Ciaone ius soli

Il Pd alza bandiera bianca: salta la cittadinanza facile agli immigrati

La sinistra e il governo archiviano lo ius soli, il progetto di legge che si proponeva di estendere in modo indiscriminato e senza garanzie la cittadinanza italiana a chiunque sia nato e nasca in Italia. Più che un ripensamento si è trattato di una resa, la presa d'atto che oggi non ci sono in Senato numeri sufficienti per una sicura approvazione. La legge è ritirata, e noi sospendiamo la raccolta di firme per fermare questa legge scellerata che abbiamo aperto nei giorni scorsi in contrapposizione a quella - di segno opposto - che La Repubblica, avendo da tempo perso il polso del Paese e quello della politica, lanciò tra i suoi (soliti) intellettuali di riferimento, sempre pronti a sposare cause perse.

Persino il Papa, e sottolineo questo Papa, alla fine ha dovuto ammettere che la solidarietà e l'accoglienza sono pericolose se escono dai binari della legalità e delle garanzie reciproche. E che quindi bene fa uno Stato a tutelare se stesso e i profughi regolando i flussi e ponendo condizioni. Un concetto semplice, per nulla razzista, che le forze politiche e culturali del centrodestra sostengono da sempre. Bene, un nuovo ius soli, così come partorito dalla sinistra e già approvato alla Camera, sarebbe andato in senso esattamente opposto, cioè a una mera legalizzazione dell'illegalità con tutti i rischi e le conseguenze del caso.

Ben venga che i figli degli immigrati, ovunque siano nati, frequentino le nostre scuole e giochino con i nostri figli, ovvio che siano curati adeguatamente nei nostri ospedali e che nulla manchi loro. Ma «diventare italiano» è altro, è molto di più che un diritto. La Patria non è la terra dove casualmente nasci, Patria è - letteralmente - la «terra dei padri» e per farne parte non basta un certificato, non certo una leggina approvata a colpi di maggioranza - o addirittura con la fiducia - da un parlamento a fine corsa e delegittimato.

Comunque prima bisogna essere sicuri di avere ripreso il controllo del rubinetto che regola le entrate. Perché l'Italia può certamente essere per molti ma non per tutti. Decidiamo noi, non la mafia degli scafisti e dei trafficanti di uomini.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 13/09/2017 - 19:38

non cantiamo vittoria troppo presto. le zecche rosse musulmane abusive che ci governano se ne inventano di tutti i colori pur di accoppare l'italia

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 13/09/2017 - 19:49

Stia attento a cantar vittoria, caro Sallusti! Già delrio si è messo di traverso, poi ci sono altre spinte da sinistra e se l'unica "diga" è alfano stiamo freschi! Se gli dicono le paroline giuste (tipo "tutti a casa") lui sarebbe disposto a rinnegare anche la Santissima Trinità!

OttavioM.

Mer, 13/09/2017 - 19:50

Guardia alta,perchè ci potrebbero pure riprovare,purtroppo la sinistra sull'immigrazione è ideologica e dannosa e quando si tratta di fare danni non sono secondi a nessuno.

Pietro2009

Mer, 13/09/2017 - 20:00

In sintesi signor direttore, lo IUS SOLI TEMPERATO IUS CULTURALE, lei ci sta dicendo che è cosa buona e giusta! Evviva! Che i figli dei migranti nati qui e i migranti possono rimanere qui, sono persone uguali a noi che hanno gli stessi diritti che abbiamo noi che possono frequentare i nostri figli e noi e i loro genitori, che possiamo avere normali rapporti umani ugualissimi a quelli che abbiamo con gli italiani, che possono essere curati nei nostri ospedali ecc EVVIVA! Solo che questo IUS SOLi TEMPERATO CULTURALE non le piaceva voleva che gli venisse aggiunto qualche paletto in più. Quindi preso atto che i giovani stranieri nelle nostre scuole sono il 10℅ è bene tenerceli stretti perché siamo un popolo di vecchi. E capito che vogliono diventare italiani con amore per la NS patria. Bene! Ma dirlo prima, non era meglio? Fh bene, vorrà dire che lo IUS SOLi ecc si farà ed è utile buono e giusto per tutti anche e più per gli italiani e anche per lei.

antonmessina

Mer, 13/09/2017 - 20:16

vabe mi avete censurato il commento sta di fatto che la vostra è una fake news e sti pidioti non hanno nessuna intenzione di abbandonare questa criminale schifezza

