Il Cav vuol correre in Europa: "Pronto alla battaglia legale"

Berlusconi deciso a candidarsi come capolista in tutte le circoscrizioni: "La legge Severino inapplicabile, li riempirò di ricorsi in ogni sede di giudizio"

Non è una battuta, come qualcuno ha inizialmente pensato. Perché Silvio Berlusconi è davvero convinto di provare a correre alle elezioni Europee, deciso al punto dall'essere pronto a ingaggiare un vero e proprio braccio di ferro a colpi di ricorsi e controricorsi: dagli Uffici elettorali ai Tar, fino ad arrivare prima al Consiglio di Stato e poi direttamente in Europa. E mal che vada la questione sarà comunque stata argomento di dibattito in Italia e persino in Europa, come dimostra la reazione arrivata già ieri dal Pd.
Certo, la speranza che prima del voto di fine maggio la Corte dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo si pronunci sul ricorso presentato a settembre c'è, ma anche se ciò non dovesse accadere – i tempi sono oggettivamente stretti – il Cavaliere non ha intenzione di fare passi indietro. Perché, spiegava giovedì pomeriggio durante uno degli incontri della giornata, «non sarò certo io a fargli il favore di farmi da parte dopo che mi hanno estromesso dal Parlamento grazie a una legge palesemente incostituzionale». Secondo l'ex premier, insomma, la Severino non si poteva applicare retroattivamente «come sostiene anche l'articolo 7 della Convenzione dei diritti dell'uomo». E dunque il leader di Forza Italia è intenzionato a presentare la sua candidatura come niente fosse. In Italia e non in altri stati dell'Ue, nonostante – dice – abbia ricevuto offerte da Paesi come Bulgaria, Romania e Malta. Capolista in tutte le circoscrizioni, visto che – spiega durante la riunione con i coordinatori regionali che si tiene nel pomeriggio a piazza San Lorenzo in Lucina – «è un mio diritto». Perché, spiega Mariastella Gelmini, «la legge Severino confligge con la normativa europea».
Un Berlusconi, dunque, deciso ad andare avanti fino all'ultimo ricorso possibile. La tempistica è già stata discussa e - almeno per ora - il Cavaliere non avrebbe dubbi. Si parte presentando la candidatura agli uffici elettorali competenti per ognuna delle cinque circoscrizioni e poi si andrà avanti tra i pareri della Corte d'appello, ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato fino a coinvolgere direttamente la Corte di Giustizia europea. Una strada lunga e molto, molto difficile. Ma anche se alla fine il leader di Forza Italia non dovesse ottenere il via libera a candidarsi avrà comunque raggiunto il risultato di mettere il suo caso al centro del dibattito. In Italia, ma soprattutto in Europa. D'altra parte, le prime reazioni del Pd non fanno che dar ragione al Cavaliere. In poche ore, infatti, si sono succedute una lunga serie di critiche da parte dei Democratici, tanto che la responsabile comunicazione di Forza Italia Deborah Bergamini ha gioco facile a dire che è sufficiente che Berlusconi paventi una sua candidatura che «il Pd impazzisce» perché «di fronte ai fuoriclasse la paura fa 90».
Ai nuovi coordinatori regionali incontrati ieri l'ex premier dice anche di sperare nell'election day, nel fatto che il 25 maggio non si voti solo per le Europee e le amministrative, ma pure per le politiche. Anche se difficilmente si arriverà ad elezioni anticipate per quella data. Argomento, questo, usato anche da buona parte dei big di Forza Italia che stanno resistendo da giorni alla nomina di Giovanni Toti a numero due del partito. Perché, ha fatto notare a Berlusconi chi non vede con favore l'arrivo di un «esterno» in una posizione tanto centrale, «se non si torna al voto una simile nomina farebbe saltare tutti gli equilibri interni e darebbe il via ad una diaspora» con conseguente travaso di parlamentari verso Ncd o il Gruppo misto. Il governo, insomma, non resterebbe in sella fino al 2015 ma fino al 2018. Sul punto è stato chiaro anche Denis Verdini, come pure Raffaele Fitto che ieri pare abbia avuto una lunga conversazione telefonica con il Cavaliere (declinando ancora l'offerta di ruoli nel nuovo organigramma).
Un braccio di ferro, questo, che in realtà divide il partito se Michaela Biancofiore non esita a parlare di «ricatto morale» visto che «è giusto che Berlusconi faccia le sue scelte». «Se va via ci lascia tutti col sedere per terra e – attacca l'ex sottosegretario – vista la situazione se fossi in lui farei esattamente questo: saluterei tutti».

