Il Toro ferma la corsa alla Champions dell'Inter: finisce 2-2 all'Olimpico

L'Inter pareggia contro il Torino del grande ex Sinisa Mihajlovic. I gol portano la firma di Kondogbia e Candreve per i nerazzurri, Baselli-Acquah per i granata

Dopo i sette gol rifilati all'Atalanta, l'Inter si ferma a Torino: finisce 2-2 allo stadio Olimpico. Dopo il vantaggio dei nerazzurri siglato da Kondogbia, con grave complicità di Hart, i granata pareggiano subito con Baselli abile a fulminare di testa Handanovic dopo la spizzata di Moretti. Nel secondo tempo il Torino passa in vantaggio con Acquah che batte di destro il portiere sloveno. Passano solo 3 minuti, però, e l'Inter pareggia nuovamente con Candreva abile a sfruttare un'uscita a vuoto di Hart. Questo pareggio serve poco ai nerazzurri che salgono a quota 55 punti e frenano nella rincorsa al terzo posto, ora distante 5 punti. I granata, invece, salgono a quota 40.

L'Inter parte forte nel primo tempo e due volte con Gagliardini e una volta con Perisic va vicino al gol del vantaggio. Dall'altra parte è Iturbe a farsi vedere dalle parti della difesa nerazzurra: para Handanovic. Al 9' l'Inter va in gol con Icardi ma Banti annulla per fuorigioco dell'attaccante argentino. Al 17' Candreva si fa vivo dalle parti di Hart e al 24' Baselli fa venire i brividi ai nerazzurri. Al minuto 27', però, l'Inter passa in vantaggio con Kondogbia che protegge palla tra due uomini, riesce a liberarsi e scarica in porta: goffo Hart nella circostanza che si fa passare il pallone sotto l'avambraccio. Passano solo 5 minuti e il Torino pareggia con Baselli che riceve la spizzata di Moretti e tutto solo batte Handanovic.

Nella ripresa la prima azione da gol è di marca granata con Belotti che però non riesce a deviare per battere a rete. Il Torino si fa molto pericolosamente dalle parti di Handanovic con Acquah e Molinaro e al minuto 59' si porta in vantaggio proprio con Acquah che con un tiro a giro batte il portiere sloveno. L'Inter reagisce subito e due minuti dopo Hart para alla grande su Icardi, ma non può nulla sul tiro di Candreva che punisce proprio un errore del portiere inglese. Al 67' Boyé fa una grande azione e viene murato sul più bello da Kondogbia, mentre al 74' Belotti incrocia ma non inquadra la porta. Minuto 80' tiro di Perisic: palla fuori. Minuto 82' gran destro di Eder: vola ancora Hart. Minuto 90' Perisic al volo su cross di Candreva: palla alta. Minuto 93' ancora Perisic: palla ancora alta, quante occasioni sprecate per l'Inter.

Video che ti potrebbero interessare di Sport