Horus63

Mer, 13/09/2017 - 20:16

Mi associo ai pessimisti...Si ricordi Direttore che questi son duri a morire. Poi dalla loro hanno la Santa Madre Chiesa, l'Intellighenzia, i Fabi Fazi... La storia ci dice che se si son messi in testa di farlo prima o poi lo faranno.

giovanni951

Mer, 13/09/2017 - 20:24

mai vendere la pelle dell'orso rima di averlo catturato. Sapete tutti che i piddini sono gente strana....

venco

Mer, 13/09/2017 - 20:36

Ma i politici che abbiamo al governo lavorano per noi? no no fanno di tutto per sottometterci e prenderci in giro, sono traditori, sono infami.

Ritratto di italiain

italiain

Mer, 13/09/2017 - 20:43

Il punto è che prima o poi riusciranno perchè sono in tanti e diventeranno sempre di piu. Abbiamo governanti scellerati, perchè hanno fatto entrare queste persone e perchè continuano a farli entrare. Siamo destinati ad essere sopraffatti da questa gente, dovremo aver paura a casa nostra e siamo destinati a diventare piu poveri. I razzisti sono questi scellerati che ci governano, sono contro gli italiani e parlano di civiltà.

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 20:50

ius cultura , ius profugo, ius lavoro, ius perseguitato, ius Caritas, ius notte di luna piena...

cgf

Mer, 13/09/2017 - 20:58

Direttore condivido al 100% la sua idea sulla questione, ma non sottovaluterei Del Rio che, ancor prima di andare al Governo, ha sempre presieduto Italiano sono anche io, una campagna nazionale per i diritti di cittadinanza per le persone di origine straniera, promossa oltre una ventina di associazioni della società  civile.

cgf

Mer, 13/09/2017 - 20:59

Egr.Direttore condivido al 100% la sua idea sulla questione, ma non sottovaluterei Del Rio che, ancor prima di andare al Governo, ha sempre presieduto Italiano sono anche io, una campagna nazionale per i diritti di cittadinanza per le persone di origine straniera, promossa oltre una ventina di associazioni della società  civile.

g.ringo

Mer, 13/09/2017 - 21:10

Kyenge, at salut cumpagna!

paolonardi

Mer, 13/09/2017 - 21:38

Non sospendete la raccolta firme: i trinariciuti non demordono, attendono solo condizioni piu' favorevoli per fare colpo di stato, di cui sono maestri, per ripropola quando avranno raccattato dai traditori i numeri necessari.

Pietro2009

Mer, 13/09/2017 - 21:44

In sintesi signor direttore, lei ci sta di cendo che lo IUS SOLI/TEMPERA TO/CULTURALE è cosa buona e gius ta! Evviva! Che i figli dei migranti nati qui e i migranti possono rimanere qui, so no persone uguali a noi che hanno gli stessi diritti che abbiamo noi che pos sono frequentarli e avere normali rapporti umani uguali a quelli che abbiamo con gli ita liani, che possono essere curati nei nostri ospe dali ecc EVVIVA! Solo che questo IUS SOLi TEMPERATO CULTURALE non le piaceva voleva che gli venisse ag giunto qualche paletto in più. Quindi ha preso atto che i giovani stranieri nelle nostre scuole sono il 10℅ e che e’ bene tenerceli stretti perché siamo un popolo di vecchi. Ha capito che vo gliono diventare italiani e con amore per la ns patria. Bene! Ma capirlo/dirlo prima, non era meglio? Comunque bene, le sue parole vogliono dire che lo IUS SOLi ecc va fatto che è utile buono e giusto per tutti anche per gli italiani e lei.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mer, 13/09/2017 - 21:49

Penso che il suo fondo: "Le belve dello jus soli" abbia aperto gli occhi a molti.

roberto zanella

Mer, 13/09/2017 - 22:19

non accontentiamoci che i Globalisti cattocomunisti ci tenteranno ancora , non abbassare la guardia mai sullo Ius Soli....

angelovf

Mer, 13/09/2017 - 22:22

Perché sospendere le firme, questo governo è imprevedibile, meglio continuare senza mollare.

unz

Mer, 13/09/2017 - 22:36

ius sola

vottorio

Mer, 13/09/2017 - 23:05

una cosa è certa: oltre il 70% (settanta per cento) del Popolo italiano è decisamente contrario allo "IUS SOLI" e gran parte del rimanente 30% (tutti di sinistra)sono molto titubanti. questo parlamento di transfughi prezzolati non ha il diritto di rappresentare il Popolo italiano tanto vilipeso da Giorgio Napolitano.

