Canne e Bandiera rossa del kompagno Beppe Sala

"Ai tempi, fine anni Settanta, o si era di destra o di sinistra: io ero di sinistra". Parola di Mister Expo

"Ai tempi, fine anni Settanta, o si era di destra o di sinistra: io ero di sinistra". Beppe Sala fa il kompagno. Quello con la k, per intenderci. Il repertorio è da cliché: cannabis e Bandiera rossa. A Un giorno da pecora su Radio 2 il candidato del centrosinistra alle comunali di Milano ha voluto rimarcare nuovamente il suo dna da uomo di sinistra. Ormai è sempre la stessa storia: alla sinistra deve dimostrare di essere di sinistra. Salvo poi, in campagna elettorale, inseguire il voto dei moderati milanesi. Un cortocircuito senza precedenti.

Ai microfoni di Un giorno da pecora Sala ha intonato l'inizio di Bandiera rossa accompagnato dal duo musicale del programma, le Ebernies. Una sorta di dimostrazione per l'elettorato più estremo della sinistra. "Chi come me ha creato sempre tanto lavoro, in modo sano e nell'interesse della gente - ha voluto puntualizzare - ha sempre avuto un modo di essere di sinistra. Gli altri parlano, io ho fatto". Ma nello sfoggiare il patentino da militante di sinistro non poteva non parlare della sua turbolenta gioventù da kompagno. E così Mister Expo ha detto di essere andato alle manifestazioni ma si è anche affrettato a spiegato di non essersi "mai menato". E, quando Giorgio Lauro e Geppi Cucciari lo hanno incalzato, ha ammeso che da studente si era fatto una canna. Quindi, ha aggiunto che il suo cocktail preferito è gin and tonic.

Commenti

manente

Lun, 11/04/2016 - 19:55

Se Pisapia era il gatto, Sala è la volpe. Milano merita di meglio che un'altro personaggio che sembra uscito dal libro di Pinocchio.

ziobeppe1951

Lun, 11/04/2016 - 20:33

Eri PIRLA ieri e lo sei ancor di più oggi

zucca100

Lun, 11/04/2016 - 20:45

Aiuto, si è' fatto una canna! Che scandalo questo komunista renziano ballista frocio islamico nipotino di Lenin Stalin pol pot Mao

zucca100

Lun, 11/04/2016 - 20:47

Un'altra cosa incredibile. Sala, che si presenta x il centro sinistra, dice di essere di sx. E Parisi che si presenta x il centro destra? Non ditemi che è' di destra!

Trinky

Lun, 11/04/2016 - 21:04

Che tirasse fuori i conti dell'EXPO: oddio, magari se li è dimenticati a San Moritz!

Una-mattina-mi-...

Lun, 11/04/2016 - 21:26

Negli anni settanta si poteva, e oggi si può, essere semplicemente ragazzi e ragazze, uomini e donne, intelligenti o stupidi, informati e disinformati. Ma c'era e c'è chi si accontenta delle cose semplici e risponde automaticamente a stimoli elementari, sorta di condizionamenti pavloviani. Verde o rosso, alto o basso, e quindi destra o sinistra.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 12/04/2016 - 00:07

Bravo. Fumi canne, bevi Gintonic e ti danno pacchi di grano che ti scordi d'avere case in giro. Un modello di vita che solo nei videogame ma, soprattutto vorrei sapere che mutande porta.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 12/04/2016 - 01:11

Della casetta che non è a Saint Moritz ma che è vicina a Saint Moritz non se ne parla più? ANCHE QUANDO VA A SAINT MORITZ CANTA BANDIERA ROSSA?

joecivitanova

Mar, 12/04/2016 - 01:13

....si, una canna per volta..!! A fine anni settanta se non ti dichiaravi comunista eri 'marchiato' da fascista, 'caro' konguadagno Sala. Probabilmente è andato a 'Un giorno da pecora' poiché il kompagno ha molta esperienza di vita da pe'corone dove, seguendo le indicazioni dei Migliori, si è guadagnato un sacco di 'corone' e..'la libertà' che va' cantando..si, la sua..!! G.

sparviero51

Mar, 12/04/2016 - 10:28

UN ALTRO PUSILLANIME FARISEO RUFFIANO FINTO FILO-PROLETARIO !!!