Spending review, Cottarelli: "Contributo di solidarietà sulle pensioni più alte"

Cottarelli presenta il piano di spending review. E propone un contributo di solidarietà sulle pensioni oltre i 2.500 euro

Dai sontuosi stipendi dei manager pubblici ai costi imperiali della politica, dalle auto blu al corrozzone delle società partecipate. Sprechi, privilegi e spese con troppi zeri finiscono nel mirino del commissario per la spending review Carlo Cottarelli. Che, in audizione al Senato, propone tagli e correzioni per abbassare il pachidermico debito pubblico che da una parte mette un freno alle riforme e dall'altra azzoppa il rilancio del Paese. Nella ricetta rientrano anche riduzioni su trasporto ferroviario, commissioni bancarie, forze di polizia, enti pubbliciacquisti inutili della Pubblica amministrazione. Un intervento  poderoso che prevede anche "un contributo temporaneo per le pensioni oltre una certa soglia essenzialmente per consentire l’assunzione di nuove persone" intervenendo sugli "oneri sociali per i neoassunti". Una misura che non toccherebbe l’85% delle pensioni.

Tutto dipende da quando il governo deciderà di passare dalle parole alle cesoie. Se la spending review venisse approvata a stretto giro, nel 2014 si riuscirebbe a risparmiare circa tre miliardi di euro. Se le misure fossero state avviate da inizio anno, il dato su base annua sarebbe stato intorno ai 7 miliardi. Ma coi condizionali non si fanno i piani economici né si trovano le coperture per riformare il Paese. Eppure la lista della spesa compilata da Cottarelli stima di risparmiare 18 miliardi nel 2015 che nel 2016 saliranno a 34 miliardi, pari al 2% del pil. Tuttavia, è l'avvertimento di Cottarelli, questi risultati potranno essere raggiunti solo "se ci sarà un pieno sforzo in questa direzione". Sforzo che dovrà fare la politica approvando tagli a trecentosessanta gradi che però non toccheranno l’istruzione e la cultura. Da qui l'imput di rivedere le spese destinate alle cosiddette "leggi mancia" che, nascoste nelle pieghe della legge di Stabilità, servono a finanziare micromisure che difficilmente possono "esser considerate valide se non per interesse personale"

Ieri sera Cottarelli ha presentato le proposte per una spending review efficace al comitato interministeriale per la revisione della spesa. In una settantina di schede viene così individuato dove andare a tagliare gli sprechi della spesa pubblica. Sul fronte delle auto blu, simbolo per eccellenza degli sprechi della casta, viene proposto "un modello misto tra quello inglese e quello tedesco", quindi "auto blu solo per i ministri e un pool di massimo cinque berline per dicastero"I risparmi che potrebbero arrivare dagli immobili pubblici, invece, ammontano a circa 2 miliardi di euro. Un altro capitolo è dedicato alla Rai che per legge deve avere sedi in tutte le Regioni. Nel piano di spending review la televisione pubblica potrebbe benissimo coprire l’informazione regionale anche senza le costosissime sedi regionali. Per quanto riguarda la razionalizzazione degli enti pubblici il Cnel finisce nella black list di Cottarelli.

Il commissario alla spending review ci tiene a sottolineare che, pur preservando "le fasce di reddito più deboli", il piano garantisce "un’attenzione negli aspetti redistributivi". Tuttavia l'indicazione di andare a mettere mano alle pensioni fa subito rizzare le antenne. Perché, per quanto Cottarelli proponga di andare a tagliare solo quelle più alte, si va sempre a prendere ai soliti noti. Se il governo Renzi deciderà un contributo temporaneo, potrebbero essere a rischio coloro che hanno un reddito superiore a circa 2.500 euro al mese, ovvero la soglia fino a cinque volte il minimo.

Commenti

Libertà75

Mer, 12/03/2014 - 16:10

Monti e Fornero stabilirono che le pensioni alte erano quelle a partire da 1100 euro (bloccandone gli aumenti), speriamo sto genio non si sia adoperato a fare altrettanto

unosolo

Mer, 12/03/2014 - 16:11

se vuole recuperare soldi deve far pagare la ritenuta IRPEF a tutti scaglionata come è ma a tutti nessuno escluso come i parlamentari che ne pagano meno della metà, abolire i vitalizi qualsiasi essi siano se da regioni , comuni , o senatoriali , oltre a fermare lo spreco dei privilegi che hanno in camera e senato e tutti i servizi , devono vivere come noi cittadini e comprarsi quello che gli serve da soli con i soldi dello stipendio non a nostro carico .

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 12/03/2014 - 16:13

Già più volte la Corte costituzionale ha spiegato che non si può introdurre un contributo fiscale solo sui redditi da pensioni, discriminandoli rispetto agli altri tipi di redditi. Qualcuno, per favore, lo vuol spiegare anche a Cottarelli, che evidentemente, essendo stato troppo tempo all'ewstero, non lo sa?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/03/2014 - 16:13

Riduzioni alle forze di polizia ed apertura indiscriminata delle gabbie. La gente comune,quella senza scorte, sentitamente ringrazia.

nino47

Mer, 12/03/2014 - 16:14

Sull'abolizione degli enti pubblici, e' dai tempi del grande Malagodi (che fra l'altro profetizzo' alla loro nascita che le regioni sarebbero state la rovina d'italia)che si propone e non si fa mai. Non si fara' neanche adesso. Tranquilli!

