I ministri di Renzi pronti a occupare la tv per spingere il "sì"

Ora il premier vuole spedire tutti i ministri in tv. E intanto accusa: "Deriva autoritaria? Un po' esagerato..."

La strategia, questo almeno dicono gli amici di Renzi in confidenza, in un commento a mezza voce citato dalla Stampa, non hanno dubbi su quella che sarà la prossima strategia del premier, che starebbe preparando le truppe cammellate pur di spingere ulteriormente il "sì" al referendum.

È un'occupazione in grande stile quella che il premier ha in programma, con tutti i ministri in televisione per portare un'offensiva mediatica pesante e fare opera di convincimento su chi ancora non avesse deciso dove apporre la sua crocetta sulla scheda.

Renzi sarebbe rimasto piacevolmente sorpreso dai numeri del dibattito con il costituzionalista Gustavo Zagrebelsky, sostiene il quotidiano di Torino, e avrebbe deciso così di spingere l'acceleratore a tavoletta.

"Sono felice che sia emerso finalmente che non c'è il rischio di deriva autoritaria. E che era una preoccupazione un tantino esagerata", ha detto questa mattina il premier intervenndo alla Scuola di formazione politica del Pd e citando di fatto proprio Zagrebelsky, che nel confronto tv aveva parlato di un "rischio oligarchia" con un trionfo del sì.

E ancora sulla Stampa il costituzionalista dice la sua sul dibattito. "È emersa in maniera chiara non la diversità di idee, ma la distanza culturale che ci fa guardare gli stessi problemi da angolazioni diverse. Due mondi diversi che non si sono incontrati. Questo credo che la gente lo abbia capito".

Commenti
Ritratto di ...ginaDefrascati...

...ginaDefrascati...

Dom, 02/10/2016 - 10:32

NO ALLE PORCATE, NO AL MERCATO DELLE VACCHE, NO ALLA CASTA LADRA

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 02/10/2016 - 10:34

Aveva ragione un giornalista che scrisse quando questo buffone prese il potere, che il problema non era solo l'inettitudine certificata, e che avtebbe fatto danni, il problema e' che questo e' pericoloso.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 02/10/2016 - 10:42

Titolo sorprendente. Come si fa ad occupare una una TV già occupata? Con il beneplacito dell'opposizione responsabile e del sedicente comitato di controllo? Il cazzaro viene servito in onda a colazione, pranzo e cena. Volete ammannircerlo pure a merenda?

giovanni235

Dom, 02/10/2016 - 10:50

Se anziché presentarsi in tv un solo ballista,Renzi,ne compaiono quindici di ballisti il NO vince con l'ottanta per cento.Il poveretto è talmente suonato da diventare autolesionista.

Vigar

Dom, 02/10/2016 - 10:51

Può fare pure i salti mortali e le capriole all'indietro......ci siamo capiti?

antipifferaio

Dom, 02/10/2016 - 10:51

E' evidente che se fa questo è alla disperazione totale... I numeri dicono che a parte il Pd...o meglio circa mezzo pd...l'altro è con Dalema ecc. il resto gli voterà contro. Magari punta a convincere i cosiddetti indecisi cercando al solito di abbindolarli con le chiacchiere...ossia dire tutto e il contrario di tutto pur di vendere la pentola (piena di guai) del pd... Alla fin fine dipenderà anche dalla risposta che darà il centro destra. Se sarà altrettanto pesante puntando a sbugiardarlo sulle frottole che dice di continuo...il pataccaro non ha scampo. Insomma, il centro destra ora come mai si gioca il proprio futuro!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 10:53

Per te sembra esagerato. Per i cittadini sembra più un colpo di stato. Ora la tanto invocata par condicio, cari compagni, per voi non deve valere, dovete vincere sempre con i soprusi come vostro solito. Nessuno in piazza a protestare per l'occupazione delle televisioni? Vero compagni di merenda? Sappiate che se vincesse il si, e poi vincessero le elezioni altri, non dovreste avere il coraggio di gridare dittatura, perchè lo avete voluto voi con questo voto. Ma voi, impavidi questo coraggio lo avete sempre avuto. Meschini.

terzino

Dom, 02/10/2016 - 10:54

stavolta la par condicio non vale

steffff

Dom, 02/10/2016 - 10:59

Dove e'finita la par condicio?