istituto

Gio, 14/09/2017 - 00:22

Hanno SOLO sospeso le manovre. Cercheranno adesso di COMPRARE voti tramite PROMESSE di POLTRONE,INCARICHI,POSTI NEL FUTURO PARLAMENTO,CANDIDATURE. In fatto di CORRUZIONE e di COMPRAVENDITA di VOTI la SINISTRA non è seconda a nessuno. Dopodiché ci riproveranno...Direttore prosegua con la raccolta di firme contro lo IUS SOLI.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/09/2017 - 00:37

La faranno rientrare al più presto. Occhio alle fregature, ne sono maestri.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 14/09/2017 - 01:03

evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!

Ritratto di robergug

robergug

Gio, 14/09/2017 - 01:21

@pietro2008: Non si capisce un tubo di quello che blateri. Torna a scuola e smetti di bere.

Alex1970

Gio, 14/09/2017 - 02:06

"...il Premier ha appena finito di elogiare la legge sull'immigrazione e di fornire gli ultimi dati sulla regolarizzazione: «è una buona legge che ha portato chiarezza, che riconosce all' Italia il titolo di paese ospitale: sono diverse centinaia di migliaia di persone che entrano a pieno titolo tra gli occupati», scandisce. E aggiunge: «Nelle casse dell' Inps, entreranno qualcosa come 330 milioni di euro»". Parole di SILVIO BERLUSCONI quando nel 2002 fece una sanatoria per 700mila extracomunitari immigrati (settecentomila).

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 14/09/2017 - 02:36

E' un errore chiudere l'e mail aperta da il Giornale riguardo lo jus soli.Tenetela aperta on modo che l'Associazione a Deminquere Governativa veda coma la pensiamo.

orailgo38383838

Gio, 14/09/2017 - 06:44

cambieranno il nome (magari tradotto in arabo) ma la riproporranno questi nullafacenti se non il male della Patria

Iacobellig

Gio, 14/09/2017 - 06:53

GLI ITALIANI NON LO VOGLIONO! IL GIVERNO NON È LEGITTIMATO PER DECISIONI IMPORTANTI. ...MA I QUATTRO GOVERNI NON DIVEVANI PENSARE SOLO ALLA LEGGE ELETTORALE E BASTA? QUESTA SINISTRA STA SOLO DISTRUGGENDO IL PAESE PRIMA DI LASCIARE!

Popi46

Gio, 14/09/2017 - 07:14

Questa è una bella notizia e credo che non torneranno indietro. Sapete com'è,i mesi passano,i bimbi crescono,le elezioni si avvicinano....e loro cominciano ad avere veramente una fifa grande così

adgarliveri

Gio, 14/09/2017 - 08:05

Contro sinistroidi musulmani ed vari ...mai cantare vittoria...loro sanno bene come ottenere le cose anche non democraticamente...

Fjr

Gio, 14/09/2017 - 09:09

Come dice il Trap ,non dire gatto se non ce l'hai nel sacco, ci riproveranno magari chiamandolo diversamente ma la forma sarà la stessa ,grande lingua l'italiano per il PD e i politici in genere,sanno sempre come fregarti

jeanlage

Gio, 14/09/2017 - 09:17

Ben venga che i figli degli immigrati frequentino Lee notate scuole, a patto che Mandini quello che mangiano i nostri festeggiano le nostre feste, accettino le nostre croci, e pachino le rette come noi.

nemo61

Gio, 14/09/2017 - 09:30

Non sospendete la raccolta firme, anzi pubblicizzatela ampiamente!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 14/09/2017 - 09:30

Caro Direttore, stia sereno, l'estate è ormai finita e le portaerei della sinistra caviar sono di nuovo su tutti i media nazionali, di preferenza giornalisti con vari gradi di purezza del pensiero e capacità dialettica. Lo ius soli è passato di moda, adesso c'è una nuova parola d'ordine : "riapriamo l'immigrazione legale" della serie "anche gli africani hanno diritto al benessere" . Se mai Le capitasse di fare qualcosa di più del convitato di pietra dalla Gruber, per cortesia veda se riesce a porre una banale domanda alla signora dai labbri gonfi: ma per quell'11% di disoccupati italiani cosa facciamo ? Oppure ponga questo dilemma della fisica: " ma se in una brocca di acqua tiepida io metto dei bicchieri di acqua fredda, l'acqua della brocca si riscalda forse ?". Deportando dall'Africa delle persone povere non si può che impoverire ancor di più chi è già povero.