Commenti

specchiato

Sab, 11/01/2014 - 08:47

il proprietario occulto de Il Giornale, usa sempre trucchetti per aggirare le norme: è un condannato e nessuno nessuno può ammettere il contrario, quindi è incandidabile, anzi dovrebbe restare nell'ombra, agli arresti domiciliari o ai servizi sociali. Molte sue leggi, soprattutto quelle vantaggiose per se stesso, vanno abrogate. Il titolo di cavaliere va ritirato per indegnità. Si rassegni e si rassegnino pure gli irriducibili supporter fanatici. Già li immagino con le solite fregnacce: colpa dei comunisti, toghe rosse, giudici di sinistra.... insomma, le solite strnzte.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 11/01/2014 - 08:49

Anche oggi Adalberto Signore si è guadagnato la pagnotta dedicando un articolo al pregiudicato, a colui che ha truffato gli italiani per oltre 300 milioni di euro (evasione fiscale). Comunque ha detto due cose giuste; 1) Una strada lunga e molto, molto difficile per la candidatura europea; 2) difficilmente si arriverà ad elezioni anticipate per quella data (25 maggio) per le elezioni nazionali.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 11/01/2014 - 09:04

Se vuol far pubblicità a F.I va bene ma in quanto a candidarsi...Anche in assenza (ma c'è) della legge Severino,lui,in quanto condannato con condanna passata in giudicato ,per due anni è sospeso dai pubblici uffici.In modo irrevocabile ed inappellabile. Perciò non può comunque candidarsi a nulla.

francesco de gaetano

Sab, 11/01/2014 - 09:19

andrea626390.Prima di scrivere post sul cavaliere metti in moto il cervello,valuta quello che pensi poi,dopo un attenta riflessione scrivi le tue verità purchè non siano cazzate.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 11/01/2014 - 09:21

Adalberto Signore, che nome sprecato! Ma quando scrivi queste minchiate ti danno un supplemento sostanzioso? Se no pretendilo! L'ex cav si attacca a tutto ma ormai gli è rimasto solo il ...........tram! Non riesco a prenderlo sul serio, scusate la battuta di infimo livello, ma adeguata a questo fogliaccio!

xgerico

Sab, 11/01/2014 - 09:21

Praticamente a fine articolo, si evince, da parte di Fitto/Santadechè/Verdini, che se "entra" Toti, come Numero 2, per volontà di Silvio, gli altri se ne vanno con Alfano!?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 11/01/2014 - 09:31

Quest'uomo non ha nessun rispetto della legge. Ora vuole solo creare confusione per far parlare di se. A questo si è ridotto. Quando verrà a mancare Lui il suo partito non avrà futuro. Questa è la drammatica verità per i lettori di questo giornale. P.S. Se ne è avuto sentore nell'autunno 2012 quando il PDLV è sceso intorno al 12%.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 11/01/2014 - 09:40

francesco de gaetano, tu sei un caso lampante di cervello portato all'ammasso. Ho detto 3 cose dimostrabili, oggettive. 1) Berlusconi è un pregiudicato condannato per evasione fiscale (vedi sentenza); 2) Una strada lunga e molto, molto difficile per la candidatura europea (scritto da A. Signore); 3)difficilmente si arriverà ad elezioni anticipate per quella data (25 maggio) per le elezioni nazionali (scritto da A. Signore). De Gaetano, prima di scrivere post conta fino a dieci se sei capace di contare (ne dubito).

Atlantico

Sab, 11/01/2014 - 09:42

Io capisco che l'importante è scrivere purchessia in modo da poter fare il titolo e mettere la fotina del principale in prima pagina, dato che sugli altri siti e quotidiani è ormai da tempo disperso, ma qui si esagera. Attenzione al ridicolo.

Ritratto di ....i.Burattini..

....i.Burattini..

Sab, 11/01/2014 - 09:45

ma come,non c'era toti goooooo

El Chapo Isidro

Sab, 11/01/2014 - 09:47

In Europa esiste una legge che proibisce ai pregiudicati per reati fiscali di candidarsi, non sono le toghe rosse, non è la legge severino, non sono i comunisti, è l'Europa che per tutelare la propria immagine ha deciso di proibire il passo ai delinquenti...eppoi non gli sono bastate le pernacchie e le battute dei suoi "colleghi" europei riguardo alla sua situazione di indocumentato e prescritto? Faccia pure, le risate si sentiranno fino in cielo, non si lamenti dopo di essere lo zimbello mondiale, lo ha voluto lui!!!