elgar

Dom, 02/10/2016 - 11:02

Ma così si disattende la legge sulla par condicio fatta dalla stessa sinistra. Che vale anche per i referendum come scritto all' art. 1 della stessa legge. Dovo sono finiti quelli che strillavano al bavaglio dell'informazione? Ora che dovrebbero farsi sentire tacciono?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 02/10/2016 - 11:04

Una cosa che sappiamo gia',pero' vorrei apportare una piccola modifica al titolo: I MINISTRI DI RENZI PRONTI A OKKUPARE LE TV...a sinistra si scrive cosi.

edo1969

Dom, 02/10/2016 - 11:04

e i bananas, sempre attenti al rispetto delle regole liberal-democratiche, giustamente s'indignano

linoalo1

Dom, 02/10/2016 - 11:07

Tutto ciò,alla faccia della Par Condicio!!!Qualcuno,forse,si ricorda dei Tempi in cui i Sinistrati contavano i secondi degli Interventi Politici in TV,per non fare prevalere nessuno????E,se Berlusconi,prevaleva anche di un solo secondo,Apriti Cielo!!!In questo SINISTRO REGIME,la Per Condicio ,stranamente,è sparita e,SEMPRE STRANAMENTE,è sparito anche lo SPREAD,Sinistra Invenzione!!!!

Gianca59

Dom, 02/10/2016 - 11:08

Vorrei che Il Giornale calcolasse quanti soldi sono stati spesi negli ultimi anni per far parlare i mantenuti di Camera e Senato di riforme e quanti per arrivare a formularne un' ipotesi. Dopo aver buttato tutti questi soldi, finalmente (?) abbiamo un' ipotesi di riforme (?) su cui siamo chiamati ad esprimerci. Io voto SI, per non buttare altri soldi in sterili chiacchiere che non approderanno rigorosamente a nulla, come d' abitudine in Italia.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Dom, 02/10/2016 - 11:11

MA A VEDERLO SOLO IN FOTOGRAFIA Ci VIENE DA RIDERE

Lucaferro

Dom, 02/10/2016 - 11:13

Il SI vincerá, vedrete, perchè Renzi ha tutti gli appoggi possibili, perchè tirerà fuori qualche balla credibile vicino alla data del voto referendario, perchè il popolino ci crede e perchè fa comodo anche al cdx. È tutto ormai già preparato. La democrazia...un ustituto da sola teoria universitaria ormai e ció grazie proprio al "popolino".

unosolo

Dom, 02/10/2016 - 11:15

tutto scalettato e calendarizzato da tempo , inutile il regime non si abbatte ascoltando le loro idee ma osteggiando nelle stampe , nelle TV alternative alla RAI e usando , come fanno loro , parlare con voce più alta ad interrompere le loro affermazioni . certo loro sono specialisti nelle TV private in quanto non gli chiudono i microfoni mentre in RAI le opposizioni hanno voce più bassa e gli chiudono i microfono , se lo facessero anche nelle TV private sarebbe una battaglia alla pari. ma i privati sono troppo leali con gli ospiti , peccato.

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Dom, 02/10/2016 - 11:19

Siccome sono due anni che non guardo nè rai nè fininvest (eccetto i "gialli") vorrei che qualcuno mi spiegasse se la Fininvest si comporta allo stesso modo della rai

flip

Dom, 02/10/2016 - 11:20

ma renzi e il suo entourage credono che gli Italiano (a parte ipidioti) siano più cxxxxxi di lui e di loro? evidentemente la critica di napoletano gli ha messo le spine proprio lì

giosafat

Dom, 02/10/2016 - 11:22

Tranquilli, vedrete che dal Colle, estremo fortino a difesa della democrazia, arriverà un severo richiamo al rispetto della par condicio. Forse...

flip

Dom, 02/10/2016 - 11:28

sono un Komunista sfegatato dai tempi di lenin. cos'è questa parcondiccio? e roba che procura soldi? se è così rimetto a posto la falce che non raglia più e il martello che l 'ultima volto che l' ho usato me lo sono sulle dita. oppure è vino che vendono all' osteria? alla festa dell' unità non c'era.

buri

Dom, 02/10/2016 - 11:35

un altro passo verso la dittatura

peppino51

Dom, 02/10/2016 - 11:49

Più dimostri la tua disperazione e più il NO aumenta, perchè proprio con tutte queste porcate che stai facendo, convinci gli indecisi a votare NO!

