È morta Virna Lisi

Nata ad Ancona, ha debuttato appena adolescente. In sessant'anni di carriera aveva ricevuto numerosi riconoscimenti anche a livello internazionale

È morta all'età di 78 anni l'attrice Virna Lisi. Solo un mese fa aveva scoperto di avere una malattia incurabile. Non si era mai ripresa dalla morte del marito del marito Franco Pesci, con cui era stata sposata per 53 anni.

Era nata ad Ancona l’8 novembre 1936. In carriera aveva ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui sei Nastri d’Argento, un premio per la migliore interpretazione femminile a Cannes, quattro David di Donatello ed era Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Negli ultimi anni aveva partecipato a numerose fiction di grande successo continuando ad essere figura di primo piano dello spettacolo

Aveva iniziato presto col cinema: all’inizio degli anni ’50, quando aveva solo 14 anni e si chiamava ancora Virna Pieralisi, interpretò i classici ruoli sentimentali dell’epoca come in "Le diciottenni" (1955). Ma il grande successo arrivò con la tv, prima con lo spot del dentifricio Chlorodont che viene trasmesso durante Carosello, poi grazie allo storico sceneggiato televisivo Rai "Ottocento" con Sergio Fantoni e Lea Padovani. Il 25 aprile del 1960 sposò l’allora presidente della Roma l’architetto Franco Pesci, da cui ebbe un figlio, Corrado. Dopo il matrimonio l’attrice annunciò il suo ritiro dalle scene per dedicarsi alla famiglia, ma dopo un anno tornò sulla sua decisione e partecipò prima ad alcuni famosi sceneggiati Rai poi comparve in numerose commedie all’italiana per il grande schermo e contemporaneamente recitò in numerosi spettacoli teatrali, diretta fra gli altri da Giorgio Strehler e Luigi Squarzina.

Amata anche dal cinema francese che la impegnò in diversi titoli, Virna Lisi nel 1963 rifiutò la parte della bond-girl in "Dalla Russia con amore" al fianco di Sean Connery. Su di lei si accesero anche i riflettori di Hollywood, la Paramount le faecefirmarte un contratto di esclusiva per sette anni e l’attrice si trasferì a Los Angeles con la famiglia. L’esordio made in Usa è del 1965 con "Come uccidere vostra moglie", insieme a Jack Lemmon per la regia di Richard Quine, maggiore incasso americano della stagione 1965-66. Un inizio bruciante che le regalò anche una immagine divenuta iconica, quella della scena in cui esce in bikini da una torta di compleanno. Le regole di Hollywood non sono però gradite all’attrice, come non lo sono i ruoli ripetitivi che le vengono assegnati, tutti di bionda sexy e svampita. Nel 1968 un secondo "gran rifiuto", dopo quello del ruolo di bond-girl, a interpretare Barbarella nell’omonimo di Roger Vadim, è il prologo della rescissione del contratto con la Paramount e del ritorno in Italia dove prosegue la sua ricca carriera cinematografica cui, dalla fine degli anni Novanta, si sovrappongono gli impegni televisivi che diventeranno infine predominanti.

Il suo volto era, negli ultimi decenni, sempre più associato ai numerosissimi ruoli interpretati in tv, come protagonista in fiction o miniserie sia per Rai sia per Mediaset, tra le tante "Le ali della vita", "Piccolo mondo antico", "I ragazzi della via Pál" e, da ultimo, "Madre, aiutami". Ultimamente l’attrice avrebbe dovuto prendere parte ad una fiction prodotta da Mediaset, le cui riprese si sarebbero svolte nei prossimi mesi.

Tra i suoi rifiuti c'è anche quella a "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino. "L'ho trovato orrendo", ha detto tempo fa in un'intervista a il Fatto quotidiano, "Una brutta copia de La dolce vita, senza un solo spunto che fosse originale. Lo so che mi odieranno, ma non me ne frega niente".

Commenti

erasmo

Gio, 18/12/2014 - 11:16

Donna splendida ed esemplare in tutti i sensi. Addio, SIGNORA.

giorgiandr

Gio, 18/12/2014 - 11:18

Mi dispiace proprio, una delle pochissime attrici che hanno dato lustro all'Italia con la bellezza associata alla serietà professionale. Ciao Virna.

vince50_19

Gio, 18/12/2014 - 11:18

R.I.P.

