L'agente sospeso per un video ora rischia il processo penale

Il migrante ringrazia la polizia: "Mi hanno salvato la vita". Ma ora l'agente sospeso rischia un processo penale. La difesa ricorre al Tar contro la sospensione

Il video incriminato è finito sul tavolo della magistratura di Torino. Non che la procura proceda con un'azione legale nei cronfronti del poliziotto, ma il richio c'è. E così l'agente (sospeso) che una settimana fa ha salvato la vita ad un richiedente asilo che stava viaggiando in bicicletta sull'autostrada Torino-Bardonecchia, dopo essere stato sospeso dal servizio, essersi visto decurtare lo stipendio ed essere finito nel vortice delle polemiche, ora potrebbe ritrovarsi indagato in un processo penale.

Agente sospeso per un video

La vicenda è ormai nota. Una settimana fa una pattuglia della polizia stradale vede un migrante pedalare allegramente in autostrada. Uno degli agentilo riprende, fa alcuni commenti negativi rivolti a Laura Boldrini e lo invia agli amici via whatsapp. Poi il filmato finisce su Facebook e esplode la polemica. Oggi però viene a gall la versione dei migrante, che non accusa il poliziotto ma anzi ringrazia gli agenti per "avermi salvato la vita". "La polizia mi ha salvato la vita. Io pensavo di aver imboccato la statale come faccio sempre", dice Moussa Qattara, 19enne ivoriano ospitato da una comunità a Sant'Ambrogio. "I vigili sono stati gentili con me e mi hanno accompagnato al sicuro - ha detto il giovane a Repubblica - Quando mi sono reso conto del pericolo che ho corso ho avuto davvero paura".

I difensori del poliziotto, padre di tre figli, hanno già deciso di fare ricorso al Tar contro la sospensione. Ieri i colleghi del sindacato Sap avevano dato il via ad una raccolta fondi e il Coisp ha invece indetto una pedalata di solidarietà.

Commenti

giusto1910

Mar, 25/07/2017 - 13:40

Se ciò accadesse organizziamo una manifestazione davanti al tribunale in suo sostegno. Allora sì che potremo scrivere su grandi cartelli quello che pensiamo veramente!

Happy1937

Mar, 25/07/2017 - 13:52

Se questo accadesse sarebbe meglio rinunciare alla cittadinanza italiana.

elpaso21

Mar, 25/07/2017 - 13:58

Ormai si viene indagati sempre anche per una fesseria. Ciò avviene per fare ingrassare gli avvocati.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 25/07/2017 - 14:05

Qualcuno, in un precedente articolo, ha commentato il fatto censurando l'agente per aver disatteso il giuramento di fedeltà allo Stato avendo ironizzato nei confronti della eminente signora presidenta della camera dei deputati, tale boldrini laura. A me pare che egli abbia compiuto il suo dovere come meglio non avrebbe potuto, rispettando la dovuta lealtà allo stato. Certo, in regime rosso non è consentito avere opinioni proprie. Anzi avere semplicemente delle opinioni!

Altoviti

Mar, 25/07/2017 - 14:21

È alla Boldrini che andrebbe tolto lo stipendio, è l'onorevole che andava sospesa, non certo il poliziotto. Magari se tutte le forze dell'ordine abandonassero quest'esecutivo e si mettessero dalla parte del popolo italiano allora finalemente potremmo liberarci dalla prepoteneza di questa legislatura PD. Aiuatci San Gennaro a liberare l'Italia dagli usurpatori del PD!!!!

Fossil

Mar, 25/07/2017 - 14:27

Questa é una persecuzione! Governo di impediti, lo volete capire che se non ci fossero le forze dell'ordine, pure il vostro lato b ( per usare un eufemismo) non sarebbe al sicuro? Ridare dignità a questo poliziotto, la maggioranza del popolo sta con lui, non con voi! A voi solo disprezzo!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 25/07/2017 - 14:27

E come no! Qualche benpensante, a questo punto, richiederà la reintroduzione della pena di morte.

frabelli1

Mar, 25/07/2017 - 14:35

Allora devono scendere in sciopero tutti i poliziotti coi loro capi e sospendere immediatamente il servizio. Perché se un agente fa il proprio dovere contro un criminale della strada, non ci sono altri termini per definire l'azione di quel pazzo, ma siccomee è nero allora il boldrinismo scende in piazza e svergogna l'Italia intera.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 25/07/2017 - 14:44

Nessuno tocchi le Forze dell'Ordine !!! Spero che il poliziotto venga lasciato in pace e prosciolto quanto prima perché non ha commesso nessun tipo di reato!!! Ha solo espresso quello che tutti gli italiani di buon senso pensano!! Cioè che chi va in autostrada con una bici e con delle cuffie non è una "risorsa" ma un individuo pericoloso per se e per gli altri.

venco

Mar, 25/07/2017 - 15:01

Robe da pazzi, abbiamo l'Italia in mano a giudici traditori, il clandestino è illegale e non va trattato come, o meglio del cittadino.