peppino51

Dom, 02/10/2016 - 11:52

Ma cosa vuoi occupare, solo la Rai puoi occupare , ma neanche l'hai già occupata. Mediaset te la fanno occupare?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 02/10/2016 - 11:55

Il titolo della testata mi ricorda il libro di George Orwell 1984 e il film "Nineteen Eighty-Four" diretto da Michael Radford basato sulla fedeltà «totale» in modo da controllare capillarmente la popolazione e i manifesti della propaganda. Il pifferaio può andare dove vuole, il MIO NOOOO resta fermo come una ROCCIA!

fj

Dom, 02/10/2016 - 11:57

Non si vota no per dispetto a Renzi. La riforma è un passo avanti. A me basta. Meglio un uovo oggi che una gallina......tra 30 anni.

agosvac

Dom, 02/10/2016 - 11:59

Renzi sta dimostrando poca intelligenza politica! Ogni volta che uno dei suoi ministri va in tv, a cominciare dalla signora boschi, a molti viene il mal di stomaco, pochi sono quelli che riescono a sopportarli. Più appaiono in tv lui ed i suoi ministri, più la gente si convince a votare un NO secco per non vederli più.

Ritratto di leoni_da

leoni_da

Dom, 02/10/2016 - 12:00

che bello vedremo la boschi tutti i giorni........

Ritratto di leoni_da

Anonimo (non verificato)

ilbarzo

Dom, 02/10/2016 - 12:08

la par condicio non vale nè per il pd nè tanto meno per il dittatorello da strapazzo mister Been,avendo dalla sua parte oltre al Quirinale anche una buona parte della magistratura.Purtroppo in Italia i comunisti hanno preso(usurpato) il potere e di conseguenza fanno e disfano a loro piacimento.e tutti zitti!!!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 02/10/2016 - 12:09

Dov'e' finita la par condicio? Non serve piu', ormai le tv le gestiscono i comunisti. Pluralismo zero. Minculpop. Serviva per bloccare B.

ilbarzo

Dom, 02/10/2016 - 12:11

Tutto questo è solo una parte delle tante porcate comuniste e del governo: Renzi- Alfano-Verdini-Boschi.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 02/10/2016 - 12:11

CAROGNA. MI ALZERO' ALLE 5 PER VOTARE NO ANCORA PRIMA DEL PRESIDENTE DEL SEGGIO E DEGLI SCRUTATORI. TELA METTEREMO NEL CULO VENDITORE DI PENTOLE CxxxxxxxE.

guerrinofe

Dom, 02/10/2016 - 12:12

QUESTO GOLOSONE STA FACENDO DANNI IRREPARABILI!

ilbarzo

Dom, 02/10/2016 - 12:14

A Renzi gli brucia proprio il culo perdere il referendum da lui voluto.Più che altro però gli brucia dover andare a casa ora che ha assaporato il potere.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/10/2016 - 12:14

la democrazia, secondo la sinistra!! :-) quando c'era berlusconi, la democrazia non c'era, sempre secondo la sinistra, anche se berlusconi non imponeva niente! complimenti, voi si che siete FURBISSIMI! invece siete sempre idioti, inutili idioti di sinistra :-)

semprecontrario

Dom, 02/10/2016 - 12:15

scommetto che 80% andrà rai 1 e tg1 i più lacchè

nonnoaldo

Dom, 02/10/2016 - 12:20

Il "bomba" ha assoluto bisogno di vincere il referendum: si è messo in un cul de sac personalizzando la consultazione. Quindi aspettiamoci di tutto e di più. Promesse roboanti, ovviamete tutte targate 2017 e oltre, condizionte dalla vittoria del SI. Palle siderali che Renzi vuol far dire dai suoi "ministri", cosicchè, quando non saranno mantenute potrà dire di non averle mai promesse. Purtroppo un buon numero di boccaloni ci cascherà nuovamente. Amen.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 02/10/2016 - 12:24

Certo che accuse del genere fatte da parte della cricca Berlusconiana sono veramente da teatro dell'assurdo...

