Cantone gela la Raggi sul capo di gabinetto. "Nomina illegittima"

Roma - Non è criptico come l'Oracolo di Delfi ma poco ci manca. Eppure Raffaele Cantone, responsabile dell'Autorità nazionale anticorruzione, sa perfettamente che ogni suo «verdetto» finisce per essere analizzato e sezionato in ogni sua virgola. Come è il caso di quello «emesso» nei confronti di Salvatore Romeo, considerato fedelissimo della sindaca romana Virginia Raggi e da questa messo a capo della sua segreteria. Fu la stessa Raggi a chiedere il parere dell'Autorità. E quel parere, già arrivato nell'ufficio della sindaca a fine settembre, è stato reso pubblico ieri.

L'Autorità, da quanto si evince dalla lettura del parere, non parla esplicitamente né di legittimità della nomina né di illegittimità. Sostanzialmente si limita a constatare che manca nel Regolamento comunale la norma ad hoc che regoli l'«assunzione» fuori ruolo e a tempo determinato di un funzionario/dipendete del Comune in un'altra mansione (in questo caso «politica» e di fiducia). Un cambio, peraltro, che ha portato Romeo a beneficiare di uno stipendio inizialmente triplicato e poi, viste le proteste piovute non soltanto dai banchi dell'opposizione in Campidoglio ma anche tra le file dei grillini, è stato «ridimensionato e attualmente è soltanto aumentato del 138% rispetto a prima. Nello stesso parere, l'Anac riconosce «la possibilità, e non l'obbligo», di definire «la retribuzione di tali contratti a tempo determinato, parametrandola a quella dirigenziale, fermo restando che tale determinazione non vale, di per sé, a configurare l'incarico come dirigenziale e fermo restando che per il personale assunto con tali contratti vige il divieto di svolgimento di cariche gestionali».

Ed è stato questo passaggio, forse un po' criptico, a spingere lo stesso Romeo il 4 ottobre scorso a interpretare «positivamente» quanto sentenziato dall'Anticorruzione sulla sua nomina: «è legittima», aveva dichiarato il caposegreteria della sindaca. A leggere, tuttavia, per intero il parere dell'Anac, qualche dubbio, più d'uno, sorge.

Insomma adesso Romeo può tenersi la carica di cui l'ha investito la sindaca Raggi (è stata una delle prime nomine della sua gestione capitolina). Con uno stipendio parametrato a quello che prendono i dirigenti di prima fascia, ben superiore a quello che gli stessi grillini immaginano adeguato nella loro proposta di legge riguardante il taglio degli stipendi dei parlamentari nazionali.

Commenti

giosafat

Ven, 21/10/2016 - 09:00

I casi sono due: o i grillini hanno imparato, una volta assaporato, a 'ciucciare' il potere o hanno sempre fatto i finti tonti. La dimestichezza, mascherata da un pseudoinnocente pressapochismo, con cui gestiscono le loro faccende domestiche fa propendere per la seconda delle ipotesi. Meditate gente, meditate...

cgf

Ven, 21/10/2016 - 09:04

Non nutro tante simpatie ne per il M5S ne per il sindaco di Roma, ma se Vincenzo De Luca e Luigi de Magistris sono al loro posto...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 21/10/2016 - 09:07

Quello che mi fa imbestialire,in italia,è la continua dimostrazione dei politicanti,di ASSOLUTA INCOERENZA!!!Da una parte M5S sbraita(giustamente),sulla riduzione di salari e prebende varie, dei parlamentari,bene.....MA SI DIMENTICA STRANAMENTE,di casi del genere,ed in generale di TUTTE le altre cariche Pubbliche!!Coerenza ZERO!!!!

incomprensibile

Ven, 21/10/2016 - 09:44

Cantone dopo il viaggio premio da Obama è stato abbagliato dalla star matteo renzi

linoalo1

Ven, 21/10/2016 - 09:50

Cavilli,cavilli e solo cavilli!!!!La stanno Massacrando,specie i Sinistrati,solo per riuscire a farla dimettere spontaneamente!!Se non fosse una 5S,ovviamente,tutto ciò non accadrebbe!!!!

giovauriem

Ven, 21/10/2016 - 10:38

mai votato per i grillini . forse ora per nominare qualcuno bisogna chiedere l'autorizzazione alla magistratura ? quella stessa magistratura passiva , improduttiva , costosa e autoreferenziale , oltre che in conflitto d'interessi (cantone fu nominato da renzi che è avversario politico della raggi) per che forse in italia c'è qualche città che è amministrata seriamente e onostamente , se così è , mi fate qualche nome ?

unosolo

Ven, 21/10/2016 - 11:13

andata e ritorno , sai quanti piani sono stati fatti , ed ecco il primo , presto ne seguiranno altri , pensiamo male ma guarda caso sembra tutto cadenzato e in precise occasioni.

MOSTARDELLIS

Ven, 21/10/2016 - 12:51

Ma che cavolo c'entra l'autorità anticorruzione con le nomine al Campidoglio? Da oggi in poi ogni starnuto che fanno i sindaci bisognerà chiedere il permesso a Cantone?

xgerico

Ven, 21/10/2016 - 13:54

Vorrei ricordare che quando l'articolista virgoletta il titolo sta a significare che scrive e vi prende per i fondelli!

agosvac

Ven, 21/10/2016 - 14:02

Il magistrato Cantone è Presidente dell'anti corruzione. Pertanto o dice che questo nuovo assunto è un "corrotto" oppure se ne stia zitto!!! A me i grillini non sono per niente simpatici ma la Raggi è stata eletta con un enorme numero di voti, pertanto dovrebbe governare Roma senza le interferenze di un qualsiasi "cantone".

Ritratto di .abdullàllà...

.abdullàllà...

Ven, 21/10/2016 - 14:39

i PDokki se ne facviano una ragione, a roma per loro è tempo di DIETA, NON SI PAPPA PIU', SI ROSICA COME I TOPI

sergio_mig

Ven, 21/10/2016 - 14:44

È successo qualcosa dopo il viaggio con Renzi da Obama a Cantone, è diventato renziano e cerca di demolire i suoi avversari? A questo punto Cantone non sarebbe più credibile, può solo essere consulente o consigliere di Renzi, c'è il sospetto di conflitto di interessi e che non sia più supr partes. Cantone ha preso una cantonata.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 21/10/2016 - 15:40

scassa venerdì 21 ottobre 2016 Povero Caio Giulio Cesare quante ne ha viste e sentite ...fortuna che ,essendo " de coccio " , non ie casca nulla ......sennò sai che tonfo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!scassa