Secondo la Cia la Russia voleva fare vincere Donald Trump

Il team del presidente smentisce l'intelligence: "Credevano alle armi di Saddam"

Un ruolo attivo per la Russia, più ampio di quello che si era ipotizzato fino a oggi. È un rapporto della Cia a sostenere che a Mosca si siano mossi, e non poco, per fare sì che a vincere la sfida elettorale negli Stati Uniti fosse Donald Trump e non la sua sfidante democratica.

Secondo le agenzie d'intelligence americane sarebbero stati infatti alcuni uomini con legami noti con il governo russo a passare a WikiLeaks migliaia di mail del Comitato nazionale democratico e di altri soggetti, incluso il capo della campagna elettorale di Hillary Clinton. Messaggi che sono poi finiti online, in un leak.

I funzionari americani sostengono - dice il Washington Post, che pubblica un'inchiesta a riguardo - che sarebbero personaggi noti alla comunità d'intelligence ad avere agito in questo senso.

Accuse che il team di transizione del presidente eletto Donald Trump smentiscono con forza, sostengono che a farle siano "le stesse persone che dicevano che Saddam Hussein avesse armi di distruzioni di massa". E se le agenzie sostengono che le persone dietro ai leak fossero molto vicine al governo russo, sebbene non diretti impiegati, Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, ha già detto in passato che la fonte non è questa.

Commenti

amicomuffo

Sab, 10/12/2016 - 08:48

le stanno tentando tutte pur di non mettersi l'anima in pace ed ammettere la sconfitta...ma alla fine potremo mai sapere chi sono queste sedicenti persone, che si dice, muovono i fili in tutto il mondo ( compreso da noi), in modo che il popolo comune possa dargli una sonora lezione?

paolonardi

Sab, 10/12/2016 - 08:50

I sinistrati cerebrali non demordono: devono giustificare una sconfitta che brucia e, come loro antico costume, accollano a quella parte del popolo poco intelligente che vota con la pancia. Non si rendono conto che quelli con il cervello annebbiato sono loro.

Pigi

Sab, 10/12/2016 - 09:15

E allora? La Merkel, Hollande, Junker, Obama, l'Onu... non volevano che il referendum lo vincesse Renzi? E che Renzi rimanesse a capo del governo? Figuriamoci se i russi possono convincere i cittadini americani.

Holmert

Sab, 10/12/2016 - 09:17

Il servizio segreto americano,noto come CIA,se era all'altezza del suo compito, avrebbe dovuto bloccare le mail farlocche dei russi. Troppo facile gettare zizzania e denunciare una vittoria,quella di Trump, che ha ottenuto l'avallo dei grandi elettori,nella maggior parte degli stati USA. Tutto alla luce del sole e nell'osservanza della più totale democrazia. Fatevene una ragione, cari obamiani e clintoniani semi.comunisti,mascherati come socialisti intellò.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 10/12/2016 - 09:17

E allora ? La CIA ha già creato casini inenarrabili nel mondo (vedi Iraq).Non è un bene che due nazioni si uniscano per combattere il vero problema dei nostri tempi ? Oggi la minaccia è il terrrorismo che si sviluppa anche con la migrazione epocale in Europa di disperati facilmente "disponbili" a tutto .Non può certo opporsi a questa minaccia un'Europa divisa,con un Parlamento incapace di qualunque reazione o piano strategico commune. Ben venga una forte alleanza USA-Russia .

