Se papa Bergoglio è il leader immaginifico dei centri sociali

Bergoglio e i centri sociali. La sinistra usa il pontefice per promuovere una certa narrativa. Francesco, tuttavia, ha già "benedetto" i movimenti popolari

Era l'ottobre del 2014 quando Bergoglio incontrò in Vaticano i cosiddetti "movimenti di base". In quella circostanza, le parole del pontefice vennero definite "molto più a sinistra di quelle dei partiti che dovrebbero esserlo nel proprio Dna" dal centro sociale Leoncavallo, un'organizzazione che tuttavia sottolineò di non essersi convertita al cristianesimo.

Il pontefice argentino è stato etichettato, sin dall'ascesa al soglio di Pietro, come un anticapitalista, un ambientalista, un terzomondista, un pauperista e, soprattutto, un immigrazionista. Da qui è nata un'evidente simpatia proveniente dal mondo degli antagonisti. Lo sdoganamento della teologia della liberazione, le aperture dottrinali, l'abbandono di una certa sfarzostità dei costumi, quella tipica degli anni ratzingeriani, la lotta alle posizioni precostituite della Curia di Roma, il dibattito accesso con i cosiddetti cattolici-tradizionalisti, gli elogi pubblici a Emma Bonino e Giorgio Napolitano, la teologia della "Chiesa in uscita", uno stile comunicativo nuovamente mediaticizzato, la tendenza alla comunione interreligiosa con i protestanti e con l'islam e, infine, l'allontanamento dalla battaglia culturale di Benedetto XVI contro il relativismo e la secolarizzazione, hanno fatto il resto.

Papa Francesco, forse suo malgrado, ha in qualche modo riempito un vuoto iconografico: alla sinistra massimalista italiana, da qualche decennio, manca un leader politico. Tanto da dover ricorrere spesso a raffigurazioni esterofile: Hugo Chavez, Pablo Iglesias, Fidel Castro e così via. E Bergoglio è stato "usato" per colmare quel posto vacante. La Santa Sede, se non altro, è geograficamente più prossima alle agitazioni sociali dei nostri rispetto a Cuba. Nel settembre del 2013, così come ricorda oggi Il Tempo, il centro sociale romano Intifada è arrivato a inviare una lettera in Vaticano: "Vi esprimiamo l' ammirazione e il rispetto che ha suscitato in noi l' operato che state svolgendo. - si poteva leggere nella missiva - Le Vostre dichiarazioni, i gesti che avete compiuto sino ad oggi, hanno ridestato la nostra attenzione nei confronti dell' operato della Chiesa, dal quale ci sentivamo estranei e lontani". E ancora: "La semplicità e la naturalezza con le quali Voi avete affrontato tematiche controverse della vita, quali la solidarietà, i diritti civili e, infine, la guerra, ci hanno spinto a ricercare un incontro con Vostra Santità", scrivevano gli antagonisti.

I no-Tav, nell'autunno del 2013, dichiaravano invece:"Ci sembra altrettanto significativo rimarcare, come per l' ennesima guerra che questo sistema sta mettendo in moto, la Chiesa si mostri più all' altezza dei tempi della Politica secolarizzata. Non essendo dei baciapile possiamo ben dirlo: un' istituzione da noi molto lontana è alme no in grado di cogliere la crisi, non solo di sistema ma di civiltà, che stiamo attraversando. Crisi di cui il Tav è un' esemplificazione chiara e concreta". Un Papa, insomma, di lotta, di governo e in grado di rappresentare le istanze di un mondo alla ricerca di un'icona.

Nel 2014, si diceva, Papa Francesco tenne un incontro con i movimenti popolari. In rappresentanza dell'Italia c'erano, in quella occasione, il Leoncavallo, Banca Etica, Genuino Clandestino e la Fabbrica Recuperata Rimaflow:"Diciamo insieme con il cuore: nessuna famiglia senza tetto, nessun contadino senza terra, nessun lavoratore senza diritti, nessuna persona senza la dignità del lavoro!", disse il pontefice in quell'occasione. "Continuare la lotta, ci fa bene a tutti", evidenziò il pontefice durante l'udienza con il Social Forum. E ancora: "Terra, lavoro, casa. Strano, ma se parlo di questo per alcuni il Papa è comunista" e invece "l'amore per i poveri è al centro del Vangelo".

