Trump riduce il tetto di rifugiati: "Ne accoglieremo massimo 45mila"

Gli Stati Uniti preparano una nuova stretta all'immigrazione. Trump farà entrare in America massimo 45mila rifugiati

Gli Stati Uniti preparano una nuova stretta all'immigrazione. Donald Trump ha, infatti, sapere che, nell'anno fiscale che comincerà il primo ottobre, farà entrare in America al massimo 45mila rifugiati. Una mossa che riduce drasticamente l'ingresso di immigrati nel Paese e che potrebbe essere una lezione per i buonisti dell'Unione europea che tengono sempre le porte spalancate per i rifugiati.

La Casa Bianca ha fissato il tetto dei 45mila ingresso solo al termine di una discussione accesa tra diversi funzionari. Alcuni di questi avrebbero voluto abbassare ulteriormente il limite massimo. "Lo scontro - spiega la fonte - è tra chi intendeva collocarsi nel solco indicato da Trump in campagna elettorale sul taglio dell'immigrazione e gli esperti di politica estera, che sostenevano invece che accogliere rifugiati sia vitale per garantire che gli altri Paesi mantengano aperti i loro confini". Se nel 2018 gli Stati Uniti accetteranno effettivamente 45mila rifugiati, sarà il livello più basso di immigrati ammessi nel Paese dal 2006, quando Washington accolse 41.223 stranieri.

In entrambe le versioni del Travel ban, Trump aveva già anticipato che gli Stati Uniti avrebbero accettato al massimo 50mila rifugiati "per il reinsediamento permanente nell'anno fiscale 2017, che si conclude il 30 settembre". Meno della metà dei 110mila autorizzati dall'ex presidente Barack Obama. In parte per via degli ostacoli venuti dalla giustizia a quei decreti, nell'anno fiscale 2017 gli Usa hanno alla fine accettato oltre 50mila rifugiati. Stando al dipartimento di Stato, sono 51.392 i rifugiati accolti fino ad agosto di quest'anno.

Commenti

Rossana Rossi

Mer, 27/09/2017 - 17:10

Gli im.becilli gli danno tutti contro ma l'avessimo noi un trump........

ginobernard

Mer, 27/09/2017 - 17:14

"il livello più basso di immigrati ammessi nel Paese dal 2006, quando Washington accolse 41.223 stranieri" cifre che fanno ridere in confronto alle nostre. Beati gli USA.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 27/09/2017 - 17:48

---ma se sono proprio gli americani che ce li mandano i flussi --o che creano le premesse attraverso primavere et similia che i flussi si creino--e si spostino in europa -ma di che cianciate?--sono loro che vogliono meltinpoppizzare l'europa a loro immagine e somiglianza---e per chi si ribella ---attentati a gogò---swag

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 27/09/2017 - 18:53

Ma il muro che aveva promesso ? E facile promettere cose irrealizzabili e i bananas lo votano.

Guido_

Mer, 27/09/2017 - 19:27

Altra decisione che verrà cancellata dalla Corte Costituzionale: la richiesta d'asilo è un diritto e non si può mettere un tetto.

Libertà75

Mer, 27/09/2017 - 19:28

@marino.birocco, voti anche negli USA te?

Libertà75

Mer, 27/09/2017 - 19:29

@elkid, come giustamente dici, l'immigrazione odiera è frutto del governo Obama-Clinton, quindi anche tu confermi che Trump ha vinto in quanto il male minore tra i 2 candidati. Ciao!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 27/09/2017 - 19:33

Hai capito il premio Nobel ha accolto 110 mila RIFUGIATI, quindi dato che l'America è gande piu di 10 volte l'Italia, per essere bravi come Lui noi ne dovremmo accettare non piu di 10.000 all'anno TE CAPIII COCOMERIOTAS!!!

HappyFuture

Mer, 27/09/2017 - 19:41

Questa dei migranti è una situazione che nasconde qualche altra politica dietro. Certamente ha a che fare con la globalizzazione. Non ci dicono tutto sulla globalizzazione. Che mondo vogliono costruire? L'uscita della Gran Bretagna dalla UE diventa enigmatica. E' stata una scelta a favore della Globalizzazione? Non credo! La libera circolazione fra gli ex Commonwealth penso già ci sia... Come si rapporterà la UK col resto del mondo darà una road map per il nuovo assetto globale. Ma ho la sensazione che NON mi piace.

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Mer, 27/09/2017 - 20:20

FACENDO LE PROPORZIONI L'ITALIA PER I PROSSIMI ANNI DOVREBBE SOLO ESPELLERE

alox

Mer, 27/09/2017 - 22:12

@elkid Le Dittature nel Mondo, il Comunismo (Russo, Cina Nord Corea, Cuba...)e la peste e' colpa degli USA, anzi della Clinton e Obama? Ma vai dai dai bestia a te e Liberta75 che ti da' un po' di ragione: la piccola Svizzera ha gia' fatto vedere che se vuole chiude i confini...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 27/09/2017 - 22:45

Proprio oggi le televisioni Americane, hanno mostrato le immagini dell'inizio dei lavori di rafforzamento del muro,tra Tijuana (Messico) e San Diego California, immagini che la RAI e le TV asservite, non ti faranno mai vedere "caro" BIROCCIO 18e53!!! VA A SCUÀ EL MARRR!!!

bobots1

Gio, 28/09/2017 - 00:00

No Elkid. Erano la Clinton e Obama che ci hanno portato il disastro...ora Trump la pensa diversamente. Nel bene e nel male.

alox

Gio, 28/09/2017 - 01:01

...e il 51% si vergogna del proprio presidente.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 28/09/2017 - 11:01

--alox---vai a vedere quanti musulmani ci sono in svizzera--confrontali col numero di abitanti e la superficie del paese--e poi fai un confronto con gli altri paesi europei---è facile non temere---anche il mio labrador ci riesce---swag

alox

Gio, 28/09/2017 - 11:41

@elkid cosa centrano i musulmani o i cristiani? La Svizzera, PAESE SOVRANO, per motivi che ritiene opportuni chiude i confini...PUNTO! Se l'Italia dicesse qui non si sbarca non si sbarca: e' un invasione di barconi/gommoni non e' la Marina di un Paese sovrano! Cosa c'entrano USA, Trump, Clinton e Obama?