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 10/12/2016 - 09:21

come perdere il tempo, invece di studiare come diminuire la disoccupazione ed il benessere della Nazione. In pratica come la sinistra italiana, distruttiva per dispetto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 10/12/2016 - 09:23

Non è che 'credevano' alle armi di Saddam Hussain i fatti sono andati un po' diversamente: ci hanno chiesto di falsificare un rapporto, noi glielo abbiamo mandato (ovvero i nostri servizi) e con quel rapporto hanno creato la storiella delle armi di distruzione di massa di Saddam per poter andare in guerra. Sono susseguiti arresti anche grazie all'operativa CIA Valery Plame che ha testimoniato ma intanto la guerra fu fatta (su false premesse). I nostri servizi sono ottimi, peccato che lavorano per il padrone sbagliato.

elpaso21

Sab, 10/12/2016 - 09:39

E quindi ?

elio2

Sab, 10/12/2016 - 09:44

La batosta presa dai compagni non gli da pace, devono, come al solito trovare un colpevole, chiaramente non si sognano neppure di presupporre che gli americani gli hanno assestato un bel calcio dove non batte il sole, manca solo che incolpino gli extraterresti. D'altra parte per chi è di sinistra è vietato essere intelligente.

Luigi Farinelli

Sab, 10/12/2016 - 09:52

I sussulti del mostro policefalo (CIA, Obama, Clinton, Soros, Rockefeller, finanzieri "creativi" e banchieri.....) saranno sempre più convulsi e scomposti per essersi fatti sfilare dai denti il Nuovo Ordine Mondiale che ritenevano di avere ormai a portata di mano. E a proposito di Saddam, spero che si comincino a pubblicare gli appelli della "Architecs & Engineers for 9/11 truth" dando finalmente voce agli scienziati, tecnici, fisici VERI E NON COMPRATI che ne fanno parte.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Sab, 10/12/2016 - 09:52

Chiaro che forze occulte ma anche lo Zar volevano Trump presidente ad ogni costo, pero certamente ha fato un analisi completamente sbagliata, ne parleremo tra poco. Per ricordo : Hillary ha vinto con DUE MILIONI E MEZZO di voti di piu. Chiedetevi come mai che non sara lei presidente .

venco

Sab, 10/12/2016 - 09:59

Abbiamo capito tutti, la Cia è un organismo in mano alla massoneria.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 10/12/2016 - 10:06

x dott. Di Marzio 1 Gentile dott. Di Marzio lei ci riporta dall'America che la Russia avrebbe favorito l'elezione di Trump! "Secondo la Cia la Russia voleva fare vincere Donald Trump" e "Trump, dalla Cia altre accuse: elezione favorita dalla Russia" secondo l'articolo alcuni leaks poi circolanti in rete avrebbero favorito Trump! Ma l'articolo americano non dice se quei leaks rispondono al vero oppure no! Non dice se c'è stato un ricorso alla magistratura per diffamazione! Un pò troppo sintetico, l'articolo non crede? Possiamo provare qualche ragionamento! Primo: i russi sono forse andati casa per casa negli States a convincere gli elettori yenkees? Secondo: il Partito Democratico americano è animato da furore bellico, vedasi Obama e Clinton, Trump no! Cosa avrebbe dovuto fare un Putin desideroso di pace e non di guerre? Libertà o cara

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Sab, 10/12/2016 - 10:27

Ha vinto la democrazia ? Hillary ha vinto in realta con piu di due milioni e mezzo di voti in piu . Quale "democrazia" ?! Ha vinto il Sistema. Aiutato da Putin e altre forze oscure, oculte, pronte per l'Apocalissi e l'arrivo iminente del Anticristo .

zucca100

Sab, 10/12/2016 - 11:07

Romeno, guarda che hillary ha vinto con duecentomila voti in più, non due milioni e mezzo. E comunque negli USA funziona così. Si chiama maggioritario

linoalo1

Sab, 10/12/2016 - 11:18

E ti pareva???Per loro,la Russia e' sempre la colpevole di ogni contrattempo!!!!

Jimisong007

Sab, 10/12/2016 - 11:18

Putin o no le mail ci sono e dovrebbero ringraziare se la verità viene s galla, o no?