Al centro dei testi sacri e della tradizione millenaria della Chiesa, dicono i tradizionalisti, ci sarebbero anche le questioni bioetiche, le differenze dottrinali con i protestanti, la necessità, specie di questi tempi, di una strenua difesa della famiglia naturale, quella di contrapporsi a certe prassi della contemporaneità, quali l'aborto e l'eutanasia, il pericolo dell'islamizzazione della nostra civiltà, il bisogno di parole chiare della Chiesa contro l'avvento del relativismo, il diritto per i popoli di non emigrare e di costruire un futuro nella e per la propria nazione e così via.

La "dottrina Bergoglio", però, sembra non voler accentuare troppo questi tratti e voler insistere, invece, sul tema dell'accoglienza a tutti i costi. Tanto che alcuni sono arrivati a etichettare il Papa come un "teologo dell'immigrazione". E sulla bontà dell'immigrazione "battono" quasi quotidianamente alcuni enti vicini o appartenenti alla Chiesa cattolica (Centro Astalli, Caritas, Cei) in sintonia con il radicalismo e con la sinistra terzomondista (Bonino, Boldrini, Fedeli). La campagna "Ero straniero", giusto per fare un esempio tra i tanti possibili, è stata sostenuta dall'unità di tutti questi protagonisti della scena politico-sociale italiana.

Un candidato del Partito Democratico ha persino posto Bergoglio nel suo pantheon con un fine meramente elettorale. Non è chiaro, insomma, se Francesco sia di sinistra. L'unica cosa certa di tutta questa storia è la considerazione che una certa sinistra ha dell'uomo posto al vertice di Santa Romana Chiesa: un ideologo utile alla promozione di una certa narrativa, un militante del Leoncavallo vestito di bianco.

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 25/02/2018 - 14:55

Beh il fatto non mi stupisce per niente.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 25/02/2018 - 15:22

Non è diventato, lo è sempe stato.

venco

Dom, 25/02/2018 - 15:27

Certo che Bergoglio piace tanto ai nemici della Chiesa e del cristianesimo, perche è un falso papa, è un massone.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 25/02/2018 - 15:50

Parteciperà ai cortei antifascisti e ai tafferugli con la polizia a colpi di spranghe?

Ritratto di nordest

nordest

Dom, 25/02/2018 - 16:00

Che sia comunista lo avevamo capito ? Come fanno i cristiani a non alotanarsi dalla chiesa ,si rende conto del danno che ci sta creando?per il bene dell’Italia ritorna in Argentina in un momento come questo di te come distruttore non abbiamo bisogno.

routier

Dom, 25/02/2018 - 16:09

Rispetto tutte le opinioni (anche se diverse dalle mie) ma detesto chi vive di certezze. Solo gli sprovveduti hanno la verità in tasca e Don Bergoglio (non "ex cathedra", ma nelle questioni pragmatico/secolari) è uno di questi.

PEPPA44

Dom, 25/02/2018 - 16:09

Nel Vangelo si parla sempre di sedere in Paradiso alla destra del Padre; se Bergoglio è a sinistra è spacciato.

yulbrynner

Dom, 25/02/2018 - 16:21

adesso e' un pericoloso troxista -lenninista bolscevico ahahha

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 25/02/2018 - 16:22

E le reti fininvest, con in testa tgcom24 continuano a mandare in onda ogni domenica le farneticazioni di questo schifo di papocchio ogni santa domenica. Ma non l'avete ancora capito che, tanto, il voto dei beghini cattolici non lo prendete?

il sorpasso

Dom, 25/02/2018 - 16:47

Una vergogna e basta! Non lo sopporto più questo Papa!

Tarantasio

Dom, 25/02/2018 - 16:58

è uno che continua l'eterna guerra di religione al potere laico... l'integralismo non è solo islamico, con l'aggiunta che questo vuole la sostituzione etnica, è peggio di una bomba nucleare

g-perri

Dom, 25/02/2018 - 17:14

Sembrava impossibile da credere, ma una delle antiche profezie di Nostradamus, annunciava che dopo un Papa straniero (ovviamente il Grande Carol Woitila), la Chiesa avrebbe avuto un ultimo Papa, dopodiché tutto sarebbe finito. La cosa più sconvolgente e sconsolante è che siamo testimoni diretti di tutto ciò.