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 02/10/2016 - 12:25

già la faccia di gomma a forma di sgorbio inciccilato ls dice tutta. Fa veramente pena e pietà.

tormalinaner

Dom, 02/10/2016 - 12:31

Più muovono le acque per il si aumenteranno i no, Renzi con questo referendum sta diventando antipatico.

conviene

Dom, 02/10/2016 - 12:32

Io so quello che per 2 volte ha detto in 7 giorni Bagnasco, Italiani leggete bene il testo della legge, la costituzione non si modifica tutti i giorni. Guardate la sostanza e non gli slogan. Più chiaro di così. Non ha parlato del governo di Renzi , di mia zia Teresa, ma solo della costituzione

pasquinomaicontento

Dom, 02/10/2016 - 12:38

13 bozzetti in faccia (quelli che si vedono),perchè,quelli sottotraccia, difficilmente si vedranno ad occhio nudo,prima dei tanti "no"che auspico saranno la maggioranza e faranno riingojare tutta quella secrezione salivare che sembra fuoriuscire da un momento all'altro dalla boccuccia un po'così del'ex partecipante alla Ruota della Fortuna, dove il labbro superiore pare voglia litigare con quello inferiore producendo quell'ipersalivazione che, detto fra noi,me fà tanto schifo...a voi no?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 02/10/2016 - 12:40

L'hanno talmente occupata che ci dormono dentro con i letti a Castello. nopecoroni.it

dave_d

Dom, 02/10/2016 - 12:52

edo1969: "bananas" dillo alla tua madre, e portali 3 alla volta!

Tarantasio

Dom, 02/10/2016 - 12:54

Napolitano È Il Maestro E Lui Il Suo Fido Discepolo

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/10/2016 - 13:15

sottoscrivo alla grande il commento di DAVE_D :-)

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 02/10/2016 - 13:25

"Renzi pronto ad occupare la TV"? Siete rimasti un po' indietro. E' già occupata da tempo. Solo nell'ultima settimana, a parte TG e speciali, è stato un'ora da Del Debbio (è già la terza volta che lo invita) dove ha fatto il suo monologo senza contradditorio. Due giorni dopo era dalla Gruber; altro monologo. E avantieri 2 ore da Mentana. Ora farà il giro delle sette chiese da conduttori amici e compiacenti; da Annunziata a Barbara D’Urso (si danno del tu, da buoni amici). E non occupa solo la RAI, ma anche le reti Mediaset e La7 (covo di cattocomunisti): tutti ormai talmente omologati al pensiero unico che non c’è differenza tra ascoltare il TG3 e TG1, TG5 o TG4, seguire Gruber, Del Debbio, Formigli, Floris o Cecchi Paone. In quanto a ministri e belle statuine PD, non c’è programma TV dove non siano sempre presenti, mattina, pomeriggio e sera. Ma qui siamo ancora al “Renzi pronto ad occupare la TV”. Figuriamoci quando avrà finito di occuparla. Sveglia gente.

giottin

Dom, 02/10/2016 - 13:30

Allora, c'era una volta, una legge, che si chiamava par condicio, ora, visto che a menare il torrone ci sono gli ipocriti, le legge non vale più, ma tutto ciò non basterà per far vincere il sì, basta solo vedere con quale criterio hanno espresso le domande sulla scheda: anziché chiedere se siamo d'accordo di diminuire i senatori, perché non hanno chiesto se siamo d'accordo che i senatori vengano nominati dai consigli regionali???

giottin

Dom, 02/10/2016 - 13:33

OPPOSIZIONE, SE CI SEI BATTI UN COLPO. AHHH, NON CI SEI? QUESTO LO AVEVAMO CAPITO!

lavieenrose

Dom, 02/10/2016 - 13:54

Non riesco a capire, per favore qualcuno me lo spieghi, perchè parallelamente alla campagna per il si le truppe cammellate di Renzi (Gruber in prima linea, gli ospiti di Tagadà, Porta a Porta et similia.., i giornali di sinistra) sono partiti alla grande a ripescare Berlusconi riprendendo addirittura il bunga bunga, le olgettine e tutto il peggio del cucuzzaro vario di quando Berlusconi era in carica. C'è poi il mea culpa di de benedetti e scalfaro. Secondo me c'è qualche collegamento e forse non ce la raccontano giusta. Qualcuno mi illumina per favore?