VittorioMar

Sab, 10/12/2016 - 11:25

....e chi se ne frega!!!...pensino a quanti Governi "AMICI" hanno creato loro..!!!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Sab, 10/12/2016 - 11:28

l'ha detto la cia? cacchio.. Allora sì che è vero.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 10/12/2016 - 11:33

---il padre di trump era un imprenditore capace---donald invece è un incapace al cubo---quello che gli riesce meglio è accumulare debiti---quando i suoi debiti in america sono arrivati a sfiorare il miliardo di dollari-le banche americane gli hanno chiuso i rubinetti --ed è a questo punto che alcuni suoi manager sono riusciti ad avere una linea di credito dalla russia---ora i debiti trump li ha con la russia e molti giornali russi titolano che trump sia in realtà il pupazzo di putin---io credo che le due super potenze debbano essere sempre equilibrate perchè il potere di deterrenza di ciascuna funzioni nei confronti dell'altra--un enorme squilibrio potrebbe essere pericoloso--ad intuito dico che non vorrei essere nei panni di un paese baltico---hasta

Ritratto di nonpollo

nonpollo

Sab, 10/12/2016 - 12:12

...ora che la cia accusi qualcuno di manovrare le elezioni di un'altro stato fa francamente ridere... ...chi la fa l'aspetti!

sibieski

Sab, 10/12/2016 - 12:15

si, Putin è l'amante di Sarah Palin e il buco dell'ozono l'ha fatto il KGB

Holmert

Sab, 10/12/2016 - 13:25

Romeno,prima di parlare a vanvera,studiati bene il sistema americano.Vince non chi ottine più voti ,ma chi ottiene più grandi elettori che alla fine votano per il loro rappresentante. E' così da sempre ed anche i democratici hanno vinto con i grandi elettori,anche se i voti popolari erano di meno.

agosvac

Sab, 10/12/2016 - 13:38

Pochi giorni prima delle elezioni la Cia, l'Nsa ed il Governo obama avevano detto di avere hackerato il sistema informatico russo in modo che non ci potessero essere intromissioni nelle elezioni americane. Con che coraggio oggi possono dire che la Russia è riuscita ad influire nelle stesse elezioni????? O sono completamente idioti ed incompetenti oppure sono in mala fede!!!!! Tra l'altro se la Russia fosse riuscita realmente a superare l'hackeraggio americano, significherebbe che l'america è indifesa di fronte alla Russia!!!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 10/12/2016 - 13:46

Che la smettano di fare la morale, questi DEMOCRATICI!!! Con il referendum in Italia, sia l`ABBRONZATO, che i membri del parlamento di Brussel hanno fatto previsioni APOCALITTICHE se avesse vinto il """NO"""!!! Questo è tutto lecito per loro, MA CHE Putin ABBIA DATO UN AIUTO A TRUMP, È INACETTABILE!!! QUESTO È IL DECLINO DELLA DEMOCRAZIA E DI TUTTA LA CORRUZIONE CHE SI È CRETA INTORNO!!!

Tuthankamon

Sab, 10/12/2016 - 13:53

La sinistra USA e mondiale non si rassegna alla sconfitta. Se si trattasse di qualche migliaio di voti ... ma qui la differenza è stata tale che queste illazioni sono i soliti rumori di fondo inconcludenti! Avete perso!

Dordolio

Sab, 10/12/2016 - 14:18

Decliniamo la faccenda il chiave favolistica. La fiaba è quella del Re Nudo. Che la futura regina americana fosse nuda lo sapevano tutti. Ma nessuno lo voleva dire. Finchè qualcuno ha tirato fuori i documenti che lo provavano. A quel punto il bambino l'ha strillato forte. E se ne sono quindi accorti finalmente tutti. Puniamo quindi il bambino cattivo che l'ha fatto notare.

Dordolio

Sab, 10/12/2016 - 14:27

Romeno bello, la legge americana non è male se la si conosce. Per l'elezione del presidente è strutturata in modo di dare rappresentatività pari o quasi ai numerosi Stati che compongono la federazione. Composta appunto da Stati DIVERSISSIMI. Per questo ha vinto Trump. Lascia perdere il solo valore numerico. Con la loro legge (guardati la "cartina elettorale") Trump ha trionfato praticamente quasi ovunque. E nessuno si è mai lamentato del meccanismo, che evidentemente ha sempre funzionato con soddisfazione - lì - di tutti.