Atlantico

Sab, 11/01/2014 - 09:54

Per rispondere alla Bergamini ( nota soltanto per essere stata messa come dirigente alla Rai e lavorare di conserva con gli ex colleghi di Mediaset ) che dice che basta parlare di Berlusconi per far impazzire il PD ( che, le ricordo, è il primo partito d'Italia e scegliendo Renzi ha deciso di stravincere le prossime elezioni ) si potrebbe dire che per far impazzire il PdL ( vedi quanto dice l'articolo su Fitto, Verdini e Biancofiore ) basta parlare di poltrone, incarichi e affini, insomma di potere puro e semplice.

tudai53

Sab, 11/01/2014 - 09:55

Capolista candidato alle europee, ahahahahahaha!!! nanetto, la più bella barzelletta che hai raccontato finora!! forse farai il capolista in qualche gulag in siberia dal tuo amicone Putin!!! ha ragione Razzi!! ahahahahaha!!!!

Atlantico

Sab, 11/01/2014 - 09:59

Visto il grado di informazione di Signore sui procedimenti che interessano il cavaliere, potrebbe aggiornare sui documenti in arrivo dagli Stati Uniti che dovrebbero scagionare l'ex premier da tutte le accuse formulate dalle toghe rosse ? Ricordo che il Giornale scrisse che era certa, anzi certissima, la caduta di ogni ipotesi accusatoria.

specchiato

Sab, 11/01/2014 - 10:16

alla malinconica credulità di atlantico: "venghino sior siori, non c'è trucco non c'è inganno...."

futuro libero

Sab, 11/01/2014 - 10:19

Ottimo Cavaliere avanti tutta.Che pena fa il PD. Per fortuna i piddini cominciano ad essere un pò insicuri,cominciano a porsi domande.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 11/01/2014 - 10:21

Francesco de Gaetano sembri Alessandri Sallusti sotto falsa identità! O sei la Daniela?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:21

Prevedo ricoveri coatti alla neuro per tutti gli Ayatollah dell'antiberlusconismo militante...DOVETE IMPAZZIRE!! le prossime elezioni verranno condotta ancora da Silvio in prima persona (che ha ancora 5 marce in più dei pseudoquarantenne nati vecchhi)dopo che sar`ribaltata la sentenza politica emessa da magistrati e versivi!! Silvio rivincerà le prossime elezioni perchè farà il pieno di voti nell'esercito degli indecisi e gli astenuti (che se non si è fatto abbindolare da Matteo Fonzi che c'è la novità..non la faranno in futuro) e perché i kommunisti ortodossi del PD non voteranno il Nientalista che ormai si sta ogni giorno che passa rivelando per come Crozza giustamente lo descrive..un parolaio)..quindi cari falliti..de sinistra ancora sconfitte all'orizzonte..vi inkattivirete ancora di più di quanto siete adesso..è il vostro destini di perdenti!!!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 11/01/2014 - 10:21

COSI GIUSTO X RICORDARLO a tutti è un CONDANNATO come sempre cerca di usare trucchetti per aggirare le norme: è un condannato e nessuno nessuno può ammettere il contrario, quindi è incandidabile, anzi dovrebbe restare nell'ombra, agli arresti domiciliari o ai servizi sociali. ....... Adalberto Signore - lo sai vero ???????

El Chapo Isidro

Sab, 11/01/2014 - 10:21

Alla faccia dei vostri finti sondaggi questo articolo dimostra senza nessun dubbio il livello di disperazione che serpeggia in froda italia...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 11/01/2014 - 10:22

Dov'e' il problema?certo non le leggi o le regole a cui e' allergico ed allora ben venga questa candidatura a colpi di ricorsi e carte bollate,ci pensera' l'europa a stabilire se ne ha diritto o meno.Certo ci sara' sempre la possibilita' di fare poi la vittima,interpretazione in cui non ha eguali al mondo.Sara' tutto un ritornello sulla persecuzione,sui complotti tra magistrati,sinistra,europa e quant'altro insomma il solito refrain.Fategli dire cio' che vuole non vorrete mica deludere gli ultimi adoranti rimasti?

settimo

Sab, 11/01/2014 - 10:27

I ladri, tutti, devono stare in galera non nei parlamenti.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:28

andrea626390..le tue sono le verità dell'illuso: a) la sentenza è una farsa frutto di una magistratura senza credibilità perché politicizzata e verrà ribaltata nelle sedi opportune b) una strada lunga non significa impossibile..questo non lo puoi sapere neanche tu che ti reputi un' intelligentone c)per le elezioni anticipate vale il punto b) caro Nostradamus di sta minkia!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 11/01/2014 - 10:28

Atlantico, le prove certe provenienti dagli USA si sono dimostrare una bufala colossale, come era facilmente immaginabile. Smentite nel giro di 24 ore!!!!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:32

Brava Agrippona sta mattina hai finalmente un post che descrive i fatti per come sono..l'unica cosa che non hai azzeccato sono il numero degli adoranti che stanno costantemente aumentando come certificano settimanalmente i Sondaggi di RAI3....