OttavioM.

Mar, 25/07/2017 - 15:01

Con amarezza dico che oggi non conviene più essere onesti lavoratori,basta aprire un giornale per vedere che pluripregiudicati arrestati per reati anche gravi vengono continuamente rimessi in libertà da leggi buoniste volute dalla sinistra.I delinquenti non pagano mai.Mentre l'italiano onesto che si difende o il tutore delle forze dell'ordine rischiano molto di più.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 25/07/2017 - 15:04

In che Italia viviamo...una vergogna.Regards

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 25/07/2017 - 15:06

---frabelli1---quello che lei e quelli come lei proprio non capite---è che indossare una divisa non è la stessa cosa che avere abiti civili---tu parli di sciopero dei poliziotti ignorando di fatto l'esistenza dell’art.84 della legge 1 aprile 1981 n 121 che quandanche contenga qualche dubbio di legittimità e va a cozzare contro il principio di eguaglianza fra cittadini e lavoratori sancito dall’art. 40 della costituzione---non consente e ripeto non consente alle divise di scioperare--lo sciopero potrebbe essere interpretato giuridicamente come un atto sovversivo contro lo stato--così come non è consentito lo sciopero- alle divise non è consentito fare politica o dare giudizi politici quando sono in servizio-poi a casa loro fanno quello che vogliono--ma quando sono in divisa sono servi dello stato e dunque imparziali--dalle mie parti si dice---ma siete proprio del due?---swag ganja

Blueray

Mar, 25/07/2017 - 15:23

Non siamo né nel 594 (Ingiuria) né nel 612 (minaccia) peraltro procedibili a querela di parte non d'ufficio. Quindi quale è il reato? Per favore si lascino in pace le Forze dell'ordine che sono l'ultimo argine di questo sconquassato Paese alla legalità che le invasioni, fomentate dalla sinistra, tentano di scardinare

rasna

Mar, 25/07/2017 - 15:55

Incredibile. Il bravo Moussa ci salverà .....l'ho sempre pensato: l'unico modo per salvarci dalle successive ondate migratorie è affidarci ai primi arrivati. Hanno la mentalità forte e giusta (e perchè no anche una certa dose di "identità razziale" ) per contenere gli altri...certo il prezzo da pagare è altissimo. I Romani ce lo insegnarono quando affidarono la difesa dell'Impero alle prime tribù barbare (Scusate per il termine ..speriamo che qualcuno non mi accusi di parlare male dei Goti...in tal caso mi scuso già ufficialmente), Roma poi affondò per sempre. Sarà lo stesso per noi.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 25/07/2017 - 16:22

Le Forze dell'Ordine rappresentano l'estremo baluardo dei comuni cittadini contro l'arroganza della classe politica che con arrogante stravaganza vessa gli italiani. Non mancano in questo contesto i tipi più bislacchi, tipo el pirl, che arrampicandosi sugli specchi vorrebbero impartire lezioncine in perfetto stile boldriniano.

gbgiangi

Mar, 25/07/2017 - 16:26

Dovrebbero essere i poliziotti, carabinieri ecc ecc a dire basta a ribellarsi a questo schifo, se smettessero tutti di fare da scorta a sti cialtroni e a difendere noi cittadini cambierebbero le cose.......

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 25/07/2017 - 16:28

Nulla é cambiato sotto il sole: negli anni '70 (inizio) l'universitá statale venne occupata (era la norma e tutta la sinistra diceva in coro: ma che bravi che siete). Avvenne che il rettore, per evitare ulteriori danni (avevano distrutto suppellettili e altro) fece intervenire la polizia. Io ero tra quelli. Li arrestammo(arresto obbligatorio perche' i danni riguardano proprietá dello stato).Il pm, non mi ricordo quale li mando tutti liberi senza carichi penali. A noi che li arrestammo: questa volta va bene cosí, la prossima volta finirete dentro voi. Quindi i poliziotti dentro i delinquenti fuori. Nulla é cambiato. Ci accusarono di avere usato le maniere forti: infatti 23 poliziotti feriti ,2 occupanti feriti. La sinistra: grave intervento della polizia e giú peste, corna e vituperi. Nulla é cambiato da allora. Attenzione peró che il vento sta per girare direzione.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 25/07/2017 - 16:41