Ritratto di gianni2

gianni2

Gio, 18/12/2014 - 11:27

Da giovane (ho superato i 70)ero innamorato di lei e non perdevo un suo film. Rimarrà come esempio di persona che ha saputo coniugare perfettamente la vita pubblica con quella privata. Se fosse stata filo comunista avrebbe lavorato molto di più, ma non ne aveva bisogno perché lei era BRAVA

Ritratto di oliveto

oliveto

Gio, 18/12/2014 - 11:33

ERA INTELLIGENTE, BRAVA, BUONA E BELLA. CON LA SUA IMMAGINE TRASMETTEVA VERAMENTE LA POSITIVITA' DELLA VITA E PROPRIO PER QUESTO MERITA DI ESSERE RICORDATA COME UN RIFERIMENTO CHE DA STIMOLI ALLA ESISTENZA. PACE ALL'ANIMA SUA.

LuigiMariaCapaldo

Gio, 18/12/2014 - 11:45

Grande Signora del cinema, ma anche grandissima Signora nella vita. Mi dispiace moltissimo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 18/12/2014 - 11:46

Grande Virna! R.I.P

ilbarzo

Gio, 18/12/2014 - 11:47

Ciao Virna,sei stata e rimarrai sempre nei nostri cuori.Che Dio ti abbia in Gloria e tu possa beneficiare delle Sue grazie.

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Gio, 18/12/2014 - 11:49

Addio alla più bella fra le attrici di questo atroce paese, di una bellezza elegante e raffinata, certamente non mediterranea. Inoltre, persona seria e affatto incline allo "star system" sinistrorso, tanto in voga fra le sue cosiddette colleghe. Una prece.

scala A int. 7

Gio, 18/12/2014 - 11:50

Grande Artista , Grande Donna , Grande Bellezza , la Sua Figura dava Lustro all' Italia. Me la ricordo ragazzino ( avevo 11 anni ) quando ando' in onda nel 64 Una Tragedia Americana del Grande A.Giulio Majano ......una Intensita' interpretativa accompagnata ad un'espressione che mi e' rimasta dentro. Resterai nei Cuori dei Veri Italiani

Ritratto di Situation

Situation

Gio, 18/12/2014 - 11:57

un dispiacere immenso per una donna bellissima, una bravissima attrice, una donna sempre pacata e sopratutto (giusto ricordarlo) mosca bianca nell'ambito di Cinecittà: ERA ANTICOMUNISTA. Riposa in pace fatina bionda

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 18/12/2014 - 12:05

UNA VERA ATTRICE, MICA MANUELA ARCURI ED ALTRE ROBETTE CHE VANNO AVANTI A FORZA DI CULI E TETTE. LEI AVEVA TUTTO, ANCHE LA CLASSE E NON TEMEVA LE RUGHE. ONORE AL MERITO. MI DISPIACE MOLTISSIMO DAVVERO

aldopastore

Gio, 18/12/2014 - 12:15

Una grande Attrice, una bellissima Donna, Una Donna seria, una Professionista, una Tutto. Molte di quelle puttanelle (senza offesa per chi è costretto a farlo per mestiere) dovrebbero prendere esempio ( anche se prima dovrebbero capire il significato della parola "esempio". Invece pensano che bastino comparsate in tv, servizi fotografici, sempre nude , e selfie per diventare famose.

pastello

Gio, 18/12/2014 - 12:17

In un mondo dove abbondano le sciacquette era, ed é bello, ricordare una splendida eccezione.

pastello

Gio, 18/12/2014 - 12:21

Non piaceva ai sinistri. La bravura di Virna Lisi confliggeva con le loro misere mediocrità.

BlackMen

Gio, 18/12/2014 - 12:24

Situation: certe volte sembrate malati!

Sapere Aude

Gio, 18/12/2014 - 12:26

Se c'è un'attrice di cui tutti dobbiamo andare orgogliosi è stata Virna Lisi; è stata l'emblema di moglie e madre che tutti noi maschietti avremmo voluto. E' un giorno triste per tutti coloro che l'hanno amata come attrice e donna, e come italiana. Ciao, Virna

michetta

Gio, 18/12/2014 - 12:29

PROFESSIONISTA eccellente, DONNA meravigliosa, generosa e piena di disponibilita' verso chiunque. La ricorderemo con nostalgia, sapendola, comunque, in cara compagnia, come Sordi Alberto, Manfredi Nino e tantissimi altri, REST IN PEACE.

ghorio

Gio, 18/12/2014 - 12:44

La sua bravura , la sua bellezza e il suo splendido sorriso sono stati al centro dell'ammirazione delle vecchie e nuove generazioni degli ultimi 60 anni.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 18/12/2014 - 12:51

Virna Lisi è stata prima una SIGNORA nella vita e poi anche dello spettacolo. Francamente bisogna dire che - chi ha oggi una "certa" età - a suo tempo è stato innamorato di lei. Condoglianze alla famiglia.