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:34

I settimo devono stare a pascolare le pecore non a bloggare stupidate!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 11/01/2014 - 10:35

Dudù è stato consultato sull'argomento?

denteavvelenato

Sab, 11/01/2014 - 10:41

Se non riuscirà continuerà ad ammorbarci con le sue baggianate sulle toghe rosse.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:42

andrea626390..chi ha smentito cosa? smettila di raccontare palle!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:43

El Chapo Isidro..smettila di sodomizzare le povere pecore sarde!! il Sondaggi li fa Agorà..non Forza Italia!! Sveglia!

xgerico

Sab, 11/01/2014 - 10:44

Art. 4 Incandidabilita' alla carica di membro del Parlamento europeo spettante all'Italia 1. Non possono essere candidati e non possono comunque ricoprire la carica di membro del Parlamento europeo spettante all'Italia coloro che si trovano nelle condizioni di incandidabilita' stabilite dall'articolo 1............ Legge Severino.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 11/01/2014 - 10:50

#andrea626390. Se, le carte provenienti dall,America a tuo parere si sono rivelate una bufala colossale spiegaci dove sono finite quelle provenienti dalla Svizzera professore dei miei coglioni?!.Ma, ci puoi togliere una curiositá a noi di DX perche tu é i tuoi accoliti quando si tratta di Berlusconi scrivete é sputate sempre il vostro veleno su di lui?, é quando si tratta di scrivere qualcosa sul vostro Maestro é padrone Debenedetti siete tutti nascosti sotto le pietre come i vermi?, É certo che ci sarebbe da scrivere romanzi su questo Ebreo che ha rovinato la Olivetti portandosi 12 MILIARDI DI EURO IN SVIZZERA MA PER LA TUA GIUSTIZIA QUESTO É LEGALE VERO?;OPPURE SPIEGACI PERCHE QUESTO SIGNORE NON VUOLE PAGARE I 350 MILIONI EVASI AD EQUITALIA? É ANCHE QUI LA TUA GIUSTIZIA DORME VERO? É COME MAI MENTRE GLI ITALIANI NON POSSONO ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE LA DITTA SORGENIA DI DEBENEDETTI VIENE AIUTATA CON 20 MILIONI DI EURO DA LETTA É CO? PER NON PARLARE DEI 20 MORTI CAUSATI DAL;AMIANTO NELLE FABBRICHE DEL TESSERATO N.2 DEL TUO PARTITO IL PDPCI DOVE SONO LE INCHIESTE SU QUESTO CRIMINALE E ASSASSINO DI 20 PERSONE? PERCHE NON SCRIVI QUALCOSA SU QUESTA PERSONA? OPPURE TU TI CAKI SOTTO SE DEVI CRITICARE DEBENEDETTI???!.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Sab, 11/01/2014 - 10:51

In genere parlo di cose di cui ho competenza certa, ma in questo caso faccio una eccezione interlocutoria. Per quel poco che ritengo di sapere in materia, mi sembra che in Europa esista ancora l'immunità parlamentare per i Membri dell'Europarlamento; se le cose stanno effettivamente così, come avveniva anche in Italia quando l'istituto dell'immunità era operativo anche un condannato in via definitiva può candidarsi, semmai saranno poi i competenti organi dell'assemblea elettiva a rendere nulla l'eventuale elezione. Comunque, Berlusconi non è uno sprovveduto, ha una assistenza legale validissima e, soprattutto, non ha alcuna intenzione di tirare i remi in barca, altrimenti avrebbe passato il testimone alla figlia Marina. Nel contesto nazionale il discorso è diverso ed il perseguitato politico Silvio Berlusconi si trova ad avere le armi spuntate. Per questi motivi, se vi saranno elezioni prima dello scadere dell'interdizione dovrà esercitare la leadership attraverso un intermediario fidato, che a mio avviso potrebbe essere proprio l'onorevole Daniela Santachè; i tempi per un valido Primo Ministro donna sono peraltro maturi.

buri

Sab, 11/01/2014 - 11:06

Ammiro Berlusconi per il suo ottimismo, egli crede di poter trovare un tribunale che riconosca che egli abbia ragione, glielo auguro, ma non sono ottimista, se non lo trovano inventeranno qualche tranello per fermarlo ed intanto continua la campagna di denigrazioni, calunnie, diffamazioni ecc. e qualcosa rimane sempre anche se si dimostra la falsità delle accuse

rossono

Sab, 11/01/2014 - 11:10

Che goduria basta il nome ed i cervelli rossi telecomandati si presentano tutti all'appello "ATTENTI AL FEGATO" (COSI GIUSTO X RICORDARLO)