luciablini

Mer, 12/03/2014 - 16:17

sig..indini..ma la pensione che difendi è quella dei tuoi genitori ..o quella di chi...taglio a pensioni ..che lei..difebde...metta anche le cifre..se si ritiene un giornalista serio..quale pensioni quele di oltre 10mila euro..per darle a chi non ne prende nemmeno 700..ma siete una vergogna quando dovete screditare e nemmeno con numeri le cose A GIA QUESTO è IL...GIORNALE....parla dei sovvemzionamenti che avete...vergognati.....vergognati...

glucatnt73

Mer, 12/03/2014 - 16:17

Segate le pensioni degli ex parlamentari! Soprattutto quella di Amato.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 12/03/2014 - 16:18

Con i fondi della cultura venne finanziato una pellicola cinematografica da dimenticare: Ovo Sodo. Un finanziamento che fece felice gli amici dell'allora ministro Veltroni.Spendendo meglio si può tagliare senza tagliare la "vera" cultura.

pittariso

Mer, 12/03/2014 - 16:20

Fusse che fusse::::::

linoalo1

Mer, 12/03/2014 - 16:22

In poche parole,altre Tasse e la Casta,come sempre,non viene toccata!Mi sembra che rispetto a Letta,finora sia cambiato ben poco!!Che sia vero che Renzi è un Fanfarone?Lino.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 12/03/2014 - 16:22

Nel settore libero, chi hà una buona pensione se l`è guadagnata SUDANDO e LAVORANDO. Sono le pensioni dei PARLAMENTARI e dei DIRIGENTI degli enti STATALI che DEVONO ESSERE TOLTE, perchè tutta quella gente non ha fatto altro SCALDARE SEDIE E RUBARE AGLI ITALIANI. PARLAMENTARI E DIRIGENTI DI ENTI STATALI DOVREBBERO LAVORARE A COTTIMO ,TANTO PER TANTO E LA PENSIONE CHE SE LA PAGHINO NPRIVATAMENTE.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/03/2014 - 16:25

Abbiamo già dato noi pensionati D'ORO che percepiamo una pensione superiore ai 3.000 € LORDI, con l'eliminazione dell'adeguamento all'inflazione!!! Se ci decurtano ancora qualcosa, giuro che torno in Italia e fondo il partito del PALo e del PICCONE. Laddove per palo s'intende quello dove verranno APPESI quelli che ci tagliano le pensioni e il piccone verra dato in mano a tutti i politici che finora ci hanno S/governato e via in miniera a scavare. Saludos

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 12/03/2014 - 16:29

"Ma coi condizionali non si fanno i piani economici né si trovano le coperture per riformare il Paese." Giustissimo...come è giusto non si debbano confezionare articoli pieni di "se" o di "ma", giusto così, per far apparire negative, riforme da tempo invocate a gran voce dalla maggioranza degli Italiani. Grazie per la pubblicazione.

82masso

Mer, 12/03/2014 - 16:32

Bei tempi quelli degli scudi fiscali al 5% e dei condoni fiscali.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 12/03/2014 - 16:32

Dovrebbero pescare soprattutto sulle pensioni che NON vivono col sistema contributivo.

MarcoE

Mer, 12/03/2014 - 16:32

Quanto alle pensioni si vedrà! Ma non bisogna mai dimenticare che le pensioni d'oro sono una vera schifezza ...

Mechwarrior

Mer, 12/03/2014 - 16:32

A tutti la minima!!! ;-P

angelomaria

Mer, 12/03/2014 - 16:36

mi fanno ridere quali pensioni quelle che qualcuno a provveduto al farle sparire!!!!cose serie !!!BUFFONE/i!!!!!!!I

Mr Blonde

Mer, 12/03/2014 - 16:38

Bene sopra questa o soglia simile. Iniziamo a considerare che tutti i pensionati di oggi non hanno che pagato una parte della loro pensione, mentre i pensionati di domani non riceveranno che una piccola parte di quello che avranno pagato. Magari prima di intervenire sui 2500 euro mese interverrei, e pesante, sui parassiti di stato (vedi amato &co) da centinaia di migliaia l'anno.

gigetto50

Mer, 12/03/2014 - 16:40

......se si prevede un contributo una tantum del 10% sulle pensioni (mia ipotesi), chi percepisce 2500 €/mese lo sentira' un po'....chi invece 90.000, manco se ne accorgera'. Mah...

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 12/03/2014 - 16:41

scassa Mercoledì 12 marzo Mondo Birichino ,e' la cento milionesima volta che ascoltiamo questo pensierino della sera ! Al mattino ...puff e sparito come una dichiarazione d'amore del più bello d'Italia a Rosi Bindi ! Una cosa e' certa ,ci prendono per le ciape Vogliamo fatti subito attuativi ,non le solite previsioni sul nulla , Cominciate a tassare l'apparato dei mangia pane a tradimento come tassate e tartassate noi portando al 45% anche loro,oppure portate tutti noi al 18% e subito avreste un ritorno di fiducia,moooooolto meno evasori e anche mooooooolto meno politicanti sfruttatori sulla groppa che è poi la nostra ! Datti una vera mossa democratica ,compagno Renzi,le sceneggiate e le scuse STANNO A ZERO ! Silvana Sassatelli.