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 09:33

Egregio Direttore questo ius soli temperato culturale non le piaceva? “La patria può essere per molti…” condivido se per molti intende tante persone diverse. “ ci vuole ben altro che una leggina essere nato cresciuto educato in Italia per essere italiano e ottenere la cittadinanza”. Ne proponga una lei! Le ricordo però che stiamo parlando di giovani spesso bilingue che studiano alcuni andranno all'università se la sua legge la cittadinanza gliela darà dopo 20 anni, li perderemo, bella stupidata! Le ricordo che a volte salta fuori qualche genio a cui qualunque prova di italianità non basta mai e fa di quelli che erano italiani al 100% fino al giorno prima dei non cittadini il giorno dopo poi cenere nella Risiera di San Sabba. Alla cause del Risorgimento la partecipazione degli ebrei fu totale. 3000 c'erano 8 ebrei il capitano veneziano Davide Uziel, il colon nello… ecc.segue...

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 09:37

Seguito. L'emancipazione degli ebrei vide menti liberali spendersi per loro Cattaneo quello citato dalla Lega Gioberti D'Azeglio Tommaseo. Nella prima guerra mondiale furono in 5000 molti ufficiali. A fianco di Mussolini Balabanoff russa Sarfatti amante e condirettrice della rivista gerarchia. Molti ebrei furono i partecipanti alla Marcia, due furono i ministri nominati da Mussolini e le ricordo il generale pugliesi che collaboro alla ricostruzione delle corazzate Duilio e Cavour affondate a Taranto dagli inglesi nella seconda guerra mondiale leggere De Felice in merito. Enrico Fermi Segre Pontecorvo anche loro ebrei anzi italiani. Doris Durante... Sì capì di aver sbagliato a promulgare quella legge? Si, forse? Comunque tardi!segue

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 09:39

Seguito..Quindi, ok quello del Pd non andava bene ne proponga una lei ma per quanto migliore possa essere la sua non può essere molto diversa. Le ripeto che il 10% degli studenti è straniero e noi italiani siamo un popolo di vecchi cacciare i giovani che stanno diventando italiani mi sembra una cosa molto stupida. Cordialissimi saluti

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 09:44

Piccola errata corrige Alla cause del Risorgimento la partecipazione degli ebrei fu totale e Tra i Mille c'erano 8 ebrei il capitano veneziano Davide Uziel, il colonello… ecc.

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 10:08

Seguito...L'emancipazione degli ebrei vide menti liberali spendersi per loro Cattaneo quello citato dalla Lega Gioberti D'Azeglio Tommaseo. Nella prima guerra mondiale furono in 5000 molti ufficiali. A fianco di Mussolini Balabanoff russa Sarfatti amante e condirettrice della rivista gerarchia. Molti ebrei furono i partecipanti alla Marcia, due furono i ministri nominati da Mussolini e le ricordo il generale pugliesi che collaboro alla ricostruzione delle corazzate Duilio e Cavour affondate a Taranto dagli inglesi nella seconda guerra mondiale leggere De Felice in merito. Enrico Fermi Segre Pontecorvo anche loro ebrei anzi italiani. Doris Durante... Sì capì di aver sbagliato a promulgare quella legge? Si, forse? Comunque tardi! Quindi, ok quello del Pd non andava bene ne proponga una lei...segue

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 14/09/2017 - 11:17

Sig. Direttore, come fatto presenza da altri lettori, dovreste tenere aperto il sondaggio da voi indetto sullo jus soli. Comunque il mio e-mail l'ho inviato stamane motivando la mia contrarietà. Grazie

Sodacaustica

Gio, 14/09/2017 - 11:25

Il direttore Sallusti dice bene:terra dei padri che hanno sofferto la fame e le guerre, ma i piddioti questi concetti li ignorano anzi non li conoscono affatto, per loro è tutto un minestrone. Chi vive in Italia da italiano non può andare vestito come quando viveva nella sua tribù e deve condividere e accettare la nostra cultura. Questi invece vivono nelle loro enclave e osservano le loro usanze tribali, come quello che ha promesso la figlia a un uomo che lei non ha mai visto. Del Rio padre di numerosi fligli che ne pensa?

