la battuta, sinceramente, cosa si chiede a napolitano?

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 14:53

Dreamer 66 and un altro,mi pare 70 qualcosa- Rispondero' alle vostre cazzate quando avrete il coraggio di firmare i vostri commenti,invece di nascondervi dietro ignobili nicknames...Fifoni. Un italiano in USA

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 05/08/2013 - 14:54

Sono sicuro che il presidente Napolitano non si farà ammaliare dall'incantatore di serpenti.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 05/08/2013 - 14:55

La Cassazione, ricordiamocelo, ha dato la patente di DELINQUENTE all'ex cavaliere di Hardcore.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 05/08/2013 - 14:55

ma tutti quelli che osannano le aziende di berlusconi come fossero il bene primario dell'italia lo sanno su cosa si reggono? la pubblicità è usata dalle aziende per avere visibilità ma anche per pagare meno tasse. in parole povere quei soldi spesi in pubblicità vengono sottratti alle casse dello stato indebolendo le entrate e tutto questo per vedere 4 chiappe di modelle in televisione.

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 14:57

@Silvio B Parodi tu continua a favoleggiare dei comunisti, tanto quelli vanno a braccetto con Berlusconi e i suoi alleati postfascisti. Intanto il Paese va a rotoli. Ma fatemi il piacere!!

BTrac

Lun, 05/08/2013 - 15:04

Praticamente il destino del governo, e della legislatura, è nelle mani di napolitano. Allora stiamo messi male.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 15:17

benny.manocchia: abbi pazienza... adesso che ho scoperto che sei uno 007 a conoscenza di trame rivoluzionarie delle quali, noi comuni mortali, siamo all'oscuro... permetti che abbia una fifa matta di te??? Mi nascondo... oddio che paura!!!

Ritratto di massiga

massiga

Lun, 05/08/2013 - 15:19

benny manocchia, qunto sei antipatico quando ti firmi! Anche io vivo in USA, ma tu ti ergi a esperto degli americani. Sei cosi' presuntuoso.

ludovik

Lun, 05/08/2013 - 15:22

nn cè alcuna via democratica in Italia che permetta a berlusconi di non rispettare la sentenza della magistratura. Se si dovesse in qlche misura disattendere questo principio elementare, le basi democratiche non potrebbero contenere l'ira degli italiani. non sarebbe un precedente ma semplicemente un'apertura delle ostilità interne tra gli italiani e coloro che hanno occupato, si legittimamante gli scranni, ma che poi hanno effettuato un vero e proprio colpo di stato trasversale... dando ragione poi a Grillo....che alla luce degli ultimi eventi chiaramente sembra l'unica voce politica attuale. Speriamo di no.

Ritratto di giuseppe isacchini

giuseppe isacchini

Lun, 05/08/2013 - 15:22

Il Sig. Berlusconi in questa legislatura è un semplice parlamentare che non ricopre cariche istituzionali, quindi non si capisce il gioco al ricatto del PDL di far saltare tutto se non viene "graziato", in quanto al fatto di non potersi candidare alle prossime elezioni perché condannato, ce ne faremo una ragione, tanto il mondo tra qualche anno comunque dovrà fare a meno di lui, con buona pace di Brunetta e Bondi.