glasnost

Mer, 12/03/2014 - 16:43

Vedrete che come al solito l'unica cosa che faranno sarà quella di tagliare le pensioni ai ricconi che prendono 2500 eu/lordi al mese (1600 netti) in base a quanto hanno versato. E ci voleva un Cottarelli di minchia ed un bischero innovatore per fare questo, che è quello che hanno fatto sempre tutti i cattocomunisti al potere? O pensate che le taglieranno anche ad Amato ed ai giudici?????

ilfatto

Mer, 12/03/2014 - 16:46

fossi in voi proverei innanzitutto a fare pace con la propria testa...se NON tagliano le spese, chiedete di tagliarle, se LE tagliano chiedete di NON tagliarle...cosa di grazia si dovrebbe fare? così tanto per regolarmi

ilfatto

Mer, 12/03/2014 - 16:48

@Angelomaria...noto con piacere che una volta di più lei NON ci ha capito un'emerita MAxxa! bravo!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 12/03/2014 - 16:49

Caro Indini, suscettibile? Cordiali saluti.

MarcoE

Mer, 12/03/2014 - 16:51

Mi riferivo alle pensioni d'oro, ossia a quelle intorno ai 5 mila euro al mese. Per quanto mi riguarda, poi, pensioni di 50 mila ed oltre al mese non sono pensioni d'oro ma truffe allo Stato ... Andrebbero abolite con effetto retroattivo ...

Giuseppe Borroni

Mer, 12/03/2014 - 16:54

sa molto di legge sul macinato di Quintino Sella. 2500 euro non sono una cifra da nababbi!! troppo difficile colpire tutto l'apparato statale, dalla politica in giu'; molto piu' facile spremere un po' di soldi ai pensionati che sono tanti e fanno piu' cifra. Da colpire pesantemente sono le pensioni da decine di migliaia di euro al mese; pensioni che lo stato paga a ""fedeli servitori"" che hanno versato si e no contributi sufficienti a coprire un anno di pensione percepita. Questo e' il vero scandalo! quello che chiamano ""diritti acquisiti"" e che sono uno schiaffo al principio costituzionale di uguaglianza di tutti i cittadini.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 12/03/2014 - 17:00

luciablini: le pensioni - salvo eccezioni - non vengono "date", ma corrispondono a contributi versati: quindi, a meno che non si voglia tornare all'Unione Sovietica - che lei, evidentemente, rimpiange - ognuno deve avere in base a ciò che ha dato. E poi, mi spiega perché questo prelievo dovrebbe colpire, tra gli alti redditi, solo quelli da pensione e non tutti? Mistero... Personalmente, poi, rinuncerei tranquillamente alla mia pensione - che pure dovrebbe essere con il sistema retributivo - se mi fossero restituiti, attualizzati, tutti i contributi che ho dovuto versare nel corso dei decenni: ma, chissà come mai, da questo orecchio nessun governo ci sente.

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 12/03/2014 - 17:01

A parte l'obiettivo di pensioni (anche triple) veramente stratosferiche, elargite anche a chi ha danneggiato questo paese, questi hanno una fantasia eccezionale. Sanno sempre dove andare a rompere le palle e sanno anche dove non andare a romperle.

lento

Mer, 12/03/2014 - 17:01

Sprechi pubblici? Le regioni,le province,i municipi,i vitalizi compresi quelli dati ai senatori,le auto blu,gli stipendi ai politici una cosa Semplicemente vergognosa ai giorni nostri.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 12/03/2014 - 17:02

"Tutto cambi perchè nulla cambia" direbbe la De Girolamo

michele lascaro

Mer, 12/03/2014 - 17:04

Questo è un matto e un ignorante. Non sa che le nostre pensioni, superiori a € 2500, riflettono il pieno degli anni lavorativi, posizione lavorativa apicale e vari contributi volontari pagati nel corso di questi numerosi anni. Dove ha fatto gli studi, al Kremlino, durante i governi staliniani, (da ricordare il detto comunista: loro fanno finta di pagarci, noi di lavorare!), o all'università dei trombatofili?

ghorio

Mer, 12/03/2014 - 17:04

Ma Cottarelli, perché non prevede di tagliare, dimezzare, i compensi del parlamentari, del Presidente della Repubblica, degli amministratori delegati delle varie Enel, Eni, Finmeccanica e così via, oltre quelli di tutti i dirigenti pubblici e i consiglieri regionali? E potrei continuare con un lungo elenco.

biricc

Mer, 12/03/2014 - 17:05

Se si lamentano i signori dalla pensione da 2500 euro che cosa dovrebbero dire quelli con la pensione minima? Mah.

Ettore41

Mer, 12/03/2014 - 17:05

Caro Renzi attento perche' cosi' ti scotti. Gia' qualche esimio costituzionalista ha detto tempo fa che tagliare solo le pensioni e' anticostituzionale in quanto viola il principio di "Parita' Contributiva". Insomma stai esponendo il fianco per essere impallinato perche' se provi a tagliare anche gli stipend vai sotto di brutto. Solo le pensioni non le puoi tagliare, risultato....... sei del gatto. Per quell pozzo di intelligenza de "ILFATTO" consiglio una visita dallo psicanalista lui ti dira' come ti devi regolare.

piertrim

Mer, 12/03/2014 - 17:10

Mi sta bene il contributo di solidarietà. Gradirei che lo stesso si chiedesse anche a tutti gli enti che incassano contante e pagano tasse ridicole sul reddito (per es.: Coop e Sindacati).

oasicarlos

Mer, 12/03/2014 - 17:12

Salvo i diritti acquisiti dei parlamentari ed ex, immagino....

