Una cena nel verde metropolitano

Arriva il caldo e la voglia di serate all'aperto. Ecco dove, tra pergolati e giardini zen

Il caldo è finalmente arrivato e con la bella stagione cresce la voglia di stare all'aria aperta, magari sorseggiando una bevanda fresca o gustando il proprio gelato preferito. Durante il pomeriggio nulla è più piacevole di una passeggiata al parco, all'ombra dei grandi alberi. E a pranzo e a cena, invece, dove si può andare? La scelta migliore è un ristorante con il giardino, dove è più facile staccare dal tran tran quotidiano, immersi nel verde e al riparo dai rumori della city. Questo è in assoluto il momento migliore per frequentare i locali open air, giacché le temperature sono ancora piuttosto miti e le famigerate zanzare non li hanno ancor presi d'assalto.

In città le insegne con giardino sono davvero numerose e adatte a tutte le tasche. Gli hotel di lusso, come il Bulgari e il Manin, offrono dehors eleganti e ricercati, ideali per un cocktail o una cena gourmet. Poi ci sono le trattorie storiche, come il Ristorante La Brisa, la Taverna della Trisa e il Ribot, dove è ancora possibile respirare l'atmosfera della Vecchia Milano. Di grande fascino anche le osterie moderne che mixano tradizione e innovazione, come l'Erba Brusca e il Ratanà, entrambe dotate di un piccolo orto urbano. Chi è in cerca di un angolo country può fare tappa alla Cascina Cuccagna e alla Cascina Corba, mentre gli amanti dell'Asian Food troveranno pane per i loro denti al Shambala e al Finger's Garden.