Ritratto di siro4747

siro4747

Lun, 05/08/2013 - 15:33

Così, tanto per dare qualche spunto ai tanti convinti della frase "la legge è uguale per tutti" e che l'informazione sia "imparziale" (e non tutta schierata a sinistra... ); così, tanto per stigmatizzare che in Italia (loro..) sono tutti puliti e integerrimi pagatori di tasse e c'è invece la pecora nera Berlusconi-delinquente-cassato, messo alla berlina, infangato da 20anni, perché "non poteva non sapere". Voglio parlare del santo, della voce-guida dogmatica dell' onesto-equo-solidale-democratico popolo di sinistra, dell'onestà e capacità imprenditoriali fatte persona, di quello che non ha mai ricevuto sconti dalla magistratura e da quei media che un giorno si e l'altro anche costruiscono impalcature partigiane su ogni minima cosa (e se non ci sono, le inventano e mistificano i fatti) riguardi il centrodestra ma soprattutto il "nemico", il "male dell'Italia", il "ricco" che ha osato contrapporsi alle gioiose macchine da guerra dei compagni onesti a prescindere e per volontà divina. Si, voglio spendere due parole sul signor Carlo De Benedetti (tessera nr.1 del Pd), uno dei più ricchi imprenditori italiani, proprietario (tra l'altro) di Repubblica e L'Espresso. Quello che dichiarò “Cominciai quasi dal nulla: avevo solo 18miliardi di lire (a oggi 41milioni di Euro...)”. Ma si, dai, dovreste ricordarvi di quello che negli anni '90 fece fallire il più grande colosso italiano dell'informatica, l'Olivetti, e fu condannato per BANCAROTTA FRAUDOLENTA (tra l' '85 e il '96 bruciò a Ivrea l'equivalente a oggi di 13,3miliardi di Euro -azioni crollate da 21mila Lire a 600..-, con perdita di decine di migliaia di posti di lavoro e che al termine del macello commentò compiaciuto «Missione compiuta»..). Quello che al tempo di "mani pulite" fu anche incarcerato (1giorno a Regina Coeli...) per CORRUZIONE (nel '93 avrebbe dichiarato al Wall Street Journal: “Se dovessi rifare tutto di nuovo, lo rifarei: pagherei le tangenti ai politici per ottenere le commesse pubbliche“); per la cronaca, De Benedetti fu assolto... una assoluzione che ancora oggi fa discutere, anche se gli onesti compagni ci ricordano sempre che "le sentenze non si commentano"... e ti credo! Una storia gigantesca di tangenti milionarie (all’epoca miliardarie) finita subito, ma guarda un po' 'sta "legge uguale per tutti", nell’oblio. Si, si, avete capito bene, è sempre quel personaggio il cui giornale (o meglio, il Gruppo l'Espresso) è già stato condannato in secondo grado a una multa di 225milioni di Euro per EVASIONE FISCALE (fatti risalenti al '91). Tanto per farvi capire meglio, è quel De Benedetti che, per motivi fiscali, mantiene la propria residenza in Svizzera, in modo da "stare al sicuro" mentre fa puntare il dito rosso dai suoi giornali contro chiunque consideri nemico-concorrente, accusandolo di avere a che fare (forse, ma forse-forse) con i paradisi fiscali. E' anche quello che il 18/5/10, mentre teneva a Londra una lezione sul futuro dell'Europa (sicuramente un "saggio imperdibile" di cui nessuno si ricorda...), dichiarò bello fresco: «‘Se facciamo qualcosa di serio per l'evasione fiscale ci sono regioni dell’Italia del sud che vanno al collasso’. Me lo ha detto un ministro del Tesoro italiano» aggiungendo «L’Italia non è un paese unico, ma due. Nel Nord c’è un’area competitiva con la Baviera. Il Sud è completamente diverso.. (omissis).. per essere competitive alcune aree hanno bisogno di essere al di fuori della legalità». Aggiungiamo anche che l' ex Presidente di Olivetti e AD Fiat, nell' '81 entrò col 2% nel Banco Ambrosiano diventandone Vice Presidente (Presidente: Roberto Calvi...quello che è stato suicidato sotto un ponte di Londra...). Dopo solo due mesi, il nostro santone lasciò l’istituto che era già alle soglie del fallimento. De Benedetti fu condannato in 1° grado e in appello a 8anni e 6mesi per concorso in BANCAROTTA FRAUDOLENTA (40miliardi di Lire di plusvalenza...), ma guarda-guarda le sentenze furono poi ANNULLATE dalla CASSAZIONE perché "non esistevano i presupposti per i quali era stato processato.... Ed è sempre De Benedetti che uscì, in parte per assoluzione in parte per prescrizione, dal processo sugli appalti alle Poste (CORRUZIONE), e chiuse con due oblazioni da 50milioni di Lire ciascuna altrettanti processi per le manovre in Borsa sui titoli Olivetti (INSIDER TRADING) e per i bilanci del gruppo di Ivrea (FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI); così come chiuse con una sanzione di 30mila Euro un'altra storia di INSIDER TRADING attuata all'interno delle operazioni della sua società di investimenti Management&Capitali (M&C) che annoverava tra gli azionisti "cosette" tipo Schroders Investment Management, Cerberus Capital Management LP, e Goldman Sachs... Eh si, "La Legge è (proprio) uguale per tutti", ma per qualcuno "è più uguale" e per qualcun altro è "meno uguale", ma soprattutto l'unico brutto e cattivo che in Italia "non poteva non sapere" è Berlusconi! L'indecente associazione a delinquere rossa deve finire... E FINIRA'!