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 11/01/2014 - 11:20

Ai soliti infiltrati di sx, vorrei chiedere qual'è il problema se uno tenta tutte le vie per candidarsi? O forse c'è il solito tarlo della paura che vi possa sconfiggere? Tranquilli tanto alla fine riuscirete a trovare il Tar di turno o il guardone dal buco della serratura che riuscirà ad incastrarlo ancora una volta!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 11/01/2014 - 11:20

@Raddrizzole...(doppio nick ipersgamato)se ritieni giusto come hai scritto,il mio post,vuol dire che stai accettando gia' da oggi che cio' che rendera' o meno legittima la candidatura ed eventuale elezione sara' la decisione dei tribunali,per cui poi niente lagne mi raccomando.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 11/01/2014 - 11:28

Il grande Adalberto Signore, nel suo storico articolo, ribadisce semplicemente alcune verità che tutti , sinistri compresi, dovrebbero riconoscere. Gli alti richiami morali che l'articolo esplicita o sottintende lo classificano certamente tra i più alti esempi di giornalismo libero, sarebbe da premio Pulitzer, se in Italia esistesse, ma non esiste, ed allora il grande Adalberto Signore dovrà accontentarsi dell'ammirazione e del rispetto di tutti i sinceri democratici amanti della libertà e della verità. Ma quali sono i gli elementi che rendono storico l'articolo ? Sono questi: 1) Lo statista SILVIO BERLUSCONI è vittima di un complotto politico delle sinistre che, con il determinante apporto delle toghe rosse, lo ha privato del diritto di governare gli italiani (i sondaggi lo dicono!!!!!). 2) E' il quarto colpo di stato perpetrato dai comunisti, particolarmente pericoloso perché viola, per la prima volta, un principio giuridico FONDAMENTALE,che finora persino i comunisti avevano rispettato: la non retroattività delle leggi. 3) Lo statista SILVIO BERLUSCONI, martire del comunismo come tanti altri grandi del passato, non accetta il golpe comunista, e, per il bene del popolo italiano e dell'Europa tutta si oppone eroicamente ben conscio di avere al suo seguito TUTTO IL POPOLO ITALIANO ED EUROPEO (basti vedere quante nazioni implorano SILVIO BERLUSCONI di candidarsi nelle loro liste per non privare l'Europa del Suo indispensabile apporto di LIBERTA' ). 4) Evidenzia che la lotta di SILVIO BERLUSCONI è una lotta di libertà e di democrazia contro la dittatura comunista. 5)Riporta con efficacia e chiarezza l'altissimo livello del dibattito interno a FI (contrapposto alle squallide risse arraffa poltrone del PCI-PD che che ha in renzi l'ultimo, buffonesco, esponente). Dibattito importantissimo perché si tratta di selezionare la futura classe di governo dell'Italia e l'Europa dei prossimi vent'anni, SILVIO ne è ben conscio e per questo vi pone il massimo della Sua attenzione e della Sua capacità.

cicciosenzaluce

Sab, 11/01/2014 - 11:28

Non agitatevi,è solo propaganda,non correrà in nessuna elezione,ne ora ne mai più.In quanto al fascistronzo esposito,premesso che odio de benedetti,in quanto simile al tuo padrone,ma 12 miliardi all'olivetti quando li ha presi? L'olivetti tutta intera non ha mai avuto quel valore,pensa che Unicredit,o la Fiat,o Intesa S Paolo,valgono quella cifra,quindi non sparare caxxate

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 11/01/2014 - 11:43

Giorgio Prinzi, un primo ministro donna ben venga! Ma chi sei Sallusti che candidi la Santanchè? Allora andrebbe bene pure la Biancofiore !

davidebravo

Sab, 11/01/2014 - 12:06

Si, si, va bene. Nel frattempo però questa pena per un reato commesso ormai 11 anni fa iniziamo a fargliela scontare o aspettiamo ancora un pochino?

El Chapo Isidro

Sab, 11/01/2014 - 12:07

Berlusconi non presenterà nessun ricorso, tutta la sua difesa si è sempre basata nel perdere tempo per arrivare alla prescrizione, le prove americane esistono solo nella testa di berlusconi, lui lo sà bene per quello evita accuratamente di fare ricorso. Il resto sono solo bugie per fregare i villici che lo votano.

esulenellamiaPatria

Sab, 11/01/2014 - 12:15

La domanda sorge spontanea: il noto pregiudicato quando andrà in galera ? Saluti.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 11/01/2014 - 12:34

COSI GIUSTO X RICORDARLO hahah sè gia dimenticato delle figure di merda fatte in passato !!!!!!!!! non è bastato lo sputtanamento di Martin Schulz .povero personaggio

emremre

Sab, 11/01/2014 - 12:39

fatemi capire quindi il nome di Toti e' gia bruciato?! hahahahahaha...ma quale europa il posto per i pregiudicati e' la galera!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 11/01/2014 - 12:46

Alberto43 perché usi il termine infiltrati? Siamo un paese libero e conoscere le idee degli altri è una prassi normale! Ma vedo che la mamma degli idioti è sempre incinta!