Pietro2009

Sab, 10/12/2016 - 14:31

FONTE WIKIPEDIA: CLINTON - VOTI 65.515.369 - 48% - 232 GRANDI ELETTORI - TRUMP - VOTI 62.853.32 - 46.1% - 306 GRANDI ELETTORI.Elezioni vinte da Trump per le quote dei Grandi Elettori assegnati ai singoli stati. USA è uno stato federale quindi è la scelta giusta per dare la giusta "voce" ad ogni singolo stato degli USA. Ricordo a tutti che dagli anni 70 ad oggi si sono alternati Presidenti Democratici e Repubblicani i tutti indistintamente promettendo agli ultimi (per farsi votare) mari e monti. I tifosi dei primi hanno poi detto peste e corna degli altri e viceversa, tornando a tutte le elezioni entrambi a promettere agli ultimi mari e monti...gli ultimi cioè di volta in volta e a secondo dei gusti gli operai, i neri, i bianchi ecc.Sta di fatto che se prendiamo in considerazione la ricchezza come elemento distinguente tra i primi e gli ultimi, accade che l'1% della popolazione ha il 40% della ricchezza nazionale e la forbice si è allargata negli ultimi 20/30 anni.segue...

Pietro2009

Sab, 10/12/2016 - 14:32

Tra i ricchi c'è TRUMP? Ci sono i CLINTON? Si sono alternati dem JOHNSON, rep NIXON, dem CARTER, rep REAGAN, rep BUSH, dem B. CLINTON, rep G.BUSH, dem OBAMA.Trump, sembra cosa fatta ha nominato come MINISTRO DEL LAVORO Andy Puzder che è un magnate degli humburger, noto per le battaglie contro i contributi sanitari e l'aumento del minimo sindacale. Recentemente ha parlato dei vantaggi di una catena di ristoro interamente automizzata: I ROBOT SONO SEMPRE CORTESI, NON VANNO MAI IN VACANZA, NON ARRIVANO IN RITARDO, NON SI FANNO MALE E NON INTENTANO CAUSE PER DISCRIMINAZINE.Signori se il buongiorno si vede dal mattino...tirate voi le vostre conclusioni su questo nuovo Presidente. Buonagiornata a tutti.

Dordolio

Sab, 10/12/2016 - 14:36

Fortissimo Elkid. La tua è una sceneggiatura deliziosa. Guarda che purtroppo il complottismo è una cosa seria, e le tue scempiaggini non le prende in considerazione neppure Bollywood....

DuralexItalia

Sab, 10/12/2016 - 14:41

la CIA? E da quando in qua la CIA da notizie vere ed agganciate alla realtà? Già li vedo i nostri sinistretti ed i loro guru intellettualoidi dare ragione alla CIA! Guardate che è sempre la stessa del golpe in Cile con Pinochet e delle guerre sporche in Vietnam oltreché la stessa che procurava le prove delle false armi di distruzione di massa per la bella guerra in Iraq (votata dalla clinton) del 2003! Però si sa, se le sinistre si alleano con la peggior finanza globalista per un "mondo migliore" figurarsi se ora non si faranno piacere la CIA anti Trump! Oggi le comiche, ridicoli...

