Ministri, scontro sull'Economia. Lega: "Savona. No a piano B"

Il premier incaricato al Colle per un incontro informale. Salvini: "Davvero arrabbiato"

Giuseppe Conte dopo una mattinata intensa di incontri con Visco, Salvini e Di Maio, è salito al Quirinale. Secondo fonti vicine al premier incaricato, Conte si srebbe recato al Colle per un colloquio "informale" con il presidente della Repubblica. Di fatto il nodo sa sciogliere resta sempre la casella dell'Economia con il nome di Paolo Savona, il prof anti-euro in pole position per Lega e M5s per il dicastero di via XX Settembre. Scelta questa che non sarebbe gradita al Qurinale e da qui il braccio di ferro tra maggioranza e Colle per il nome del titolare del Tesoro. Conte ha deciso nel pomeriggio di avere un faccia a faccia proprio con il presidente della Repubblica per riferirgli degli sviluppi "sull'incarico ricevuto".

Secondo fonti del Movimento Cinque Stelle il premier in pectore non scioglierà nella giornata di oggi la riserva. A quanto pare la lista dei ministri non dovrebbe arrivare nella giornata di oggi. È molto più probabile che la squadra di governo possa essere presentata a Mattarella nella giornata di domani. Il giuramento dei ministri potrebbe anche slittare alla giornata di lunedì. Di certo il colloquio tra Mattarella e Conte molto probabilmente potrebbe avere in agenda un passaggio sulla lista dei ministri. Il nodo da sciogliere resta sempre quello di Savona. Sulla poltrone dell'Economia si sta consumando un vero e proprio scontro.

"Sono davvero arrabbiato". Così su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini, posta poche parole senza ulteriori spiegazioni. E tra i "mi piace" spunta quello, significativo, di Luigi Di Maio. Dopo il Quirinale, Conte ha raggiunto la sala del governo della Camera per conversazioni telefoniche e contatti.

Non c’è "alcun piano B" all’ipotesi di Paolo Savona all’Economia e, se permane questo "veto molto forte", il Quirinale "si prenderà la responsabilità di bloccare la nascita di un governo" i cui partiti di maggioranza sono stati votati dagli elettori, fanno sapere fonti leghiste, dopo il post serale di Matteo Salvini.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 25/05/2018 - 18:16

Così, di fatto, i ministri li sceglie il pdr. Quindi il voto non vale una cicca. Vince sempre il palazzo, come il banco vince sempre alla roulette.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/05/2018 - 18:21

"Conte riferiscea Mattarella" cio` che gli ha ordinato Casaleggio.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 25/05/2018 - 18:35

Per il ministero dell'economia va bene anche Bagnai oppure Giorgetti. Probabilmente mattonella è uno permaloso.

parmenide

Ven, 25/05/2018 - 18:47

"Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri".

19gig50

Ven, 25/05/2018 - 18:51

Quante seghe e quanta sudditanza verso quest'uomo che non sa prendere una decisione. Stiamo facendo ridere il mondo... cosa risaputa da quando i sinistri e le sinistresse hanno governato .

Luigi Farinelli

Ven, 25/05/2018 - 19:06

Tenete duro sull'Economia. Ci sono un paio di cose da chiedere agli amici tedeschi: ora spero siano fatti conti economicamente corretti (come tentò a suo tempo Berlusconi 1, ma ora Berlusconi 2 è pappa e ciccia con l'Ue). Tutte le magagne tedesche, truffaldinamente nascoste devono essere rese manifeste, compreso il calcolo del debito pubblico sul quale la Germania bara. Compreso il debito privato e lo stato comatoso delle banche. La Deutsche Bank ha già previsto più di 60.000 licenziamenti e il debito privato (famiglie+imprese+banche) supera largamente quello italiano. Se in italia l'80% delle case ha un proprietario privato che l'ha costruita col risparmio (cosa che la Germania si sogna) significa che l'Italia è l formica e la Germania una cicala dell'Ue. E vada a fare i compiti a casa per raddrizzare il debito implicito, gli economisti tedeschi sono in allarme.