DRAGONI

Dom, 25/02/2018 - 17:18

E' PROFONDAMENTE UN GESUITA CHE PER FORMAZIONE SI CREDONO IL FIOR FIORE DEI COSI' DETTI SERVITORI DI DIO!!STA MINADO DALLE FONDAMENTA LA CHIESA CATTOLICA DISTRUGGENDO L'OBBEDIENZA CHE GLI DOVREBBERO CONTINUARE A DARGLI TUTTA LA GERARCHIA DAL PIU' UMILE SERVITORE AI CARDINALI!!OBBEDIENZA CHE HA CONSENTITO ALLA CHIESA CATTOLICA , QUALE "UNICA" ORGANIZZAZIONE UMANA, DI SOPRAVVICERE PER DUEMILADICIOTTO ANNI!!

VittorioMar

Dom, 25/02/2018 - 17:18

...SI DOVREBBE RIDISCUTERE E RINEGOZIARE LA DONAZIONE AL VATICANO.ESSENDO UN PARTITO POLITICO E L'UOMO VESTITO DI BIANCO IMPOSTO DALLA POLITICA,DOVREBBE PERCEPIRE IL 2% !!!..E' SOLO UN SEMPLICE SEGRETARIO DI UN PARTITO POLITICO !!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 25/02/2018 - 17:33

Tra non molto lo vedremo sfilare con loro, magari con un passamontagna in testa l'aspersorio con l'acqua santa. Non è mai stato un papa ma un cialtrone.

Totonno58

Dom, 25/02/2018 - 17:34

Due pa..e!

buri

Dom, 25/02/2018 - 17:35

Bergoglio allontana i fedeli dalla religione, bel risultato

baronemanfredri...

Dom, 25/02/2018 - 17:36

ALL'OVEST NIENTE DI NUOVO. OVEST COME ARGENTINA E CITTA' DEL VATICANO. E' UN VENDUTO TRADITORE

killkoms

Dom, 25/02/2018 - 18:11

insomma,tutto tranne la guida della Cristianità?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 25/02/2018 - 19:18

A quando una "predica" contro il fascismo? Amico di comunisti in Argentina ora si sta distinguendo come tale anche a casa nostra. Fratello dell'Islam, finora è stato ignorato, forse "allontanato", solo dai protestanti

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 25/02/2018 - 19:23

Cosi fosse, """SAREBBE LA FINE DEL CRISTIANESIMO"""!!! Quando la chiesa si da apertamente alla politica, non sarà mai più una religione, ma una setta, la setta dei pedofili!!!

amicomuffo

Dom, 25/02/2018 - 19:23

un Papa deve fare il Papa punto. Pensare alle anime e non alle questioni terrene. ma forse è chiedere troppo.

lonesomewolf

Dom, 25/02/2018 - 19:50

E' LUI L'ANTIPAPA!

Ritratto di nordest

nordest

Dom, 25/02/2018 - 19:53

Bergoglio è il Giuda del momento : all’inizio sembrava buono e caritatevole ,ora sta dimostrando chi è davvero;lo si potrebbe definire l’anticristo.

perilanhalimi

Dom, 25/02/2018 - 19:54

Una volta, più` a sinistra dei centri sociali c` erano prima linea e le Br ....adesso c` e` il papa!!!!!!

treumann

Dom, 25/02/2018 - 20:05

Posso dirlo, con molta schiettezza? Ne ho già piene le scatole di lui.

ziobeppe1951

Dom, 25/02/2018 - 20:31

Contrordine kkkompagni....Bei tempi quando “l’unica chiesa che illumina è quella che brucia”

simonemoro

Dom, 25/02/2018 - 22:16

Gli argentini sono validi nel calcio, poi per il resto meglio stendere un pietoso velo..... Solo dei dementi senili, potevano eleggere uno del genere al soglio di Pietro. Basta vedere in che situazione versa il suo paese d'orogine. Un apostata, comunista, irrazzionale, un confuso che sta distruggendo la chiesa cattolica.

edo1969

Dom, 25/02/2018 - 22:18

che faccia il pampero

@ollel63

Dom, 25/02/2018 - 22:42

abbandonate questa chiesa Komunista e antiumana di tale papocchio.