Dordolio

Sab, 10/12/2016 - 15:51

Pietro2009, quella degli "hamburger in automatico" fa ridere i polli. Come il fatto che i distributori automatici di bibite e panini (aperti 24h) che ci sono già mandino in fallimento i bar... Più interessante il fatto che il Donald voglia stangare pesantemente le aziende che delocalizzano all'estero. Per ridare lavoro agli americani e a casa loro. L'ha detto e pare lo farà (giocando con dazi/tasse/incentivi puoi fare quel che vuoi se il tuo Stato è SOVRANO....). Qualcuno te lo ha detto Pietro? Lo ignoravi? O leggi solo quello che vuoi tu?

roberto zanella

Sab, 10/12/2016 - 16:56

Dunque il TGCOM24 ci informa dicendo che il Washington Post ha saputo dalla CIA che Wikileaks ricevette le emails della Clinton dai Russi , evidentemente non sanno più come rispondere alla sconfitta in Siria , ma il WPost non chiede alla CIA le prove , e allora si ritorna a due mesi fa quando Obama cominciò ad accusare la Russia di spiare le elezioni americane sostenendo Trump. Chiacchere come quelle del doping , fuori le carte e le analisi e non i romanzi , perchè ormai la propaganda in funzione anti russa per la sconfitta in Siria degli USA e dei soci dell'Arabia Saudita , brucia eccome se brucia .

lawless

Sab, 10/12/2016 - 17:06

sono colpi di coda dei perdenti di quelli che predicano bene e razzolano male, secondo voi la CIA con un presidente alle porte si metterebbe ha sminuirlo sapendo che il "chiacchierone" potrebbe anche essere defenestrato?

ILpiciul

Sab, 10/12/2016 - 18:01

Infantili elucubrazioni manifestatesi durante l'ora di ricreazione. O vincono loro o non ammettono d'aver perso. Nulla di nuovo sotto la luna. P.s. Come arcinoto, non è la prima volta e non sarà l'ultima che vince chi ha meno voti popolari. Esempio Gore Bush 2000.

Iacobellig

Sab, 10/12/2016 - 18:19

OBAMA ALTRO FALLITO CHE HA FATTO MOLTI DANNI AL SUO PAESE E AL MONDO. FINALMENTE È FINITA L'EGEMONIA DEMOCRATICA IN AMERICA. COMPLIMENTI A TRUMP.

Pietro2009

Sab, 10/12/2016 - 18:39

Signor Dordolio, leggo anche lei e se mi dice cosa è bene che io legga per capire come vanno le cose del mondo lo faccio. Comunque anch'io come lei ho letto dei dazi/tasse/incentivi e della SOVRANITA' dello Stato. Non credo che i Presidenti Democratici e tanto meno quelli Repubblicani fossero all'oscuro di questa ricetta: l'hanno applicata? Non l'hanno fatto? Perché? Reagan, ricordo tagliò le tasse, tagliò la spesa pubblica, aumentò le spese militari (si era ancora in guerra fredda)e complice la guerra IRAK/IRAN che costrinse questi due paesi a svendere il proprio petrolio, contribuì con le sue politiche alla crescita economica degli USA. Bene, ma la crescita non esclude che il divario tra i ricchi e i poveri aumenti, aumentò? Temo di si (pronto a ricredermi), di certo, ma si può fare spallucce se si è sovrani aumentò anche il deficit...ma non si può avere tutto...la botte piena e... - SEGUE...

Pietro2009

Sab, 10/12/2016 - 18:40

Non mi risulta che Reagan applico la ricetta Trump...altri tempi altre necessità? Ok La ricetta prevede il benessere di tutti i cittadini USA dei primi e degli ultimi? SI. Viene realizzata...felicissimo. Ma se le merci verranno realizzate in USA quale sarà il prezzo? Aumenterà? Credo di si, dovendo pagare di più gli operai americani di quelli del terzo mondo o no? Gli operai del terzo mondo rimarranno al loro paese ad attendere la morte o emigrerranno? Li fermeranno? ah ah ah ah Il mondo è piccolo, o riusciamo a stare bene/ benino tutti ognuno a casa propria e a spostarci solo per andare in vacanza oppure è un gatto che si morde la coda e temo che la ricetta Trump per il mondo in generale non sia una buona ricetta, nemmeno per noi italiani e le nostre merci che lì, esportiamo.