Rooster69

Lun, 05/08/2013 - 15:44

Vorrei proprio vedere come fa a portare all'estero le sue aziende, cosa fà? Vende le televisioni in Italia e ne apre altre in Romania? Vende Mondadori e va a distribuire libri o giornali in Slovenia? FANTASCIENZA, mettetevi l'anima in pace, è un leone in gabbia senza unghie e senza denti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 05/08/2013 - 15:51

popolo di sinistra, sto parlando a voi, a voi che votate la sinistra, a voi, che vi considero l'ultimo gradino della specie umana: i comunisti. a voi, bastarde carogne, voglio dirvi che tifate per la sinistra, ma non vi accorgete che il vostro partito vi ha trasformati in complici mafiosi dal momento che vi ha convinti a giudicare preventivamente Berlusconi. vi ha riempiti le vostre teste di pregiudizi, con lo scopo di abbatterlo con ogni mezzo, piuttosto che con un mezzo democratico: con il voto. poiché il vostro partito dei delinquenti non è mai stato capace di vincere in modo trasparente le elezioni, hanno puntato tutto sul potere: il potere giudiziario, il potere costituzionale, il potere della stampa, il potere delle bugie. per questo siete delle merde. viva Berlusconi! a morte i comunisti!!

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 05/08/2013 - 15:51

cwo11: ma come scrivi bene, forbito come dev'essere un merdoso intellettuale di sinistra che, si sa,loro, i merdosi intellettuali di sinistra, si dichiarano "geneticamente diversi", ed è per questo che dovrebbero stare tutti in galera, per il fatto che loro, i merdosi intellettuali di sinistra, sono geneticamente delinquenti inguribili. Miserabili rifiuti della storia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 15:52

siro4747: lo sai che ti dico? Mi hai convinto! De Benedetti è un disonesto e io non voterò mai un disonesto qualora dovesse diventare leader di uno schieramento politico. Tu farai altrettanto???

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 15:55

nIENTE SERVIZI SOCIALI...sCHERZIAMOP? ARRESTI DOMICILIARI DOVE POTRA' GUIDARE IL SUO PARTITO.12 MESI PASSANO RAPIDAMENTE.dAI sILVIO,I COMUNISTI NON HANNO VINTO NIENTE. uN ITALIANO IN USA

Thefibber

Lun, 05/08/2013 - 16:01

#siro4747 non c'è che dire!!grandissimo!!hai dato ai comunisti uno spaccato impietoso della parzialità della magistratura italiana...bravo!!

rickard

Lun, 05/08/2013 - 16:15

Attento Renzi! Vedi che succede a stare dalla parte sbagliata!

