Luttazzi torna in Rai? 100mila euro a puntata

Secondo alcune indiscrezioni il costo di ogni singola puntata del nuovo programma di Luttazzi ammonterebbe a 100mila euro. I dubbi di Freccero

Il ritorno di Daniele Luttazzi in Rai? Costerebbe 100mila euro a puntata. Sembra già tramontare l'ipotesi di una nuova avventura in viale Mazzini per il comico. In un primo momento gli ostacoli sulla strada di Luttazzi verso la Rai erano di natura legale. Il comico ha chiesto tutele per i temi che potrebbe affrontare nelle otto puntate. Ma adesso, come sottolinea Repubblica, lo scoglio più duro da superare è proprio il costo di ogni singola puntata.

Il direttore di Rai Due, Carlo Freccero aveva immaginato un piano di otto puntate che a conti fatti costerebbero ben 800mila euro. Ma il conto salato per viale Mazzini non finirebbe qui. Il 10 per cento a puntata andrebbe nelle tasche dell'agente di Luttazzi, Roberto Minutillo. Inoltre per ogni replica la Rai dovrebbe versare ben 45mila euro al comico. E adesso lo stesso Carlo Freccero reputa davvero esose le richieste del comico. "Sul modello di Satyricon. Ci saranno una ventina di rubriche", aveva affermato Freccero.

Ma sul mega compenso per l'artista potrebbe arenarsi tutto. Il tema dei compensi di viale Mazzini è infatti caldissimo. Da qualche settimana il conduttore di Che tempo che fa, Fazio, è nel mirino della Lega e di Salvini per il suo stipendio. Il ministro degli Interni ha chiesto al conduttore una auto-riduzione dello stipendio. Fazio sarà legato alla Rai per altri due anni e di fatto solo un taglio volontario allo stipendio potrebbe cambiare il compenso. Il ministro degli Interni è comunque stato chiaro: "Vado da lui solo se si riduce lo stipendio". Intanto Che fuori che tempo che fa del lunedì finirà con tre puntate di anticipo.

Commenti

blu_ing

Mar, 14/05/2019 - 21:32

basta comprare in internet delle cassette di programmi comici americani, tanto sto tizio li vede e ripete le battute, un altro comunista ritardato in Rai, menomale che io il canone nn lo pago

magnum357

Mar, 14/05/2019 - 21:49

......... ma non faceva ridere nessuno ............. e dovremmo pagare tutti quei soldi, altra vergogna rai !!!!!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 14/05/2019 - 23:52

Hanno denaro da sperperare i comunisti, tanto paga pantalone. In simili momenti di crisi...fare il mani bucate è riprovevole.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mer, 15/05/2019 - 08:30

farei fare il direttore generale della rai alla massaia di Voghera che conosce bene il valore dei soldi. Questi padreterni così abituate a stare fra i milioni di euro non si rendono conto delle stupidaggini che fanno. a lavorare duro tutti!

VittorioMar

Mer, 15/05/2019 - 08:38

..ma come così poco ??...deve contribuire anche lui a portare voti alla LEGA e a FdI...AVARACCI che non siete altro !!

01Claude45

Mer, 15/05/2019 - 08:54

Il comico "Daniele Luttazzi", chi? A parte che conosco "solo" il grande "Lelio Luttazzi", ma la "richiesta di tutela di natura legale. Il comico ha chiesto tutele per i temi che potrebbe affrontare nelle otto puntate" già significa che la sua "comicità" sarebbe su temi di "sputtanamento" di persone. Ciò NON è "il SERVIZIO" specifico della RAI come SERVIZIO PUBBLICO, visto che è pagata col canone, ma neppure il "compenso" è congruo: 100.000,00€ = 193.627.000,00 vecchie £ italiane a puntata, = 1.549.016.000,00 (1 miliardo cinquecentoquarantanove milioni 16 mila) £ per 8(otto) puntate di comicità(?). NON NE VALE LA PENA: meglio "Lo chiamavano Trinità" e successivi, sono divertenti, non "ledono nessuno" e COSTANO molto meno.

rokko

Mer, 15/05/2019 - 09:13

magnum357 che non facesse ridere nessuno è una tua personalissima opinione. Toglimi una curiosità: c'è qualcuno che ti fa ridere o farti ridere è un'impresa disperata ?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/05/2019 - 09:21

la rai sta studiando nuovi "anestetici" per il popolino minuto d'italia! a proposito di rai, nei tg regionali "sfrutto" rai3 per vedere le previsioni per il giorno dopo, due volte si tre, dopo aver detto chi è lo sponsor delle previsioni, non le trasmettono, o ne trasmettono 5 secondi e la interrompono(come ieri sera)e riattaccano subito altra pubblicità. i palinsesti di rai3 sono programmi comunisti e pubblicità capitalista e nel mezzo non c'è nulla!