Otaner

Gio, 18/12/2014 - 12:57

Donna incantevole. dolce e bellissima, è stata una grande attrice che con le sue interpretazioni faceva sognare i suoi tantissini ammiratori.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 18/12/2014 - 13:29

Addio ad una Grandissima, un Oscar alla memoria se lo merita tutto. Me la ricordo nello sceneggiato RAI "Ottocento", in bianco e nero, quando interpretò il difficile e controverso personaggio della Contessa di Castiglione, in opposizione all'imperatrice Eugenia di Francia (interpretata dalla brava Lea Padovani). Ci ha aiutato a comprendere meglio la storia patria, al di là dei conformismi, grazie.

pgbassan

Gio, 18/12/2014 - 13:30

Ogni encomio mi sembra inadeguato. Virna Lisi: donna stupenda, bellissima, professionista eccellente, seria e sobria. Un talento immenso e semplicità. La femminilità e grazia. Addio, bella signora.

Antonio43

Gio, 18/12/2014 - 14:14

Era bella dentro, per questo era così bella, da giovane e adesso con le rughe. Ogni volta che l'ho vista al cinema o alla tv , sono sempre rimasto ammirato per la sua bellezza così pulita, così dolce, oltre che per la sua indiscussa bravura. Addio bella signora!

DADDY

Gio, 18/12/2014 - 14:19

Anch'io nel mio piccolo voglio rendere omaggio ad una grande attrice, nonchè grande donna. Grazie cara Virna non ti dimenticheremo.

atlantide23

Gio, 18/12/2014 - 14:26

Bellissima, elegante, una vera signora. Mi dispiace tanto .

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 18/12/2014 - 14:26

Una gran signora dello spettacolo che se ne va........... Oggi è un giorno triste! RIP

Tipperary

Gio, 18/12/2014 - 14:48

Alle 9 di sera si guardava carosello con tutta la famiglia davanti al televisore in B/N . Con lei se ne va una parte della mia infanzia . " con quella bocca può dire ciò che vuole. " Ci ha lasciato il ricordo di una bella, pulita e dignitosa Italia.

Massimo Bocci

Gio, 18/12/2014 - 15:06

Condoglianze alla famiglia di questa splendida DONNA ITALIANA, che è riuscita nella professione, da vera professionista nonostante non fosse...............COMUNISTA!!! Vera rarità in un regime di corrotti COOP, CATTO che ora finiti i dettami delle sol dell'avvenire di Stalin,mistificano anche la BIBBIA!!!

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 18/12/2014 - 15:14

Quando si usa dire...che la classe non è acqua, non lo si dice a caso:DONNA,dotata di una bellezza angelica, priva di ritocchi...e al contempo sexi e sobria...solare e malinconica, sono gli stessi meravigliosi occhi...limpidi,pieni di sentimento e di luce,a svelarlo.Si potrebbe guardare quegli stessi occhi, per un intera vita senza giungere mai,nel profondo del loro mistero.Adoro la sua...vera e autentica bellezza...che ricorda la mia mamma, che non vedo da tempo, ma che ancora vive ed ha l'età della Signora...Grazie Signora...LISI.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Gio, 18/12/2014 - 15:16

Unica e splendida rappresentante della bellezza universale. Grande DONNA, ATTRICE, MA SOPRATTUTTO UNICA ED INSOSTITUIBILE. Una grande Donna grande signora. Con dispiacere ADDIO e dovunque LEI oggi vada risplenda nella bellezza superiore .

hector51

Gio, 18/12/2014 - 15:18

Una grande donna, bella fuori e dentro.

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 18/12/2014 - 15:20

Se ne va una delle grandi e bellissime attrici italiane del secondo '900. Ha saputo "scegliere", fra le parti che le venivano proposte, quelle che non confliggevano con le sue convinzioni di donna e madre, lasciando "il ricordo di una bella, pulita e dignitosa Italia (Tipperary 14:48)". Addio Virna, Dea della mia adolescenza.

Rossana Rossi

Gio, 18/12/2014 - 15:42

Vera signora, nella vita e soprattutto nello spettacolo, mondo falso in cui albergano tessere, sciacquette, culi, tette e volgarità. Purtroppo ad andarsene sono sempre i migliori.

ammazzalupi

Gio, 18/12/2014 - 15:46

Noi la ameremo ancora. Finché vivremo. Grandissima e bella persona. A lei la felicità eterna!