Klotz1960

Mer, 12/03/2014 - 17:13

Come se una pensione da 2500 Euro, magari con la moglie a carico, fosse cosi' alta!!! Capisco se parlasse di una pensione da oltre 4000 Euro, cosi' come capirei una patrimoniale a partire da 1,5 milioni, ma al tempo il PD proponeva una patrimoniale a partire da 400.000 Euro, proprio da comunisti.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 12/03/2014 - 17:19

biricc: e dai! Le pensioni non sono una cortese elargizione dello stato, corrispondono a contributi versati. Se poi vogliamo appiattire tutto, come ai bei tempi del socialismo reale, e premiare falliti e fannulloni, accomidati.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 12/03/2014 - 17:19

biricc: e dai! Le pensioni non sono una cortese elargizione dello stato, corrispondono a contributi versati. Se poi vogliamo appiattire tutto, come ai bei tempi del socialismo reale, e premiare falliti e fannulloni, accomodati.

traiano1958

Mer, 12/03/2014 - 17:19

un contributo di solidarietà, non duraturo, per le pensioni sopra i 2500 o 3000 euro/mese e progressivo in relazione all'importo, non sarebbe un dramma! ricordiamoci che la maggior parte dei trattamenti abnormi e assolutamente fuori da ogni logica previdenziale sono quelli riservati ai vari funzionari statali, da quelli del comparto locale a quelli del centrale!!!

beale

Mer, 12/03/2014 - 17:20

tutti i pensionati per essere considerati categoria, alle elezioni europee devono votare M5S così molti capioranno l'antifona. Quanto prende Cottarelli per partorire tale idea? Non hanno ancora capito che occorre cominciare i tagli dalla politica agli enti pubblici, riordino delle regioni, abolizione delle province, accorpamento di comuni. Poi si possono prendere in considerazione anche le pensioni anche qui però cominciando dai vitalizi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 12/03/2014 - 17:21

Articolo non credibile nemmeno nelle virgole. Solita spocchia senza conforto di dati seri. Ora patrimoniale senza pietà e chi parla contro è uno speculatore, da punire legalmente. Forza Renzi asfaltali.

vince50_19

Mer, 12/03/2014 - 17:22

Certo che questi hanno la faccia come il culo. Ci sono sprechi spaventosi nelle regioni e nei comuni e che fanno? E quei 100mila pensionati che da soli succhiano allo stato ben 13 miliardi di euro all'anno? Basterebbe che togliessero a quella gente un 30% ed avrebbero un bel gruzzoletto da usare per le esigenze più impellenti. E la crescita dell'economia? In culo alla balena!!! La politica quale contributo da a questa situazione, a cosa rinunciano sti politici? Un certo Pantaleoni 90anni fa ministro delle finanze disse:"Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. L'abilità consiste nel ridurre le spese, dando nondimeno servizi efficienti, corrispondenti all'importo delle tasse." Ma credo che questa sia una solfa che a questi intelligentoni non entrerà mai in testa. Mi sa che la Grecia s'avvicina..

Giacinto49

Mer, 12/03/2014 - 17:23

Pensioni E STIPENDI della P.A. vanno tagliati tutti al livello della dignitosa sopravvivenza ma ancora di più va riconvertito tutto il personale pubblico, oggi poco impiegato, in mansioni più produttive. Sarà meglio mettersi alla ricerca, oltre che delle spese inutili da tagliare, anche degli impieghi utili per costoro. Produttività e merito devono essere le parole d'ordine anche della P.A. Pagherà anche elettoralmente.

swiller

Mer, 12/03/2014 - 17:24

POLITICI PARTITI DIRIGENTI STATALI TUTTI UNA BANDA DI CRIMINALI.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mer, 12/03/2014 - 17:24

Propongo una nuova sigla al posto di "INPS". Chiamatela INEP, cioè Istituto Nazionale Eutanasia Pensionati! E senza vergogna, tanto la musica la conosciamo...

Seawolf1

Mer, 12/03/2014 - 17:26

vale anche per le pensioni dei parlamentari? No, vero?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 12/03/2014 - 17:26

ilfatto: imporre un "contributo di solidarietà" non significa tagliare le spese, ma imporre una nuova tassa. Così la pensa anche la corte costituzionale, che, non a caso, ha sempre bocciato questi contributi perché non estesi indistintamente a tutte le fonti di reddito (e non solo a quelle da pensione).

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/03/2014 - 17:27

CARO BIRICC i signori (come scrive Lei) della pensione da 2500 € per poterla avere si sono letteralmente fatti il MAZZO per 40 anni con lavori di alta retribuzione alla quale corrispondevano alte trattenute pensionistiche in busta paga. Quando il sottoscritto è andato in pensione, il calcolo (fatto da un perito di paghe e contributi del tribunale di Monza) di quanto era stato versato nelle casse dell'INPS dal sottoscritto rivalutato era di circa DUE MILIARDI di LIRE!!! Ed ancora attualmente pur essendo residente all'estero da piu di 10 anni continuo a vedermi trattenere sulla mia pensione qualcosa come 22.000 € all'anno di IRPEF e ADDIZIONALE!! Per mia fortuna ho preso la decisione di vivere in un paese del terzo mondo dove la vita costa poco!!!Se fossi rimasto in Italia a quest'ora avrei fatto la FAME! E le faccio notare che il S/governo Monti prima e quello Letta poi, hanno già SFORBICIATO la mia pensione togliendomi l'indicizazione all'inflazione, per fare cosa?? Mandare le Navi di mare nostrum a raccattare DISGRAZIATI da tutte le parti che poi vengono mantenuti con i MIEI e di altri come me SOLDI!!! Saludos

Ettore41

Mer, 12/03/2014 - 17:27

Un piccolo addendum: Prima di chiedere contributi di solidarieta' cerca di scoprire tutti i fasi ciechi, i falsi zoppi etc etc. poi ne riparliamo. Trovare un falso cieco significa risparmiare tutta una pensione.

