Alcanar, quell'esplosione legata all'attacco di Barcellona

Emergono nuovi retroscena sull'attentato di Barcellona. A quanto pare l'attacco di ieri pomeriggio è collegato ad una esplosione avvenuta mercoledì notte

Emergono nuovi retroscena sull'attentato di Barcellona. A quanto pare l'attacco di ieri pomeriggio è collegato ad una esplosione avvenuta mercoledì notte in una casa nel comune di Montecarlo de Alcanar Platja, 110 chilometri a sud di Tarragona e una novantina a sud di Cambrils, dove nella notte si è verificato un secondo attacco con l’uccisione di cinque terroristi. Lo ha confermato al quotidiano El Periodico il capo dei Mossos d’Esquadra, Josep Llluis Trapero, aggiungendo che nell’ esplosione ad Alcanar un uomo è morto mentre maneggiava bombole di gas e un’altro è rimasto ferito ed è stato arrestato. Secondo i vicini, nella casa abitavano due fratelli magrebini. Ieri Trapero aveva confermato l’arresto di due persone, un marocchino e un secondo marocchino di Mellila, l’enclave spagnola in Marocco. Ad Alcanar, nel luogo dell’esplosione, sono state trovate almeno 20 bombole. L’uomo ferito è stato ricoverato nell’ospedale Virgen de la Cinta. Secondo El Periodico, documenti trovati nell’abitazione hanno consentito di stabilire il collegamento con la strage di Barcellona. I Mossos d’Esquadra hanno interrogato il ferito, originario di Melilla. L’uomo si è rifiutato di rispondere alle domande ed è stato arrestato. L'uomo arrestato per l'esplosione potrebbe aver affittato uno dei furgoni legati agli attacchi commessi a Barcellona e a Cambrils. E sulle bombole di gas gli inquirenti hanno le idee chiare riferendo che molto probabilmente servivano per un altro attacco al centro di Barcellona. Proprio l’esplosione ha cambiato i piani d’attacco, e i terroristi hanno cambiato strategia, optando scegliendo di scagliare un furgone contro la folla, come poi avvenuto ieri pomeriggio. Ma il piano iniziale dei terroristi era far esplodere le bombole all’interno del furgone nel centro di Barcellona. Nell'esplosione, avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì, è morto un uomo mentre un altro è rimasto ferito ed è stato poi arrestato.