Lite in diretta da Giletti, giovane urla: "Ci offendi"

Una giovane contro Giletti in diretta a Non è l'Arena: "Ci offendi". La replica: "Dove eravate undici anni fa?"

"Non le permetto di offenderci". È l'accusa lanciata da una ragazza a Massimo Giletti in diretta ieri sera a Non è l'Arena (guarda il video).

In trasmissione si parlava della storia di Irene, Anna e Ina Napoli, imprenditrici agricole che da anni subiscono intimidazioni dalla mafia e che denunciano di non aver protezione né dalle istituzioni, né dalla comunità di Mezzojuso in cui vivono. E proprio dalla cittadina in provincia di Palermo - dove Giletti aveva mandato i suoi inviati per un collegamento con i membri di un comitato civico - arrivano le urla che irrompono nello studio.

A parlare è "la vicepresidente della consulta giovanile", come ha spiegato la ragazza senza dire il suo nome. "Sono andata a casa delle sorelle Napoli a dare tutta la mia solidarietà", ha urlato, "Non le permetto di offenderci". "Quando?", chiede il giornalista che del caso si è occupato anche nella puntata precedente. "All'indomani della trasmissione", risponde lei. "Undici anni prima, no? Otto anni prima, no? Sei anni prima no? Dove eravate prima?", scandisce serafico Giletti, mentre lei continua a urlare: "Dottor Giletti, i processi si fanno all'interno delle procure della repubblica, non nei talk show. Non glielo permetto". Poi lascia il microfono a un inviato e va via con gesto di stizza.

"Che peccato questi giovani", si sente commentare da Antonio Di Pietro - ospite della trasmissione - mentre in studio torna la normalità.

Commenti

mariod6

Lun, 16/04/2018 - 11:59

L'arroganza di questi giovani esagitati viene intensificata da seduttori nascosti dietro gli angoli, come quelli del M5S che promettono mari e monti per avere i voti di reazione. Questo è uno dei risultati più eclatanti della proliferazione dei social network, dove chiunque può nascondersi dietro un alias e sparare le più insulse accuse ed offese.

diesonne

Lun, 16/04/2018 - 12:21

diesonne non partecipate a queste trasmissioni fatte solo di polemiche da taverne e di bassa lega-parlate di cose serie

tonipier

Lun, 16/04/2018 - 12:39

" I PROCESSI SI FANNO ALL'INTERNO DELLE PROCURE" Risposta adeguata...ma le cosiddette "PROCURE" funzionano?...

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 16/04/2018 - 12:56

---giletti nuovo campione aruffapopolo---campione del populismo catodico--uno che fino a ieri si occupava di cose futili da gossip rimanendo trasparente per 20 anni--ora ha scoperto la vena giusta per avere un pò di popolarità--fare il tribuno della plebe--della plebaglia oserei dire --e posizionandosi nelle simpatie del centro destra---occhio giletti--guarda la fine ingloriosa fatta da giordano-del debbio-belpietro---agli editori non piacciono i populisti un tanto al kilo---swag

tonipier

Lun, 16/04/2018 - 13:01

" SE NON CI FOSSERO QUESTI GIORNALISTI LA MASSA NON SAPREBBE MAI CHI SONO IN ITALIA I VERI MARPIONI:::: se qualcuno dice il contrario, vuol dire che nasconde i grandi ladri "ITALIANI" facendone pienamente parte.

LupoSol

Lun, 16/04/2018 - 13:08

Cara ragazza.... facile parlare col senno di poi. Giletti vi ha sputtanato dicendo la sacrosanta verità: dove eravate fino ad un mese fa? Se la verità di essere stati sputtanati vi brucia perché la vostra ipocrisia è stata smascherata non potete certo addossare la colpa a chi, giustamente, informa l'opinione pubblica. Quello è il suo mestiere!

Massimom

Lun, 16/04/2018 - 13:22

Perdindirindina, poffarbacco, nientemeno che sua eccellenza la vicepresidente della consulta giovanile di Mezzojuso. La presidente dov'era? In missione all' onu?

marco.olt

Lun, 16/04/2018 - 13:39

Se aspettiamo le procure.. possiamo estinguerci prima e comunque con un intervento meno esagitato faceva una figura più credibile

Ritratto di Turzo

Turzo

Lun, 16/04/2018 - 13:52

Questa gente mi fa schifo! Ha ragione Giletti, dov'erano prima? e perchè la trinariciuta scappa? vuol dire che sono tutti correi ai danni di quelle povere donne! Vergognatevi, peggio dell'africa beduinica!

venco

Lun, 16/04/2018 - 13:53

Certo, Giletti offende i mafiosi e le mafiose.

