Jennifer Aniston furiosa: "Basta, non sono incinta"

Stanca del pressing mediatico sulla sua vita privata e sull'eventuale gravidanza, Jennifer Aniston ha deciso di rispondere ufficialmente alla stampa

Olycom

Non c’è tregua per Jennifer Aniston, l’amatissima Rachel di "Friends”, da sempre nel mirino della stampa, pronta a lanciare news fulminanti su una sua improbabile gravidanza. L’attrice, sposata da quasi un anno con l'attore e sceneggiatore Justin Theroux, viene seguita in modo assiduo da giornalisti e paparazzi, che cercano sempre di immortalare eventuali cambi nel suo fisico. La donna, sostenitrice dell’alimentazione sana e dell’attività fisica, sfoggia una figura davvero invidiabile. Ma sin dai tempi del suo precedente matrimonio con Brad Pitt, la curiosità dei tabloid sulla sua vita privata è sempre stata alta, in particolare per l’assenza di un figlio.

I continui gossip su una sua presunta gravidanza, lanciati con costanza sfiancante, hanno fatto infuriare la stessa Jennifer Aniston che, stanca della pressione mediatica, ha voluto rispondere pubblicamente. E lo ha fatto attraverso un blog dell’Huffington Post, riportato sia dai media cartacei che televisivi. A spingerla la sua assenza da ogni tipo di social network, cosa che ha alimentato molte speculazioni e creazione di profili falsi. Come afferma la stessa attrice, non ha mai voluto cedere al gossip e al pettegolezzo, per non alimentare la fiamma delle bugie e delle menzogne. Ma ora la misura è colma e Jennifer ha messo la parola fine al chiacchiericcio che circolava accanto alla sua figura. L’attrice conferma di non essere incinta, nonché di essere stanca degli abusi dai media, un controllo che circonda le figure femminili nel mondo dello spettacolo con il solo pretesto di fare informazione.

La presenza continua dei paparazzi è diventata insostenibile e, come asserisce lei stessa, la mercificazione dell'immagine: "Ilcontrollo che viene rivolto alle donne è assurdo e inquietante. Il modo in cui vengo ritratta dai media è il riflesso dell’immagine con cui vengono dipinte in generale le donne, misurate attraverso standard distorti di bellezza. Si utilizzano news e informazioni legate alle celebrità per perpetrare questa immagine disumanizzata delle donne, concentrata solo sull’aspetto fisico, che diventa una gara alla speculazione da parte dei tabloid. È incinta? Ha mangiato troppo? Si è lasciata andare? Il matrimonio è in crisi perché la macchina fotografica ha immortalato qualche imperfezione fisica?”.

L’attrice sottolinea come questo atteggiamento si riversi su tutte le altre donne, famose o meno, che vengono giudicate costantemente per il loro aspetto fisico. Ma in particolare definite complete, o meno, solo se sposate oppure se hanno un figlio. Il desiderio di avere figli è sempre stato vivo in lei ma, a differenza di ciò che hanno specificato i media, non ha mai rinunciato alla maternità in favore di una carriera. Come ha sempre sostenuto, questi commenti l’hanno fatta infuriare, perché deformano l’immagine della donna, il suo ruolo all’interno della società. Come rimarca: "Si decide per noi stessi ciò che piace, ciò che è bello e necessario per il nostro corpo". Una risposta illuminante, che Jennifer Aniston ha voluto concludere specificando come sarà lei stessa ad annunciare l’eventuale gravidanza, quando deciderà di diventare madre.