Renato Brunetta: "Benigni inaccettabile comico di regime"

Bufera sul comico dopo la clip introduttiva alla replica del suo show sulla Costituzione su Rai Uno. Brunetta: "Inaccettabile comico di regime"

Dopo l'endorsement per il sì al referendum di autunno sulle riforme costituzionali, Roberto Benigni ha ribadito la sua posizione in una clip andata in onda prima della replica dello spettacolo sulla Costituzione andato in onda su Rai Uno.

E proprio per questa parte introduttiva legata alla replica dello show si scatenano le polemiche: "Dopo Renzi, Boschi, Napolitano, la Rai presta ancora una volta il fianco alla propaganda in favore del Sì al referendum costituzionale. Ieri sera in prima serata è andata in onda una replica dello show di Benigni preceduta da un lungo prologo in cui il comico toscano ha spiegato perchè a suo avviso la nostra Carta fondamentale, seppur bellissima e un tempo a suo stesso dire intoccabile, adesso debba essere cambiata. Posto che le ragioni di questo cambio di opinione di Benigni sono ormai chiare, è intollerabile che il servizio pubblico si offra in maniera così plateale e impunemente a sostegno di una tesi piuttosto che di un’altra", afferma Maurizio Gasparri. "Abbiamo, insieme al capogruppo Brunetta, presentato un ulteriore esposto all’Agcom per sottolineare ancora una volta questo evidente abuso", annuncia. "L’Agcom, dopo il nostro precedente esposto, ha già inviato una lettera a tutti i direttori dei Tg per invitarli a un sostanziale riequilibrio delle posizioni. Ma evidentemente la lezione non è bastata. Chiediamo di tenere conto dello spazio spropositato che ieri sera è stato dato a Benigni e quindi al Sì al referendum, e di valutare eventuali sanzioni. Terremo alta la guardia - conclude - fino a ottobre, pronti anche ad altre iniziative in sostegno del pluralismo dell’informazione e della democrazia che il Servizio pubblico e non solo stanno quotidianamente e deliberatamente calpestando". E sulla vicenda è intervenuto anche il capogruppo azzurro alla Camera, Renato Brunetta: "Esposto ad Agcom contro inaccettabile show Benigni pro riforme e pro Renzi in Rai. Da Johnny Stecchino a Johnny Lecchino. Comico di regime", ha scritto Brunetta.

Commenti

tonipier

Ven, 03/06/2016 - 18:22

" ACCATTONAGGIO POLITICO"

Giorgio5819

Ven, 03/06/2016 - 21:22

Renato Brunetta: "Benigni inaccettabile comico di regime"...Renato, non è nemmeno un comico, è solo un'inaccettabile brufolo della sgangherata subumanità comunista.

routier

Sab, 04/06/2016 - 08:10

Come comico di regime Benigni è inutile: c'è già l'inquilino di palazzo Chigi !

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 27/06/2016 - 14:26

ok ai commenti già scritti.