Luigi Farinelli

Ven, 25/05/2018 - 19:09

Tenete duro sull'Economia. Ci sono un paio di cose da chiedere agli amici tedeschi: ora spero siano fatti conti economicamente corretti (come tentò a suo tempo Berlusconi 1, ma ora Berlusconi 2 è pappa e ciccia con l'Ue). Tutte le magagne tedesche, truffaldinamente nascoste devono essere rese manifeste, compreso il calcolo del debito pubblico sul quale la Germania bara. Compreso il debito privato e lo stato comatoso delle banche. La Deutsche Bank ha già previsto più di 60.000 licenziamenti e il debito privato (famiglie+imprese+banche) supera largamente quello italiano. Se in italia l'80% delle case ha un proprietario privato che l'ha costruita col risparmio (cosa che la Germania si sogna) significa che l'Italia è l formica e la Germania una cicala dell'Ue. E vada a fare i compiti a casa per raddrizzare il debito implicito, gli economisti tedeschi sono in allarme.

fradust38

Ven, 25/05/2018 - 19:10

Giusto Leonida ma allora bisognerebbe poter eleggere un presidente amico. Questa volta sarebbe possibile se si andasse alle elezioni e se i centro destra vincesse dato che la elezione del successore di Mattarella cadrà in questa legislatura o nella prossima se si andrà a votare presto. Se questa legislatura tiene è molto probabile che i 5* riscoprano la loro anima sinistrorsa e si mettano d'accordo con il PD fregando Salvini e tutti noi ed eleggendo un degno successore di Scalfaro Ciampi Napolitano Mattarella. Salvini deve giocarsela molto bene perchè l'elezione del presidente è cruciale.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 25/05/2018 - 19:17

SAVONA o crisi

Gianni11

Ven, 25/05/2018 - 19:31

Insomma i globalisti ci vogliono sudditi e i ministri ce li vogliono sceliere loro. Se non ci fosse Salvini avrebbero vinto. Di Maio, Berlusconi pronti a allinearsi come il PD prima. Invece Salvini tiene duro. Forza Salvini! Savona all'Economia! I globalisti ci vogliono far fare la fine della Grecia. Resistenza! Italia agli italiani! Fuori l'EU e gli invasori!

Liberalmimmo

Ven, 25/05/2018 - 19:31

Ma suvvia: l'alternativa più logica a Paolo Savona è Luigi Zingales. Nel 2012 è stato inserito nella lista, redatta dalla rivista Foreign Policy, dei 100 pensatori più influenti al mondo, unico italiano presente oltre al Presidente della BCE Mario Draghi. Peraltro non è un ultras dell'euro, ma neanche - realisticamente - un accanito sostenitore dell'uscita dalla moneta unica, misura che - a suo avviso - potrebbe aggravare la situazione di un Paese la cui produttività non cresce da vent'anni. Ed è questo - a suo giudizio - il vero problema. E chi potrebbe dargli torto? Tuttavia l'illustre economista è favorevole ad un'immediata riforma dell'Eurozona altrimenti al'Italia non converrebbe più rimanere nella moneta unica.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 25/05/2018 - 19:32

Non è distante dal suo predecessore,il governo viene fatto dal pdr i nostri voti sono un optional non servono a niente.

DRAGONI

Ven, 25/05/2018 - 19:34

ALTERNATIVA E' QUELLA DI ANDARE ALLE ELEZIONI ANTICIPATE E METTERE NELLE COSE DA FARE NELLA PROSSIMA LEGISLATURA : L'ELEZIONE DIRETTA DA PARTE DEL POPOLO ITALIANO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 25/05/2018 - 19:38

Che strano! se Berlusconi dice che l'euro è una schifezza e che bisogna riformarlo, è un Santo. Se lo dice Savona, è un coro di infamie nei suoi confronti. E poi mi venite a parlare di due pesi e due misure?

lawless

Ven, 25/05/2018 - 19:40

allora io ho capito questo: mattarella non ha voluto dire no a savona, voleva che il no venisse detto da conte! Trovo la cosa fanciullesca. Vedo un complotto tipo vecchio sistema incancrenito e decrepito con i giravolta politicamente scorretti dei vecchi apparati sostenuti dai conniventi europei.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Ven, 25/05/2018 - 19:53

Continua la battaglia, iniziata nel 1992, tra la mafia e i liberi cittadini.

