Naike Rivelli e il rifiuto al GF Vip: "No alle calippocratiche"

Naike Rivelli ha rifiutato di partecipare al Grande Fratello Vip: in un'intervista radiofonica ha anche spiegato le sue motivazioni e quelle della madre Ornella Muti

Naike Rivelli ha rifiutato il GF Vip. A testimoniarlo è stata la stessa figlia d'arte in un'intervista radiofonica a M2O. A quando pare, il reality di Canale 5 sembra fosse interressato a inserirla nel cast insieme alla mamma, Ornella Muti.

"Avevano proposto anche a me e a mia madre di chiuderci nella casa - ha spiegato Naike - Ma non abbiamo accettato: mia madre è una diva e io non volevo condividere gli spazi con delle presunte 'calippocratiche'". In altre parole, prima che venissero contattate Antonella Mosetti e Asia Nuccetelli, il casting del Grande Fratello Vip aveva pensato a Rivelli e Muti per la coppia madre-figlia.

Quella di Naike non è affatto una preclusione verso il genere reality in sé: come è noto, un paio di anni fa ha preso parte a Pechino Express, dove ha conosciuto e si è innamorata di Yari Carrisi, iniziando con lui una tenera e romantica relazione testimoniata da tanti scatti su Instagram.

Non ci dovrebbero essere problemi per Naike, dopo queste dichiarazioni: la figlia di Ornella Muti non ha fatto il nome delle concorrenti cui si riferiva, e ha utilizzato l'aggettivo "presunte", una cautela che dovrebbe metterla a riparo da eventuali recriminazioni. Che pur tuttavia non sono mancate, a vario titolo, in quest'edizione del GF Vip.