greg

Gio, 14/09/2017 - 11:37

NON PUBBLICATO - Io però non canterei vittoria così facilmente, perchè la sinistra quei voti, che potrebbero venirle così facilmente, li vuole oggi e li vorra un domani, quindi tornerè alla carica, e più volte. Fare tacere i vari Zanda, Boldrini, Fassina, Barsani, anche i Renzi e i Gentiloni che su quei voti contavano per le prossime politiche, e fare tacere il prete del Vaticano, non sarà facile, perciò bisogna che gli italiani, già con il voto in Sicilia, dichiarino che sono stufi, dell'invasione dei clandestini e degli islamici e sono stufi di questi 6 anni di governi illegittimi e sono stufi di impoverire le loro famiglie per fare arricchire coop rosse e Onlus cattocomuniste

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 12:14

@sodacaustica @sodacaustica perfettamente d'accordo con lei pratica da vietare assolutamente, quella di dare la figlia in sposa a chicchessia senza averla interpellata, le faccio però presente che una pratica simile è ancora osservata dalla nobiltà europea Diana e Carlo. Fuitina e relativo matrimonio, non si dice ma ancora praticato in Italia o comunque abbiamo smesso da poco. Una mia vicina italianisimma qualche decennio fa venne data in sposa a un cugino mai visto. E’ solo nel 1981 che è stato abolito in Italia il delitto d'onore assieme al matrimonio combinato 1981. La pratica del matrimonio combinato, infibulazione non va accettata ma la maggior parte degli studenti e genitori presenti in Italia oggetto dello “Ius Soli” sono europei e cristiani e da quelle pratiche si stanno allontanando tutti nobili, noi e loro si anche gli islamici tanto più se vivono accanto a noi...le figlie li manderanno quel paese, ahahah che bello. W le donne liberatrici. buona giornata

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 14/09/2017 - 12:16

@Pietro2009, scusi ma non capisco proprio cosa c'entrano gli ebrei italiani con lo ius soli. Sul dare la cittadinanza italiana lo sa che l'Italia è il paese in Europa che nel 2016 a concesso la cittadinanza al maggior numero di stranieri in Europa ? E l'Italia non è certo il paese con il maggior numero di abitanti. I suoi commenti sono fuori tema. Si informi piuttosto visto che si interessa agli ebrei europei , ma La prego non sulla stampa italica, della querelle pre elettorale sulla polemeica che ha interessato Marine Le Pen intervistata da una giornalista di origine nord africana a proposito del mantenere due passaporti e quindi due nazionalità per chi risiede in Francia. Polemica dove la comunità ebraica francese si è schierata al fianco di Marine Le Pen.

greg

Gio, 14/09/2017 - 12:57

NON PUBBLICATO Io però non canterei vittoria così facilmente, perchè la sinistra quei voti, che potrebbero venirle così facilmente, li vuole oggi e li vorra un domani, quindi tornerè alla carica, e più volte. Fare tacere i vari Zanda, Boldrini, Fassina, Barsani, anche i Renzi e i Gentiloni che su quei voti contavano per le prossime politiche, e fare tacere il prete del Vaticano, non sarà facile, perciò bisogna che gli italiani, già con il voto in Sicilia, dichiarino che sono stufi, dell'invasione dei clandestini e degli islamici e sono stufi di questi 6 anni di governi illegittimi e sono stufi di impoverire le loro famiglie per fare arricchire coop rosse e Onlus cattocomuniste

soldellavvenire

Gio, 14/09/2017 - 13:05

se lo ius soli fosse vincolato allo ius culturae sareste voi a dovervi considerare clandestini

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 14/09/2017 - 13:10

vogliono distruggere l'italia,ce un disegno x sottometterci e dominarci meglio,caos e disordine x poi imporre la dittatura che gia c'e.ma gli italiani non sono stupidi...

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 14:34

@maximilien1791 - Con l'esempio degli ebrei ho inteso dire che erano integrati, erano cittadini italiani al 100% come lo sono, lo diventeranno le persone oggetto dello Ius Soli Tem perato Culturale che sono per lo più giovani vanno nelle nostre scuole e con i nostri figli...questo Ius Soli non va bene? Ok! Ne va fatto un altro con più paletti ecc, ma non esageriamo, perché se no come per gli ebrei non basta neanche la prova di aver versa to il proprio sangue per la patria devo no dare prova di essere buoni cit tadini? E ci manchere bbe altro! Sbagliano? In prigione senza se e ma! Ma vanno nelle nostre scuole freque ntano i nostri figli,musica, televisione ecc cosa vuole che ne venga fuori un ostrogoto? Qualcuno farà un pazzia...anche noi italiani l'abbiamo fatta in USA (Wall Street 38 morti ecc) siamo ancora li e facciamo grande gli USA. Faranno lo stesso gli stranieri di oggi, italiani di domani. E poi siamo vecchi vedi ISTAT età italiani. Sincera buona giornata

