Marion Le Pen a Benzema: "Sputi sulla Francia"

Benzema? "Se non è contento vada a giocare con l'Algeria..."

Nella Francia dei veleni ci mancava solo la stoccata lepenista. A meno di dieci giorni dall'Euro 2016 non si placano le polemiche sul caso Benzema. A gettare benzina sul fuoco è stata anche Marion-Marèchal Le Pen, la bionda deputata di estrema destra del Front National nonché nipote dell'agguerrita leader del partito, Marine Le Pen. Benzema? "Se non è contento vada a giocare con l'Algeria...", ha scritto in un tweet la rampolla lepenista, riferendosi all'intervista di Benzema pubblicata ieri su Marca. In quel paginone, il centravanti del Real Madrid travolto dal caso giudiziario legato ai ricatti a luci rosse al compagno di squadra, Mathieu Valbuena, deplorava l'esclusione dai Bleus per l'Euro 2016 tirando in ballo il razzismo. Per lui, infatti, se il ct Didier Deschamps non lo ha convocato, i guai giudiziari non c'entrano, il problema è un altro, e cioè che Deschamps avrebbe ceduto "alle pressioni di una parte razzista della Francia".

E giù reazioni indignate, tra cui, appunto, quella della giovane Le Pen: "Nato e formato nel nostro Paese, Benzema è diventato multimilionario grazie a una Francia su cui oggi sputa. È indegno", tuona la più giovane deputata dell'Assemblèe Nationale, che in un altro cinguettio riporta una citazione dello stesso Benzema: "L'Algeria è il mio Paese, il mio cuore, la Francia è solo per il lato sportivo". Poi la stoccata finale: "Se non è contento vada a giocare nel suo Paese...".

Commenti

machimo

Gio, 02/06/2016 - 21:28

Brava, la le pen ha completamente ragione. Brava e intelligente.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 03/06/2016 - 02:49

Ha ragione la giovane Le Pen. Comunque, un sondaggio della rivista francese Le Point ha indicato che in un sondaggio di 46.500 votanti il 59% esclude che il barbuto sia stato escluso per motivi di razzismo (ma semplicemente perché l'allenatore ha fatto le scelte che gli competono).

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 03/06/2016 - 02:57

L'Equipe de France conta 13 giocatori con origini esotiche mentre l'Equipe d'Algerie conta 16 giocatori nati in Francia. Qualcuno considera che, a questo punto, sarebbe opportuno insegnare La Marseillaise alla nazionale algerina.

edo1969

Ven, 03/06/2016 - 08:02

Un personaggio come Benzema è tipica espressione dell'ignoranza unita a cafoneria e bullismo che caratterizzano il mondo arabo musulmano. Riportatelo in Algeria con un Barcone e che giochi a calcio laggiù. Tutti fuori dall'Europa, si stava bene senza di loro. Questa gente è troppa ed è il Male dell'Europa dei nostri tempi, ben peggio dei nazisti negli anni '30. Pubblicate, per favore. Brava la giovane Le Pen, ne avessimo in Italia..