Per proteggere Expo dagli attentati si toglie la polizia dalle frontiere

Nel mezzo dell'emergenza immigrazione, il confine al Tarvisio resta indifeso: "Tutti a proteggere gli aeroporti milanesi"

L'Italia è lasciata sola ad affrontare l'emergenza immigrazione, con oltre settemila immigrati sbarcati sulle coste sicule da sabato (la stima è dell'agenzia Frontex) e dal govenro arrivano tagli e trasferimenti della polizia di frontiera.

A denunciarlo è il facente funzione di procuratore di Udine Raffaele Tito, che denuncia come il personale di polizia addetto al contrasto dell'immigrazione clandestina venga spostato a Milano per contenere il rischio di attentati in vista di Expo. Peccato che il confine al Tarvisio sia uno dei valichi più caldi dell'intera frontiera orientale, "visitato" regolarmente da centinaia di profughi provenienti soprattutto dall'Europa orientale e dall'Asia centrale.

"Con i tagli lineari del personale di polizia decisi per Tarvisio, si sono dimostrate scarsa attenzione e conoscenza di questo territorio, da sempre e tutt’ora porta sui Paesi dell’Europa centro orientale", ha dichiarato Tito al Messaggero Veneto. "Per vigilare l’aeroporto di Bergamo – incalza il magistrato friulano –, non si è esitato a dimezzare il numero degli agenti in servizio sul confine friulano. Questo la dice lunga sull’idea che qualcuno evidentemente ha di quest’area: siamo talmente decentrati, da non contare niente o quasi."

Ieri Tito si è recato a Tarvisio da Udine insieme ai tre sostituti procuratori del gruppo di lavoro che si occupa d’immigrazione clandestina, i pm Lucia Terzariol (coordinatrice del pool), Andrea Gondolo e Claudia Finocchiaro. Al confine con l'Austria, spiega il procuratore, si raccolgono profughi provenienti da Iraq, Afghanistan, Siria e Bangladesh dopo un passaggio attraverso Ungheria e Austria.

I numeri sono ingenti, ma le vie d'accesso all'Italia sono solo tre, controllabili da una sessantina di uomini appena, chiosa Tito: "Con i numeri di cui disponiamo, invece, non si va da nessuna parte: i carabinieri sono pochissimi e comunque alle prese con mille altre incombenze, i poliziotti sono stati dimezzati e la Guardia di finanza ha compiti diversi. Risultato, una trentina di persone appena, peraltro sempre più demotivate."

In tempi di crisi, una delle idee proposte era quelle di dispiegare pattuglie miste italo-austriache: ma con il personale ai minimi termini, conclude amaro il procuratore, è difficile realizzare anche questa soluzione di compromesso.

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Mar, 14/04/2015 - 15:03

Roba da matti! Per coprire un buco ne aprono un altro! Nemmeno nella nave più disastrata e con l'equipaggio di deficienti si può pensare di aprire una falla per chiuderne un altra. Tolgano le scorte e le guardie alle porte delle caste, piuttosto! Le limitino e mettano uomini in circolazione. Cervelli di gallina!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 14/04/2015 - 15:11

E chi proteggerà le nostre motovedette guidata da verginelle imbelli e diventate il bersaglio preferito dei libici? Oggi nuovo attacco, non rintuzzato,con restituzione del barcone vuoto. La nostra intrepida marina, con il suo manipolo di eunuchi, prosegue imperterrita il servizio taxi. Da sprofondare dalla vergogna.

Blueray

Mar, 14/04/2015 - 15:13

Perché c'era la Polizia alle frontiere? Quali frontiere scusate, se è tutto un colabrodo!

unosolo

Mar, 14/04/2015 - 15:13

questo governo come i precedenti di sx hanno tolto soldi alla sicurezza e diminuito il personale per recuperare soldi da spartire verso le scuole cosi facendo se ci attaccano gli diciamo le tabelline o le poesie , nessuno Stato elimina il numero dei poliziotti ma noi forse portiamo avanti la cultura e il cinema , mica fessi , la difesa , la sicurezza ? da pochi anni l'abbiamo lasciata dietro l'istruzione.