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 18/12/2014 - 15:46

Una italiana D.O.C.Che Dio l' abbia in gloria.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 18/12/2014 - 16:22

Attrice bravissima e bellissima. Perfetta signora. Grazie di cuore.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 18/12/2014 - 16:35

Bella, Brava(notevole la sua interpretazione di Caterina de Medici) nella principessa Margot, Seria, riservata, attori di altri tempi, che passavano da Cinecitta' ad Holliwood con una facilita' disarmante, internazionali VERI, mica provinciali come adesso, Dispiace Tantissimo, Un Abbraccio

Ritratto di panteranera

panteranera

Gio, 18/12/2014 - 17:18

Donna pulita nella vita e sul set, bella, brava, intelligente, grande professionista che non ha mai accettato compromessi, una vera Signora, forse l'unica dell'intero cinema italiano(almeno di quello del dopoguerra)... A proposito: come darle torto sul suo perfetto giudizio("orrendo e per niente originale")di quella immensa cagata di "La grande schifezza"?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 18/12/2014 - 17:46

Unico post che denota tutto il vuoto interiore è Black Men,leggeteli tutti e vedrete.Grande VIRNA riposa in pace e non ti curar di loro.

al59ma63

Gio, 18/12/2014 - 17:58

raramente classe e bellezza si sono fuse assieme, bella a 20 come a 78, gran classe, intelligente, una femmina fatale che ricorderemo sempre, perche' ha rinunciato ad una fama piu' grande per un suo principio..qualita'e ancora qualita'del lavoro che fai scegliere il meglio..quello che rende famosi nel mondo noi italiani, QUALITA'.

galerius

Gio, 18/12/2014 - 18:28

Un'attrice, una donna che ha conservato grazia e bellezza attraverso gli anni, fino all'ultimo. Riposi in pace.

Ritratto di bergat

bergat

Gio, 18/12/2014 - 18:51

Al grande Ennio Publio Flaviano console della Feacia, gli chiesero, perché non fosse comunista, e lui disse che al massimo c'erano i galli ma non i comunisti

francesconeglia

Gio, 18/12/2014 - 19:21

Mi dispace tanto tanto che ci hai dovuto lasciare signora Lisi. R.I.P. Cordoglio molto sentito alla famiglia e a chi le voleva bene.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 18/12/2014 - 19:58

Vi prego, pubblicate questo mio post; datemi l'opportunità, che negli anni a venire sarà sempre più rara, di ricordare con riconoscenza un'attrice brava e pulita. E soprattutto: italiana e ricordata dagli italiani! Solo a noi 'ultimi italiani' spetta la soddisfazione di ricordare questa signora, legata ad un cinema che i 'nuovi italiani' si possono solo sognare. Magari quando scomparirà la Loren sarà tutto il mondo che la ricorderà, immigrati compresi. A me lasciate la soddisfazione di ricordare un'attrice legata ad un periodo felice e irripetibile! E tutto italiano! Addio Virna, un abbraccio!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 18/12/2014 - 20:03

pensavo fosse nata a Jesi, comunque una signora attrice fu.

Roberto Casnati

Gio, 18/12/2014 - 20:05

Una bella donna, mai volgare, una brava attrice ma anche lei ha dovuto inchinarsi a "sora nostra morte corporale".

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 18/12/2014 - 20:17

Confessione della Lisi: "Non sei di sinistra? Allora non lavori" - 2 mesi 2 settimane fa cara VIRNA LISI tu appartieni al mondo delle attrici che sapevano recitare e bene, già questo nel mondo attuale pieno di attori/trici cattoprogressistcominista che recitano da cani, da molto fastidio, in quanto la differenza di valore tua e loro è troppo evidente facendoli sfigurare, se poi aggiungiamo che sei fuori dal coro non essendo cattoprogressistnoglobalgirotondincomunista per loro sei assolutamente da emarginare. Al posto di trattarti con estrema deferenza come meriti, ascoltare i tuoi consigli ed insegnamenti e sopratutto farti lavorare visto che vali e tanto succede ciò che hai appena denunciato.Questo lo scrissi mesi fa per solidarietà alla grande attrice VIRNA LISI a fronte della sua accorata lamentela che non lavorava perché non era comunista (vedi titolo iniziale).

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 18/12/2014 - 20:43

Una grande donna ed una grande professionista. Questa sera. al segno di croce prima di dormire penserò anche a lei.

Accademico

Gio, 18/12/2014 - 21:46

Quando si dice "una Donna di Classe"! Una vera Signora che ha raggiunto l'età matura, permettendo ai segni del tempo di conferire ulteriore Nobiltà ai tratti autenticamente "gentili" del suo volto. Altro che quelle volgarissime labbra canotto, quegli insulsi inserti di botulino, quegli assurdi stiramenti delle guance, quelle patetiche parrucche. Tutti trucchi circensi, adottati - invano - da sue colleghe (si fa per dire) ben più famose di lei.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 19/12/2014 - 00:11

una signora protagonista e marginale nel mondo del cinema, non ha mai strafatto, ma è sempre stata molto ammirata per la clase, lo stile, la femminilità e la sua famiglia! R.I.P.

capitanuncino

Ven, 19/12/2014 - 01:30

Bellissima, brava e sincera. Grande donna!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 19/12/2014 - 10:12

CREDO CHE PER UNA VOLTA SIAMO TUTTI CONCORDI