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/09/2017 - 14:43

Se lo ius soli dovesse essere vincolato allo ius culturae, voi comunisti dovreste considerarvi bestie nella giungla. Se tutti i vostri capricci dovessero pagarli gli italiani (in moneta e qualità delal vita) falliremo presto. Se dovessero pagarli gli ipocriti che lo chiedono, sareste già falliti anche voi, ma siete così ipocriti che non paghereste mai di tasca vostra, grazie alla vostra misera cultura.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/09/2017 - 14:44

Chi sono quei fetenti che hanno fatto ubriacare Pietro99 ? Non si capisce niente di ciò che farnetica.

luigirossi

Gio, 14/09/2017 - 15:22

Il papa ha tifato per il governo come al solito:la massoneria lo ha messo li appposta.

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 15:47

@Leonida signor Leonida nessuno mi fa bere sono astemio bevo solo acqua e prodotti e mangio quasi solo prodotti italiani sono italiano amo l'Italia comunque alla sua domanda ho già risposto a maximilien1971 alle 14.34 gli italiani hanno una grande cultura e variegata con una lunga storia. Argomentiamo non immaginiamo che gli altri siano cattivi ubriachi ecc siamo tutti persone con sentimenti e volontà di stare bene tutti è cristiano ed è anche un pensiero che appartiene degnamente a tutto il popolo italiano. La saluto cordialmente.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 14/09/2017 - 17:03

I paladini dello ius soli sostengono il diritto che i bambini stranieri, nati in Italia e che frequentano le scuole, devono essere considerati cittadini italiani a tutti gli effetti.. quindi si presume che siano qui residenti da diversi anni… Ma se i loro genitori NON hanno mai inoltrato la richiesta secondo la legge n.91 del 1992 in quanto sono sul suolo italiano da almeno cinque anni o addirittura dieci, sembra palese che non si vogliano integrare.. e allora perché si dovrebbe concedere coattivamente la cittadinanza a quei bambini che un domani potrebbero rifiutarla come i loro genitori?

Pietro2009

Gio, 14/09/2017 - 17:41

@mina2612 Non mi sembra ci sia niente di coattivo o automatico. La legge prevede/va che acquisizione della cittadinanza non sia automatica, ma ci sia bisogno di farne richiesta. Per ottenere la cittadinanza servirà una dichiarazione di volontà espressa da un genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale all’ufficiale dello stato civile del comune di residenza del minore, entro il compimento della maggiore età. Chi non presenta questa dichiarazione, potrà fare richiesta della cittadinanza entro due anni dal raggiungimento della maggiore età. In ogni caso, per chiunque nasce e risiede in Italia legalmente e senza interruzioni fino a 18 anni, il termine per la richiesta della cittadinanza passerà da uno a due anni dal compimento della maggiore età...PS qualche paletto in più... ma saremmo stupidi a non concederla dopo averli istruiti nelle nostre scuole sono giovani e noi un popolo di vecchi vedere ISTAT. Cordiali saluti

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 14/09/2017 - 21:58

@Pietro2009.17,41 - Forse mi sono spiegata male, forse lei non ha compreso ciò che intendevo: tutto quello che lei ha scritto si riferisce alla legge 91, già comprensiva anche dello ius soli, ok? - Ora le spiego perchè ho usato il termine 'coattivamente' : se quei genitori che rientrerebbero nella legge 91, NON vogliono presentare la domanda per ottenere la cittadinanza italiana in quanto vogliono mantenere la propria, perchè la si dovrebbe assolutamente concedere ai loro figli con la nuova ius soli? Che cosa ne sarà di questo Paese? Già è popolato da una moltitudine di clandestini senza alcuna identità, ci mancano solo le famiglie multietniche che dal certificato anagrafico risulteranno senza alcuna parentela apparente perchè di nazionalità differenti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 15/09/2017 - 09:16