Paparella48

Lun, 16/04/2018 - 14:11

Elkid la mia simpatia per Giletti è pari a zero, ma la tua cretinagine è meno di zero, mi vuoi spiegare quale fine ingloriosa hanno fatto,GIORDANO,DELDEBBIO,E BELPIETRO, gli infami traditori del cdx sicuramente non sono questi ma ti dice qualcosa, Mentana, Paragone,Gianrruso e tanti altri comici prezzolati.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 16/04/2018 - 15:32

povero futuro marito, se ancora è nubile.

ginobernard

Lun, 16/04/2018 - 15:43

i giovani sono solo un risultato non la causa oppure pretendiamo che si immolino in un paese che non li tutela ? perché facciamo finta che la mafia non abbia il controllo di buona parte della economia ? la % chissà chi la sa Se i giovani scappano è anche per non morire di fame. Le responsabilità non sono di chi non ha mai avuto il potere

mifra77

Lun, 16/04/2018 - 15:47

Gilletti lo vedo come un arrogante pernacchione che per anni si è allattato alla tetta della Rai pubblica. Fino alla cacciata, solo gossip e trattative retributive; oggi ha capito che per sopravvivere deve fingersi intellettuale e promotore di indagini d'effetto. Che voglia emulare le Iene? al momento può solo parlare con Formigli(altro pernacchio di partito) e Di Pietro. Questa è la linea dei bamboccioni da sei politico de "la7"

ginobernard

Lun, 16/04/2018 - 15:53

il problema è che l'italiano medio della giustizia se ne fotte. A lui basta il reddito di cittadinanza, l'obolo versatogli dallo stato a spese dei contribuenti. Il livello di civiltà dell'italiota è ai minimi dei paesi civilizzati. Non riesce a capire che maggior giustizia si traduce anche con maggiori tutele per i poveracci. E così i ricchi i potenti ed i violenti impazzano. Bel paese davvero.

ginobernard

Lun, 16/04/2018 - 15:57

come al solito si disguisce sulla forma senza guardare al contenuto al vero problema. Il problema è la illegalità endemica nel mezzogiorno che essendo vincente è diventato un modello di società da esportare anche nel nord. Quante attività commerciali ed industriali sono della mafia ? il 10% ? il 90% ? lo Stato ha intenzione di fare qualcosa o di stare a guardare ? chi la deve ristabilire la giustizia in Italia ... lo spirito santo ?

bobo55

Lun, 16/04/2018 - 16:52

@elkid.... ma tu vivi male la tua vita....tutte le volte che leggo i tuoi post... mi viene l'ansia.....sempre a dire il cintrario di tutto... sempre a criticare ... sempre a fare il saputello TUTTOLOGO.... ragazzo mio fatti vedere ..... fai ileggere i tuoi post al tuo dottore.... fatti analizzare da uno bravo..... ahhhh...dimenticavo....... altra occasione persa per star zitto e far bella figura.... PER LA REDAZIONE: spero che mettiate online il mio post...non è' per criticare @elkid.... ma per aiutarlo.... STA PEGGIORANDO.... aiutiamolo poverino...

Giacinto49

Lun, 16/04/2018 - 17:17

Sguaiata e ridicola.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Lun, 16/04/2018 - 18:33

"elkid" le uniche volte che non intervieni è quando si scopre qualcosa che hanno fatto i comunisti di male e che non può essere assolutamente smentito.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 16/04/2018 - 19:18

per chi ha voglia di lavorare:https://www.swt.de/swt/Integrale?MODULE=Frontend&ACTION=ViewPageView&PageView.PK=5&Document.PK=2911&_p_Menu.PK=2959

antiom

Lun, 16/04/2018 - 20:06

Ha proprio ragione la diretta interessata: si commenta da sola!

un_infiltrato

Lun, 16/04/2018 - 21:02

Ma quale lite? Dov'erano i contendenti? La povera ragazza in collegamento da lontano, spuntava all'improvviso dal nulla e, in realtà, non interloquiva [non litigava] assolutamente con nessuno. Men che meno, con il conduttore Giletti. La povera giovane in preda ad una crisi isterica, in stato di agitazione psicomotoria ed evidente alterazione mentale, si produceva infatti in una cornucopia di frasi sconnesse e incomprensibili, urlate in sequenza. Tutto qua. Quindi, semplicemente, un incolpevole soliloquio fuor d'opera, inscenato da una persona in stato di evidente difficoltà. Che ha avuto inizio e temine come nulla fosse stato e che, ovviamente, non è stato raccolto neppure in minima parte dal titolare del programma televisivo.

filder

Lun, 16/04/2018 - 22:21

Che tristezza! La fanciulla in oggetto a dire il vero mi ha fatto un oò di tenerezza, sembrava posseduta dal demonio e ci voleva l'aiuto di un esorcista ma in realtà è anche frutto di una cattiva educazione visto che era in rete televisiva dove a gustare l'azione colerica erano milioni di telespettatori in più sarà stato anche frutto di ignoranza e vicinana ad ambienti mafiosi, dall'altra parte abbiamo visto uno Stato assente che lascia i suoi cittadini alla mercè di criminali, infine è stata una figura di M...a

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/04/2018 - 22:39

@Paparella48 - ottima risposta ad un barlafus che dice queste cose a tutte le ore del giorno, da classico fancazzista komunista.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 16/04/2018 - 23:38

Gillette il peggio di un uomo, Elkid lucido come (quasi) sempre ...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/04/2018 - 00:04

ma la ragazza è la parente di quella di Torino che urlava ai poliziotti?

un_infiltrato

Mar, 17/04/2018 - 10:23

@ELKID - (Lun, 16/04/2018 - 12:56) - Privo di logica il Suo assunto precisato in epigrafe. Suggestivo, oltre che ad uso elitario dei vari "Nahum". Scriva ancora, La prego.