Naike Rivelli fonda il partito del sexy calippo

Con un video a metà tra il sexy e l'ironico, divenuto virale in poco tempo, Naike Rivelli ha annunciato scherzosamente sui suoi profili social di aver fondato una nuova formazione politica: il partito del calippo

Se agli inizi degli anni Novanta fu l'ormai ex Partito dell'Amore a creare scandalo nella politica italiana, nelle ultime ore una nuova formazione politica sembra essere pronta a raccogliere l'eredità di Moana Pozzi, Ilona Staller e Riccardo Schicchi. Ad annunciarne - scherzosamente – la nascita è stata infatti Naike Rivelli, figlia di Ornella Muti e particolarmente nota in seguito alla sua recente partecipazione all'ultima edizione di Pechino Express.

L'attrice e modella, non a caso, ha pubblicato sui suoi profili social un filmato che in pochissimo tempo è divenuto virale, un breve video durante il quale in più passaggi la Rivelli lancia appunto un nuovo partito politico: il partito del calippo.

Quest'ultimo, spiega durante la sequenza la figlia di Ornella Muti, prende il nome da uno dei ghiaccioli più famosi degli anni Ottanta, la cui particolare forma si presta a facili doppi sensi a sfondo erotico.

In tal senso, la stessa Naike Rivelli nel corso del video sembra non nascondere la natura canzonatoria del suo annuncio: “Dopo il Partito dell'Amore.. Eccoci qui con iscrizioni x il Partito del Calippo! Politica Italiana!”, si può leggere nella descrizione che accompagna il filmato. Alla fine del quale, inoltre, la modella e attrice, 41 anni, si esibisce in una dimostrazione decisamente hot.