unosolo

Mar, 14/04/2015 - 15:20

abbiamo deviato soldi verso il parassitario , non abbiamo rimpiazzato uomini della sicurezza che sono andati in pensione , abbiamo tolto un corpo , insomma a noi della sicurezza rimangono solo quei poveri disgraziati sottopagati e soggetti a processi senza che nessun politico difenda , eppure ci sono moltissimi avvocati tra i politici , mi scuso per poveri disgraziati ma sono EROI nel vero senso della parola ma l'attuale governo non rispetta in pieno il loro lavoro. si scopre un altare per coprire un altarino. coperta corta ,,,,,,

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 14/04/2015 - 15:23

VIA LE SCORTE AL 95% DEI PARASSITI CHE LE USANO COME "STATUS SIMBOL" Chi le vuole, visto che a parte Stacchio sono gente che guadagna fior di quattrini, che se le paghino usando le società di vigilanza privata. Siamo un Paese in balia dell'arroganza del potere, mentre il "popolo cxxxxxxe serve solo come carne da cannone". Lo diceva una filastrocca dei fanti sul Carso, ad oggi sono cambiati gli scenari, ma la filosofia é sempre quella.

giovauriem

Mar, 14/04/2015 - 15:27

ma cosa volete che succeda a questo schifo di paese , siamo soltanto una entrata di servizio per migranti che vanno altrove , contrabandieri , trafficanti di armi e droga , e finto corridoio umanitario .

Marzio00

Mar, 14/04/2015 - 15:29

Poi ci meravigliamo se la gente inizia a prendere il porto d'armi: lo stato è presente nella richieste di ogni gabella possibile e totalmente assente nel garantire sicurezza e legalità ai suoi cittadini. Siamo ormai allo sbando più totale

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 14/04/2015 - 15:36

All'imbecillità non c'è mai fine. Questa si chiamerebbe programmazione di sicurezza??? La cosa TRISTE è che ancora c'è qualcuno ad ascoltare e dar credito ALFANO. Roba da NON CREDERE. Ma quale Nazione farebbe una tale mossa???? NESSUNA; SOLO i Politici italiani.

SanSilvioDaArcore

Mar, 14/04/2015 - 15:48

Giusto, tanto le frontiere le pattugliano a fare? Entrano tutti lo stesso

gioch

Mar, 14/04/2015 - 15:48

Così da lasciare la scorta a gente inutile come Rosy Bindi.Sarebbe interessante sapere chi sono i pirla che minacciano una così.Gli estetisti,forse.

vince50_19

Mar, 14/04/2015 - 15:48

Questa, se vera, è una co@@@nata pazzesca. Sto governicchio di badilanti, incapaci e superficiali dovrebbe imparare da quello che è stato messo in atto in Sicilia circa 20anni fa: pattuglie miste di militari e corpi armati dello stato per tenere sotto controllo i punti nevralgici in questo caso di Milano. Bisogna essere degli emeriti ..... a non prendere in esame questa eventualità. Ritirate piuttosto i militari dal Libano dato che li fanno solo i vigili urbani (come d'altro canto affermò un certo Cossiga anni addietro)! Sono 2.500 uomini se non ricordo male: su Alf-ghano, ogni tanto aguzza l'ingegno, coraggio!!! C'è una notevole economia di una spesa praticamente inutile.

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 14/04/2015 - 15:55

Secondo le rilevazioni dell'agenzia Aran, la retribuzione annua media lorda degli oltre 320.000 la dipendenti delle forze dell'ordine è di oltre 34mila euro, mentre per militari (180mila persone in tutto) supera di poco i 32mila euro. Si tratta di livelli superiori a quelli registrati per gli altri dipendenti pubblici, i quali hanno una retribuzione annua lorda di 26.500 euro. PERTANTO SI GUADAGNINO LA PAGNOTTA !! CERTO CHE SE LI PARAGONIAMO CON I FANCAZZISTI DEI POLITICI E MAGISTRATI SONO DELLE POVERE VITTIME DI QUESTA ITAGGGLIA DELLE BALLE !!

scarface

Mar, 14/04/2015 - 15:56

7000 clandestini in 4 giorni traghettati per ordine del governo da forze dell'ordine, esercito e marina ed il problema è la frontiera di Tarvisio ? Esiste qualcuno che controlla il più agevole carso triestino per caso, una frontiera non presidiata di 40 km almeno ? Ma il magistrato lo fa o lo è ? Gli unici da compatire sono gli appartenenti alle forze dell'ordine che proprio a causa di "questo governo" e di "questi funzionari di stato" vedono sistematicamente vanificati i loro immani sforzi. Altro che stanchi e demotivati, sono inc.zzati neri !!!

