Ferragosto, il liscio raddoppia al

Castello Cinema e musei aperti. Majorino «cameriere» per senzatetto e migranti

Per Ferragosto il liscio al Castello Sforzesco «raddoppia». Alla tradizionale balera di piazza del Cannone quest'anno si aggiungerà una seconda sala da ballo nel Cortile delle Armi, con un'orchestra di dieci elementi che darà vita, a partire dalle 21.30, ad «Extraliscio» uno show che fonderà la musica folkloristica di Casadei con il punk e le sonorità più alternative. É solo uno degli appuntamenti promossi dal Comune per festeggiare bene il 15 agosto anche rimanendo in città. I più piccoli potranno partecipare ad esempio alle attività e ai laboratori proposti dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, visitare le sale ed entrare nel leggendario sommergibile Toti «ormeggiato» in via Olona da dodici anni. Per gli amanti della musica classica il Comune offrirà al Teatro Dal Verme una serata dedicata a Johann Sebastian Bach con l'esecuzione dei «Concerti Brandeburghesi»: l'ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti. Ci sono ancora dei biglietti disponibili (per informazioni si può chiamare domani lo 02.76317176 dalle ore 9.30 alle ore 12). E il Ferragosto a Milano sarà anche una giornata all'insegna dell'arte: tutti i principali musei saranno aperti. Si potranno visitare Palazzo Reale, il Museo del Novecento, il Padiglione di Arte Contemporanea, il Mudec, i Musei del Castello Sforzesco, il Museo Archeologico, Palazzo Morando, il Museo Archeologico, il Museo civico di Storia naturale, l'Acquario Civico, la Triennale e la Triennale Design Museum, le Gallerie d'Italia Piazza Scala (con ingresso gratuito) e la Pinacoteca di Brera. E per gli appuntamenti della sera non mancherà l'esperienza dal sapore un po' retrò, del cinema all'aperto. Il cartellone dell'Arianteo propone a ferragosto «Collateral beauty» e «L'estate addosso» al Chiostro dell'Umanitaria, «La pazza gioia» a City Life, «Genius» alla Fabbrica del Vapore, «Aquarius» all'Umanitaria e «Un tirchio quasi perfetto» a Palazzo Reale.

In programma martedì diversi pranzi presso i centri socioricreativi per gli anziani, un'attenzione alle periferie. Sono stati organizzati sicuramente all' Acquabella (nel Municipio 4), alla Cascina Ronchettino (Municipio 5), all'Astronave e al Centro Anziani Terza Età (Municipio 6), al Giardino (Municipio 7), al Sempre Verdi (Municipio 9) e presso il Centro Arci Pessina a Chiaravalle. E sarà anche una festa solidale. I City Angels organizzano un pranzo con musica per i 160 senzatetto di varie nazionalità e una ventina di migranti ospiti all'Oasi del Clochard in via Lombroso 99. Dalle 12 insieme al presidente Mario Furlan servirà ai tavoli con la pettorina rossa dei volontari anche l'assessore al Welfare Pierfrancesco Majorino. «Invitiamo i milanesi a vivere un Ferragosto speciale, in cui conoscere un mondo che a volte ignoriamo e a volte ci fa paura - afferma Furlan, fondatore dei City Angels - Chiunque può venire, indossare la pettorina dei City Angels e servire a tavola clochard e migranti». Viene chiesto di portare qualcosa da mangiare o da bere, escliso gli alcolici.