Giorgio1952

Mer, 12/03/2014 - 17:28

Perché non parlate dei Bot al minimo storico con un teorico risparmio che potrebbe essere di 4,5 miliardi per il Tesoro! Oggi sono stati collocati sul mercato Bot annuali per 7 miliardi con un rendimento medio in discesa al minimo storico e le richieste hanno raggiunto i 10,7 miliardi di euro con un rapporto di copertura di 1,53. In questo modo continua a ridursi il costo medio del debito italiano dando fiato alle casse dello Stato.

Edu

Mer, 12/03/2014 - 17:40

Ma come si fa a pensare che la soluzione dei problemi sia quella di togliere soldi ai pensionati? Tra l'altro a partire da 2500 € al mese immagino anche lordi!! Ma lo sa Renzi (o Cottarelli) che tanti di questi pensionati hanno persone a carico senza reddito e che molti già ridistribuiscono la loro pensione con i figli che anche se lavorano hanno stipendi totalmente insufficienti per vivere ? Oltretutto l'intervento appare iniquo perché, per come è stato presentato, colpirebbe solo i pensionati. Speriamo in idee migliori.....

giovanni PERINCIOLO

Mer, 12/03/2014 - 17:44

Cottarelli, tipico esempio di funzionario statale parassita che non trova di meglio che colpire le pensioni senza verificare se le stesse sono giustificate da contributi o meno. Cominci con il tagliare le pensioni regalate a cani e porci senza coperturcontyributie

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 12/03/2014 - 17:48

I pensionati sono stufi di essere considerati il bancomat dello Stato quando ci sono spese a iosa da tagliare. Ma ogni spesa rappresenta tanti voti e non se ne farà nulla. Con il taglio ai pensionati si continuerà a fare in qualche comune la "Sagra del Chiodo senza punta" ed a spendere come se non ci fosse futuro. Sig. (si fa per dire) Cottarelli, ma quando le danno per fare questa minchiata?

Sacchi

Mer, 12/03/2014 - 17:50

Se questo è il nuovo allora il colosseo è ultra moderno

cast49

Mer, 12/03/2014 - 17:50

glucatnt73, io direi: QUELLE di Amato...

Holmert

Mer, 12/03/2014 - 17:52

"Se il governo Renzi deciderà un contributo temporaneo, potrebbero essere a rischio coloro che hanno un reddito superiore a circa 2.500 euro al mese, ovvero la soglia fino a cinque volte il minimo". Ecco il grande genio di Cottarelli, fatto rientrare dall'estero, per partorire questa geniale idea. Invece di sopprimere tutti gli enti inutili che pullunano in Italia e divorano soldi a sbafo, va all'assalto di chi è titolare di una dignitosa pensione, avendone versato rispettivi contributi per 40 anni. E' la teoria del travaso e dei vasi comunicanti, che è sostenuta da una parola magica, LA SOLIDARIETA'. Appena dici solidarietà, è possibile anche attraversare le acque, senza che nessuno possa aprire bocca, senza essere accusato di eresia. Prima Prodi spinse oltre il 41% gli scaglioni IRPEF e diede una sonora mazzata alle pensioni , ora ci si mette il geniale Cottarelli con la collaborazione di Padoa(n). Io l'ho sempre detto, per me è troppo facile capire la politica attuale, l'unico modo di rabberciare soldi per l'Italia entrata a far parte dell'unione europea, non sta più nella produzione delle nostre industrie ,ma nei risparmi e negli averi dei cittadini. Per coloro che ancora sopravvivono. Cioè nelle rapine alla maniera dei Don Rodrigo de noantri. Però lo fanno per solidarietà; basta la parola . Una solidarietà imposta per legge, che solidarietà è? Da questo budello non se ne esce. Facciamo ancora in tempo ad uscire dall'UE, prima del disastro totale. Potete chiamare anche il Padreterno, ma a queste condizioni il fallimento è sicuro. Il default appunto.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 12/03/2014 - 18:06

Cottarelli, tipico esempio di funzionario statale parassita che non trova di meglio che colpire le pensioni senza verificare se le stesse sono giustificate da contributi o meno. Cominci con il tagliare le pensioni regalate a cani e porci senza copertura contributiva, le baby pensioni regalate dopo quindici anni, diconsi quindici anni, alle impiegate postali et similia. Si taglino le doppie, triple pensioni cumulate da suoi colleghi parassiti di stato (vedi amato ad esempio) e poi ne riparliamo!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 12/03/2014 - 18:06

Io vivo dignitosamente, e faccio della beneficenza a persone meno fortunate, ma siccome ci sono molte persone avide ed egoiste che molto hanno e più vorrebbero avere, mi sta bene che il governo decreti per legge che chi ha un certo reddito devolva qualcosa a favore dei poveri.