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 16:18

Nanuq: almeno io scrivo bene, tu invece scrivi con la stessa qualità estetica propugnata dalla tua faccia, che è sicuramente di m....PS: mai stato di sinistra, perché a differenza dei poveri illusi come te, ho sempre ritenuto che la casta sia un blocco unico che si spartisce tutto.

cicero08

Lun, 05/08/2013 - 16:23

Se il principio è la legge uguale per tutti ci si dovrebbe ricordare che dietro le sbarre sta ormai morendo un soggetto ultrasettantenne per la cui scarcerazione sono stati acqjisiti i pareri favorevoli di ben tre procure.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 05/08/2013 - 16:30

E se Napolitano dice NO allora andiamo dal papa se anche lui dice NO allora preghiamo a dio se dice NO pure lui allora ci rivolgiamo a Silvio......e vedrete che dirà SI

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 16:30

@silvioBParodi...Guarda che quello a cui piacciono i comunisti è proprio Silvio vostro...Putin (i giornali russi sono GLI UNICI AL MONDO che si sono "scandalizzati" per la condanna...), Nazarbayev, Lukashenko (il dittatore bielorusso,quello che a detta del vostro idolo è "amato dal popolo" perchè ha avuto...l'80% dei voti)...

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 16:32

@Nanuq...Non ti pare un po' ridicolo, in pieno XXI secolo, venire a parlare di "ideologia marxista-leninista"?

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 16:42

@siro4747...Che fai, i copia-incolla dei post di Saturato?

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 16:45

mortimermouse: prima di cimentarti in ridicole allocuzioni da manicomio, ricordati di fare pit-stop alla scuola dell'obbligo, al fine di imparare le basi della grammatica italiana. Saluti.

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 16:50

Fa ridere di questi presudo ironici commenti dei comunisti teste di c...il fatto che pensino di avere vinto.Ditemi voi che cosa hanno vinto.A parte il fatto che tutto e' ancora "aperto" ditemi che cosa avete vinto... un italiano in usa

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Lun, 05/08/2013 - 16:51

Ma veramente sono andati da Napo a chiedergli la grazia? Sono giorni che ripetiamo: 1. Niente grazia se ci sono altri procedimenti in corso. 2. Il condannato deve pentersi, mentre Silvio anche ieri in diretta TV continua a professarsi innocente.

giolio

Lun, 05/08/2013 - 16:55

pazz84 lei a ragione sono sicuro chê legge solo i giornali di sinistra

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 05/08/2013 - 17:02

Verso le 13.15, su una TV locale, col solito programma di cibarie verie, l'anziano chef citava il nostro sovrano come frequentante, una vita fa, il salotto di noto regista (de Laurentis ?). Siccome il mangiatore di ziti lo definiva un "giovanotto", saranno stati più o meno i tempi di quando esultava per l'invasione dell'Ungheria. Stomaco ed appetiti di lungo corso, con ottima digestione, non, come noi, assidui assuntori di antiacidi, o, meglio, di IPP.(Inibitori della Pompa Protonica, n.d.s.).

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 17:03

@lino1234...Che siano solo 7 milioni è quello che hanno raccontato a voi...In realtà si tratta di 360 milioni di dollari, i 7 mln sono solo la "puntina" dell'iceberg, è dagli ANNI '80 che B. costituisce FONDI NERI sottraendoli agli azionisti delle sue aziende per utilizzarli per scopi "personali" (leggi corruttivi)...Finora l'aveva fatta franca grazie alle famose leggi ad personam ma alla fine qualcosa è saltata fuori...E' come Al Capone che ne ha fatte di tutti i colori ma poi sono riusciti a "incastrarlo" solo per un'evasione fiscale...

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 17:04

@manocchia: la colpa non è tua, ma di quelli che perdono tempo a rispondere alle fesserie gratuite che scrivi, consentendoti perfino di replicare e ribadire concetti semplicemente insensati. Ti chiedo scusa a nome di costoro, ricordando che a Bolzano, manocchia fa rima con capocchia...

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 05/08/2013 - 17:54

Ersola Lun, 05/08/2013 - 14:55, adesso la pubblicità è diventata un attività criminale? I soldi spesi per la pubblicità sono dei costi di sviluppo che rientrano nella normale vita aziendale di qualsiasi impresa. La spesa fatta rientra con l’aumento dei clienti e degli acquisti. Ha qualche altra cosa normale da criminalizzare, secondo il bisogno strumentale della sua ideologia, al fine di vestire negativamente il suo avversario di turno?