Pietro2009

Sab, 10/12/2016 - 18:41

PS SONO D'ACCORDO CON LEI, per quella dei robot, FA' RIDERE I POLLI MA L'HA DETTA PUZDER NON IO. NON FA' RIDERE PER NIENTE INVECE LA POSIZIONE DI PUZDER CONTRO I CONTRIBUTI SANITARI E IL MINIMO SINDACALE. Le auguro una felice sera.

moshe

Sab, 10/12/2016 - 18:49

... e l'abbronzato voleva far vincere il SI, quindi?

kitar01

Sab, 10/12/2016 - 18:50

Va da sè che quelli che hanno passato le informazioni a Wikileaks non avevano in simpatia Hillary. In questo schema manicheo se non sei appiattito sulla posizione occidentale imperialista sei filorusso, e ovviamente non puoi esserlo di testa tua, ma devi per forza essere manovrato dall'esterno. La verità è che la sinistra non sa perdere, parlano tanto di democrazia ma non sanno cos'è.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 10/12/2016 - 18:54

Ricordo che obanana ha chiesto scusa alla merkel perchè la cia registrava tutte le telefonate della kancelliera ed altro. Oramai è noto che nessuno più si fida del WP e dei suoi giornalisti !

Linucs

Sab, 10/12/2016 - 19:18

Quindi: la Clinton è da galera, ma lo abbiamo scoperto solo per colpa dei russi?

sparviero51

Sab, 10/12/2016 - 20:22

......ENUNCEVONNOSTA' !!!

sibieski

Sab, 10/12/2016 - 21:20

la Cia è degna di fede, ha appena trovato il super cannone di Saddam nell'uovo di pasqua.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/12/2016 - 21:33

E in Cosa Diavolo consisterebbe questo famoso intervento? In trucchi? In frodi? Ce lo dicano. Che la Russia di Putin parteggiava per Trump si sapeva. Anche noi parteggiavamo per Trump. E con questo? E' strano che quando durante la campagna Trump accennava al fatto che che ci potessero essere die brgli per far vincere la Hillary (rigging) tutti a dire che la Cosa era impensabile. Ora che Trump ha vinto gli stessi che prima negavano le frodi le indicano come veritiere e possibili. Rone da matti! Robe da sinistri Italiani!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/12/2016 - 21:37

Quando era Trump ad accennare ai probabili brogli (rigging of electíons) i democratici davano del matto a Trump sostenendo che cose del genere negli USA non potevano avvenire. Ora che hanno perso invece affermano che Trump ha vinto con i brogli. Roeba da matti. Robe da sinistra Italiana la più matta al mondo.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/12/2016 - 21:41

La CIA (Central Intelligence Agency) dovrebbe cambiare Logo e chiamarsi Central Ignorance Agency visto che di Intelligence non c'è rimasto proprio niente.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 10/12/2016 - 23:55

È la solita vergognosa storia delle accuse rivolte a chi rivela una porcheria e non a chi ha commesso la porcheria. La CIA sta accusando chi ha rivelato un delitto e non chi l'ha commesso. Una ulteriore prova di quanto fosse corrotto il sistema che sosteneva Hillary.

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 11/12/2016 - 01:39

RomenoXPunizion... Sab, 10/12/2016 - 10:27.....Quella cosa strana che vede volare, li....fuori dalla sua finestra...non è un'aereo......è un elefante con le unghie tinte di rosa...Perché rosa? Perché fa trend....E.A.

2PSSNYC3

Dom, 11/12/2016 - 05:46

Putin e' un genio: e' riuscito a fare vincere a HRC il voto popolare di quasi 3mil di voti, ma far vincere DJTrump di 74 voti elettorali. Specie in Wisconsin dove le schede sono compilate a mano.

Keplero17

Dom, 11/12/2016 - 12:34

Io mi chiedo invece se possa essere considerata una ingerenza nelle elezioni USA avere aiutato l'elezione della Clinton con versamenti di denaro effettuati dal governo italiano nel fondo Clinton. Denaro pubblico finito nelle mani di questa signora espressione della grande finanza globalizzatrice.