Keplero17

Dom, 02/10/2016 - 14:18

La macchina della propaganda si è messa in moto e sta cominciando il lavaggio del cervello sui telegiornali.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Dom, 02/10/2016 - 14:58

NON CI FACCIAMO FREGARE DA TE, PAGLIACCIO, FACENDO UNA BELLA CROCE SUL NO E SPERO CHE QUESTO SERVA A CACCIARE VIA TE ED IL TUO CODAZZO DI BUONI A NULLA

laura bianchi

Dom, 02/10/2016 - 15:08

Buon pomeriggio.Detto ciò,come si fa a non essere in sintonia totale con quanto esposto a chiare lettere dai commentatori @MEMPHIS35 e soprattutto con l'ottimo @GIANO...che dipinge un quadro,orrendo e veritiero di ciò che è la realtà,dell'informazione,distorta,edulcorata,prezzolata di braccia rubate all'agricoltura,che hanno avuto la fortuna per "meriti" che tutti conosciamo di apparire sui teleschermi,credendo che gli italiani,siano tutti ancora con l'anello al naso.VERGOGNA.PS sulla d'urso...stendo un velo pietoso,in quanto si potrebbe scrivere un libro...niente contro la popolazione campana,ma quando è troppo è troppo....tra l'altro lei ama tutti, ma propio...tutti.(sic)

Ritratto di Buggiomar

Buggiomar

Dom, 02/10/2016 - 16:39

La Costituzione rappresenta, sotto ogni latitudine, la Carta condivisa di un'intera nazione, dal momento che essa racchiude le regole del "gioco democratico"; pensare che una semplice maggioranza parlamentare si arroghi il diritto di riscriverLa, genera perplessità e preoccupazione. L'idea, poi, che Renzi, Boschi e compagnia bella pretendano di correggere Croce, Calamandrei, La Pira, Marchesi ed Einaudi fa accapponare la pelle. A quanti, infine, sostengono la necessità, dopo sessant'anni, di mettere la Carta al passo coi tempi, è da opporre il caso statunitense, la cui Costituzione ha attraversato, pressoché intatta, più di due secoli di storia.

Ritratto di Paper_

Paper_

Dom, 02/10/2016 - 16:54

per fortuna che additavano Berlusconi per il troppo presenzialismo televisivo. Renzi ce lo ritroviamo anche nel caffè alla mattina, è decisamente troppo. E la par condicio è andata a farsi benedire? Renzi se ne vada comunque

Carta-carbone

Dom, 02/10/2016 - 17:19

L'impatto negativo della Brexit è stato creato non tanto dal risultato ma dal fatto che regioni diverse hanno espresso giudizi diversi. Pensate davvero che i 21 risultati regionali/provinciali saranno omogenei? Pensate davvero che Veneto e Toscana voteranno allo stesso modo? In ogni caso il referendum porterà effetti devastanti.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 02/10/2016 - 17:22

Chissenefrega se sta sempre in televisione! Alla fine la gente si stuferà ed avrà una crisi di rigetto. Quello che ritengo invece essenziale è che, nelle briciole di spazio che saranno lasciate al NO (con buona pace della par condicio, ormai morta e sotterrata) venga chiarito che il referendum confermativo è valido a prescindere dal quorum. Non vorrei che la gente, abituata ai referendum abrogativi in cui il mancato voto vale più no del no espresso sulla scheda, finisca col disertare le urne.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 02/10/2016 - 17:24

Ma quelli della par condicio dove sono? Sono stanchi di lavorare o hanno esaurito il loro compito con Berlusconi?

Ritratto di rebecca

rebecca

Dom, 02/10/2016 - 18:23

frottolo, dovresti avere capito che la maggior parte degli italiani NON TI VUOLE AL GOVERNO. per dimostrare che veramente vuoi il bene dell'Italia, (cosa che mi permetto di dubitarne) dovresti dimetterti e portare la nazione al voto. Se gli italiani ti premiano continuerai a governare, se, come mi pare di capire, gli italiani ti bocciano, dovrai farti da parte e andare a zappare la terra assieme alla tua amatissima compagna di merende e , perchè no, portate con voi anche gli onesti babbini!

giottin

Dom, 02/10/2016 - 18:25

@@@ALBACHIARA333. Ricordarsi sempre del famoso detto: I BUONI A NULLA SONO CAPACI DI TUTTO. Credo che il copyright sia di Pannella.