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 05/08/2013 - 17:55

Dreamer_66 Lun, 05/08/2013 - 15:52, vedo che riconosce che De Benedetti è un disonesto, ha preso atto dei fatti che lo riguardano, vedo. Berlusconi, purtroppo, anche se condannato non vuol dire che sia disonesto perché di fatti reali che lo condannino non ce ne sono, ci sono solo le supposizioni dei magistrati che lo hanno condannato e le supposizioni, fino a prova contraria, non sono FATTI REALI.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 05/08/2013 - 17:55

cicero08 Lun, 05/08/2013 - 16:23, il fatto che ci ssino ben tre procure concordi non vuol dire che una persona sia colpevole. Anche Cristo ebbe la condanna del Sinedrio, di Pilato e del popolo ebraico, che volle libero Barabba, ma nessuno si sogna, tuttora, di dire che era colpevole. I fatti non c’erano per lui così come per Berlusconi ma solo fantasie malate o opportunistiche di chi lo voleva condannare.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 18:00

stock47: AHAHAHAHAHAH... prendiamo atto che una condanna definitiva non è un fatto reale!

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 05/08/2013 - 18:00

Una possibilità d’invalidare la sentenza che riguarda Berlusconi c’è. Basterebbe che il Ministro di giustizia, la Cancellieri, invalidasse la sentenza rimandando tutto a un nuovo ciclo processuale in altra sede giudiziaria. L’ha fatto a suo tempo il Ministro di giustizia di sinistra Flick, che annullò la sentenza di assoluzione di Priebke, portandolo di nuovo in altro Tribunale con l’inevitabile condanna. Perché mai non si dovrebbe fare lo stesso con Berlusconi senza alcun bisogno di chiedere una Grazia che puzza di riconoscimento di colpevolezza?

Ritratto di benita

benita

Lun, 05/08/2013 - 18:03

tutta la mia ammirazione al sig. benny fannocchia.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 05/08/2013 - 18:03

Er sola- astutissimo , infatti Mediset da lavoro ai comici , tutti compagni radical. Come mai? Per far guardare la rete ai coglionazzi compagnoni. Lei e' veramente uno stratega. Peccato che la vita le abbia riservato una sola! Infatti crede di pensare, ma invece soffre di aerofagia del pensiero. Mangi meno legumi e ci risparmi pensieri bassi che provengono da sotto la cintola. Mi raccomando sempre a braccia conserte sig fancazzista allo sbaraglio!

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 05/08/2013 - 18:08

Il Governo per ora è apparentemente salvo ma, per dare modo di far procedere la sentenza, il Senato dovrà dare il suo voto favorevole all'applicazione della sentenza. Questo vorrebbe dire due cose: o che Berlusconi si dimetta motu proprio dalla sua carica senatoriale per farsi arrestare in nome non si sa di quale dovere istituzionale di cui si dovrebbe infischiare, oppure è il Senato a decidere tramite il suo voto. In questo caso il PdL non potrà votare contro il suo Leader e il PD DOVRA' votare contro il voto contrario del suo Alleato di maggioranza, dando il via alla crisi di Governo di cui il suo voto sarà il responsabile di fronte agli elettori e alle conseguenze politche, economiche e sociali. Infine avrei da ridire che un Senatore che E' STATO eletto dal POPOLO SOVRANO, quindi sta lì perchè lo vogliono Senatore a rappresentarli in quel luogo, a maggior ragione Berlusconi che è addirittura un Leader di un partito, la sua carica venga annullata da chi NON HA ALCUN DIRITTO PER FARLO, NEMMENO L'INTERO SENATO. Mi sembra che ci sia una violazione della Costituzione piuttosto grave.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2013 - 18:08

benny.manocchia: ma prova ad ampliare i tuoi orizzonti! Il fatto che tu creda di essere allo stadio non significa necessariamente che, chi non la pensa come te, sia convinto di sedere nella curva opposta. Cos'avrei vinto io? Assolutamente nulla... semplicemente mi fa piacere che ogni tanto la giustizia funzioni anche con i potenti e non solo con i miserabili. Oggi la mia vita continua tranquillamente anche dopo la condanna di Berlusconi, ne' meglio ne' peggio. Piuttosto mi sembra che tu ti stia facendo il sangue amaro. Rilassati e fatti una bevuta anche tu... tanto Berlusconi si o Berlusconi no anche la tua vita sarà la stessa. ;-)

