Di Maio blinda il governo: "Con la Lega, fusione a freddo che funziona bene"

Il vice premier conferma la volontà di mantenere il governo e rilancia sulla realizzazione del contratto di governo siglato con Matteo Salvini

Luigi Di Maio parla ad Affari Italiani dei rapporti fra Movimento 5 Stelle e Lega. E traccia un primo bilancio del rapporto fra le due forze di governo. Per il capo politico pentastellato, quello fra Lega e M5S è "una fusione a freddo di due forze politiche che ha funzionato bene. C'è un rapporto diretto e schietto, tutte le situazioni le abbiamo affrontate con franchezza e senza dietrologismi. Ci sono visioni diverse su alcuni temi, come è giusto che sia, ma fino ad oggi, con il confronto, si è sempre trovata la quadra".

Il vice premier e ministro del Lavoro precisa che "l'importante è che si continui sulla linea dettata dal contratto di Governo, le differenze di vedute le abbiamo appianate e limate proprio grazie al contratto stipulato quando è nato l'esecutivo" . Di Maio ha anche precisato alcune cose sul contratto di governo, sottolineando che "il contratto è ampio e strutturato per essere realizzato in cinque anni, abbiamo tanti impegni da onorare. Io mi concentro su quelli. È fondamentale per il bene del Paese realizzare i punti del contratto. Non vedo al momento il bisogno di integrare o modificare".

Per Di Maio e Matteo Salvini ora è il momento di fare asse. L'approvazione della manovra ha avuto strascichi importanti. E la tenuta del governo, ribadita dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, si basa tutta sull'alleanza fra i due vice premier, che continuano a inviarsi messaggi di affetto. Ma lo scontro su alcuni temi è particolarmente importante. E le elezioni europee di maggio 2019 saranno un banco di prova fondamentale per i due partiti di governo. Sia il Carroccio che il M5S vogliono capitalizzare il consenso ottenuto in questi mesi.

Commenti

Alessio2012

Mer, 26/12/2018 - 11:43

FUSIONE FREDDA? MA PARLA COME MANGI, BAMBOCCIONE!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 26/12/2018 - 11:54

Il cav e tajani se ne faranno una ragione.

Popi46

Mer, 26/12/2018 - 12:07

La “fusione fredda”... sogno da decenni non ancora divenuto realtà per gli scienziati.....e volete che funzioni in politica? (Che,per caso, qualcuno ha suggerito al nocciolinaro una parolona?)

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 26/12/2018 - 12:10

Ma il SW Rousseau della Casaleggio Associati, società a fini di lucro, non ha informato il Di Maio che la fusione fredda è una bufala?

paolo1944

Mer, 26/12/2018 - 12:25

Quello "freddato " è il Capitano Salvini, retrocesso a caporale. Ieri ha fatto il proclama anti furbetti, snocciolando dati che fregano gli onesti (possessori di case senza reddito, gente con qualche migliaio di euro in banca, e così via, quelli che HANNO qualcosa ufficialmente). Per i veri pataccari , che hanno prestanome, soldi in cassetta di sicurezza, lavori neri concordati, NULLA: Salvini sei diventato pietoso, sparisci anche tu come l'altro Matteo, hai deluso tutti.

diesonne

Mer, 26/12/2018 - 12:44

DIESONNE DI MAIOIL POPOLONON HA FIRMATO IL VOSTRO CONTRATTO MONOCRATICO,HA ELETTO I RAPPRESENTANTI POLITICI PER RISOLVERE I PROBLEMI:IL MCONTRATTO SI FA FRA DUE PERSONE NON UNA PEROSONA E UN POPOLO: LA DEMOCRAZIA E' UN'ALTRA REALTA'-

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 26/12/2018 - 16:10

@stenos CHI???

andy15

Mer, 26/12/2018 - 16:44

@Diesonne: prima di tutto impari a scrivere. Poi: il contratto non viene stipulato necessariamente tra due persone, ma fra due parti. E infine: il contratto tra Salvini e Di Maio ha funzionato bene, fungendo da punto di riferimento soprattutto nei momenti di tensione.

sparviero51

Mer, 26/12/2018 - 16:46

LA FUSIONE FREDDA ....MA DI COSA VANEGGIA QUESTO QUAQUARAQUA' ???

Yossi0

Mer, 26/12/2018 - 20:17

A Giggé da retta......è mejo che parli come mamma t’ha fatto altrimenti spari ‘na fregnaccia de troppo

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 26/12/2018 - 21:31

Salvini afferma che "funziona bene". Questione di punti di vista. A lui, vice presidente, va bene così: evidentemente ci guadagna. A me pare una trappola per lui ed indirettamente per il centro destra, compresi coloro che lo hanno votato ed ora vedono il proprio voto favorire il "nemico". Verrà il giorno in cui si faranno i conti.

VittorioMar

Gio, 27/12/2018 - 08:23

...avendo tutti CONTRO,questo GOVERNO riesce a COMPATTARSI , affrontare e TENTARE di risolvere ,Problemi mai CONSIDERATI PRIMA : POVERTA'...IMMIGRAZIONE..LEGALITA' ..SICUREZZA ....Ecc.!!! ...e se viene continuamente OSTEGGIATO questi GOVERNANO non solo 5 anni ma....!!