Un tempo nei libri di geografia quando si descriveva un paese si indicava nome, lingua, religione, abitanti, superficie e abit/km/quad. Australia States Brasile Argentina, che avevano quel numerino basso, richiamavano gente da tutto il mondo per popolare gli immensi territori. Non era invasione quando gli italiani andavano in America. Chi fa paragoni coi marocchini a Catania sa di truffare. La concessione della cittadinanza in quei luoghi era quindi pressoché automatica. Chi immigra in paesi ad alta densità abitativa invece lo può fare solo temporaneamente, per studio lavoro turismo. Poi a casa loro. Questo dice la nostra legge (Bossi/Fini, ricordate?). Le emergenze non sono mai esistite. Sono una truffa per campare i corrotti ipocriti buonisti e francescani.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Ven, 15/09/2017 - 09:44

Pietro2009:c'era una volta ..... il lavoro dell'uomo. oggi c'è il lavoro del robot, o automazione. anni addietro, in America, si sono fatti due soldi di conto per il costo orario (in dollari). per lo stesso lavoro un operaio costa 30,00 e il robot 0,30. robot batte uomo 10 a 1, non c'è storia. gli esperti del settore da anni avvertono la politica a porre dei correttivi all'impatto dell'automazione, ma sono rimasti inascoltati. la Natura (saggia signora) ha posto rimedio. statistiche alla mano, dove esiste l'automazione esiste il calo delle nascite, corso che seguono anche i nuovi cittadini integrati. la nostra è l'epoca di una società robot-based. l'uomo non è più indispensabile per molti lavori. a breve, per modo di dire, i robot saranno di nuova generazione dotata di I.A. il lavoro (braccia umane) come concepito nel XX secolo è arcaico. meno braccia, pochi esperti e robot. - ps. chiedo venia x pixxone, non sono riuscito a essere + sintetico. - le auguro una buona giornata -

Franz Canadese

Ven, 15/09/2017 - 11:07

@soldellavvenire: una logica, la sua, un attimo nebbiosa. Non crede?

Pietro2009

Ven, 15/09/2017 - 13:02

@mina2612 nel 2015 sono nati in Itali vedi per esatti dati ISTAT comunque ricordo circa 500.00 nuovi italiani piu di 350.000 da coppie italiane 100.00) da coppie in cui uno dei due era italiano il resto circa 100.000 da coppie straniere....cosa vuole che succede vivono qui crescono vanno nelle nostre scuole, calcio, musica ecc e in massima parte sono europei...comunque come per i genitori dei meridionali emigrati con figli piccoli cosa faranno, se sono intelligenti attenderanno che i figli compiano 18 anni gli chiederanno cosa vuole fare seguirli e andare con loro a vivere da dove sono venuti o restare....io senza dubbio direi, resto. Perché? Perché si sentirà italiano al 100℅. E tenga conto sempre secondo ISTAT che gli cover 65anni italiani sono 11milioni. Vogliamo mandar via 800.000 giovani stranieri per lo più europei e cristiani? Dopo averli istruiti magari fino all'Università...saluti a lei e franz58

Ritratto di Antogno

Antogno

Ven, 15/09/2017 - 14:22

Chi vuole essere Italiano, deve fare domanda e basta. Non bisogna regalarla solo perche` sono nati in Italia. Io sono Italiano nato in Inghilterra da genitori Italiani e ne sono orgoglioso quindi bisogna continuare con la PER IUS SANGUINIS.

Griscenko

Ven, 15/09/2017 - 14:23

Pietro2009. Lei fa argomentazioni da presupposti non condivisibili. Chi l'ha detto che poche nascite siano un problema per l'Italia? Siamo uno dei paesi più densamente popolati al mondo. La nostra densità di popolazione è il doppio rispetto alla Francia e è 50 volte più alta rispetto agli Stati Uniti. Se scomparisse l'intero mondo e rimanesse solo l'Italia con le sue acque territoriali potrebbero sopravvivere non più di 20 milioni di italiani. Viviamo con le risorse prese in altre parti del mondo. Siamo tra i paesi non auto sufficienti che distruggono risorse di altre aree del pianeta terra.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Ven, 15/09/2017 - 15:32

Pietro2009: la sostituzione di manodopera umana con l’automazione impone una ridefinizione del mercato del lavoro (vedi dati disoccupazione e inattivi), occorre inventare nuove categorie d’impieghi, ma quali e perché non vengono fuori già ora per combattere la disoccupazione? La risposta è crudele: perché non ci sono. Di conseguenza, ritengo che la naturale riduzione di popolazione, sia la via più accessibile per garantire lavoro alle future generazioni. in assenza d’interventi di riequilibrio, ANCHE questi ragazzi in futuro dovranno emigrare in cerca di lavoro. Spero di avere chiarito. - le auguro una buona serata -

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 15/09/2017 - 15:34

L'Italia la culla del diritto romano su cui si fondano le leggi dello Stato italiano viene disatteso proprio da chi campa sui proventi ottenuti dall'esercizio del predetto diritto: se non è tradimento quello che stanno operando all'ora che cos'è?

