Tom Cruise nel sequel di Top Gun

A distanza di 30 anni, il tenente Maverick di Top Gun ritorna sugli schermi: Tom Cruise ha detto sì al sequel. Ed è già effetto nostalgia

Tom Cruise rivestirà i panni del tenente Maverick nel sequel di Top Gun, cult movie degli anni ’80, che dopo quasi tre decenni ritornerà sugli schermi per la gioia dei fan. La conferma è arrivata dallo stesso produttore Jerry Bruckheimer, nel corso di un’intervista a Entertainment Tonight.

Per il momento la trama è ancora top secret, ma di sicuro il sequel di Top Gun non avrebbe potuto avere altro protagonista che Tom Cruise che, dopo un lungo “corteggiamento” da parte di Bruckheimer, ha deciso di prestare il volto al tenente Maverick. A dire il vero, qualche sospetto era già circolato nei giorni scorsi, quando il produttore aveva pubblicato una foto in compagnia dell’attore.

Uscito nel 1986 e diretto da Tony Scott, fratello del noto Ridley, Top Gun ha consacrato al successo mondiale Tom Cruise, che allora, poco che vent’anni, stava muovendo i suoi primi passi nel mondo del cinema. La pellicola è oggi considerata uno dei film cult degli anni ’80. Oltre all’interpretazione del giovane Cruise, tutto addominali e Ray Ban, a contribuire al successo è stata sicuramente anche la colonna sonora “Take My Breath Away”, interpretata dal gruppo Berlin e prodotta e composta dall’italiano Giorgio Moroder. Il brano ha fatto innamorare tante coppie ed è stato premiato con Oscar e Golden Globe. Chissà se il sequel sarà all'altezza del primo indimenticabile capitolo?