Anzaldi: "Pubblicità occulta nelle rassegna stampa Rai"

Il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi solleva la questione

"Può accadere che nell'ambito di una rassegna stampa venga ripresa una notizia e con essa nella pagina del giornale anche ad esempio l'inserzione pubblicitaria regolarmente pagata al giornale ma che diventa una pubblicità televisiva nel momento in cui le telecamere si soffermino a lungo sulla pagina. A tal proposito ritengo opportuno chiederle la costituzione nell'ambito della Commissione di un Comitato ristretto che, avvalendosi anche di esperti giuridici, possa affrontare la questione e verificare l'esistenza della criticità riportata". A scriverlo, in una lettera inviata al presidente della commissione Roberto Fico, facendo riferimento alla rassegna stampa andata in onda ieri su Rainews, è il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

Che ha aggiunto: "Si tratta della questione relativa alla presenza di brand e pubblicità occulte all'interno ad esempio di rassegne stampa o di programmi d'informazione del servizio pubblico, che meriterebbero di essere adeguatamente attenzionate per verificare l'effettiva esistenza di un vuoto normativo e la conseguente necessità di regolamentare anche questo ambito. La normativa vigente disciplina il cosiddetto product placement, la pratica pubblicitaria che determina l'inserimento di un marchio o di un prodotto all'interno di un'opera televisiva, ma è evidente che questa fattispecie non è assolutamente ricompresa".

Commenti

jeanlage

Gio, 03/03/2016 - 18:49

Se si è scandalizzato un pdino, la pubblicità andata in onda doveva essere di Mediaset.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 03/03/2016 - 18:50

Guarda guarda, se ne sono accorti. Ho sempre detto che certa gente (specie se bazzicano a sinistra) hanno difficoltà a capire subito le cose, hanno bisogno di tempo, di mesi, spesso di anni per vedere quello che hanno sotto gli occhi. A capire che la rivoluzione d'ottobre era stata una enorme cazzata hanno impiegato 70 anni. Ed ora ecco un altro che si è svegliato, finalmente. Questa cosetta della pubblicità durante la rassegna stampa la facevo notare almeno dieci anni fa. E non solo sulla rassegna stampa. (e questo passa o no?)

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 03/03/2016 - 19:08

Nel corso degli anni avrò scritto decine di pezzi sulla pubblicità occulta in televisione e sulla stampa. Lascio il link ad alcuni pezzi su Prodi ed il suo villaggio vacanze (2006), su Farinetti ed i suoi ristoranti, su Fazio e Gramellini, e su Agorà di Greco, a favore de L'Unità. E passatelo, non sto rubando niente a nessuno se lascio un link. Anzi, forse vi segnalo qualcosa che ai più sfugge. Quindi dovreste ringraziarmi. - http://torredibabele.blog.tiscali.it/2006/08/22/prodi_e_la_pubblicit___progresso_pardon___occulta__1746253-shtml/ - http://torredibabele.blog.tiscali.it/2011/02/07/fazio-e-la-pubblicita-occulta-a-lunita/ - http://torredibabele.blog.tiscali.it/2013/11/28/rai3-kennedy-e-lunita/ - http://torredibabele.blog.tiscali.it/2014/05/18/lasparago-col-trucco/ - http://torredibabele.blog.tiscali.it/2014/05/30/cena-a-istanbul/

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 03/03/2016 - 19:39

SE LO DICE IL PD!

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 04/03/2016 - 10:31

solo questo?