Ritratto di Estes

Estes

Sab, 11/01/2014 - 12:49

Giorgio Prinzi, la santanche' (volutamente minuscolo) primo ministro e berlusconi perseguitato politico? Lei dovrebbe provare a farsi ingaggiare dal Cirque du soleil, diventerebbe una star.

cicciosenzaluce

Sab, 11/01/2014 - 12:53

al massimo,potrà correre per i giardini di Arcore,in euoropa non accettano canditature di pregiudicati,quindi stia calmo e rilassato,in quanto al fascistronzo esposito,premesso che odio de benedetti come il tuo padrone,12 miliardi di euro rubati all'Olivetti ? Ma che caxxxo dici? L'olivetti al massimo valeva 6 miliardi,sappi che con 12 miliardi,ti compri la Fiat,o Unicredit,3 Mediaset,ecc,quindi queste cretinate dille al bar,con i tuoi amici.

SaràGrandi

Sab, 11/01/2014 - 13:08

specchiato.... Carissimo forze non segui molto le tv dico questo perche se hai guardato la storia di quel povero che si e fatto 4 anni da innocente ed ora sia noi e anche tu dovremmo risarcirlo di 400mila euro un furto credo perche a mio avviso 4 anni da innocente non ce prezzO. ORA sappi che il nostro caro SILVIO ne uscira pulito a strasburgo caro prepariamoci a non solo chiederli scusa, anche a pagarli tutti i danni ,pirlone di un Specchiato grazie a i tuoi giudici sinistrozi che tu non vuoi vedere forze perche lavori in Rai, o ente publico come le poste sei mai andato e vedere come lavorano cento in fila e 6 impiegati ad aiutarsi uno con l'altro svegliati tutto sta per saltare CARISSIMO PIR.....NE .

Il giusto

Sab, 11/01/2014 - 13:11

a raddrizzo...ma chi sei,il gemello di mortimermouse,il figlio della bruna o di pasquale?

r_g

Sab, 11/01/2014 - 13:12

PER FAVORE ,BERLUSCONI ACCETTA CON MAGGIORE DIGNITA' LA TUA FUORIUSCITA DALLA POLITICA. LA RESPONSABILITA' E' TUTTA TUA,NON HAI MAI CAPITO I TUOI LIMITI COME TUTTI GLI ESSERE UMANI ,TI CREDEVI ESSERE UN SUPERMAN.DOVE STAVANO I TUOI CONSIGLIERI?

paco51

Sab, 11/01/2014 - 13:25

Egr. Cav. non c'è la farà mai più! Aveva la possibilità ma non ha fatto quasi nulla in tanti anni di governo. E' vero che l'italia è un paese anomalo, due camere , la firma delle leggi ecc. Ma nelle cose bisogna crederci, obbedire al senso del dovere e combattere per le proprie idee. E anche attorniarsi di gente fidatissima di cui non si può dubitare , sorvolando su tutto il resto. Io mi sarei alleato con la Chiesa e con il senso materno delle italiane e avrei trovato un nemico comune da combattere. Al popolo bisogna dargli un nemico da odiare.. Auguri

specchiato

Sab, 11/01/2014 - 13:32

ma Alberto43, a scuola non le han insegnato che "qual è" si scrive senza apostrofo? poi, le parole destra e sinistra han perso significato dato che incompetenza, disonestà ed imbecillità son disvalori trasversali..... se poi SB si fa cuccare vuol dire che ne avrà combinate (è accertato, se ne faccia una ragione) buona giornata

ferry1

Sab, 11/01/2014 - 13:44

Mi sembra che il CAV. abbia detto che intende presentarsi alle Europee,se la legge dispone che possa, non vedo tutto questo agitarsi da parte dei soliti sinistri a meno che pensino che potrebbero essere tagliati fuori i LORO magistrati nel qual caso la cosa potrebbe essere preoccupante anche alla luce della sentenza Coda e quella della sentenza Vendola.

ferry1

Sab, 11/01/2014 - 13:49

esulenellamiaPatria giudicato da chi?Dai tuoi amici o compagni se preferisci?