giosafat

Mer, 12/03/2014 - 18:08

Vabbè,abbiamo capito, il solito governo di ladri.

oasicarlos

Mer, 12/03/2014 - 18:09

Ma questi alla luigipiso esistono sul serio oppure sono quelli del Giornale che postano per tener viva la conversazione??? No, perchè mi sembra impossibile che veramente ci siano personaggi così di basso profilo al mondo. Non sono certo una cima io, ma questo è di un ritardo che spaventa.

onurb

Mer, 12/03/2014 - 18:10

luciablini. Ma lei capisce ciò che legge? Indini non ha difeso nessuna pensione: si è limitato a riferire, senza alcun commento, quanto evidentemente è riuscito a sapere da chi sta prendendo le decisioni.

onurb

Mer, 12/03/2014 - 18:12

giovanni PERINCIOLO. Le prime che dovrebbero essere non tagliate ma eliminate sono quelle che l'ultimo governo Prodi ha regalato ai genitori degli extracomunitari regolari che si ricongiungono ai famigliari e che non hanno mai pagato un centesimo di contributi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/03/2014 - 18:13

tagliare innanzitutto i vitalizi parlamentari, come quelli dei 4 senatori a vita nominati per spreco e in dispregio dei sacrifici chiesti agli italiani, poi, tutti i vitalizi dei parlamentari che hanno fatto politica senza mai lavorare veramente! e c'è parecchio altro da tagliare altro che pensioni ! ora stanno colpendo le pensioni d'oro di chi faticosamente se li è meritati, per non dover colpire gli altri privilegi !!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/03/2014 - 18:13

tagliare innanzitutto i vitalizi parlamentari, come quelli dei 4 senatori a vita nominati per spreco e in dispregio dei sacrifici chiesti agli italiani, poi, tutti i vitalizi dei parlamentari che hanno fatto politica senza mai lavorare veramente! e c'è parecchio altro da tagliare altro che pensioni ! ora stanno colpendo le pensioni d'oro di chi faticosamente se li è meritati, per non dover colpire gli altri privilegi !!!

marcello. marilli

Mer, 12/03/2014 - 18:14

qualunque sia il livello di contribuzione da applicare ci tengo ad una precisazione : non ho mai rubato, sempre pagato le tasse come dipendente privato,non mi sono mai profittato di niente e di nessuno , sono una persona onesta . ma se dopo vedrò un falso invalido, un evasore statale, un evasore totale e non saranno presi provvedimenti draconiani nei confronti di certa gente, mi riterrò libero di sparare in bocca a coloro che hanno permesso certe immonde irregolarità

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 12/03/2014 - 18:19

e comunque ogni riunione., ogni incontro di questi vampiri(PERCHE' SONO TUTTI VAMPIRI, METTETEVELO IN TESTA !! )che devono prendere decisioni e' ormai diventato un incubo, per me. Ogni volta tremo, con la certezza che l'unica decisione che prenderanno, sara' quella di continuare a rapinarci..Tanto hanno la certezza che la gente non reagira', neanche per difendere i propri figli.

Holmert

Mer, 12/03/2014 - 18:21

Hanno richiamato Cottarelli dall'estero dove era al FMI, per fare la lotta agli sprechi. E questi sono gli sprechi che Cottarelli ha trovato: " ..propone un contributo di solidarietà sulle pensioni oltre i 2.500 euro." Un genio questo Cottarelli, oltre a genio anche illusionista prestigiatore. Perché non realizziamo ,con la gioia di tutti i Bersanov, un immenso letto di Procuste? Tutti uguali, a misura del letto. Uguali nell'aspetto, nella lunghezza, nel lavoro(tutti lo stesso lavoro con la stessa retribuzione ed alla fine la stessa pensione. Tutti con la stessa metratura di casa, stessi mobili, stessa auto, con la moglie uguale e figli uguali, ..e con lo stesso cervello trapiantato nelle cliniche speciali di Bersanov e soci. Finalmente una giustizia giusta sociale. Anche Landini e Camusso farebbero salti di gioia.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 12/03/2014 - 18:29

Non ci riusciranno mai. Appena toccano qualcosa della casta infame partono i ricorsi a TAR, corti costituzionali e salta tutto.

Ritratto di geode

geode

Mer, 12/03/2014 - 18:35

NON SAREBBERO UN ASSALTO: una MORATORIA che determini un tetto massimo a tutte le pensioni non derivate dal calcolo della retribuzione, l'adeguamento ad esse di tutti i vitalizi e stipendi nella PP.AA.; Superamento dei patronati e relativo "FORAGGIAMENTO", eliminazione totale di tutte quelle forme di finanziamento pubblico non legate ad una contestuale produttità di reddito.

