Associazione a difendersi

Un capolavoro: l'arresto in Sicilia di un uomo per associazione a delinquere con la polizia.

Bisogna stare attenti, ora, nell'associarsi: evitare i mafiosi, ma anche le forze dell'ordine. Se ti circondi di una «rete protettiva» di personaggi che rappresentano la legalità, penseresti di essere tranquillo. No: devi stare attento a non essere «troppo» protetto dalla mafia. Così Antonello Montante, presidente della Camera di Commercio di Caltanissetta, e noto imprenditore antimafia, è stato indagato e arrestato con il colonnello dei carabinieri Giuseppe D'Agata, capocentro della Dia di Palermo tornato all'Arma dopo un periodo nei servizi segreti, Diego Di Simone, già sostituto commissario della squadra mobile di Palermo, Marco De Angelis, sostituto commissario prima alla questura di Palermo poi alla prefettura di Milano, Ettore Orfanello, comandante del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza a Palermo, Giuseppe Graceffa, vice sovrintendente della polizia in servizio a Palermo.

Brave persone, sembravano, e acerrimi nemici della mafia, collaboratori di magistrati. Nel corso di una perquisizione nella villa di Montante i poliziotti della mobile nissena avrebbero scoperto un vero e proprio archivio su magistrati e politici. Per informarsi, come fanno giornalisti e scrittori.

Indagati, sospesi o in galera i poliziotti, la mafia può stare tranquilla. Una persona onesta non sa più a che santo votarsi.

Commenti

neucrate

Mar, 15/05/2018 - 16:07

Spero che nel prossimo governo le diano un ministero, lo merita davvero, io la propongo come ministro delle fogne

FaroAlogeno

Mar, 15/05/2018 - 17:32

Caro Sgarbi, una domanda personale e persino affettuosa. Perché sta qui a farsi insultare? I suoi microinterventi politici non sono granché, capisco che lei lo odiasse, ma le sue origini culturali risalgono a Federico Zeri e più in generale e più importante a un mondo del quale la maggior parte delle persone può capire una parte infinitesimale. Visto che è certamente dotato di vasto paesaggio interiore e non ha bisogno di un pubblico minimale di cui anche io faccio parte, ripetendomi, perché sta qui a subire bisticci? Trovo che vada a danno se non della sua persona - della quale ovviamente dispone come meglio crede - della cultura che lei rappresenta, già di suo in rapida estinzione, e qui mi sento già pù coinvolto. Grazie, scusi per l'invadenza. A.

kobler

Mar, 15/05/2018 - 18:19

Perfetto! Ha dimostrato come lo status di delinquenza possa esistere anche in situazioni che tutti credono pulite e di legge! Ora è la gente che deve aprire gli occhi e non solo per le partite o il cell o il GF.....

Ritratto di pietrom

pietrom

Mar, 15/05/2018 - 18:31

Probabilmente stavano preparando un colpo di Stato per far cadere il Governo... che non c'e'. Comunque se un numero consistente di persone che hanno combattuto la mafia, appartenenti all'arma dei Carabinieri, si associano per organizzare qualcosa, per far cadere qualcuno, e quel qualcuno li schiaccia come formiche, io non ho dubbi: sto con le formiche!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 15/05/2018 - 20:23

neucrate Mar, 15/05/2018 - 16:07...Occhio al fegato, nullitá conclamata...Ammesso che si sia salvato dall'abuso di quel pessimo alcool che ingurgita...E.A.

AMOX

Mar, 15/05/2018 - 20:54

AMOX:@ pietrom 15/05/2018 18:31 CONDIVIDO E PROVO A KAPIRE MEGLIO, QUANDO LA PIRAMIDE È MANTENUTA FORZATAMENTE KAPOVOLTA LA VITA È PURE KAPOVOLTA. SE UN AEREO VOLA KAPOVOLTO SE IL PILOTA GIRA LO STERZO A DESTRA L'AEREO LO PORTA A SINISTRA.

edo1969

Mar, 15/05/2018 - 21:34

Sgarbi non ti legge nessuno scrivi fregnacce ma sparati va bucodiqlo del sottosterco di un cane che ha mangiato insetti con gli orecchioni

Anonimo (non verificato)

edo1969

Mar, 15/05/2018 - 21:37

Sgarbi si crede pure bello questo è il problema, si aggiusta sempre il ciuffo come un adolescente co***ne

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 16/05/2018 - 02:48

Non ho capito li hanno arrestati per quale motivo , perché hanno trovato documenti pubblici su magistrati e giornalisti come ha detto uno dei loro avvocati ?

federgian

Mer, 16/05/2018 - 07:39

Caro Sgarbi, non sempre sono d'accordo con Lei, ma questa volta sicuramente si! E' una triste storia di mal-magistratura, a metà fra un delirio di burocrazia e la solita esuberanza di potere. No, non abbiamo una bella magistratura qui, dalle nostre parti.

Marcello.508

Mer, 16/05/2018 - 08:38

Vittò i dubbi ci possono pure stare. Del resto abbiamo assistito in precedenza ad arresti eccellenti anche fra rappresentanti delle forze dell'ordine, finiti poi con assoluzioni. Resta solo da attendere cosa avverrà dopo il "botto" iniziale! Probabilmente sapremo il tutto, vista la proverbiale "velocità" dei processi in Italia, dopo una decina e più d'anni di processi, ricorsi etc., quando la gente avrà quasi dimenticato. Con qualcuno che potrebbe sperare che qualche imputato muoia per cause naturali per evitare possibili figuracce.