Expo e gli eventi, turisti conquistati E Milano adesso vale più di Roma

Milano-Roma è una classica. Un «clasico» si dice quando si parla di calcio. Ma Milano-Roma non è solo Milan-Roma, Roma- Inter, Lazio-Milan. É una sfida tra tante cose, spesso due mondi e due culture molto più lontane delle tre ore messe insieme dall'alta velocità. E negli ultimi anni è diventata anche un testa a testa turistico, perchè se Roma resta Capitale e Caput Mundi quindi una delle mete più gettonate in assoluto, Milano non è da meno. E cresce, soprattutto è cresciuta in questo anno dove l'Expo è stato un richiamo eccezionale. Così, anche se i conti si faranno alla fine, già qualche calcolo si può fare. E lo ha fatto Momondo.it, sito per la comparazione dei voli e delle presenze negli hotel mettendole a confronto. Va detto subito che per tutte e due le città è stato un anno più che positivo ma, se Roma è avanti nei valori assoluti, Milano prende il largo per quanto riguarda l'aumento di interesse. Al centro dell'attenzione del sito internazionale di viaggi, le ricerche di voli effettuate dagli utenti del sito da gennaio ad agosto 2015, poste in relazione con quelle dello stesso periodo dell'anno precedente. L'indagine, che ha coinvolto oltre 200 paesi, ha riscontrato una crescita superiore per Milano, che si attesta su un +61%, contro il +59% di Roma. Ma quali sono i paesi che più degli altri si orientano su Milano? Negli ultimi mesi al centro dell'interesse mondiale grazie ad Expo 2015, la città dei grandi eventi internazionali è al centro dell'attenzione dei paesi del Nord Europa, tra cui la Germania, prima in classifica tra le più interessate con un +172%, seguita dalla Svezia, +97%. In terza posizione gli Stati Uniti, con un +92%, risultato esaltato anche da un altro primato, quello relativo alla differenza tra le percentuali di variazione riscontrate per le due destinazioni.