Le porte del treno si chiudono e il bimbo rimane sul treno

Un bambino è rimasto bloccato da solo sul treno diretto a Milano Centrale quando si sono chiuse le porte del convoglio alla stazione di Rogoredo dopo che mamma e nonna erano scese sulla banchina

La mamma e la nonna erano scese dal convoglio per capire in che stazione il treno fosse arrivato quando all'improvviso le porte si sono richiuse e il mezzo ha ripreso la sua marcia verso Milano

Si stavano recando a Milano madre e figlia con un bimbo al seguito quando, non capendo in che stazione si trovassero hanno deciso di scendere giù dal treno e verificare sulla banchina il nome del posto. Purtroppo non hanno calcolato che il mezzo si sarebbe rimesso in marcia dopo pochissimi secondi lasciando il loro bambino e gli effetti personali: cellulare e valigie sopra. Allarmate e non potendo contattare nessuno ha pensato il bambino a mettersi in salvo, infatti il piccolo si è diretto immediatamente dal controllore spiegando cosa fosse successo. Quest'ultimo si è quindi messo in contatto con la Polfer di Rogoredo chiedendo di ritrovare i due famigliari che erano scesi. Sono state ritrovate e condotte sul primo treno disponibile per Milano Centrale dove le due si sono ricongiunte al bambino. La storia a lieto fine è stata raccontata dal Milano Today.

Una storia che è finita nel migliore dei modi grazie alla Polfer, impegnata durante tutte le vacanze natalizie su una delle tratte più trafficate d'Italia che conduce a Milano Centrale. Soltanto nel periodo natalizio sono stati indagate in stato di libertà circa 79 persone per vari reati. La sera di capodanno una 50ina di ragazzi non intenzionati a pagare il biglietto sono saliti sul convoglio che da Torino li avrebbe condotti a Milano Centrale. La Polizia ferroviaria sopraggiunta ha comunque sedato la situazione e la corsa del mezzo è continuata senza imprevisti.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 10/01/2019 - 10:36

... è successo a rogoreto? siete sicuri che il macchinista non è sceso per andare a "rifornirsi" di qualcosa al "boschetto?

evuggio

Gio, 10/01/2019 - 14:03

Q.I. di mamma e nonna a livelli stratosferici, strano che non abbiano fatto scendere il bambino da solo incaricandolo di andare ad informarsi dal capostazione, acquistare un giornale, verificare che ci fosse il segnale WyFi e andare a fare pipi!