Angelina Jolie pesa 37 kg, Brad Pitt lancia ultimatum

Secondo la rivista americana Star, Angelina Jolie peserebbe appena 37,6 chili. Il marito Brad Pitt lancia l'allarme: «O cura l'anoressia o divorzio»

È allarme sulla salute di Angelina Jolie. Nelle ultime apparizioni la moglie di Brad Pitt, una delle maggiori dive del nuovo millennio di Hollywood, è apparsa ancor più magra del solito. Per di più, diverse riviste americane - Star in primis - hanno riferito che Brad avrebbe lanciato un vero e proprio ultimatum alla moglie: o si rimette in forma e cura il suo problema di anoressia, anche e soprattutto per il bene dei loro figli, oppure chiede il divorzio. Angelina, secondo il settimanale, in questo periodo peserebbe appena 37,6 chilogrammi: una cifra bassissima, visto anche che l'attrice è alta circa 172 centimetri. Il peso estremamente ridotto fa preoccupare il marito Brad ma anche i fan che non avrebbero mai visto la loro attrice preferita in queste condizioni. Nelle ultime apparizioni in pubblico da ambasciatrice UNHCR, per sensibilizzare sul dramma dei bambini rifugiati, Angelina effettivamente sembra molto magra.

Non è la prima volta che l'attrice ha a che fare con l'anoressia. Ebbe una prima fase di disturbi alimentari nel 2007, subito dopo la morte della madre, uccisa da un cancro a soli 56 anni. Allora Angelina non resse il colpo e sfogò il suo dolore sulla sua alimentazione. Adesso però la situazione è diversa e gli esperti di gossip americano parlano di un problema riesploso di fatto all'improvviso, con una situazione precipitata così velocemente da obbligare Brad Pitt a intervenire in maniera così drastica.