Gf Vip, ora la rete si scaglia contro Ilary Blasi: "Anche lei è omofoba"

Durante la diretta, Ilary Blasi ha detto con fare scherzoso a Bosco Cobos: "Bosco, intanto, mettiti la parrucca, va". Immediatamente la rete ha attaccato la conduttrice

Non sono passate nemmeno 24 ore dall'eliminazione di Clemente Russo dalla Casa del Grande Fratello Vip che già la rete si scaglia contro Ilary Blasi.

La conduttrice del programma di Canale 5 è stata accusata di omofobia a seguito di una frase pronunciata durante la diretta. Ilary, mentre Bosco Cobos e Alessia Macari stavano facendo la prova di indovinare alcuni oggetti al buio, ha pronunciato una frase che ha letteralmente scatenato la rete.

Ecco la frase incriminata: "Bosco, intanto, mettiti la parrucca, va...". La battuta della conduttrice aveva sicuramente l'aria scherzosa, ma il web non l'ha interpretata in questo modo e subito si è scagliato contro di lei. "E' giusto che abbiate mandato fuori Clemente Russo e abbiate sgridato Stefano Bettarini, ma ora è il caso di intervenire anche su Ilary Blasi. Fuori il Gf dal Gf!" - scrive un utente su Facebook.

"Dire a Bosco di mettersi la parrucca e buttare i croccantini alla Ciociara non è sessista? Fuori il GF dal GF!" - tuona un altro su Twitter. Come riporta Fanpage, la frase di Ilary non voelva essere sicuramente offensiva, ma c'è chi ha storto il naso per la sufficienza con cui è stata detta e ora pretende chiarezza.

D'altro canto, c'è anche chi crede che la situazione stia un pochino sfuggendo di mano. "Adesso vedete il marcio anche dove non c'è - scrive un utente su Facebook -. Finitela di alimentare polemiche per niente!".

Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 04/10/2016 - 12:53

Ma questi che fregnano contro la frase di Ilary sono incavolati perché hanno pagato il canone a Mediaset e vogliono ascoltare i programmi grati alle sole loro orecchie? Mi indignerei e farei una crociata antidiscriminatoria se la suadente Ilary si vestisse alla maschia. À Francé non t'ha mai detto cosa fa la mogliettina quando s'arza dar letto ... per andare a farti er caffè?

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Mar, 04/10/2016 - 13:09

Ripeto: Vip? E' tutta gente a riposo e non ea neanche tanto vip. Il livello culturale è piuttosto sconfortante,compreso quello della presentatrice.Da cio' ne consegue che i discorsi fra Bettarini e Russo sono un poco da caserma ma sono argomenti tipicamente maschili che si sono sempre fatti e si faranno sempre fra uomini. Volete proprio che diventino tutti "signorini"?

acam

Mar, 04/10/2016 - 13:39

omofobo equivale a normale forza Ilary

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 04/10/2016 - 13:59

NO, se è "omofoba" deve restare e continuare. Diversamente "piagnoni".

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 04/10/2016 - 14:10

Insomma piano piano ci sono arrivati! Dalla omofobia adesso siamo alla eterofobia. Ma andate al diavolo una volta per tutte !!!

meverix

Mar, 04/10/2016 - 14:27

Ma davvero c'è gente che guarda il grande fratello? Povera Italia.

fergo

Mar, 04/10/2016 - 14:27

scusate, ma in italia non c'è libertà di espressione? se si, non vedo il problema.....se invece la libertà di espressione significa esprimersi a senso unico altrimenti bisogna stare zitti, allora vedo qualche problema...

Polgab

Mar, 04/10/2016 - 14:37

Perché? dov'è scritto che è vietato essere omofono ? Io sono omofobo e me ne vanto. Per quelli che non la pensano come me sono pronto a dibattere. Con un assassino posso parlare per cercare di capire cosa lo spinge ad uccidere, e uccidere mi fa paura. Lo stesso dicasi per gli omosessuali, posso anche scambiare qualche parole con loro per saperne di più sulla loro condizione, ma la sodomie per me resterà una delle cose più sporche del mondo, tanto da rabbrividire al solo pensarci.

veromario

Mar, 04/10/2016 - 14:46

bisogna mandarla a casa perché lo ha detto un utente su Facebook . che mondo di rintronati.