MEFEL68

Mar, 14/04/2015 - 15:57

Questo fatto fa pensare. Visto che in Italia, dopo l'abrogazione del reato di clandestinità, l'invasione è aumentata a dismisura senza che nessuno dica nulla,tanto vale affiggere in tutti i valichi il cartello "INGRESSO LIBERO". Inoltre, perchè dovremmo temere attentati, quando l'Italia è il Paese che più di tutti dà ospitalità e nutrimento agli immigrati musulmani? Se si teme questo, vuol dire che implicitamente non si crede che quei popoli non hanno neanche il dono della riconoscenza. Allora, perchè ospitare chi non ti è neanche riconoscente?

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 14/04/2015 - 15:58

Ci manca solo togliere quei pochi Poliziotti che sono a guardia delle nostre frontiere e poi ci costringeranno per legge a metterci in casa i clandestini e gli zingari! I governi che si sono succeduti senza ELEZIONI DEMOCRATICHE dal 2011 ad oggi sono stati sicuramente la peggior iattura mai capitata all'Italia ormai ridotta in condizioni disperate. E' evidente che manca totalmente la capacità di governare, quindi si facciano da parte diano le dimissioni e permettano agli Italiani una volta per tutte di andare a votare.

angelomaria

Mar, 14/04/2015 - 16:15

a cosa vi hanno portato!!!!ed e' l'expo poi aggiungi il buco chiunque governera si trovera una gatta da pelare e non ci saranno magie che possano risanare un'italianuccia ormai in ginocchio!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 14/04/2015 - 16:17

Perchè abbiamo chi presidia le frontiere? Ah,si,i clandestini...

frabelli1

Mar, 14/04/2015 - 16:17

Ma Tarvisio non confina con l'Austria? E l'Austria non fa parte della Ue? Ed i confini con i paese Ue non sono stati aboliti? Quindi, la domanda, a cosa servono i poliziotti al confine di Tarvisio??? Perché il punto è questo, non che li tolgano da lì! E, prima di arrivare in Italia, i profughi, devono entrare in Austria, quindi dovrebbe essere il confine Austriaco coi paese ad esso confinanti e NON facenti parte della Ue a preoccuparsene, o no?!

GiovannixGiornale

Mar, 14/04/2015 - 16:19

Ma perché, prima il confine di Tarvisio era difeso? Italia colabrodo, a casa tutti, polizia e forze armate costosi e totalmente inutili per i condizionamenti del governo.

lupo1963

Mar, 14/04/2015 - 16:20

Guardate che e' meglio che non ci sia polizia ai confini settentrionali,si spera che le nostre preziose risorse vadano ad arricchire anche i paesi oltreconfine che pero' sono cosi' generosi che ce le rimandano indietro.

Zizzigo

Mar, 14/04/2015 - 16:47

Come dire: "mi vien da vomitare e mi tolgo le mutande!"...

Pinozzo

Mar, 14/04/2015 - 17:39

Ma perche' dobbiamo pattugliare la frontiera con l'austria? non dovrebbero essere gia' loro a filtrare gli arrivi? ce li fanno arrivare gentuilmente tutti, e poi se glieli rimandiamo ce li respingono? cmq basterebbe togliere le scorte a silvio berlusconi, paolo berlusconi, emilio fede, rutelli, la marcegaglia, de mita, etc..

Démos_Cràtos

Mar, 14/04/2015 - 17:48

Per proteggere l'Expo da chi? Dalla mafia?

maurizio50

Mar, 14/04/2015 - 17:53

Un'altra delle "perle" di questo governo di dissennati, che piace tanto al Papa, ai Preti, a Madama Boldrini, ai comunisti di tutte le razze, ma che è detestato dagli Italiani veri!!!!!

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Mar, 14/04/2015 - 18:28

@scandalo - e con questo vorresti dire che prendono un sacco di soldi? A parte che 34000€ di media vuol dire che c'è chi ne prende 80.000 e chi 25.000, ma comunque con la tua media vuol dire che le forze dell'ordine DI MEDIA prendono 1700€ al mese, che per farsi sparare, sputare, picchiare e poi anche condannare dalla nostra giustizia malata direi che DI MEDIA potrebbero anche mandarci tutti affanqlo. AVF: Anin Varin Furtune!

pajoe

Mar, 14/04/2015 - 19:08

Ancora un favore alle ONG, Coop etc... per incentivare invasione, guadagni milionari e voti pro sinistra.