Blueray

Ven, 25/05/2018 - 20:22

La Costituzione dice che su proposta del PdC il PdR nomina i ministri. Noto che molti vorrebbero che la Costituzione dicesse il PdR ratifica la decisione del PdC sulle nomine dei Ministri. Nel bene e nel male oggi è buona la prima. In futuro vedremo...

mike63

Ven, 25/05/2018 - 20:23

Giravolte da vecchi democristiani ammuffiti. Sparire, devono sparire.

Mborsa

Ven, 25/05/2018 - 20:40

Il PdR non può negare la nomina di un ministro per valutazioni politiche che non condivide, la maggioranza del parlamento ha la responsabilità della linea politica. Dunque se il candidato ha una posizione politica condivisa dalla maggioranza, il PdR deve accettare la nomina, a meno non abbia chiari motivi relativi alla onorabilità e competenza dello stesso.

lavieenrose

Ven, 25/05/2018 - 21:08

uffa, ma che palle: ha 81 anni e non è ancora sazio di potere? Io per la mia dignità personale avrei già ritirato la mia disponibilità a fare il ministro, ma cosa sto a fare in un governo dove al di là dell'apparenza si scontrano un giorno si e un giorno no? E poi che conti personali deve regolare con mattarella?

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 25/05/2018 - 21:12

Salvini, ABBANDONA QUESTO ABORTO DI GOVERNO E RIPROPONETE QUELLO DI CDX !!!!!

Enricolatalpa

Ven, 25/05/2018 - 21:25

Wilegio: Berlusconi non ha mai detto che l'Euro è una schifezza; il suo discorso è un tantino più articolato. Sei anche tu come i giornalisti che estrapolano una frase da un contesto per fare notizia. Lo stesso Salvini non ha mai detto "fuori dall'Europa"; ha detto che l'Europa va riformata, il che è non poco diverso. Savona, o uno come lui, è necessario per contare qualche cosa sui tavoli che contano, quelli dove si deve lavorare per riformare; altrimenti puoi soltanto picconare (come fanno i 5S), senza mai risolvere/cambiare nulla!

Enricolatalpa

Ven, 25/05/2018 - 21:32

Questo è il motivo per cui Leonida55 ha del tutto ragione: è l'establishment, di cui Mattarella è paradigma, che ha paura di persone come il prof. Savona, ovvero persone che sono sufficientemente competenti per non essere derisi sui tavoli che contano. Poi si può essere d'accordo o anche dissentire totalmente dalle opinioni, ma non potendo deridere si è costretti a scendere a compromessi. In altre parole, l'establishment si combatte con la competenza, non con gli slogan elettorali! Questo Salvini l'ha capito, Di Maio no in quanto non in grado culturalmente; ergo, Mattarella ha semplicemente paura di Salvini e di ciò che può rappresentare e lo combatte come la costituzione gli consente!

rokko

Ven, 25/05/2018 - 21:32

Gianni11, per ora sono Salvini Di Maio e Conte a farci provare l'ebbrezza della cavalcata verso la Grecia. Ma poiché sembra che "il popolo" sia contento così, avanti tutta.

aredo

Ven, 25/05/2018 - 21:46

@moshe: il Comunista Padano Salvini Matteo del centro sociale Leoncavallo ennesimo infiltrato dalla sinistra nel centro-destra ha fatto le peggio porcate e frignato a tutto più per creare questo governo comunista dei centri sociali Lega-5Stelle. Ora gli italiani devono subirlo mentre governa.

Divoll

Ven, 25/05/2018 - 21:48

Salvini, in questo triumvirato, e' il VERO premier, la vera forza trainante del nuovo governo. Senza di lui saremmo gia' (e i nuovo) nelle zampe dei globalisti.

stesicoro

Ven, 25/05/2018 - 21:58

Salvini, datti una calmata.

Dordolio

Ven, 25/05/2018 - 22:02

Quel che non si vuole capire è che i tempi sono cambiati. Questi nuovi protagonisti all'arrembaggio non sono zerbini incantati da ori e luminarie. E' gente incazzosa. Che qui e in Europa non aspetta altro che gridare ad alta voce quanto il re sia nudo. E quali immense porcherie siano state finora perpetrate. Per questo evidentemente sono tutti preoccupati. Mattarella per primo.