Raoul Pontalti

Sab, 11/01/2014 - 13:54

Giorgio Prinzi infatti non sai una fava sull'argomento: l'immunità concessa ai membri del Parlamento europeo (cfr artt. 8, 9 e 10 del Protocollo sui privilegi e sulle immunità delle Comunità europee siglato a Bruxelles l'8 aprile 1965) ha limiti ben circostanziati e sostanzialmente viene fatta coincidere con quella goduta dai parlamentari nazionali nel proprio paese, salve eccezioni strettamente connesse con il fatto che per la maggior parte dei membri il Parlamento europeo si trova in Stati diversi da quello di appartenenza (B, F e L). Per accedere alla carica bisogna essere eletti, e ciò è possibile in qualsiasi paese membro, disponendo però del diritto elettorale passivo secondo le norme dello Stato membro di cui il candidato è cittadino. Silvio è cittadino italiano e per le norme italiane è incandidabile anche al Parlamento europeo e per di più a breve sarà confermata dalla Cassazione l'interdizione temporanea ai pubblici uffici, sicché anche la dichiarazione eventuale di incostituzionalità della legge Severino per quanto concerne la contestata "retroattività" dell'incandidabilità non potrà rimuovere il divieto per Silvio a candidarsi in un qualsiasi paese europeo.

ferry1

Sab, 11/01/2014 - 14:04

Una cosa è certa i sinistri hanno paura di Berlusconi quando dietro non hanno la Magistratura Italiana amica.

cicciosenzaluce

Sab, 11/01/2014 - 14:26

Berlusconi,ormai è innocuo,non fa paura a nessuno,è finito,la destra prima se lo toglia dalle palle,e prima ha la possibilità di competere,scegliete uno serio,giovane,senza precedenti penali,autorevole,competente,colto,che ami l'italia prima dei propri interessi,e basta con il vecchio pregiudicato.

cicero08

Sab, 11/01/2014 - 14:26

Ma almeno alla bocciofila di Arcore potrà candidarsi?

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Sab, 11/01/2014 - 14:31

Ma si candida anche a Miss Italia? Oppure potrebbe fare la velina a striscia la notizia con DuDu'. Si divertirebbe pure di piu' e magari farebbe ridere anche gli italiani invece che far ridere il mondo di noi.

SaràGrandi

Sab, 11/01/2014 - 14:37

specchiato.... Carissimo forze non segui molto le tv dico questo perche se hai guardato la storia di quel povero che si e fatto 4 anni da innocente ed ora sia noi e anche tu dovremmo risarcirlo di 400mila euro un furto credo perche a mio avviso 4 anni da innocente non ce prezzO. ORA sappi che il nostro caro SILVIO ne uscira pulito a strasburgo caro prepariamoci a non solo chiederli scusa, anche a pagarli tutti i danni ,pirlone di un Specchiato grazie a i tuoi giudici sinistrozi che tu non vuoi vedere forze perche lavori in Rai, o ente publico come le poste sei mai andato e vedere come lavorano cento in fila e 6 impiegati ad aiutarsi uno con l'altro svegliati tutto sta per saltare CARISSIMO PIR.....NE .

Howl

Sab, 11/01/2014 - 14:40

Giorgio Prinzi ineffetti Lei in materia ha un'ignoranza sesquipedale : 1. l'immunità parlamentare la si acquisisce una volta eletto non prima............si rende conto che ha detto una sciocchezza degna dello scemo del villaggio ? 2. se avesse un'assistenza legale valida , i suoi avvocati gli spiegerebbero che l'interdizione dai pubblici uffici non gli permette di rappresentare gli italiani nè in Italia nè all'estero 3. quando poi venga condannato per altri reati diventa recidivo e finisce direttamente in carcere, non può più usufruire di pene alternative 4. perchè i suoi avvocati non gli dicono che non c'è niente da fare ?........e su cosa ci guadagnerebbero ? Legalizziamo la marijuana almeno fumate roba buona.......poverini ! Non capite che l'unica cosa che potete sperare è che non finisca in galera ? La Corte di giustizia europea ???? NON PUO' FARE NULLA ! è un condannato in via definitiva e probabilmente subirà altre condanne..........quella corte non tutela i condannati in paesi democratici e civili, quelli corte difende i VERI perseguitati non i delinquenti plurimilionari ; si faranno una risata che si sentirà fino in Sicilia