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 05/08/2013 - 18:09

E' sbagliato andare al Colle, pensando che regiorgio risolva la situazione. Regiorgio nasce comunista e non può aver perso il pelo. E' naturale (ed umano) che non sia incline a favorire gli avversari. Succederà sì o no che ci si svegli una volta per tutte? Le favole non esistono.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 05/08/2013 - 18:13

Hey ragazzi......io comunista (si fa per dire) ho fatto ridere benny.manocchia.....WOWWW.....keep smiling, ever angry man.

Davidedream

Lun, 05/08/2013 - 18:18

Mettiamola così: se il delinquente non si dimette da Senatore, la guerra civile la facciano, noi, non voi Berluscones. Ieri il suddetto ha parlato da un palco non autorizzato con la benedizione delle autorità. Il condannato poi manda i suoi emissari al Quirinale con messaggi ricattatori. Ecco, su questo mi unisco a voi nel criticare il Corriere della Sera: De Bortoli, basta prediche sull’importanza della stabilità del governo nazionale, c’è un limite alla dignità di un paese, limite che il nostro clown ci ha fatto oltrepassare miliardi di volte…!

Poliparo

Lun, 05/08/2013 - 18:21

Benny Manocchia dev'essere andato negli USA sperando che la non si accorgessero di quanto è smceo, ma sono sicuro che se ne son resi conto in fretta pure la.....

cwo11

Lun, 05/08/2013 - 18:21

stock47: ci mancava solo questo incredibile paragone, tra Gesù Cristo e Berlusconi, dopo quello tra Berlusconi e Tortora, fermamente respinto dalla figlia di quest'ultimo. Ma non riuscite proprio a rassegnarvi all'idea che Silvio Berlusconi sia stato legittimamente condannato per frode fiscale? Andare a scomodare perfino Gesù Cristo, che ha rimesso la propria vita senza batter ciglio e senza poter contare sul supporto dei migliori avvocati u piazza è davvero sintomo di una disarmante insensibilità e di una drammatica povertà d'animo.

Ritratto di benita

benita

Lun, 05/08/2013 - 18:33

ersola sei un comunista pensa a quante modelle lavorano grazie a silvio.

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Lun, 05/08/2013 - 18:53

Ma cosa vogliono inventarsi: tanto mercoledi' cominciano le pratiche per cacciarlo e sara' meglio per lui dare le dimissioni prima per non fare un'altra figura da bandito.

ilprof67

Lun, 05/08/2013 - 19:01

Brunetta il coerente:Se non restituiscono l'IMU? cade il governo... se Napolitano non da la Graziia? Cade il governo Se Pisolo non si addormenta subito..s'arrabbia Biancaneve

milo del monte

Lun, 05/08/2013 - 19:03

in un paese dove la gente non ha lavoro e si suicida le priorita del pdl e' la giustizia per il loro padrone..

pinux3

Lun, 05/08/2013 - 20:17

"Consolidare il quadro politico" attraverso il salvacondotto a Silvio? (tra l'altro il "salvacondotto" si dà a chi in cambio si impegna a...togliersi dai cosiddetti...)

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 05/08/2013 - 21:24

Allora mettiamola cosi’: adesso gli diamo la grazia. Poi quando a breve arrivera’ la sentenza certamente di condanna per prostituzione minorile, corruzione in atti giudiziari delle testimoni suoi processi e concussione, che facciamo? Chiediamo un’altra grazia?

comase

Lun, 05/08/2013 - 21:36

Non fidatevi del napoletano

Gioa

Lun, 05/08/2013 - 21:49

leopardi50. Di LEOPARDI non hai niente. Fantasia e idee non non fanno di te: LEOPARDI.