SPQP

Mer, 12/03/2014 - 18:36

Se cominciassero dai loro vitalizi e loro stipendi, non sarebbe male. E' che fanno solo i fatti propri con il c..o degli altri.

abocca55

Mer, 12/03/2014 - 18:36

Pensioni da 2500 euro lorde vuol dire da 1400 nette. Succede una rivoluzione. Questi sono dei criminali. Sono 30anni che affossano i pensionati, Già a quella soglia non vi sono più quei pochi spicciolini di incremento annuo. Cosa dire? se accadesse una cosa del genere i pensionati voterebbero tutti per Berlusconi, perché anche Renzi si sarebbe rivelato un vetero comunista. Ma io credo che si tratti di una bufala di un singolo cretino.

abocca55

Mer, 12/03/2014 - 18:40

Sono state le regioni che hanno messo l'Italia in ginocchio. Voto ancora per FI, ma non so ancora per quanto, visto che quando si toccano le pensioni il Cavaliere non pone veti. Ma non so ancora se poi continuerò a votare o se andrò a ingrossare le fila dei forconi. Mascalzoni!

malgaponte

Mer, 12/03/2014 - 18:40

Si, la mia pensione supera i 2500 euro. Ma lo sapete il culo che mi sono fatto nella mia vita lavorativa, i contributi che ho versato, le tasse che ho pagato ed ora vengo trattato come un nababbo. Ma lo sapete che tanti con la loro pensione minima non hanno mai versato un beato ca..o. Solidarietà del piffero, sarebbe solo un esproprio perpretato dai soliti sinistri maledetti

abocca55

Mer, 12/03/2014 - 18:41

Silvio, è da 20anni che ti voto, ma non ti ho sentito una sola volta pronunciare la parole "PENSIONATI" che fai, ci odi o ci ignori? La cosa non mi va tanto giù.

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 12/03/2014 - 18:54

l'idea mi piace se viene applicata non da ladroni ma da persone corrette: Il contributo deve essre versato da tutti i parlamentari (parlamento e senato) da tutti coloro che lavornano (si fa per dire) in parlamento e senato, idraulici falegnami autisti etc..) Da tutti i sindaci , assessori etc...DA TUTTI I MAGISTRATI giudici compresi....DA TUTTI I MANTENUTI RAI....sicuramente questo è sufficiente per risolvere tutti i problemi della nazione..

fedele50

Mer, 12/03/2014 - 19:03

cari sig del sgoverno vorrei sapere perché pagate pensioni a extracomunitari che si sono presentati come rifugiati politici, poi rietrati nei loro paesi con il malloppo da spendere, da loro, e tante altre boiate messe su dai sindacati trinarciuti, x i nuovi invasori con genitori al seguito ultra sessantacinquenni i quali gli diamo una pensione, che chiamano sussidio , che gli italiani non hanno,mi fermo la bile l'ha vinta.si parla di svariati decine milioni di euro /anno.ladri

eloi

Mer, 12/03/2014 - 19:04

Renzi in TV ce lo fanno vedere senza scorta. Sarà poi vero' Eliminando le scorte, i corazierei i cavalli e gli stallieri del quirinale quanta gente rientrerebbe nei propri ranghi. Anche qusarebbe un bel risparmio. Poiu niente più missioni all'estero. Il nostro bilancio non ce lo permette.

titina

Mer, 12/03/2014 - 19:13

x hernando45. Vuoi un consiglio? mettiamoci d'accordo a NON SPENDERE PIU'. Se toccano le pensioni, GIURO che mangerò pane e cipolla ( o roba simile).

Giacomo45

Mer, 12/03/2014 - 19:17

Tagliare le pensioni per finanziare le nuove assunzioni? Ottima idea, ma qualcuno mi dice che cosa dovranno fare questi nuovi assunti? C'è una marea di gente in cassa integrazione perchè le aziende non ci sono più! Scegliere dei settori da sviluppare , magari con qualche dazio sulle importazioni, no? Il lavoro deve produrre altrimenti è assistenzialismo che non ci possiamo permettere.

titina

Mer, 12/03/2014 - 19:20

x gigetto50. Ma scherzi? Togliere il 10% su una pensione lorda di 2500 al mese significa togliere 250 euro al mese, cioè la pensione che al netto è di circa 1600 diventerebbe di 1300!! E tu non te ne accorgeresti?

innocentium

Mer, 12/03/2014 - 19:27

@Hernando45: mi dice per favore qual è il Paese che ci vengo anch'io?

Giuseppe Borroni

Mer, 12/03/2014 - 19:34

egr fritz 1996, si faccia bene I conti. Se la sua pensione e' stata calcolata col retributivo lei con I suoi contributi non ha coperto neanche una parte di quello che percepira' (sulla base della sua speranza di sopravvivenza) pur con tutte le attualizzazioni che vuole considerare.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mer, 12/03/2014 - 20:14

il danno e la beffa da alcuni anni la mia pensione non è stata rivalutata e adesso debbo anche sottostare ad un contributo di solidarietà???? Sig. Cottarelli ( o come diavolo si chiama) cominci a tagliare i vitalizi dei vari Amato - Ciampi/euro ecc.le casse dello Stato saranno ben presto rimpinguate....

chiara 2

Mer, 12/03/2014 - 20:15

Hernando...scusi ma non vorrei diventasse una guerra tra poveri. Solo una postilla: io lavoro da oltre 20 anni ma per 12 anni i vari datori di lavoro si sono "dimenticati" di versarmi i contributi (vecchio sistema). Ora, credo che non vedrò mai altra pensione se non la minima e Le assicuro che anche io mi sono fatta il mazzo non solo chi prende pensioni da oltre 3.000 euro!