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Sab, 11/01/2014 - 14:43

SCRIVETE, PENSATE,DITE cio'che volete ,mauna domanda CHE MI FACCIO E, QUINDI VI FACCIO, è questa:"" ..Ma questo cialtroNANO non doveva andare al gabbio, e/o ai SS(Social Services)? come mai è ancora a piede libero? A chi spettafare eseguire la sentenza? Possibile chechi di dovere si giri e continua a girarsi da ""un'altra parte ? Questi preposti hanno bisogno di una denuncia per omissioni d'atti d'ufficio? NESSUNO RISPONDE? NESSUNO RISPONDE !!! Connivenza ?? Forza NanoServi rispondete a queste domande poste da un semplice CITTADINO ITALIANO, rispettoso delle LEGGI !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Sab, 11/01/2014 - 14:45

i commenti devono essere inseriti subito e non dopo ""un anno "" cosi non c'è dibattito .... Sallusti che fai prima li leggi e poi decidi se ti conviene pubblicarli, se ti fanno comodo ???

denteavvelenato

Sab, 11/01/2014 - 14:50

PATATRAC73 sai come dicono loro, in italia la giustizia non funziona

corio lano

Sab, 11/01/2014 - 15:01

Agli anticav per principio: una volta si affermava "compagno, l'Unità non lo dice", oggi si afferma "compagno, La Repubblica lo dice"!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 11/01/2014 - 15:01

Qui mi pare che tutti (Adalberto Signore compreso) dimentichiate che PRIMA delle presentazione delle liste la Cassazione dovrà pronunciarsi sulla congruità dei DUE ANNI di interdizione comminati a Berlusconi dalla Corte di Appello di Milano. E come pensate che finirà visto che la Cassazione ha già confermato la condanna primaria inflitta a Berlusconi dalla stessa Corte di Appello????

mima64

Sab, 11/01/2014 - 15:12

xsilvio46 tutto il popolo italiano europeo mondiale statista(meglio bassista)premio PULITZER,complotti politici, ma vergognati tu mortimer e tutti quelli che difendono i malfattori corruttori pedofili naniceronati imbroglioni evasori vecchi rembambiti imbonitori leaders te sta cippa chi appare in pubblico tutto VERNICIATO(che vergogna)chi occupa il parlamento x decidere che quella o qell altra puttanella e' nipote dello zio del cugino dell'amico. Ma vattene affanculo tu mortimer e il nano che ha rovinato la povera NOSTRA ITALIA che lui dice di amare ma non conosce.E' solo un pagliaccio deriso da tutto il popolo Italiano Europeo Mondiale.....IN GALERA questo e' il suo futuro.

mima64

Sab, 11/01/2014 - 15:18

MA XCHE' e' ancora libero.E poi dicono la toghe ROSSE,ma falla finita vecchiaccio .Ma dove vuoi andare a 90 anni? Fai spazio clown

mima64

Sab, 11/01/2014 - 15:20

IL cav ma quale CAV, non e' più' ne CAV ne ON ne ex...

specchiato

Sab, 11/01/2014 - 16:00

@SaràGrandi grazie per gli insulti gratuiti, vantaggio del finto anonimato di internet, lei è querelabile come ogni individuo. io non ho giudici sinistronzi (che linguaggio ignobile!) quindi si corregga e scriva meno idiozie. Non esiste la non punibilità per le cose dette o scritte, faccia attenzione. Però ha ragione quando sostiene che seguo poco le tv, soprattutto quelle infarcite di messaggi subliminali, preferisco i libri, i concerti, gli spettacoli teatrali, i viaggi in città d'arte, le serate tra amici, il tempo trascorso con la famiglia. Lei segua il biscione e rimarrà il disinformato cafone, quale è adesso (stia in tranquillità, siete in troppi). nessun saluto

Renatino-DePedis

Sab, 11/01/2014 - 17:32

pasquale.esposito ma dopo mesi che i legali del delinquente hanno in mano prove inconfutabili della innocenza del delinquente da Hardcore, le fantomatiche carte svizzere ed americane, questi non hanno ancora chiesto di riaprire il processo, quanto tempo deve ancora passare? non ti è neanche sfiorato nel cervellino che tali carte siano una bufala gigantesca? no, evidentemente...

pinosan

Sab, 11/01/2014 - 18:09

Il Cavaliere deve ,purtroppo,capire che lui in Italia ,finchè ci sarà questa magistratura "FASCISTA" di sinistra,non potra mai governare.Glielo ha detto chiaramente il vicesindaco dell'Aquila"Io, di sinistra, non ho nulla da temere dai magistrati.I sinistrosi non lo ammetteranno mai ma sanno di essere protetti dal potere giudiziario che hanno dietro la schiena la scritta"La legge è uguale per tutti"solo che loro non la possono leggere.

SB_forever

Sab, 11/01/2014 - 21:33

@PATATRAC, "... un cittadino italiano, rispettoso delle leggi...", ma vallo a dire a tua nonna. Un detto dice:" chi si loda, si sbroda" e tu fai proprio schifo per quanta sbrodaglia ti versi addosso.