Perlina

Ven, 25/05/2018 - 22:08

Ora, se il Prof. Savona non riuscirà a superare lo scoglio del....colle, anche per te caro Salvini ci sarà un esame. Gli italiani vedrannno se, come hai sempre sostenuto, il tuo intersse è per loro o per le poltroncine. Ne va della tua credibilità.

oracolodidelfo

Ven, 25/05/2018 - 22:15

Capita di vedere passare in TV la fotografia di un muro, scattata durante l'offensiva del Piave (guerra 15-18). Sul muro compare la scritta "Qui si fa l'Italia o si muore". Presidente Mattarella, dopo cent'anni, quella scritta è più che mai valida: qui si fa l'Italia o si muore. Presidente, le chiediamo accoratamente di rispettare quella scritta ed il voto del popolo italiano.

Uncompromising

Ven, 25/05/2018 - 22:18

"Sono davvero arrabbiato", dice Matteo Salvini. Io invece sono davvero preoccupato, signor Salvini. Preoccupato di vedere che il Paese sta per essere consegnato ai suoi nuovi "amici" (è stato Lei, pochi giorni fa, a definirli così), che un tale che non ha mai lavorato riferisce ogni giorno di essere al lavoro per noi, che due partiti, o movimenti, o come li volete chiamare, sino a ieri agli antipodi, dichiarino ripetutamente di essere in totale sintonia, come se avessero sempre lavorato insieme (e allora perché non vi siete presentati PRIMA, insieme ?). E, mi creda, anche se non Le interessa perché io sono solo un comune cittadino, è una preoccupazione che ho riscontrato parlando in questi giorni con altre persone, comuni cittadini, probabile che una buona parte abbiamo votato il Suo partito, o la coalizione. Certo, queste osservazioni fanno meno notizia di un like prontamente postato dal rappresentante del Movimento "amico", ma le ritengo più sincere. Non me ne voglia.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 25/05/2018 - 22:20

@Silvio babbeo parodi. Il tuo libro dei sogni ha un indice. Levalo dal naso e controlla l ultimo capitolo.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 25/05/2018 - 22:21

Leonida55 . Sfigato pure al casinò. Porello.

VittorioMar

Ven, 25/05/2018 - 22:23

..SPERO PER SALVINI E LA LEGA CHE QUESTO GOVERNO NON NASCA..ALTRIMENTI CI SARANNO GLI ATTACCHI VENDICATIVI DI TUTTE LE PROCURE D'ITALIA !!...FILM GIA' VISTO DAL '92 IN POI !!!

leopard73

Ven, 25/05/2018 - 22:23

MATTEO TIENI DURO IN CASO CONTRARIO FAI SALTARE TUTTO CHE HAI SOLO DA GUADAGNARE!!! a che serve votare se poi ci sono i veti??

roliboni258

Ven, 25/05/2018 - 22:25

Salvini non mollare,Savona e' l'unico che ci puo' salvare,altrimenti fai saltare tutto

Pigi

Ven, 25/05/2018 - 22:31

Ripeto: bisogna tenere d'occhio la bilancia delle partite correnti. Se rimane in attivo come ora, lo spread si sgonfia, non bisogna ripetere gli errori di Tremonti, un analfabeta al riguardo. Mattarella non capisce niente di economia, lasci fare a chi sa il fatto suo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 25/05/2018 - 23:04

Può vietare quanto vuole il P.d.R.: non ha il coltello dalla parte del manico per il semplice fatto che i suoi niet non devono essere per forza accettati dal P.d.c. in "pectore". Farà un governo tutto suo? Chi glielo voterà in parlamento? Torneremo al voto (a Salvini conviene, viste le preferenze degli italiani in crescita pro Lega) mentre il p.d.c. uscente andrà con il cappello in mano ai prossimi appuntamenti europei? A me questo governo piace poco, ma piace ancor meno la longa manu (straniera) di chi premne sul P.d.r. per perpetuare italici inchini a questa Ue germanocentrica.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/05/2018 - 23:13

Lo Statista Salvini e` "arrabbiato". Questo nano politico del 21mo secolo.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/05/2018 - 23:14