NON RASSEGNATO

Mer, 12/03/2014 - 20:51

Un taglio alla mia pensione, frutto di anni di lavoro dipendente e tasse e contributi pagati, per mantenere cani e porci NON MI STA BENE

squalotigre

Mer, 12/03/2014 - 20:52

ilfatto- le spese si tagliano non pagando i dirigenti pubblici, come ad esempio il Sig. Befera quattro volte quello che prende Obama. Si tagliano non assumendo in Sicilia un numero di forestali superiore a quello del Canada. Si tagliano non dando ai partiti miliardi che i politici usano per fare missioni alle Maldive insieme alle loro amiche. Si tagliano non spendendo per il Quirinale più di quanto spendano Francia ed Inghilterra messe insieme per i loro capi di Stato. Si tagliano abolendo non le province ma le regioni che da quando sono state istituite hanno fatto aumentare la spesa pubblica e quindi il debito dall'80 al 126% del pil. Si tagliano creando un centro unico di spese al quale si debbano rivolgere tutti gli enti che siano in possesso di una qualche delega di spesa, per fare in modo che un ecografo comprato dall'Ospedale di Canicattì costi a parità di caratteristiche come q

squalotigre

Mer, 12/03/2014 - 20:57

ilfatto - nella fretta mi è partito il messaggio e continuo il mio pensiero. Si tagliano eliminando, per davvero, tutti gli enti inutili che sono da quando avevo i calzoni corti che devono essere eliminati ma che ancora sono vivi e vegeti. E per mettere in atto questi ed un altra caterva di provvedimenti non si deve spendere un euro se non l'inchiostro della stampante per stampare un foglietto con un solo articolo.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 12/03/2014 - 21:02

Forza Cottarelli, forza, senza esitazione. Colpisci gli emiri di Stato più che puoi. Anzi, di più. Decapitali del tutto. I loro ruoli sono un nonsense. Siano soppresse tutte le categorie elitarie dello Stato. Soppressione del 90% dei gradi superiori delle Forze Armate. Gli F35 cancellati, ad occhi chiusi. Le Forze Armate tutte siano decimate. Non chiediamo un intervento cosmetico, ma una radicale rimozione di questo molock che uccide l'Italia. Sarà così bandita per sempre la vergogna e la sofferenza nei cuori delle nuove generazioni. Matteo, vai avanti con la mannaia. Ti faremo un monumento al posto del Davide. Salverai il Paese. Silvio è sempre con te. Siine certo. -riproduzione riservata- 18.00 - 12.3.2014

ferna

Mer, 12/03/2014 - 21:17

questo è puro mobbing sui veri pensionati e pensioni basse-medio-alte, è arrivato Mr Cottarelli inviato FMI (Troika) a commissionare impianto previdenziale Italia stile Grecia. Forza Italia se ci sei batti un colpo, non solo con astensione al voto si dichiara la propria posizione al riguardo, le elezioni europee sono vicine. La Germania non ha pensioni alte ma i contributi che si pagano da loro sono la metà di quelli italiani e le loro pensioni non vengono tassate.... basta con la guerra fra pensionati in Italia (non pensionati tipo Amato & Co. da 30000 euro al mese) ........ Solo un motto vogliamo ascoltare guerra ad Evasione/Corruzione/Burocrazia e Mala Politica.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 12/03/2014 - 21:37

oltre i 2.500 euro perchè non è forse giusto ........ o per caso questo va a toccare il portafoglio di tanti di voi ???? ........ anzi dico di+ le pensioni dovrebbero essere tutte uguali 1500 euro

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 12/03/2014 - 21:38

Andrea Indini - prche ti scoccia cosi tanto quando si cerca di toccare le pensioni + alte ????

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 12/03/2014 - 21:41

hernando45 Mer, 12/03/2014 - 16:25 Abbiamo già dato noi pensionati D'ORO che percepiamo una pensione superiore ai 3.000 € LORDI,............ superiore a 3000 EURO ma non ti vergogni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 12/03/2014 - 21:43

pensioni di 50 mila Andrea Indini - perche non proteggi anche questo sempre dalla parte di chi ha di piu!!!!!!!!!!!

ferna

Mer, 12/03/2014 - 22:05

Basta mobbing su pensioni Ma Forza Italia non si pronuncia? Le vere pensioni non si toccano sia basse che medie che alte (non parliamo di pensioni Amato &Co da 20000 30000 mese) attendiamo rosposte da politici al Commissario inviato dal FMI tipo Grecia.

belmonte

Mer, 12/03/2014 - 23:37

@biricc Forse perchè chi ha una pensione di 2500 euro ha pagato più contributi di chi ha una pensione di 500 euro. Ma di cosa stiamo parlando? Tutti bravi con il portafoglio degli altri. Tutti seguaci della nota teoria illuystrata da Stefano Ricucci. Ha presente?

Rudik

Gio, 13/03/2014 - 08:09

Ancora....! oltre al blocco degli aumenti anche il contributo di solidarietà! Perché non fanno un bel contributo di solidarietà a carico dei politici e dei partiti?

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 13/03/2014 - 08:21

Questo deve essere stato morsicato da Monti ed anche lui è diventato un vampiro, io ho una pensione mensile lorda di circa 3000 euro con una detrazione di circa MILLE, ovvero un terzo di quello che mi sono guadagnato con 42 anni di versamenti (diventati 40 perché due se li è mangiati l'INPS), più solidale di così........

ferna

Gio, 13/03/2014 - 10:10

per mark 61 .... pensione uguale per tutti? allora anche i contributi massimi devono essere uguali per tutti, troppo comodo questo concetto cattocomunista da esproprio pago meno ma mi dai di più e prendi da chi paga di più e riceve di più..... Conosce e sa che le aliquote contributive e fiscali vengono calcolate sui redditi in percentuali fisse e progressive? Meno male che siete in minoranza in uno Stato spero ancora di Diritto.