Pianificazione urbana, il corso di Forza Italia

Arriva il Piano di governo del territorio e il coordinamento cittadino di Forza Italia Milano si organizza. Nella prestigiosa cornice del Palazzo delle Stelline si è svolto il corso di formazione su come si redige un PGT.

Tanti amministratori locali si sono riuniti per ascoltare il coordinatore cittadino Fabio Altitonante, i consiglieri comunali di Milano, Tatarella e De Chirico, consiglieri di Municipio e amministratori di Comuni della Grande Milano, tra cui i consiglieri neo eletti di Bresso. «Come Forza Italia ripartiamo dagli amministratori e, in questo momento difficile, ripartiamo dai nostri temi programmatici forti. Oggi abbiamo analizzato gli aspetti tecnici delle leggi urbanistiche, leggi che incidono sulla vita quotidiana dei cittadini e sullo sviluppo delle imprese - ha commentato Altitonante - il PGT sarà un'occasione importante per disegnare la Milano del 2030. I nostri consiglieri comunali e di Municipio presenteranno al Comune proposte per migliorare la qualità della vita dei milanesi e per rilanciare le piccole e medie aziende». «Il Piano inciderà su temi come casa, infrastrutture, ambiente, progetti di rigenerazione urbana e riqualificazione delle aree dismesse e degradate - ha concluso il coordinatore - Al di là di temi che ci dividono anni luce dal centrosinistra, come l'apertura indiscriminata di moschee, ci concentreremo su argomenti concreti, ad esempio, meno burocrazia, meno tasse e più aiuti a chi è rimasto indietro, partendo dalle case popolari. Come Forza Italia immaginiamo una Milano sempre più attrattiva e competitiva».

Commenti

rise

Dom, 17/06/2018 - 10:36

La politica liberale dovrebbe impegnarsi per semplificare il governo del territorio, non adeguarsi alla normativa attuale. I corsi dovrebbero rimanere nell' ambito universitario, neutrale, non nelle segreterie dei partiti. FI è ormai nello "sprofondo".