Trinky

Mar, 04/10/2016 - 15:08

ma se tutti questi che partecipano al GF andassero a fare qualche lavoro socialmente utile? tipo raccogliere l'immondizia nelle città, pulire i cessi negli ospedali......

precisino54

Mar, 04/10/2016 - 15:27

1 di 2. Se ci si erge a moralizzatori occorre essere certi di non aver mai sbagliato. Signorini ha preteso bacchettare Russo e Bettarini, per quanto detto senza microfono in piena notte, captato con un microfono ambientale e trasmesso con i sottotitoli; ha chiaramente fatto allusioni di carattere sessuale nei confronti della Macari in relazione alla fobia per la Barbie, dicendosi certo che la stessa non l’avesse nei confronti di Ken, il tutto con un sorriso ironico. Successivamente Signorini e la Blasi hanno omesso di “censurare” la fidanzata di un concorrente che in preda alla gelosia indicava Asia alla stregua di una poco di buono. Poi la "gaffe" sulla parrucca. Parlare a mente serena dopo aver preparato a lungo cosa e come dirlo è facile, in diretta vengono fuori i problemi! Farlo da professionisti della parola nei confronti di chi non parimenti dotato mi ricorda tanto quel vile che “maramaldeggiava” infierendo sul nemico ferito.

precisino54

Mar, 04/10/2016 - 15:30

2 di 2. Anche gli autori hanno giocato pesantemente con le possibili allusioni e le volgarità facendo domande sugli accoppiamenti dei felini e la durata degli orgasmi dei batraci. Sottolineerei il linguaggio di tutti i concorrenti, senza differenza di sesso e nazionalità, spesso decisamente scurrile sia nella diretta del prime time come pure nel live giornaliero, lo stesso Bosco si è lasciato andare ad una gestualità da “caserma” ovviamente senza alcuna reprimenda da parte di chicchessia. Le regole valgono per tutti e allo stesso modo, se si agisce in maniera strabica si fa un vero reality di quanto poi avviene tutti i giorni dove per qualcuno si guarda dal buco della serratura del privato e per altri si fa finta di non vedere quanto avviene alla luce del sole e con i soldi pubblici.

precisino54

Mar, 04/10/2016 - 15:31

X fergo - 14:27; ahimè è la fine che stiamo facendo con il continuo rifarsi al “politicamente corretto”, altro che libertà di espressione. Questa libertà è lasciata solo a chi pretende di dirci cosa sia lecito!

Gianluca_Pozzoli

Mar, 04/10/2016 - 16:15

che disturbo e quanto sono odiosi questi omosessuali

PerQuelCheServe

Mar, 04/10/2016 - 16:55

@fergo - É vero c'è libertà di espressione, e deve esserci. A patto di tenere sempre in dovuta considerazione che anche gli altri hanno una sensibililtà e che le cose si possono dire SENZA per forza ferire o insultare (non è riferito al fatto in questione, di cui non mi importa nulla, ma è una considerazione di carattere generale). In tal senso, le critiche hanno un significato se sono costruttive: se si dicono le cose solo per "veder piangere" qualcuno si farebbe cosa migliore a stare zitti. Queste però sono bestemmie nell'era "social", che ci ha illusi tutti di avere SEMPRE qualcosa da dire che sia degno di nota.

giovauriem

Mar, 04/10/2016 - 17:57

ciò significa che tutti quelli che hanno postato su questo articolo seguono assiduamente quella roba(non saprei come classificare quei filmati)allora il mondo è pieno di intellettuali .

MOSTARDELLIS

Mar, 04/10/2016 - 18:12

Non vale nemmeno la pena di commentare. E' tutto un mondo di mentecatti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 04/10/2016 - 18:23

Si stava meglio quando gli omo non c'erano. Ora sono dappertutto e sanno tutto. Io sono uno sporco maschio ma tu uno sporco frocio. Però la legge colpisce me e non te. Eppure siamo due poveri scemi.

Ritratto di theBLACKHAWK

theBLACKHAWK

Mar, 04/10/2016 - 18:24

siamo alle solite,uno non puo neanche scherzare sui gay senza venire bollato come "omofobo",anche clemente russo evidentemente scherzava quando ha detto "l'ammazzerei",se lo scherzo non è riuscito ci si scusa e finisce li. se uno dovesse insultarmi per il mio abbiggliamento o mi dicesse mettiti la parrucca,faccio finta di niente o al massimo lo mando a fxxxxxo,queste checche isteriche siccome non sono veri uomini non fanno altro che frignare come femminucce,evidentemente le loro perversioni,lo stile di vita malsano e il loro vittimismo gli rende paranoici vedendo "omofobia" ovunque.

chebarba

Mer, 05/10/2016 - 08:43

è una trasmissione cosi stupida, becera, volgare, vuota di ogni minimo senso come chi vi partecipa, purtroppo ce ne sono aaltre che riducono il poco quoziente intellettivo delle persone sotto lo zero, in questa italia dove i problemi sono i like sui social, amenità varie è sconfortante che in tanti, certo non la maggioranza, ma tanti abbiano un tale vuoto intellettivo ed esistenziale da guardare il GF e similari poi ci si chiede da dove nascono i problemi sociali politici ecc ecc che abbiamo, mi si spezza il cuore in questa Italia dove la gente affoga tra le onde dell'ignoranza, della superficialità del famigliarismo.