Pietro2009

Ven, 15/09/2017 - 15:44

@Grinscenko Ottima osservazione veramente molto alta. Ma la realta' è che abbiamo 11 milioni di anziani. Lo so bene che se lo standard di vita fosse per tutto il pianeta quello italiano occorrerebbero due pianeti. Qualcuno parla di decrescita felice potrebbe essere una soluzione, in una battuta ho sentito dire: "vuoi fare qualcosa di buono per il pianeta per gli animali e la natura, tu uomo! Ammazzati" Spero troviamo altre soluzioni, comunque più di tanti sul pianeta non possiamo essere, un equilibrio alla natalità natura vita risorse cibo piu vegetariano URGE...bella osservazione veramente. Saluti

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/09/2017 - 16:22

@Pietro2009 - se non hai bevuto la cosa è ancora più grave.

pimmio78

Ven, 15/09/2017 - 16:47

FRANZ58........se ben ricordo i miei lontani studi 30,00 sta a 0,30 come 100 sta a 1.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Ven, 15/09/2017 - 17:18

pimmio78: sono l'unità HAL 9000. il sig. FRANZ58 ha delegato me per scittura ed invio commento. il dato (10 a 1) da me inviato non è errato. non si voleva mortificare l'uomo. - buona serata -

Pietro2009

Ven, 15/09/2017 - 21:37

@Grinscenko e franz58 l’indice di natalità delle coppie italiane è intorno al 1,27, delle straniere in Italia 1,50 la mia osservazione sulla necessità dei giovani stranieri verteva a far notare che una volta qui si adeguano. La diminuzione della popolazione umana è la risposta giusta al impossibilità del pianeta di dare uno standart di vita alto quanto il nostro o comunque una vita a circa 8 miliardi di umani? Se e ‘questa la risposta giusta, mi auguro si arrivi ad avere meno figli con metodi democratici e non metodi cinesi. C’e’ Un film che affronta l’argo mento...soluzione: RIMPICCIOLIRE. Altra idea vedi: M. Fini LA RAGIONE AVEVA TORTO i Altre tesi dicono che la tecnologia ci darà l’occorrente per vivere bene tutti qui e di colonizzare altri Pianeti...spero in questa perche la Terra sarà distrutta dal Sole...e spero che gli uomini continuino a vivere altrove. La fertilità degli occidentali è in calo###

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Sab, 16/09/2017 - 11:22

Pietro2009: la via naturale è la soluzione più accessibile al momento nell’attesa che la tecnologia risolva il problema, perché dubito nella soluzione politica. – (cinesi) - nel 2013 è stata abolita la politica del figlio unico: le famiglie cinesi potranno avere due figli senza incorrere nel pagamento di sanzioni. motivo? servono soldati. la terza scelta (assieme a carestie/pandemie naturali) dei secoli passati per livellare la popolazione mondiale e utilizzata come volano per l’economia. dove c'è guerra ci sono soldi. Morale: la terra gira intorno ai soldi non intorno all’uomo. Siamo su due lati opposti del fiume, nonostante ciò, condividiamo (credo) la stessa idea. – è stato un piacere. buona giornata -

Pietro2009

Sab, 16/09/2017 - 15:03

@franz58 è stato un piacere anche per me e spero lo sarà ancora...la frase finale del mio pensiero era...la fertilità occidentale e' in calo e forse è il Pianeta che si difende dagli eccessi che lo "esasperano".. Temo che lei abbia ragione " il mondo gira intorno ai soldi" ma non dispero che l'uomo sia capace di cose alte, gli esempi di uomini alti dall'antichità ad oggi e in molte culture e religioni non mancano...se è riuscito a pochi non vuol dire che non possa succedere a molti/tutti...può anche essere che non ne saremo capaci e faremo la fine dei dinosauri...sperarare lavorare perché si realizzi il meglio è utile affinché si realizzi il meglio, perdere la fiducia dicendo che il mondo gira intorno ai soldi è già alzare bandiera bianca...la vita è lotta per la vita di tutti/tutto quello che verrà, la nostra vita è un prestito delle generazioni future. PS i cinesi hanno cambiato la loro politica per il numero di anziani. Buona giornata