Giorgio1952

Dom, 02/10/2016 - 18:30

Renzi dopo aver messo a tacere Travaglio dalla Gruber, da Mentana ha annichilito Zagrebelsky, che ha agitato lo spauracchio della oligarchia, il quale più che un costituzionalista mi sembrava un immobilista, meglio non cambiare nulla se non si è certi del risultato; ha ragione Cacciari a dire “Riforma maldestra ma è una svolta. L’attacca chi ha fallito per 40 anni”! Zagrebelsky ha detto “È emersa in maniera chiara non la diversità di idee, ma la distanza culturale che ci fa guardare gli stessi problemi da angolazioni diverse. Due mondi diversi che non si sono incontrati. Questo credo che la gente lo abbia capito". Sono d’accordo la gente ha capito, ieri sera ero a cena con amici tra cui un berlusconiano doc che mi ha detto voterò Si, altrimenti stiamo altri 20 anni senza cambiare nulla!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/10/2016 - 19:37

E' inutile che i fanfaroni di sinistra qui scrivono che ha ragione Renzi. Hanno ragione gli italiani, dopo il voto, e si dovrà accettare il verdetto. E' inutile piangere dopo. Tutto il resto sono commenti inutili.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 02/10/2016 - 19:48

Sarà bene ricordarsi poi che non c’è solo la televisione. Alle ultime elezioni presidenziali in USA internet ha avuto un ruolo determinante. Il M5S è nato in rete, sul blog di Grillo; ed in rete votano e scelgono i candidati. Qualcuno dei nostri geni del centrodestra, magari quelli che organizzano convention e inventano Megawatt per illuminare il sud, si sarà posto il problema dell’uso di internet come mezzo di propaganda? Ne dubito. Aspettatevi l’invasione di truppe d’assalto di “guastatori” (anche mercenari), che occuperanno a mano armata, anzi a “mouse armato” non solo la TV, ma anche tutti i siti, social e forum in rete dove sia possibile discutere e lanciare messaggi e commenti: compreso questo Giornale (provate a verificare quante nuove registrazioni ci saranno nei prossimi giorni e settimane). Poi non dite che non siete stati avvertiti.

magnum357

Dom, 02/10/2016 - 22:48

Voto NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO xchè sei anche una mxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxa !!!!!!

angelovf

Dom, 02/10/2016 - 23:03

Può occupare tutte le tv del mondo, se questo popolo ha imparato chi è veramente Renzi e ha capito cosa votare e come votare,le tv di Renzi ci fanno il solletico.

nopolcorrect

Lun, 03/10/2016 - 08:48

Il telegiornale del Tg2 è vergognosamente governativo e pro-immigrati clandestini.Ieri sera il comunista terzomondista Erri De Luca intervistato in proposito non ha esitato a raccontare la balla che i latino-americani sarebbero oggi la maggioranza negli Stati Uniti. Essi rappresentano invece solo li 17% della popolazione mentre il 61% è formata da bianchi non ispanici, dati del Census Bureau degli A RAI Storia la trasmissione "Il tempo e la storia" che era condotta dal bravo Bernardini è adesso condotta da una tizia che fa una trasmissione dietro l'altra pro-immigrati clandestini

Keplero17

Lun, 03/10/2016 - 09:18

E' ovunque in tutti i canali a qualunque ora con scarsissimo contraddittorio. Una vera e propria propaganda elettorale. L'ultima è stata quella: "Houston c'è un problema di deriva autoritaria. No, lo ha detto Zaghebersky". A me non sembrava, ma lui lo ha detto lo stesso.

Duka

Lun, 03/10/2016 - 09:25

Faccia pure e vedremo quanti sono gli italiani CREDULONI

ego

Lun, 03/10/2016 - 10:59

per Giorgio1952--------Concordo. Osservo pure come è incredibile che schiere di lettori di centrodestra si siano allineati sulla posizione di uno Zagrebelsky che, oltre ad aver fatto una figura barbina in TV, è il prototipo del magistrato politicizzato di sinistra, il rappresentante dei salotti radical chic, l'irriducibile avversario di Berlusconi, il principale sostenitore di questa Costituzione dei veti e dell'immobilismo che per oltre 70 ha castrato tutti i Governi condannando l'Italia alla paralisi politica e amministrativa.

ego

Lun, 03/10/2016 - 11:38

per Leonida55----Le ricordo che la riforma costituzionale di Berlusconi del 2005, fu bocciata dal relativo referendum a causa della propaganda della sinistra che utilizzò gli stessi identici argomenti ("svolta autoritaria" e simili) che ora usa contro questa riforma. Di conseguenza chiedo: chi sono i veri fanfaroni di sinistra?