La realta` e` che Salvini NON voleva l'incarico come leader del CDX, (troppo debole la coalizione e nessuna garanzia sui numeri in parlamento) e infatti non si e` lamentato per non averlo ricevuto, e ora NON vuole fare il socio di minoranza di Di Maio, perche' si sta rendendo conto che l'hanno incaprettato, e piu` si muove piu` si strozza. E QUINDI punta a far fallire il tavolo e tornare alle elezioni, in cui spera di raggiungere il 40%. Questa e` la sua truffa, tutto il resto e` fuffa.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Ven, 25/05/2018 - 23:15

Il piano B e' continuare cosi' fino al 2022,quando si potra' eleggere il nuovo presidente della repubblica,che suppongo sara' il professor Savona stesso. Vediamo chi crolla prima.

Klotz1960

Ven, 25/05/2018 - 23:24

Quando si inizia con "e' salito al Colle" gia' si capisce che qualcosa non va. Il Quirinale e' su una minuscola collina di qualche metro di altezza, si sale veramente di nulla. Il "salire" e' del tutto psicologico, ed " il Colle" praticamente non esiste, rispetto a Monte Mario o al Gianicolo. Ma " si sale al Colle". Come "l' oltre Tevere " per il Vaticano. Oltre che?

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Ven, 25/05/2018 - 23:24

Scusate una cosa,ma PERCHE' SALVINI E' ARRABBIATO E NON CONTE?! Chi è il Presidente incaricato, Conte o Salvini? E' talmente una farsa questa di Conte che non si preoccupano nemmeno di recitare.

Klotz1960

Ven, 25/05/2018 - 23:26

Pigi, dare dell' analfabeta a Tremonti e' proprio da analfabeti .

elpaso21

Ven, 25/05/2018 - 23:55

Ma insomma, il Governo deve ricevere la fiducia del Parlamento, non di Mattarella.

elpaso21

Ven, 25/05/2018 - 23:57

"se permane questo "veto molto forte", il Quirinale "si prenderà la responsabilità di bloccare la nascita di un governo" i cui partiti di maggioranza sono stati votati dagli elettori": giusto.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 26/05/2018 - 00:13

Mattarella è contro la volontà del popolo italiano e sta abusando dei suoi poteri, una vergogna !

ciruzzu

Sab, 26/05/2018 - 00:53

il voto degli italiani conta zero .Se ci avvisava prima il Mattarella risparmiavamo e si facevano meno menate

Alessio2012

Sab, 26/05/2018 - 01:08

QUEL "LIKE" DI DI MAIO SIGNIFICA CHE E' CONTENTO CHE E' ARRABBIATO...

cangurino

Sab, 26/05/2018 - 02:36

@aredo, Pravda ecc., l'insistenza della Lega su Savona (cosa diamine centri Casaleggio ...) non è per un capriccio, ma una precisa scelta politica. Certo, Savona non piace a moltissimi premier europei, perché i ministri economici degli altri stati sono politici (che mediamente di economia ne sanno meno di mia figlia), non sono alla sua altezza e nei confronti e consessi li RIDICOLIZZEREBBE! Questi i fatti. Ai commentatori piddini e forzisti (in gran parte) di questo sito, che annunciano da mesi l'ormai imminente tracollo della Lega: il governo piace al 61% degli italiani (ennesimo sondaggio 25/5) e sono certo che la Lega ora veleggia verso il 30% di voti reali, contro sondaggi che la danno "solo" al 25%, scommettiamo?

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 26/05/2018 - 06:17

O Savona ministro dell'economia o il voto, non mollare Salvini!

Ritratto di Davide911

Davide911

Sab, 26/05/2018 - 06:28

o Savona, o Bagnai (o morte!)

Duka

Sab, 26/05/2018 - 06:52

Secondo me Mattarella non aspetta altro. Sicuramente informato dei troppi errori commessi manderà tutto all'aria; NON per COLPA ma per MERITO-

oracolodidelfo

Sab, 26/05/2018 - 07:07

Mattarella, go home.

portuense

Sab, 26/05/2018 - 07:38

probabilmente la UE non lo vuole.....

mila

Sab, 26/05/2018 - 07:49

La UE e il IV Reich non ci lasceranno mai fare una politica indipendente e difendere i nostri interessi.