Gioa

Lun, 05/08/2013 - 21:51

alexaria10. La solita italiana che vuol vedere quello che gli torna comodo vedere. Fattelo scrivere sei come la maggior parte. Che delusione per te. Io per fortuna non sono né uguale a te né a tanti come te. EVVIVA IO. OBIETTIVO.

Gioa

Lun, 05/08/2013 - 21:55

utentegiornale12. Sapessi quanti banditi ci sono al posto di BERLUSCONI e sono tutti a piede libero perché la giustizia italiani gli dice tutti i giorni bravi...in cambio di... Se vuoi ti faccio nomi e cognomi così ti convinci meglio...ACOLTARE, SCRIVERE, PARLARE PER CREDERE.OBIETTIVO.

Gioa

Lun, 05/08/2013 - 21:58

ilprof67. Brunetta il coerente:Se non restituiscono l'IMU? cade il governo... se Napolitano non da la Graziia? Cade il governo Se Pisolo non si addormenta subito..s'arrabbia Biancaneve. E se processano il pd che da quando esistono tutti indenni e santi che succede? Scrivi prof67 una risposta. OVIETTIVO.

BTrac

Lun, 05/08/2013 - 22:21

napolitano valuti in fretta, che non c'è molto tempo a disposizione per il suo governicchio.

lamiaterra

Lun, 05/08/2013 - 23:12

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!!! …E COSI’ ALLA FINE BERLUSCONI SILVIO LO HANNO CODANNATO. ------ CRAXI LO AVEVA CAPITO SUBITO, PER QUESTO E’ MORTO E’ SEPPELLITO IN TERRA STRANIERA ----- “Le Toghe Rosse sono il Cancro dell’Italia e questo cancro, per il bene dell’Italia, al più presto va estirpato alla radice”. Ormai, dopo più di mezzo secolo, siamo arrivati alla resa dei conti.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 05/08/2013 - 23:21

Voglio proprio sperare che Re Giorgio I non conceda la grazia al Pregiudicato Berlusconi! Altrimenti la dovrebbe concedere a chiunque venga condannato in via definitiva. Colpevole, colpevole, colpevole, Berlusconi e' stato consistentemente condannato nei tre gradi di giudizio previsti per chiunque. Il teorema della guerra giudiziaria contro di lui e' una patetica invenzione. La verita' e' che trattasi di un individuo che si e' arricchito illegalmente. Vada in galera, come diceva avrebbe fatto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 05/08/2013 - 23:43

L'unica opzione che questo vetero comunista doveva valutare era la sua funzione di capo del CSM. Lo sa o non lo sa Napolitano che la magistratura non deve avere alcun indirizzo politico? E ALLORA CHE CI STA A FARE MAGISTRATURA DEMOCRATICA? E LUI CHE CI STA A FARE A CAPO DEL CSM?

m.nanni

Lun, 05/08/2013 - 23:59

Berlusconi interdetto dai pubblici uffici? abbaglio gigantesco dei giudici e dei mozzorecchi. Berlusconi non può essere interdetto perchè non è un impiegato ma un Senatore. E Napolitano lo deve capire. Ricorso alla corte di giustizia europea e sospensione degli effetti della sentenza di condanna. Napolitano deve sospendere l'efficacia della sentenza in attesa della pronuncia della corte di giustizia europea che dovrà annullare la sentenza di condanna. Napolitano deve darsi una mossa, anzi due. ma con URGENZA!!!!.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 06/08/2013 - 02:25

xdreamer66-cONTRO I NEMICI DELL ' UMANITA IO SONO SEMPRE IN PRIMA LINEA.In fondo le zecche sono facili da eliminare .Basta schiacciarle.

angelomaria

Mar, 06/01/2015 - 17:29

OSCENITA SU OSCENITA'AH VERO ITALIA! DOVE L'IMPOSSIBILE NON ESISTE E CON LUI CERTEZZE!!!!!!!!