"Uno degli agenti lo riprende, fa alcuni commenti negativi rivolti a Laura Boldrini e lo invia agli amici via whatsapp" E cosa avrebbe dovuto fare nei riguardi della boldrini? Commenti positivi?

g.ringo

Mar, 25/07/2017 - 16:51

La Nemica degli italiani, messa in quel ruolo dal 'ragazzo' con l'orecchino abituato a comprare i bambini negli Usa, ha stabilito di mettere a pane e acqua il poliziotto che - come suo diritto - ha espresso un concetto da essa non gradito. Ormai, in fatto di libertà di opinione siamo secondi solo alla Corea del Nord, e ci avviamo sulla buona strada per ottenere il gradino più alto del podio. Propongo che questo giornale si faccia promotore di una raccolta fondi parallela a quella avviata dai suoi colleghi. Caro poliziotto, poco estimatore della Presidenta, sappi che hai la solidarietà della stragrande maggioranza dei cittadini che di come stanno andando le cose qui da noi ne hanno ormai i maroni pieni!

VittorioMar

Mar, 25/07/2017 - 17:00

...ONORE ALLE NOSTRE FORZE DELL'ORDINE !!..SONO "STOICI" ED "EROICI" !!!

Renee59

Mar, 25/07/2017 - 17:03

La Magistratura é veramente imparziale e attenta all'osservanza delle leggi, soprattutto da parte degli stranieri.

Renee59

Mar, 25/07/2017 - 17:10

@elkid, articoli, costituzione, fedeltà? A chi? Allo Stato? Perché, c'è uno Stato per caso? Mettiti una divisa, soprattutto in questo frangente, poi ne parliamo.

marcothai

Mar, 25/07/2017 - 17:22

una cosa e' sicura, se ancora abitassi in italia (in minuscolo voluto) incomincerei ad avere paura, ma non dei clandestini, ma degli italiani stessi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/07/2017 - 17:24

Che vergogna,fate veramente schifo cari sinistri.

marcothai

Mar, 25/07/2017 - 17:25

wilfredoc47, se pensi che questo sia un regime rosso, aspettati di MOLTO peggio dai 5 stalle (errore voluto).

Ritratto di sonia08

sonia08

Mar, 25/07/2017 - 17:32

piena solidarietà al poliziotto, se viene indagato dobbiamo vergognarci di essere cittadini italiani

alby118

Mar, 25/07/2017 - 21:19

Sarà mica per vilipendio alla terza carica dello stato ?? Ah..ah..ah..ah, non esiste un insulto degno di costei..

Tipperary

Mar, 25/07/2017 - 23:40

Lo tiriamo fuori noi onesti italiani.

MOSTARDELLIS

Mar, 25/07/2017 - 23:43

Dove c'è la Boldrini di mezzo ci sono guai per i poliziotti

roberto zanella

Mer, 26/07/2017 - 00:39

E le Divise si INCAZZANO sempre più , dal lontano G8 di Genova sono sotto accusa ...l'incazzatura sta montando sempre più...questi tirano la corda ...credono che essere comunisti li copra dall'ira popolare....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 26/07/2017 - 06:04

Roba da matti, accusato di che, di lesa maestà? Maestà chi , certa laura boldrini? Costei dovrebbe comparire davanti ad un tribunale militare per reato di ALTO TRADIMENTO della Pa

Marcello.508

Mer, 26/07/2017 - 08:09

Se quello che ha detto l'agente è reato e dovesse costituire vilipendio alla terza carica dello stato, mi sa che dovranno fare il processo a qualche milioncino di italiani che in tutti i social e in tutte le salse scrivono la stessa cosa, a chiare lettere. Se reato è è reato per tutti. Questo comportamento potrebbe, ripeto potrebbe alludere a un certo detto di qualche decennio fa: "Colpirne uno per educarne cento". Comunque vorrò vedere cosa ne verrà fuori da un eventuale processo penale. Sarà interessante apprendere quale giro di parole e pensieri metterano in campo per emettere sentenza.

Tipperary

Mer, 26/07/2017 - 08:25

Dite al giudice, dato che c'è, di indagare anche il poliziotto che a maiorca a preso a randellate turisti inglesi ubriachi.Cosa gli da? L'ergastolo ? Ah ah ah. Come siamo messi ! Ah ah ah

Tipperary

Mer, 26/07/2017 - 08:26

Le dittature si abbattono !