INGVDI

Dom, 25/02/2018 - 22:56

Non è chiaro che Bergoglio sia di sinistra? Beh, più chiaro di così. Una cosa risulta chiara: non è cattolico.

PaoloPan

Lun, 26/02/2018 - 00:04

Il sig. Bergolio, tanto caro alla massoneria, sta distruggendo quel po’ che è rimasto della Chiesa Cattolica ... ecco perché piace a tutti i nemici della Chiesa. Questo povero comunista argentino, che si veste di bianco e si fa chiamare Francesco, non è mai stato PAPA, perché è ERETICO, SETTE VOLTE ERETICO.

c'eraunavoltal'Uomo

Lun, 26/02/2018 - 08:01

QUNDO, NELL'ULTIMO PERIODO, PAGANDO FIOR DI DOLDI, FREQUENTAI DURANTE GLI ANNI DI PIOMO, UNA UNIVERSITA' CATTOLICA GESUITA AMERICANA, IN CUI TUTTI I PROFESSORI AMERICANI ( COMPRESI I SACERDOTI) ERANO DEMOCRATICI DI SX,), MI STUPII DELLA APERTURA MENTALE DI QUELLA STRUTTURA....POVERO IDIOTA, PUR ESSENDO ADULTO, NON AVEVO CAPITO PROPRIO NIENTE!!!!....

rossini

Lun, 26/02/2018 - 08:15

Bergoglio leader dei Centri Sociali. E vi meravigliate? Che cosa ci si può aspettare da un Papocchio che ha incluso “tra i grandi dell’Italia di oggi” Emma Bonino? Una le cui mani sono sporche del sangue di migliaia di bambini innocenti aspirati dal ventre della mamma con una pompa di bicicletta e gettati nel cesso? Togliete l'8 × 1000 alla Chiesa Cattolica di Bergoglio. Non finanziatelo.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 26/02/2018 - 08:21

scommetto che ha anche la tessera del partito comunista di Grasso e Boldrini.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 26/02/2018 - 08:28

Lui è sempre stato di sinistra estrema,ha frequentato i gesuiti come mentori.

nopolcorrect

Lun, 26/02/2018 - 08:29

Il terrorista tunisino che massacrò al mercatino di Natale una decina di persone fra cui una ragazza italiana era arrivato coi barconi benedetti dal papampero. E coi barconi benedetti dal papampero sono arrivati i nigeriani che hanno massacrato la povera Pamele. Con una politica di respingimenti che avesse scoraggiato gli imbarchi si sarebbero evitato che tanti morissero affogati. Tutto sulla coscienza del papampero e degli incoscienti apprendisti stregoni Letta e Renzi. Ricordiamocene alle prossime elezioni.

gabriella.trasmondi

Lun, 26/02/2018 - 09:13

se prima avevo dei dubbi, 'sto "papa"? mi ha convinto ..sono atea convinta.

Trinky

Lun, 26/02/2018 - 09:22

Per uno che ha sempre fatto ogni tipo di intrallazzi con un dittatore come Videla cosa volete che sia farli con i centri sociali? E mica per niente è un gesuita, la peggior feccia che ci sia......

giovanni951

Lun, 26/02/2018 - 09:34

é un gesuita quindi un comunista

ortensia

Lun, 26/02/2018 - 10:36

Chissa in che cosa crede questo papone, forse nel dio denaro.E il suo esercito di pretacci busoni e pedofili?

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 26/02/2018 - 10:57

"l'amore per i poveri è al centro del Vangelo". Certo, purché non siano poveri Italiani. In questo caso, il centro è un po' spostato. @yulbrynner: "adesso e' un pericoloso troxista -lenninista bolscevico ahahha". Se lo dice lei....io mi accontento di pensare che un capo di Stato estero, per di più forestiero, non dovrebbe interferire nelle questioni Italiane.

routier

Lun, 26/02/2018 - 12:57

Stendhal (l'autore di "Il rosso e il nero" e la "Certosa di Parma") dice peste e corna dei Gesuiti, e lui li conosceva bene!