Ex candidato alle presidenziali McCain ha un cancro al cervello

Da decenni in politica, corse contro Obama. Trump: "Sempre stato un guerriero"

John McCain

John McCain, per trent'anni rappresentante dell'Arizona al Senato tra i ranghi repubblicani e candidato alle elezioni presidenziali, quando corse contro Barack Obama nel 2008.

Arriva dall'ufficio del senatore la conferma che l'80enne politico soffre di un glioblastoma, tra le forme di tumore al cervello più comuni ma anche tra le più maligne, trattato con radiazioni e chemioterapia, ma che difficilmente regredisce in modo stabile.

Il tumore è stato scoperto soltanto la scorsa settimana, mentre McCain si trovava alla Mayo Clinic di Phoenix, per la rimozione di un coagulo di sangue sopra l'occhio sinistro.

Non è ancora certo se il senatore, che non ha mai risparmiato critiche alla presidenza Trump, sarà in grado di ritornare al Senato. Il suo ufficio ha per ora detto soltanto che deciderà dopo essersi consultato con i suoi consulenti medici.

In politica fin dagli anni Sessanta, McCain viene da una famiglia di militari e in passato è stato il volto pubblico dei prigionieri statunitensi maltrattati nei campi del Nord Vietnam, dove fu torturato per più di cinque anni.

"È sempre stato un grande combattente", ha scritto Donald Trump in un messaggio di pronta guarigione. Auguri sono arrivati anche dagli ex presidenti Obama, Clinton e Bush senior.

"John McCain è un eroe americano e uno dei combattenti più coraggiosi che io abbia mai conosciuto - ha aggiunto Obama su twitter -. Il cancro non sa chi si è messo contro. Fagli patire le pene dell'inferno, John".

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 20/07/2017 - 09:43

vorrei sapere quanti crimini ha commesso ai danni della popolazione vietnamita.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 20/07/2017 - 09:50

Ora si comprendono tutte le scemenze, che ha detto contro Trump. E pensare, che quando si candidò contro Obama era un tipo tanto tosto!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 20/07/2017 - 10:00

Che sfidò Obama per fingere di essere un avversario della sinistra….come se non sapessimo che è un burattino dei neocon. Non l'avete forse visto ripreso con Al Bagdadi e gli altri terroristi o in Piazza Maidan con la Nuland a foraggiare i rivoluzionari ? Sic transit infamia mundi.

Jon

Gio, 20/07/2017 - 12:17

Uno degli eroi Americani che ha contribuito a commettere i piu' gravi Crimini di Guerra della Storia. Come poteva avere un cervello sano un criminale di questo calibro...?!

alox

Gio, 20/07/2017 - 12:23

@Franco e poi sono io il comunista? J. McCain ha lottato (in Vietnam ed in US) e continua a lottare contro la piaga del Mondo: il COMUNISMO! Personaggio che giustamente ha criticato e critica la volgarita’ e bassezza di Trump, il quale oggi gli manda preghiere ma ieri lo ha definito un perdente perche’ catturato nella guerra in Vietnam...

alox

Gio, 20/07/2017 - 12:25

@beatoangelico tutti i leader parlarono e fecero accordi con Hitler come oggi con Putin, o il Comunista Cinese...questo non vuol dire condividere il loro operato!

alox

Gio, 20/07/2017 - 12:27

Un vero eroe!

alox

Gio, 20/07/2017 - 12:32

Sulla propria pelle ha pagato e lottato contro l'invasione Comunista ( negli anni di forte espansione) il tumore maligno delle societa'...McCain ha gia' vinto una volta e vincera' ancora!

ortensia

Gio, 20/07/2017 - 14:16

Era apparso piuttosto confuso durante l'interrogatorio dell'ex direttore FBI Comey.

roberto zanella

Gio, 20/07/2017 - 15:40

Il finanziatore di Al Baghdadi e dell'Isis ( vedi foto su Google e sua risposta video su YouTube), è il solito americano che creò: i Talebani in funziona anti Sovietica , Al Qaeda sempre in funzione anti Russa e l'Isis in funzione anti Assad e anti Russia . E' il nemico giurato di Trump .

Divoll

Gio, 20/07/2017 - 17:01

Ha messo i bastoni tra le ruote anche a Trump. Ora perche' ha un tumore dobbiamo dimenticare tutti i suoi crimini contro i vietnamiti, gli irakeni, i libici, i siriani e gli ucraini?...........

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 21/07/2017 - 08:48

Oh, ma che peccato! Una così brava personcina! Il costruttore di "rivoluzioni colorate" che hanno devastato interi stati (Georgia, Ucraina, ecc...), il membro del Consiglio ucraino per le riforme a supporto di quel macellaio golpista di poroschenko, il complice di Biden, il guerrafondaio che dedica da sempre tutti i suoi sforzi a far scoppiare la terza guerra mondiale, ha la "bua". L'esportatore di "democrazia" che durante un'intervista a Novembre 2014 ha dichiarato: «Ron Paul è mai stato in Siria? Si è mai incontrato con l’Isis? Si è mai incontrato con queste persone? Io conosco queste persone. Le ho incontrato tante di quelle volte e sono in contatto permanente con loro (compresi incontri con quella bestia immonda a nome al baghdadi)»... 1 DI 2